Come Capire se un Uovo è Crudo o Sodo

In questo Articolo:Tecnica della RotazioneTest AlternativiContrassegnare le Uova Sode

Hai mescolato le uova sode con quelle crude nel contenitore del frigorifero? Niente panico! A prima vista possono anche sembrarti tutte uguali, ma ci sono, in realtà, molti piccoli indizi che ti aiuteranno a riconoscerle. Continua a leggere, imparerai alcuni semplici trucchi per distinguere le uova sode da quelle crude e a non confonderle mai più.

1
Tecnica della Rotazione

  1. 1
    Appoggia l’uovo su una superficie liscia e piana. Non farai fatica a trovarne una in cucina: puoi usare un tagliere, il piano di lavoro o anche il lavello.
  2. 2
    Fai ruotare l’uovo. Afferralo fra il pollice e le altre dita di una mano e, con un rapido movimento di torsione del polso, imprimigli una certa rotazione. Il movimento che devi fare è molto simile a quello necessario per schioccare le dita. L’uovo dovrebbe ruotare a una velocità costante e regolare.
  3. 3
    Blocca la rotazione rapidamente. Allunga un dito come se stessi indicando qualcosa e appoggialo sul fulcro di rotazione dell’uovo. In questo modo dovresti fermarlo. Non appena l’uovo interrompe il movimento, togli il dito.
    • Ricordati di applicare una certa pressione con il dito per poter fermare la rotazione rapidamente. L'uovo dovrebbe fermarsi nel giro di un secondo circa.
  4. 4
    Osserva l’uovo. A questo punto puoi notare due comportamenti, a seconda che l’uovo sia sodo o crudo. Nel dettaglio:
    • Se l’uovo resta fermo, è sodo.
    • Se l’uovo continua a ruotare o a ondeggiare leggermente, allora è crudo. Questo è dovuto al fatto che l’albume e il tuorlo sono semi-liquidi e continuano a ruotare all’interno del guscio. Il baricentro dell’uovo continua a spostarsi seguendo il movimento del contenuto liquido.
  5. 5
    Per un test più rapido, osserva l’uovo mentre gira. La verifica sopra descritta dovrebbe rivelarti con precisione se l’uovo è sodo o meno. Tuttavia, puoi ottenere questa informazione anche dalla semplice osservazione dell’uovo in rotazione, senza bisogno di fermarlo. Questa soluzione è molto comoda se devi controllare più uova alla volta.
    • Se l’uovo gira rapidamente e in modo uniforme sulla superficie, allora è sodo perché il baricentro è stabile.
    • Se l’uovo ruota lentamente e tende per lo più a ondeggiare oppure è molto difficile imprimergli un movimento, allora è crudo. L'interno liquido continua a muoversi mano a mano che l’uovo gira, cambiandone continuamente il baricentro.

2
Test Alternativi

  1. 1
    Agita l’uovo. Afferrane uno fra i polpastrelli e agitalo delicatamente come una maraca. Concentrati sulla sensazione tattile che ti trasmette l’uovo.
    • Se si tratta di un uovo sodo, sarà compatto e solido come un sasso.
    • Se all’interno del guscio c’è del liquido, allora sarai in grado di percepirne il movimento mentre lo agiti.
  2. 2
    Osserva le file di bolle d’aria. Metti l’uovo in un tegame con acqua molto calda (meglio se quasi bollente). Osserva il flusso sottile di bollicine che si staccano dal guscio. Quando il test è finito togli l’uovo dall’acqua, a meno che tu non lo voglia lessare.
    • Se si tratta di un uovo crudo, allora vedrai le bolle, in quanto il guscio non è ancora del tutto solido ma è ricoperto da migliaia di piccoli forellini che lasciano passare l’aria. Quando scaldi l’uovo, l’aria all’interno del guscio si espande e attraversa questi buchi creando le bollicine.
    • Se si tratta di un uovo sodo, probabilmente non vedrai alcuna bolla perché tutto il gas contenuto è già stato espulso durante il processo di cottura precedente.
  3. 3
    Accendi una torcia elettrica e illumina l’uovo. Aspetta che sia notte o recati in una stanza buia con un uovo e la torcia. Accendi quest’ultima e appoggiala sul lato dell’uovo. Sarebbe meglio usare una torcia piccola, perché ti consente di "intrappolare" tutta la luce fra il guscio e i bordi della lampada.
    • Se l’uovo si illumina come una lanterna, allora è crudo; il liquido interno lascia passare la luce.
    • Se l’uovo è nero o opaco, allora è sodo. Il tuorlo e l’albume induriti non lasciano passare la luce.

