Come Caricare un Orologio a Pendolo

In questo Articolo:Caricare un Pendolo a ManovellaCaricare un Pendolo a Catena8 Riferimenti

Gli orologi d'antiquariato, hanno bisogno della carica per funzionare. In questa categoria figurano anche quelli a pendolo, degli orologi dalla struttura indipendente il cui funzionamento viene controllato dalla caduta di pesi e dall'oscillazione di un pendolo all'interno di un'alta cassa. Segui queste istruzioni per imparare a caricare orologi a pendolo di qualunque tipo.

1
Caricare un Pendolo a Manovella

  1. 1
    Cerca i perni per la carica. Se il tuo orologio a pendolo richiede l'uso di una manovella o di una chiave per essere caricato, allora dovrebbero essere presenti da uno a tre fori sul quadrante. Di solito, essi sono vicino al 3 (III), al 9 (IX) e al centro, o più in generale nella metà inferiore del quadrante. Se non vedi fori, e l'orologio non è provvisto di manovella o chiave, segui le istruzioni per caricarne uno a catena.
  2. 2
    Procurati una manovella o una chiave della giusta dimensione. Gli orologi acquistati nuovi dovrebbero essere già provvisti della chiave o della manovella, ma per quelli di seconda mano (o semplicemente se hai smarrito gli strumenti di carica), puoi dare un'occhiata su internet o rivolgerti a un orologiaio. Apri la porticina che protegge il quadrante e misura con precisione il diametro dei fori, usando un righello o un metro a nastro millimetrato, oppure, meglio ancora, un calibro con sensibilità da 0,25 mm[1]. Acquista una manovella o una chiave di questa larghezza, per una carica più sicura e pratica. Dovresti prendere in considerazione l'idea di acquistare 3 o 4 strumenti di carica in differenti dimensioni, per metterti al sicuro se la tua misurazione non dovesse essere accurata.
    • Nota bene: quando compri una manovella, assicurati che la lunghezza dell'asta sia sufficiente a tenerla al di sopra delle lancette, così potrai girarla a 360° senza danneggiarle[2].
    • Alcuni costruttori vendono le chiavi secondo scale numerate, anziché indicare la larghezza dell'asta. Tuttavia, poiché non esiste un sistema univoco per la scala delle chiavi, è preferibile fare riferimento all'esatta dimensione millimetrica[3].
  3. 3
    Usa la manovella o la chiave per caricare il primo peso. Inserisci con delicatezza l'asta della manovella/chiave in uno qualsiasi dei fori. L'alloggiamento è piuttosto "aderente", ma non forzare lo strumento all'interno dei fori. Con una mano mantieni fermo il quadrante, mentre con l'altra ruota dolcemente la manovella. Prova sia da un verso che dall'altro, per capire quale permette un movimento più fluido. La carica può essere data in senso orario o antiorario, ogni orologio ha il suo meccanismo. Mentre giri la manovella, dovresti vedere risalire dal fondo uno dei pesi. Smetti di caricare prima che il peso entri a contatto con la base in legno, o quando la chiave non gira più con facilità[4].
    • Se non riesci a girare la chiave o non vedi risalire nessun peso, controlla che uno dei pesi non sia già in cima. Se uno o più rintocchi sono silenziati, i pesi corrispondenti non si abbassano, perciò non hanno bisogno di essere caricati.
    • I pesi sono solitamente posizionati davanti al pendolo. A seconda dei modelli, potresti avere la necessità di aprire la cassa inferiore per riuscire a vederli.
  4. 4
    Ripeti l'operazione per gli altri punti di carica. Se il tuo orologio ha più di un peso, sul quadrante ci saranno più perni di carica. Trasferisci la chiave o la manovella negli altri fori, e carica finché ogni peso non sfiorerà la base di legno al di sopra di esso.
  5. 5
    Se necessario, apporta con cautela delle regolazioni. Approfitta dell'occasione e accertati che l'orologio stia ancora segnando l'orario corretto. Se necessario, sposta esclusivamente la lancetta dei minuti, muovendola solo in senso orario e portandola sulla giusta posizione. Quando arriva sulle 12 (XII), fermati e fai rintoccare l'ora prima di continuare[5]. Fai lo stesso per ogni eventuale altra frazione oraria di rintocco (generalmente i quarti d'ora, cioè in corrispondenza del 3, del 6 e del 9).
    • Alcuni orologi permettono di girare la lancetta dei minuti anche in senso antiorario, ma se non sei certo che il tuo sia uno di questi, meglio non rischiare. Se la lancetta dei minuti oppone resistenza quando ruotata in senso orario, ma procede senza ostacoli in senso antiorario, potresti avere fra le mani un modello insolito che va regolato in senso antiorario[6].
    • Se l'orologio funziona troppo velocemente o, al contrario, troppo lentamente, individua la vite (o il pomello) in fondo al pendolo oscillante. Avvitala (in senso orario) se vuoi far rallentare l'orologio, svitala (in senso antiorario) per velocizzarlo.
  6. 6
    Dai la carica una volta alla settimana, o secondo il bisogno. La maggior parte degli orologi a pendolo, dopo la carica, funziona per sette-otto giorni, quindi dare la carica nello stesso giorno ogni settimana è il metodo più sicuro per evitare che si fermi. Se l'orologio si ferma prima del previsto, provvedi a caricarlo più frequentemente.

