Scarica PDF Scarica PDF

Sparare con un fucile ad avancarica è un'esperienza unica per un intenditore d'armi, che nessun fucile moderno, di precisione o prodotto in serie può eguagliare. Tenere, caricare e sparare con questo pinnacolo degli arbori dell'ingegneria umana, riporterà in vita quei leggendari eroi e cattivi quali Barbanera, Davy Crockett, il capitano Kidd e Daniel Boone. Vedi il passaggio 1 per più istruzioni.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Scegliere i Colpi e la Polvere

  1. 1
    Distingui i fucili a pietra, a ruota e a percussione. Ci sono tre tipi diversi di fucili ad avancarica e quindi assicurati per ognuno di loro di scegliere le munizioni, la polvere e il metodo di carica appropriato.
    • Quello tradizionale è il fucile a pietra. Presenta un meccanismo di sparo più complesso ma autentico e una rigatura più lunga che fa riferimento al tempo necessario in cui il proiettile compie una rotazione in canna. La rigatura influisce sulla precisione del fucile. I fucili con una rigatura più lunga sono in genere più precisi se usati con i colpi chiamati "buffalo", i quali presentano un pallino tradizionale di piombo con una forma più moderna.[1] I fucili a pietra richiedono una procedura di caricamento complessa, mettendo un pezzo di selce nel cane che si abbatte nel bacinetto (acciarino) che si apre lasciando cadere le scintille. Questa operazione è descritta in seguito
    • I fucili a ruota hanno un percussore laterale simile al fucile a pietra e si carica più o meno allo stesso modo, ma ha una capsula pre-caricata per sparare più moderna. Se non sei un esperto appassionato di armi da fuoco molto, si consiglia di usare questo metodo e acquisire familiarità con i meccanismi di avancarica prima provare a sparare.[2]
    • I fucili a percussione sono più moderni, stilisticamente tra un vecchio fucile a polvere da sparo e uno moderno a polvere infume.[3] Hanno una rigatura più corta e sono più precisi e più facili da caricare di quelli tradizionali e hanno la capsula nel percussore.
  2. 2
    Scegli una polvere adatta per il tuo fucile. La polvere da sparo tradizionale può essere utilizzata in qualsiasi varietà, sebbene ne esistano alcuni tipi in pellet più moderni. Questi tipi sono calibrati in pellet compatto che può essere versato nella canna per caricare.
    • La polvere da sparo tradizionale tende a far arrugginire la canna, se non pulita regolarmente e in modo efficiente. Inoltre assorbe l'umidità, rendendola infiammabile. All'inizio, considera l'uso di polvere in pellet per abituarti al fucile e a come spara.
  3. 3
    Scegli delle munizioni appropriate. All'inizio, può essere un po' difficile capire quali munizioni sono più efficienti e accurate per il tuo fucile. Diventando familiare con il modo in cui spara il fucile e provando diversi tipi di colpi, potrai scegliere meglio le munizioni a te adatte.
    • I pallini tradizionali sono fatti di puro piombo e pensati per funzionare con pezzi di stoffa. Se vuoi sparare nella vecchia maniera in cui i pionieri hanno sparato, queste sono le munizioni che fanno per te. Per la caccia, potresti scegliere qualcosa di diverso.
    • I colpi conici sono a forma di proiettile. Tendono ad essere un po 'più leggeri, più precisi e sono disponibili in varie dimensioni, a seconda del diametro interno del fucile.
    • Il "Sabot" è un piccolo dispositivo a forma di scarpa o manica usato per incastrare meglio il proiettile dentro al fucile. Utilizza il sabot per usare proiettili più piccoli, leggeri o in una canna più larga, per aumentare la precisione. Se pensi di andare a caccia, usa un sabot e dei colpi della giusta grandezza con la tua avancarica per aumentare la precisione.[4] {ut1
  4. 4
    Procurati delle pezze, ovatta e lubrificante. La maggior parte delle munizioni viene venduta con dei pezzi di ovatta usati per accomodare meglio il colpo con la polvere. Di solito se mette un pezzo di stoffa o carta dietro al proiettile per sigillare il calibro, o di dietro per evitare che i pallini rotolino fuori dalla canna quando si punta il fucile in avanti.
    • Uno dei migliori modi per farlo è di usare dei pezzi di cuscino che puoi trovare facilmente nelle mercerie. Se non lo trovi, usa dei fazzoletti di carta.
    • Il lubrificante viene utilizzato a ridurre l'attrito e a far funzionare meglio l'arma. Nei fucili con rigatura, lubrifica la canna e l'ovatta dopo ogni colpo per facilitare il caricamento lungo la rigatura.
  5. 5
    Procura capsule e felce. A seconda del tipo di fucile che hai, avrai anche bisogno delle capsule per scaricare il fucile, o di selce per i fucili a pietra, per colpire la polvere nel bacinetto.
    • Le capsule a percussione più comuni sono le numero 11, che sono ormai in commercio da più di cento anni.
    • Le capsule da moschetto sono molto potenti e molto popolari tra i cacciatori.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Caricare un'avancarica a ruota o a percussione