3
Contrassegnare le Uova Sode

  1. 1
    Cuoci le uova con le bucce di cipolla. Se contrassegni le uova sode, non dovrai affidarti ai test sopra descritti per distinguerle da quelle crude. Una tecnica molto semplice consiste nell’aggiungere qualche buccia di cipolla all’acqua di cottura. Le uova sode avranno il guscio di un bel colore beige che le renderà ben distinguibili da quelle crude all’interno del frigorifero.
    • Maggiore è la quantità di bucce di cipolla che usi, più intenso sarà il colore. Se ti è possibile, usa 10-12 bucce di cipolla per colorare vivacemente le tue uova.
    • Le cipolle rosse a rilasciano un colore più scuro rispetto a quelle bianche o gialle.
  2. 2
    Tingi le uova con il colorante alimentare. Puoi usare un normale colorante o i kit che vengono venduti in occasione della Pasqua per contrassegnare le uova. Puoi anche usare un codice di colori: rosso per le uova sode, blu per quelle barzotte e così via.
    • Se stai cucinando le uova in un tegame piccolo, puoi aggiungere qualche goccia di colorante alimentare e pochi cucchiaini di aceto direttamente nell’acqua bollente. In caso contrario lessa prima le uova e, una volta sode, lasciale in ammollo in 120 ml di acqua bollente, 5 ml di aceto e qualche goccia di colorante alimentare.
  3. 3
    Scrivi sui gusci. Questo metodo non è certamente creativo e originale, ma è pratico e rapido. Semplicemente lessa le uova come al solito, toglile dall’acqua e aspetta che si asciughino. A questo punto puoi tracciare un segno di riconoscimento con un pennarello o una matita. Per esempio puoi scrivere una "S", che sta per "sodo".
    • Non preoccuparti dell’inchiostro; dato che dovrai rimuovere il guscio per gustare l’uovo, quest’ultimo sarà perfettamente commestibile.

Consigli

  • Fai qualche ricerca online per trovare utili consigli su come tingere le uova con i coloranti alimentari.
  • È più facile rendersi conto delle differenze quando si paragonano un uovo sodo e uno crudo mentre si eseguono questi test. Se hai un uovo che sai con certezza che è crudo (o cotto) allora puoi sfruttarlo come termine di paragone.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 37 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Uova

In altre lingue:

English: Tell If Eggs Are Raw or Hard Boiled, Español: saber si un huevo está duro o crudo, Deutsch: Feststellen ob Eier roh oder gekocht sind, Português: Saber se os Ovos Estão Crus ou Cozidos, Français: faire la différence entre un œuf cru et un œuf cuit, Русский: отличить сырое яйцо от сваренного вкрутую, 中文: 区分生鸡蛋和煮鸡蛋, Bahasa Indonesia: Membedakan Telur Rebus dan Telur Mentah, Nederlands: Gekookte en ongekookte eieren uit elkaar houden, العربية: معرفة ما إذا كان البيض مسلوقا أم نيئا, Tiếng Việt: Nhận biết trứng sống và trứng chín, ไทย: ดูว่าไข่ยังดิบหรือต้มสุกแล้ว, 한국어: 날계란과 삶은 계란 구분하는 방법, 日本語: 生卵とゆで卵を見分ける

Questa pagina è stata letta 20 259 volte.
Hai trovato utile questo articolo?