Come Catturare una Tartaruga

In questo Articolo:Usare una TrappolaCatturare la Tartaruga con le Mani

Hai una tartaruga in piscina oppure una tartaruga azzannatrice è entrata nel laghetto del tuo giardino? Se rispondi in modo affermativo ad almeno una di queste domande, probabilmente è arrivato il momento di imparare a catturare una tartaruga. Segui uno dei metodi descritti in questo tutorial per sapere come prenderla e rilasciarla.

1
Usare una Trappola

  1. 1
    Localizza la tartaruga. Se stai cercando di toglierla dalla piscina o stagno, ovviamente significa che sai già dove si trova. Se invece vuoi cercarne e catturarne una selvatica, generalmente hai buone probabilità di trovarla nelle zone umide vicine ai laghetti o stagni piccoli che hanno molti nascondigli e rocce. Se l'acqua è un po’ profonda, hai maggiori probabilità di successo cercando vicino alla riva, se puoi.
    • Tieni presente che sarebbe meglio lasciarla vivere nel suo habitat naturale, invece di portarla a casa per farla diventare il tuo animale da compagnia. Se ti sembra felice dove vive, dovresti lasciarla lì. Se invece temi per il suo benessere, puoi valutare la possibilità di contattare un’associazione locale per la protezione degli animali.
  2. 2
    Scava un foro vicino alla tartaruga. Il buco dovrebbe essere di circa 25 cm di profondità e 25 cm di diametro, con le pareti laterali molto ripide. Non importa la forma della buca, purché sia parecchio profonda e accessibile alla tartaruga.
    • Non scavare a una profondità maggiore di 27-28 cm, perché se l’animale dovesse cadere in un buco troppo profondo potrebbe ferirsi gravemente.
    • Eventualmente puoi acquistare una trappola già preparata. Puoi trovare diversi modelli e marche in commercio e spesso si tratta semplicemente di strumenti progettati e costruiti da comuni cittadini privati.
  3. 3
    Metti l’esca nella trappola. La maggior parte delle tartarughe è golosa delle verdure a foglia verde e dei piccoli insetti, ma puoi cercare di catturarla anche con una varietà di cibi differenti. Metti una buona quantità di esca nella trappola, soprattutto se pensi di lasciarla in loco per un giorno e tornare solo in seguito.
    • Le diverse specie di tartarughe mangiano cose diverse. Sono animali conosciuti anche per essere degli “spazzini”, in quanto possono mangiare i resti di altri animali morti, quindi puoi valutare di mettere anche dei piccoli pezzi di carne cruda, se vuoi catturare determinate specie di questo rettile.
    • Non dimenticarti di posizionare l’esca anche intorno alla trappola. Mettine una quantità sufficiente anche nelle vicinanze, in modo che la tartaruga possa notarla, ma non metterne troppa al punto che l’animale non senta il bisogno di raggiungere quella che si trova nella trappola. Una foglia di lattuga con alcuni frammenti sparsi tutto intorno alla trappola è sufficiente.
  4. 4
    Aspetta che il rettile entri nella trappola. Lascia che mangi le briciole nei paraggi, permettendole di continuare il percorso finché cadrà nella buca che hai costruito o entrerà nella trappola.
    • Se la tartaruga ignora o non si accorge del cibo, avvicinati in silenzio dietro di lei e dalle un rapido colpetto sulla coda con un bastoncino. Questo, molto probabilmente, la spaventerà al punto da farla correre in avanti fin dentro la buca.
    • Se devi occuparti di altre faccende o sei stanco di aspettare che l’animale entri nella trappola, lascia tranquillamente il luogo per un po'. Potrebbe essere necessario anche più di un tentativo, prima che la tartaruga mangi l'esca, ma alla fine riuscirai a catturarla.
  5. 5
    Togli la tartaruga dalla trappola. Afferrala delicatamente sul carapace al centro del corpo, assicurandoti di tenere le dita lontane dai suoi arti.
    • Le tartarughe hanno grandi artigli e possono graffiare anche in modo sorprendentemente violento, oltre al fatto che alcune specie possono mordere in maniera molto potente, quindi devi essere cauto.
    • Se non vuoi toccarla, puoi raccoglierla dal foro nel terreno con un secchio o una pala. Se invece hai usato una trappola commerciale, sarà sufficiente recuperare la tartaruga e portarla nel luogo dove desideri ricollocarla.
  6. 6
    Trasferisci la testuggine in un habitat adatto. Prima di iniziare la caccia alla tartaruga, fai una ricerca circa le specie native della tua zona. Alcune sono innocue e dovrebbero semplicemente essere spostate nelle vicinanze. Altre invece sono considerate invasive e dovrebbero essere gestite e prese in carico dall’ASL veterinaria di competenza. Devi identificare la specie di tartaruga che hai intrappolato e agire di conseguenza.

2
Catturare la Tartaruga con le Mani

  1. 1
    Valuta la specie di tartaruga che stai trattando prima di iniziare la caccia. È meglio catturare manualmente questo animale solo se si tratta di una specie piccola.
    • Se vuoi prenderne una grande, probabilmente è sufficiente che ti avvicini di soppiatto e che la afferri ai lati del carapace.
    • Fai attenzione che non ti azzanni! Questo animale ha il collo lungo e potrebbe girarsi e morderti le dita! La cosa migliore sarebbe lasciarla stare.
  2. 2
    Metti le dita nell’acqua nel punto in cui noti delle tartarughe nei paraggi. Muovile lentamente per agitare un po’ l’acqua e attirare così l'attenzione di queste testuggini, imitando il movimento degli insetti sulla superficie.
  3. 3
    Aspetta che se ne avvicini una. Evita però che si avvicini al punto da poterti mordere. Devi valutare quando è abbastanza vicina da poterla prendere con l'altra mano.
  4. 4
    Afferrala rapidamente ai fianchi. Se hai paura a prenderla con le mani, procurati un piccolo contenitore per raccoglierla e contenerla oppure indossa dei guanti da giardinaggio o da neve in modo da non rischiare di farti graffiare o mordere.
  5. 5
    Divertiti a osservare la tartaruga, ma non portarla a casa. Anche se è bellissimo poter osservare da vicino gli animali selvatici, non dovresti toglierli definitivamente dal loro habitat naturale. Alcune specie di tartarughe, così come molti altri animali selvatici, purtroppo sono tristemente in via di estinzione in tutto il mondo e si dovrebbe cercare invece di aiutarle a sopravvivere e lasciarle libere nel loro ambiente naturale.

Avvertenze

  • Sii consapevole delle leggi del tuo Stato e agisci di conseguenza. È illegale catturare o tenere a casa determinate specie di tartarughe e dovresti lasciarle in libertà. Per esempio è illegale tenere le tartarughe di terra, mentre altre specie devono essere regolamentate e registrate presso gli uffici competenti. Informati bene prima di pensare di catturare una tartaruga.
  • Se tocchi una testuggine, assicurati poi di lavarti accuratamente le mani! Alcuni rettili sono noti per essere portatori sani di Salmonella e potrebbero trasferirla facilmente alle tue mani. La cosa importante, comunque, è che puoi evitare il rischio lavandole correttamente.


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 45 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Catch a Turtle, Español: atrapar una tortuga, Русский: поймать черепаху, Deutsch: Eine Schildkröte fangen, Bahasa Indonesia: Menangkap Kura‐Kura, Français: attraper une tortue

Questa pagina è stata letta 7 393 volte.
Hai trovato utile questo articolo?