  1. 1
    Controlla la canna. Assicurati che l'arma non sia carica mettendo lo scovolo nella canna e misurando la distanza che raggiunge. Dovrà percorrere tutta la distanza fino a raggiungere il buco nello scodellino. Usa la bacchetta per pulire la canna da residui di polvere da sparo, sporcizia o polvere accumulata.
    • Mentre carichi, puntala al cielo ed evita sempre di mettere la faccia a contatto con la canna, anche mentre carichi.
  2. 2
    Lubrifica la canna. La maggior parte delle armi da avancarica sono vendute con un tampone (per lubrificare il fucile) insieme alla bacchetta. Metti il lubrificante nella canna. Non metterne troppo perché potrebbe finire nel foro ed impedirne l'accensione. Una piccola dose è sufficiente, non più della quantità di crema solare che metteresti in faccia
  3. 3
    Misura la polvere. Versa la polvere da sparo dal tuo corno o fiasco nel misurino riempiendolo fino al punto giusto, dopo versa la polvere nell'arma.
    • Batti lungo il lato del fucile un paio di volte con la mano per sistemare la polvere.
  4. 4
    Carica i colpi. Usa il lato corto del centillinatore per spingere i proiettili dentro la canna. Non forzare. Quando arrivi alla fine del lato corto del centillinatore, escilo e usa il lato lungo per spingere le munizioni più giù.[5] {ut1
    • Usa lo scovolo per accomodare bene il proiettile sulla polvere caricata. Fai un movimento veloce ma deciso, non come si vede nei vecchi film di guerre civili. C'è un segno sullo scovolo che servirà a farti capire quando i proiettili sono in posizione. Quando quel segno si allinea con la fine della canna, il colpo è in perfetta posizione.
    • È importante assicurarsi che il proiettile sia nella giusta posizione senza lasciare spazi vuoti tra la polvere e il proiettile stesso.
  5. 5
    Carica le capsule a percussione. Punta l'arma in una direzione sicura e usa il centillinatore per accomodare le capsule sul luminello. Assicurati che sia inserita la sicura, se il fucile ne ha una, o se usi un fucile con sicura laterale carica il cane a metà.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Caricare un Fucile a Pietra

  1. 1
    Metti la selce nel cane Posiziona il cane a metà. Se non c'è ancora la selce, usa un cacciavite o una barra si metallo per allentare la vite che blocca la ganascia superiore del cane. Usa un pezzo di cuoio della giusta grandezza per avvolgere la selce piegandolo nella parte posteriore. Metti la selce con il cuoio nelle ganasce del cane in modo da posizionare l'estremità appuntita verso il bacinetto, stringendo bene la vite.{ut1
  2. 2
    Carica completamente il cane. Chiudi la martellina (la parte che copre lo scodellino) e prova a sparare premendo il grilletto. Assicurati che lo sparo produca delle scintille che vadano nel bacinetto.
    • Nel caso contrario, rimuovi la felce e sistemala nuovamente. Assicurati che tutto sia ben preparato e funzionante. Non avere fretta.
  3. 3
    Misura la polvere. Allenta la vite del misurino lungo il lato. Porta l'estremità del misurino indietro nella linea che segna la quantità di polvere necessaria per il tuo tipo di fucile e stringi la vite.
    • Chiedi in armeria qual'è la quantità do polvere esatta per la tua arma.
  4. 4
    Metti la polvere nella canna. Alza la bocca dell'arma in modo che la canna sia perpendicolare al terreno. Livella la parte superiore del misurino e versa la polvere nella canna. Batti la canna lungo il lato un paio i volte con il palmo della mano per assicurarti che la polvere cada tutta in fondo.
  5. 5
    Carica l'arma. Metti una pezza lubrificata alla fine della canna. La pezza deve essere più larga del pallino e deve avvolgerlo. Pressa il pallino avvolto dalla pezza lungo la canna usando il lato corto del centillinatore.
  6. 6
    Riempi il bacinetto. Dopo aver posizionato il pallino, rimuovi lo scovolo e posa il fucile sulle tue gambe. Riempi il distributore di polvere in ottone con polvere FFFF usata per i fucili a pietra. Fallo svitando la vite dietro al distributore e versando la polvere fino a che si riempie per 3/4.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Sparare con un'avancarica

