Come Capire se un Cane Sta Soffrendo

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Individuare i Cambiamenti nel CorpoCercare Cambiamenti nel Comportamento24 Riferimenti

In genere, si pensa che i cani tollerino meglio il dolore rispetto alle persone; proprio per questo, può essere difficile capire quando un cane soffre. Alcuni animali mostrano segni di sofferenza, mentre altri possono essere impassibili: in questi casi non è facile stabilire se sono affetti da qualcosa.[1] Molte volte i cani nascondono evidenti sintomi di dolore, semplicemente perché mettono in atto un naturale meccanismo di sopravvivenza; ciononostante, esistono molti modi per riconoscere se un cane sta soffrendo. Quanto prima riuscirai a stabilirlo, tanto prima potrai cercare un aiuto. Così facendo, eviterai che un'affezione di poco conto peggiori e richieda cure urgenti.

Parte 1
Individuare i Cambiamenti nel Corpo

  1. 1
    Osserva se il cane zoppica. Uno dei segni di malessere più evidenti è un'andatura claudicante. Si verifica se il cane sente dolore quando si appoggia su una zampa.[2]
    • Se una zampa gli provoca dolore, è meno propenso a usarla e, talvolta, si appoggia sulle altre tre.
    • Quando è sofferente, in genere, cammina anche di meno.[3]
  2. 2
    Fai attenzione agli altri problemi di deambulazione. Oltre a un'andatura claudicante, potresti notare altri cambiamenti nella sua mobilità. Per esempio, potrebbe avere difficoltà ad alzarsi e abbassarsi, muoversi più lentamente del solito o mostrare una certa riluttanza in determinate attività.[4]
    • Potrebbe manifestare sofferenza a salire o scendere le scale, correre o saltare.
  3. 3
    Osserva i cambiamenti nella postura. Nota la posizione in cui tiene la testa o la coda. Qualsiasi cambiamento nella postura normale – ad esempio tenere la coda appesa o nascosta tra le zampe, quando normalmente la dimena – può indicare dolore.[5]
    • Se il tuo cane usa la zampa in maniera diversa dal solito, potrebbe trattarsi di un segnale di malessere.
    • Il dolore può anche portarlo a inarcare la schiena o a irrigidirla quando è alzato o in movimento.
  4. 4
    Presta attenzione alla respirazione. Per capire se soffre, nota se c'è un aumento della frequenza respiratoria o se è affannato.[6]
    • Se ha il fiato grosso, soprattutto in inverno, potrebbe indicare la presenza di dolore.
  5. 5
    Controlla gli occhi. Gli occhi del cane possono dirti molto riguardo a qualsiasi dolore di cui potrebbe soffrire. Se la zona degli occhi è dolorante, probabilmente noterai che li socchiude frequentemente, che sono arrossati, innervati o che producono secrezioni.[7]
    • Può anche sfregarsi nella zona che gli fa male. Se si strofina spesso intorno gli occhi, potrebbe trattarsi di un disagio nella regione perioculare.
    • Gli occhi possono anche suggerire la presenza di dolore in altre zone. Se li strizza, è probabile che sia sofferente nella zona degli occhi, ma in alcuni casi può darsi che il dolore sia localizzato altrove.
    • Anche le pupille dilatate possono indicare che il cane è sofferente.[8]