2
Caricare un Pendolo a Catena

  1. 1
    Individua le catene sospese accanto ai pesi. Apri lo sportellino che protegge i lunghi pesi (non il pendolo) all'interno della cassa dell'orologio. Molti orologi hanno uno, due o tre pesi, ma possono essercene anche di più. Se accanto a ogni peso vedi una catena, probabilmente si tratta di un orologio a carica con catena.
    • Se non trovi né una catena, né i fori di carica, fatti aiutare da qualcuno o rivolgiti a un orologiaio.
  2. 2
    Tira con delicatezza una delle catene. Afferra la catena sospesa vicino a un peso che non sia già in cima alla cassa. Tira verso il basso la catena, permettendo al peso di risalire. Fermati quando il peso ha raggiunto la base superiore o quando la catena comincia a opporre una resistenza maggiore[7].
    • Tira la catena accanto al peso, non quella alla quale il peso è connesso.
    • Non ha importanza l'ordine dei pesi da caricare.
  3. 3
    Ripeti l'operazione con gli altri pesi. Ogni peso ha una propria catena. Tira delicatamente ciascuna di esse fino a quando il peso corrispondente non avrà raggiunto la tavola superiore. L'orologio è stato completamente caricato quando tutti i pesi sono posizionati in alto.
    • Di solito, il peso centrale è quello che controlla la precisione dell'orologio. Gli altri pesi, se presenti, controllano il rintocco dell'ora o delle altre frazioni orarie.
  4. 4
    Regola l'ora, se necessario. Per cambiare l'orario, con una mano ruota la lancetta dei minuti, non quella delle ore. Falla girare in senso orario, a meno che non avverti resistenza, e contemporaneamente, con la mano libera, tieni fermo il quadrante dell'orologio. Sii delicato nei movimenti per non piegare, né rompere la lancetta, e, nei punti predisposti, attendi la fine dei rintocchi prima di procedere ancora.
    • Alla base del pendolo è presente una vite che se avvitata fa rallentare l'orologio, se svitata lo accelera. Fai gli aggiustamenti opportuni se ti accorgi che c'è bisogno di regolare l'ora dopo una settimana o due.

Consigli

  • Se non vuoi che l'orologio rintocchi allo scoccare dell'ora o di ogni quarto d'ora, non dare la carica ai pesi che regolano questa funzione. Oppure guarda se c'è una leva sul retro o sul fianco dell'orologio che permette di silenziarne i rintocchi in maniera permanente o in corrispondenza delle ore notturne.
  • Se l'orologio è dotato anche di un selettore lunare sul quadrante, regolalo secondo la fase lunare corretta facendo ruotare la lancetta in senso orario. Lo stesso vale per ogni altro piccolo orologio presente sul quadrante[8].

Avvertenze

  • Se hai difficoltà nel girare la manovella o nel tirare giù la catena, non forzare i meccanismi; contatta piuttosto un professionista.
  • Non forzare l'ingresso della chiave o della manovella nei fori di carica.

Cose che ti Serviranno

  • Chiave o manovella per la carica

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gioielleria & Orologi

In altre lingue:

English: Wind a Grandfather Clock, Español: dar cuerda a un reloj de pie, Русский: завести часовой шкаф, Français: remonter une horloge ancienne, Deutsch: Eine Standuhr aufziehen, Português: Dar Corda em um Relógio Carrilhão

Questa pagina è stata letta 31 399 volte.
Hai trovato utile questo articolo?