Come Capire se sei in una Relazione di Ripiego

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Voltare Pagina troppo VelocementeEssere Ossessionati dal proprio ExValutare il tuo Nuovo InteresseRiconoscere se stai Evitando di Legarti EmotivamenteCapire se stai Cambiando Comportamento nella propria Vita Quotidiana

Affinché una storia d'amore possa dirsi conclusa, è necessario riprendersi e chiudere definitivamente i rapporti. Hai realmente voltato pagina dopo la tua ultima relazione? Oppure il nuovo partner è solo una distrazione? In queste situazioni è difficile costruire nuovi legami se sei emotivamente debole. Pertanto, cerca di analizzarti per capire se il tuo nuovo rapporto è sincero o solo un ripiego.

Parte 1
Voltare Pagina troppo Velocemente

  1. 1
    Tieni conto se la rottura è avvenuta di recente. Se sono solo passati qualche giorno o qualche settimana, sicuramente non hai avuto il tempo necessario per soffrire o abituarti all'idea di essere single.[1] Considera quanto è durato il tuo rapporto e assicurati che il periodo in cui hai sofferto sia lungo almeno quanto la tua relazione. Più lunga è stata la tua storia, più tempo ti servirà per riprenderti.
  2. 2
    Vedi se i tuoi amici e la tua famiglia sono sbalorditi davanti al tuo nuovo rapporto. Se gli amici e i parenti più cari, che ti conoscono meglio di chiunque altro, si stupiscono all'idea che tu sia interessato a un'altra persona, probabilmente una simile reazione indica che sei riuscito a voltare pagina abbastanza presto. Tuttavia, potrebbero anche pensare che tu sia ancora scosso dalla precedente rottura e che non sei pronto per una nuova relazione.[2][3]
  3. 3
    Chiediti se ti stai innamorando troppo facilmente. Stai provando subito un forte trasporto? Hai l'impressione di saltare la fase della conoscenza? Se credi di essere follemente innamorata del tuo nuovo partner soltanto dopo uno o due appuntamenti, può essere una situazione di ripiego.
    • Senti subito il bisogno di dire: "Ti amo";
    • Ogni e-mail e messaggio contiene in chiusura parole come "tesoro" o "amore";
    • Ti senti legata al nuovo partner senza conoscerlo bene.[4]
  4. 4
    Tieni sotto controllo la pulsione sessuale. Se si tratta principalmente di attrazione sessuale e hai poco altro da condividere in questo nuovo rapporto, probabilmente è un diversivo. Spesso il sesso viene usato per superare una rottura.[5] Individua alcuni dei seguenti segnali per capire se si tratta di una relazione di ripiego:
    • Hai frequenti rapporti sessuali. Anche se è possibile portare avanti una relazione equilibrata facendo molto sesso, spesso le relazioni di ripiego si basano principalmente sul desiderio e la passione sessuale.
    • Usi il sesso come distrazione. Se fai sesso ogni volta che riemerge il dolore della precedente rottura, è probabile che si tratti di una situazione "chiodo scaccia chiodo".[6]
    • Ricorri al sesso per trovare un appoggio emotivo. Molte persone usano il sesso nelle relazioni di ripiego per ignorare quanto provano nella parte più nascosta del loro animo. Vengono a galla discussioni ed emozioni che si evitano molto superficialmente a favore del sesso.[7]

Parte 2
Essere Ossessionati dal proprio Ex

  1. 1
    Valuta quanto sei amareggiata. Se giudichi il comportamento del tuo ex mentre sei con il tuo nuovo partner, è molto probabile che tu non abbia superato completamente la rottura. Le critiche negative e i continui paragoni indicano che sei ancora sconvolta per la fine del precedente rapporto e che ti stai concentrando molto di più su quanto è accaduto piuttosto che sulla tua nuova relazione.
    • Se ti lasci andare a continui commenti sul tuo ex, disprezzandolo anche dal punto di vista sessuale, vuol dire che non hai ancora voltato pagina.[8]
    • I giudizi carichi di aggressività e amarezza indicano ancora più chiaramente che non hai ancora saputo lasciarti alle spalle il passato. La tua nuova relazione non sta ricevendo le attenzioni che meriterebbe.[9]
  2. 2
    Smetti di paragonare il nuovo partner al tuo ex. Quando cerchi il tuo ex in un'altra persona, è garantito che stai cercando un rimpiazzo invece di un nuovo amore. Se pensi o dai importanza a tutti i lati del precedente compagno che ti hanno conquistato, vuol dire che non riesci ad apprezzare le qualità del tuo nuovo partner.[10] Ecco qualche esempio:
    • "I tuoi capelli sono molto simili a quelli del mia ex. Hai lo stesso taglio e colore".
    • "Non posso credere che ti piacciono i programmi di cucina. Anche il mio ex li adora".
    • "Sono così felice che non hai gatti. Quello del mio ex era davvero orrendo".[11]
  3. 3
    Valuta se la tua rottura ti ha sconvolto. Se la fine del tuo ultimo rapporto è avvenuta di punto in bianco, cogliendoti completamente di sorpresa, allora la tua attuale relazione potrebbe essere un diversivo.
    • Quando una storia d'amore è travagliata, si supera con più facilità. Se la rottura avviene improvvisamente, comporta un periodo più lungo prima che nasca una relazione nuova ed equilibrata.
    • Le separazioni improvvise fanno soffrire per più tempo, perché non è semplice accettare il trauma che ne consegue.
    • È più difficile impegnarsi in un nuovo rapporto quando la rottura da quello precedente è avvenuta improvvisamente.[12]
  4. 4
    Smetti di pensare ossessivamente al tuo ex. Chiunque può incontrare una persona che, avendo rotto da poco, parla continuamente della sua precedente relazione e dell'ultimo amore della sua vita. In genere è irritante e, se si frequenta con qualcun altro, viene da pensare che sia solo una distrazione.
    • Se con il tuo attuale partner parli continuamente di quanto hai sofferto in passato, è probabile che questa persona sia solo un ripiego.
    • Usare la spalla del tuo nuovo compagno per piangere non è un bel segnale per il vostro rapporto.
    • Se passi più tempo a parlare dei problemi che avevi con il tuo ex e a tentare di ricucire i pezzi del tuo cuore infranto, il nuovo partner non rappresenta altro che una valvola di sfogo in una relazione di ripiego.[13]
  5. 5
    Tieni conto se sei ancora amica del tuo ex. Chiaro e semplice: se mantieni un rapporto di amicizia con il tuo precedente compagno, è probabile che non intendi buttarti alle spalle questa storia e che il nuovo partner sia un rimpiazzo.[14] Considera se restano alcune delle seguenti tracce per capire se ti sei allontanato realmente dalla persona con cui stavi:
    • Essere amici sui social network o essere ancora "fidanzati ufficialmente" sono chiari segnali del fatto che non hai superato la tua rottura.[15]
    • Le foto insieme col tuo ex disseminate in tutta casa sono ricordi continui della tua precedente relazione e indicano che speri ancora di ritornare con questa persona.[16]
    • Conservi il film preferito del tuo ex? Indossi la sua vecchia felpa? Custodisci la sua vecchia bottiglia di profumo nell'armadietto del bagno? Se la risposta a una di queste domande è sì , o ad altre simili, probabilmente non sei ancora riuscita a voltare pagina.[17]

Parte 3
Valutare il tuo Nuovo Interesse

  1. 1
    Elenca gli interessi che avete in comune. Affinché funzioni, una relazione dovrebbe basarsi sulla condivisione di alcuni interessi tra i due partner. Anche se è impossibile andare d'accordo su tutto, è difficile far crescere un rapporto quando gli interessi sono completamente diversi.[18]
    • Se non avete molti interessi in comune, probabilmente sei più eccitata all'idea di avere una relazione piuttosto che sentirti entusiasta del nuovo partner. Se l'unico legame è il fatto di stare insieme, potrebbe trattarsi di un diversivo.[19]
    • Se tra le componenti che ti tengono legata all'altro non vi è attrazione, sii prudente. Spesso le relazioni di ripiego nascono dalla paura di essere soli anziché da una vera attrazione. Se l'altra persona non ti piace sul serio, il rapporto può ridursi a qualcosa che ti offre solo un po' di conforto.[20]
  2. 2
    Renditi conto se stai mantenendo in piedi una relazione occasionale. Questo genere di rapporti non è caratterizzato da un sentimento profondo e sincero tra i due partner. Se hai l'impressione di usare il tuo nuovo compagno invece di costruire con lui un legame vero, è molto probabile che, stabilendo una storia poco seria, non vuoi rischiare di soffrire ancora una volta.[21]
    • Spesso le reazioni di ripiego vengono usate come ponte per superare i problemi di carattere emotivo e passare da una storia seria all'altra.[22]
  3. 3
    Non fingere che la vostra sia una vecchia coppia collaudata. Se ti senti mossa ad acquisire le abitudini di una coppia che sta insieme da anni, vuol dire che stai tentando di recuperare la normalità che caratterizzava il tuo precedente rapporto. Forse preferisci riproporre quello che facevi col tuo ex invece di seguire le tappe normali di una relazione che sta cominciando. Ecco in che modo una coppia stabile passa il tempo:[23]
    • Facendo una maratona delle serie tv preferite;
    • Parlando della casa ideale;
    • Discutendo delle spese da affrontare in futuro.[24]

Parte 4
Riconoscere se stai Evitando di Legarti Emotivamente

  1. 1
    Controlla i tuoi sbalzi d'umore. Se ti avvicini e ti allontani continuamente, forse provi ancora qualcosa per la persona con cui ti sei lasciata. Può anche darsi che tu sia restia a impegnarti in una nuova storia. In entrambi i casi, i continui cambiamenti di umore o gli scatti d'ira improvvisi indicano che non hai voglia di stringere un nuovo legame.[25]
  2. 2
    Valuta se stai evitando discussioni su quello che provi. Se il dialogo con il nuovo partner ha preso una piega più seria, fai di tutto per evitare questo genere di conversazioni? Se non ti senti nella condizione di corrispondere i sentimenti di chi ti sta accanto, la tua è probabilmente una relazione di ripiego.[26]
  3. 3
    Cerca di capire se hai paura di impegnarti. Quando una storia finisce e ti butti subito in un'altra, potresti esitare a impegnarti troppo in fretta. Questa paura può essere solo una reazione all'idea di essere single o di mantenersi aperta ad altre opzioni.[27]

Parte 5
Capire se stai Cambiando Comportamento nella propria Vita Quotidiana

  1. 1
    Conserva le tue abitudini quotidiane. Se ti accorgi che la tua quotidianità sta cambiando e che niente ti è consueto, probabilmente starai modellando la tua vita intorno alla presenza del nuovo partner. Vai in cerca di alcuni segnali indicativi:
    • Non parli con il tuo migliore amico da diverso tempo. Se non sai che cosa sta combinando e quali novità potrebbe raccontarti, stai dando sicuramente più importanza al tuo nuovo partner.
    • Metti in secondo piano le tue passioni. Ti sei perso una serata di poker con gli amici o un'uscita con le tue amiche? Chiediti se stai sacrificando il tempo da dedicare alle tue amicizie.
    • Se hai saltato una cena o un incontro in famiglia per stare con la tua nuova fiamma, stai probabilmente basando la tua vita quotidiana sulla presenza di quest'altra persona.[28]
  2. 2
    Correggi il tuo atteggiamento. È comprensibile se dopo una rottura sei di malumore o turbato. Tuttavia, se questa reazione pregiudica così tanto la tua vita quotidiana che tutti notano la tua tensione, probabilmente sei insofferente a livello emotivo.[29]
    • Stabilisci dei momenti da dedicare a te stessa. Trova il tempo per rilassarti e calmare i nervi. Se non riesci a cambiare atteggiamento e non sei serena accanto al tuo nuovo partner, non è un buon segno per il vostro rapporto.
    • Cerca di incoraggiarti tutti i giorni. Ogni giorno, prova a dirti perché sei soddisfatta del tuo partner. Se hai difficoltà a convincerti, è probabile che l'altra persona sia solo un diversivo.
  3. 3
    Evita di farti coinvolgere sentimentalmente dal tuo migliore amico. Indipendentemente da quanto mostrano i film romantici più sdolcinati, quelli in cui il grande amore della tua vita è sempre stato al tuo fianco senza che tu te ne rendessi conto, tuffarsi in una relazione sentimentale con il tuo migliore amico subito dopo una separazione è spesso sintomo di un ripiego. Frequentare un amico con l'idea di fidanzarsi non è la soluzione migliore, ma solo la più semplice.
    • Se il rapporto non funziona, potresti rovinare un'amicizia;
    • Fidanzarsi con un amico ti permette di saltare le tappe più difficoltose della costruzione di un legame;
    • È più facile essere romantici e stabilire una certa intimità quando esiste già un rapporto di amicizia.[30]

Riferimenti

  1. http://slism.com/girlstalk/are-you-in-a-rebound-relationship-8-signs-you-are-his-rebound.html
  2. http://www.eharmony.com/dating-advice/about-you/4-signs-youre-a-rebound/
  3. http://slism.com/girlstalk/are-you-in-a-rebound-relationship-8-signs-you-are-his-rebound.html
  4. http://www.self.com/wellness/relationships/2015/12/14-undeniable-signs-youre-someones-rebound/
  5. http://www.mindbodygreen.com/0-14168/how-to-know-if-its-a-rebound-or-real-love.html
  6. http://www.self.com/wellness/relationships/2015/12/14-undeniable-signs-youre-someones-rebound/
  7. http://www.eharmony.com/dating-advice/about-you/4-signs-youre-a-rebound/
  8. http://www.eharmony.com/dating-advice/about-you/4-signs-youre-a-rebound/
  9. http://www.self.com/wellness/relationships/2015/12/14-undeniable-signs-youre-someones-rebound/
Mostra altro ... (21)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Appuntamenti

In altre lingue:

English: Know if You're in a Rebound Relationship, Español: saber si estás en una relación de rebote, Português: Saber se Você Está em um Relacionamento de Consolação, Русский: узнать, что вы состоите в отношениях «после разрыва»

Questa pagina è stata letta 7 126 volte.
Hai trovato utile questo articolo?