Parte 2
Cercare Cambiamenti nel Comportamento

  1. 1
    Fai attenzione se morde. Il dolore può modificare il comportamento del cane. Persino un cane affettuoso, se soffre, può mordere.[9]
    • Anche un cane che non ha mai morso può azzannare quando ti avvicini, se il dolore che prova è forte.
    • Un cane in tali condizioni può anche mordere se tocchi o muovi un zona indolenzita.[10] Quando arrivi a palpare una zona sofferente, la sua reazione naturale sarà girarsi in quella direzione; per istinto potrebbe anche provare a morderti.
    • Tra i primi segnali di pericolo noterai che ringhia. Un cane in procinto di mordere punta le orecchie indietro o mostra i denti. Si tratta di un naturale meccanismo di difesa che l'animale utilizza per evitare ulteriore dolore.[11]
  2. 2
    Controlla come mangia. Quando soffre, un cane può ridurre il consumo di cibo. Se improvvisamente manifesta una diminuzione dell'appetito, può trattarsi di un segno che indica la presenza di dolore.[12]
    • Se gli fa male la bocca, può anche cadergli il cibo mentre mangia.[13]
  3. 3
    Osserva i segnali di irrequietezza. Un cane sofferente può manifestare agitazione o incapacità di mettersi a proprio agio. Può esprimerlo muovendosi e aggiustando ripetutamente la sua posizione o alzandosi e abbassandosi di frequente.[14]
  4. 4
    Nota se presenta disturbi del sonno. Se un cane è indisposto fisicamente, può mostrare cambiamenti durante le normali fasi del sonno. Può dormire più del solito,[15] o avere difficoltà ad addormentarsi.[16]
  5. 5
    Ascolta i cambiamenti nei versi che emette. Vocalizzazioni insolite, come un lamento, un gemito, un mugugno, un guaito e anche un ringhio, possono essere sintomi di un dolore.[17]
    • Talvolta, è possibile che questi suoni siano associati a particolari movimenti, ad esempio quando si alza. Notando se esiste un particolare collegamento tra emissioni vocali e movimenti, potresti ricavare qualche indizio sulla natura del dolore.[18]
    • Un cane che normalmente abbaia può improvvisamente zittirsi.[19]
  6. 6
    Nota se assume comportamenti evasivi. Questo genere di comportamenti, come nascondersi o mostrarsi riluttante davanti al contatto con persone o altri animali, sono comuni nei cani che sentono dolore.[20] Si tratta di atteggiamenti adottati per evitare situazioni che potrebbero recare maggiore sofferenza fisica.
    • Se sposta la testa quando cerchi di accarezzarlo o compie altri movimenti per evitare il contatto, potrebbe trattarsi di un segnale che indica la presenza di un dolore. Presta attenzione a tali comportamenti, se normalmente gli piace essere toccato.
    • Questi comportamenti possono protrarsi se il cane è più riservato e meno interattivo del normale.
    • Inoltre, se soffre, potresti notare atteggiamenti depressivi o apatici.[21]
    • Tieni conto che alcuni cani, quando sentono dolore, mostrano desiderio di maggiori attenzioni, piuttosto che evitarle.[22] Pertanto, osserva se il tuo assume comportamenti evasivi o se desidera ricevere più attenzioni del solito.
  7. 7
    Stai attento all'attività intestinale e alle abitudini urinarie del cane. Costituiscono un elemento importante per riconoscere diversi tipi di problemi.
    • Se è sofferente, esiste la possibilità che assuma una postura diversa quando urina o defeca. Ad esempio, se è maschio, potrebbe evitare di sollevare come al solito la zampa per urinare.
    • Potresti anche rilevare un cambiamento nella frequenza con cui espleta i suoi bisogni. Inoltre, può accadere che non riesca a trattenersi fino alla zona in cui di solito si reca per urinare o defecare.
    • Il dolore può anche modificare la consistenza delle feci, a causa dello stress che comporta. Può persino provocare costipazione.[23]

Consigli

  • Fai attenzione a non aggravare il dolore. A volte è necessario individuare il punto da cui si irradia. Con i cani, l'unico modo per farlo è palpare o muovere la zona dolorante. Probabilmente avrai visto fare queste manovre dal veterinario, quando esaminava il tuo cane, ma i veterinari sono capaci di farlo senza causare ulteriori danni. Se non hai fatto studi di veterinaria, corri il rischio di peggiorare la situazione cercando di diagnosticare per conto tuo il malessere del tuo cane.
  • Il tuo obiettivo non è localizzare a tutti i costi il dolore, ma capire se il tuo cane sta soffrendo. Una volta che avrai ottenuto una risposta, consulta il veterinario per risolvere il problema.
  • Molti dei segni che indicano sofferenza nei cani sono difficili da individuare. È molto più facile cogliere i minimi cambiamenti se conosci bene le abitudini del tuo cucciolo. Se hai piena consapevolezza delle sue normali attività e dei suoi comportamenti usuali, sarà più semplice riconoscere qualsiasi genere di variazione.[24]

Avvertenze

  • Non cercare di somministrare medicine al cane senza aver ricevuto istruzioni dal veterinario. Gli antidolorifici e gli antinfiammatori per le persone possono essere pericolosi per i cani, soprattutto in dosi sbagliate.
  • Inoltre, se sospetti che il tuo cane stia soffrendo, ma non sei sicuro, portalo dal veterinario.
  • Anche se tutti i segni descritti precedentemente possono suggerirti che il cane stia soffrendo, alcuni possono anche indicare la presenza di altri problemi. Se anche uno solo di essi persiste e peggiora nel giro di 24-48 ore, consulta il veterinario.

Riferimenti

  1. http://www.petplace.com/article/dogs/diseases-conditions-of-dogs/symptoms/pain-in-dogs
  2. http://www.medicinenet.com/pets/dog-health/dog_is_limping.htm
  3. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
  4. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
  5. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
  6. http://www.petplace.com/article/dogs/diseases-conditions-of-dogs/symptoms/pain-in-dogs
  7. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
  8. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
  9. http://www.preventivevet.com/dogs/how-can-i-tell-if-my-dog-is-in-pain
Mostra altro ... (15)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Cani

In altre lingue:

English: Tell if a Dog Is in Pain, Español: notar si un perro tiene dolor, Português: Saber se um Cachorro Está Sentindo Dor, Русский: определить, испытывает ли собака боль, Deutsch: Erkennen ob ein Hund Schmerzen hat, Français: savoir si un chien souffre, Bahasa Indonesia: Mendeteksi Anjing yang Sakit, Nederlands: Zien of een hond pijn heeft, 한국어: 개가 아픈지 알아보는 방법, Tiếng Việt: Nhận biết dấu hiệu chó bị đau, العربية: التعرف على ما إذا كان كلبك يعاني من الألم, 日本語: 犬の痛みを見分ける, ไทย: ดูว่าสุนัขเจ็บอยู่หรือไม่, 中文: 判断小狗在疼痛中

Questa pagina è stata letta 39 080 volte.
Hai trovato utile questo articolo?