  1. 1
    Posiziona bene il manico del fucile contro la spalla. Arma il cane e mira al bersaglio. Assicurati che non ci sia nessuno in piedi di fronte al foro dello scodellino. Le scintille si propagheranno, quindi assicurati che l'area sia sgombra.
    • Indossa sempre le protezioni adeguate prima di sparare con un arma ad avancarica. È rumorosa. Allenati in modo sicuro.
  2. 2
    Mira. Guarda lungo la canna tramite i mirini. Quando tutti e tre i mirini sono allineati verticalmente e orizzontalmente sul bersaglio, prendi un respiro profondo e trattienilo.
    • Alcune di queste armi non hanno dei buon mirini. Se vuoi, puoi rimodernare il tuo vecchio fucile montando dei mirini moderni. Si consiglia vivamente di farlo se pensi di andare a caccia.
  3. 3
    Leva la sicura e premi il grilletto. Tieni il fucile sempre in posizione, aspettando che il fumo svanisca (ce ne sarà tanto) prima di spostarti e di guardare il bersaglio.
    • In un fucile a pietra, la selce sbatterà giù, graffiando l'interno della martellina, rovesciando il bacinetto aperto, provocando delle scintille che cadranno nella polvere del bacinetto aperto. La polvere si accenderà, facendo una fiammata che passa dal foro del bacinetto, azionando la carica principale.
    Pubblicità

Consigli

  • Se vuoi caricare tanti colpi allo stesso tempo, segui la procedura di caricamento allo stesso modo ma invece di un pallino, metti un pezzo di carta, dopo versa il numero di pallini desiderati, poi il secondo pezzo di carta che evitare che rotolino fuori dalla canna.
Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che queste armi siano legali nell'area in cui vivi. Alcune zone proibiscono l'uso delle pistole ma consentono quello dei moschetti e dei fucili.
  • Tratta i fucili a pietra con lo stesso rispetto che daresti ad una qualsiasi arma. Anche se dall'aspetto sembrano giocattoli datati, sono capaci di farti saltare la testa a te e ai tuoi amici. Alcuni di questi fucili sono più potenti di quelli moderni. Non mirare mai dove non vuoi sparare.
  • Conserva la polvere da sparo in contenitori di metallo o in un corno, ma MAI in grandi quantità. Se devi conservarne tanta, costruisci un magazzino lontano da casa tua.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Fucile ad avancarica di qualsiasi calibro, con rigatura o senza. È molto sconsigliato sparare con un vecchio relitto preso da un galeone del 16esimo secolo o con qualsiasi altro oggetto antiquato poiché la canna potrebbe scoppiare mentre spari mutilandoti gravemente o uccidendoti, facendo così spazio agli altri sul pianeta terra. Assicurati che le vecchie armi vengano certificate da un armaiolo prima di usarle.
  • Selci per fucili a pietra. Ce ne sono di diverse grandezze, normalmente la selce "inglese" è un buon tipo da usare.
  • Piccoli pezzi di cuoio, da avvolgere alla selce nelle ganasce del cane.
  • Uno scovolo che, normalmente, acquisti insieme all'arma. Se non è incluso, come succede a volte, misura il diametro interno della canna e compra una bacchetta di legno o una barretta leggermente più piccola del diametro, ma più lunga della canna. Applica del materiale isolante per legno come l'olio di semi di lino per non permetterà all'acqua di penetrare nella bacchetta facendola gonfiare. Ora hai uno scovolo.
  • Pallini di piombo dello stesso calibro (diametro interno della canna) dell'arma, che possano rotolare da una parte all'altra della canna senza incastrarsi. Puoi anche sparare un mucchietto di pallini di piombo più piccoli (colpi), così da ottenere un effetto a doppia canna.
  • Polvere da sparo. Polvere da sparo FFFF per caricare l'arma ad avancarica. Ci sono altri tre tipi di polvere da sparo: F,FF, e FFF Normalmente la F è una polvere molto densa di solito usata per i calibri più grossi, mentre la FF è consigliata per i calibro 50. Per le pistole ad avancarica si può usare la FFF.
  • Corno per la polvere da sparo. È facoltativo, ma consigliato se si va a cacciare. Mantiene la polvere asciutta e pronta all'uso.
  • Misurino per la polvere in grammi. Assolutamente necessario poiché anche i tiratori più esperti hanno fatto saltare le loro armi a causa di una carica eccessiva.
  • Distributore di carica. Non è necessario, ma rende più facile il caricamento della polvere FFFF nello scodellino. Usa un piccolo cilindro fatto di ottone.
  • Centillinatore. Necessario solo con i fucili poiché il pallino avvolto dalla pezza è molto più difficile da conficcare lungo la canna rispetto ad un pallino senza pezza in una canna liscia. Normalmente è di legno con due protuberanze, una corta e una lunga.
  • Manuale dell'arma. Di solito, questi manuali contengono informazioni relative all'arma da fuoco compresa la carica massima di polvere da sparo. Rispetta i criteri indicati. Se non hai il manuale della tua avancarica, procuratene uno.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 15 081 volte
Categorie: Hobby & Fai da Te
Questa pagina è stata letta 15 081 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità