Scarica PDF Scarica PDF

Complimenti, stai facendo la tua parte regalando a tua figlia un’atteggiamento positivo durante i cambiamenti fisici che si sperimentano durante la pubertà.

Le mestruazioni, dal momento che sono associate a qualcosa di intimo e personale, possono essere percepite come qualcosa di disorientante o addirittura spaventoso per una ragazzina che ha il ciclo per la prima volta. È meglio parlarne in modo aperto e di persona con tua figlia, spiengadole di cosa si tratta e di cosa significa per una donna, anche prima che avvenga.

Passaggi

  1. 1
    Dille che vuoi condividere con lei la tua esperienza personale; non sentirti offesa se lei non vuole venirne a conoscenza. Essendo una cosa molto personale potrebbe imbarazzarla.
  2. 2
    Cucina il suo piatto preferito o portala a mangiare fuori in un bel ristorante.
  3. 3
    Segna il giorno nella tua agenda e cerchialo nel suo calendario così sarà in grado di sapere quando arriverà il prossimo ciclo. Il ciclo può essere irregolare, soprattutto all’inizio, quindi ricordaglielo e dille di non preoccuparsi se il prossimo non dovesse arrivare proprio nel giorno previsto.
  4. 4
    Regalale un libro che parla della pubertà e lascia che lo legga per conto suo, se vuole. Rispondi a tutte le domande che ti pone e non dimenticare di parlarle anche riguardo all’igiene personale, agli eventuali problemi di salute, includendo anche i dolori che si possono avvertire. Qui trovi alcuni libri consigliati:
    • Susan Meredith, Che cosa mi succede? (Ragazze). Il libro descrive, con linguaggio chiaro e comprensibile, i cambiamenti fisici e psicologici che avvengono e si vivono nella pubertà.
    • L’am De Anna, Da fanciulla a donna. Una guida per vivere i tuoi primi cicli con gioia.
  5. 5
    In una piccola e graziosa scatola (o in un cestino), raccogli una selezione di diversi tipi di assorbenti che le potrebbero servire. Metti delle etichette indicando quelli adatti alla notte, per un flusso abbondante, regolare e leggero. Dalle il regalo in maniera discreta, senza annunciarlo davanti ad altre persone.
  6. 6
    Non dimenticarti delle mutandine adatte al ciclo che siano anti infiltrazioni e traspiranti. Mutandine adatte le assicureranno un ciclo senza rischio di macchiarsi e proteggeranno i suoi indumenti e le lenzuola.
  7. 7
    Se tua figlia è timida e non ha davvero intenzione di parlare di mestruazioni, consigliale un libro e scrivile qualcosa. Non abbracciarla in pubblico senza motivo, non esclamare che sta crescendo o cose simili. Se senti che sia necessario, regalale dei fiori. La lavanda dovrebbe aiutare ad attenuare gli sbalzi d’umore, la puoi regalare a tua figlia senza che lei lo sappia.
  8. 8
    Se dovesse essere nervosa, spiegale che non è cambiato nulla, la sua vita sarà la stessa e potrà continuare a fare ciò che le piace, come per esempio andare al mare.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricordati che avrà degli sbalzi d’umore. Lasciale i suoi spazi e dalle conforto e supporto in modo adeguato.
  • Sii te stessa in mezzo ad altra gente ma falle sentire che può sempre sentirsi libera di chiederti o dirti qualunque cosa.
  • Se sembra perfettamente calma, pobabilmente lo è veramente. Lasciale in pace ma falle capire che sei sempre disponibile se ha bisogno di un consiglio.
  • Non permettere ai suo fratelli di testare il suo umore. Assicurati che comprendano che la sorella sia al limite e se incitano emozioni negative puniscili.
  • Dimostrati felice! Se non lo sembri probabilmente lei si sentirà triste a sua volta. Non dirlo ai suoi fratelli, nemmeno alle sorelle maggiori.
  • Non comportarti in maniera diversa. È solo il suo ciclo ed è una cosa del tutto normale. Non ti comportare come se fosse un evento speciale come un compleanno.
  • Falle mangiare cioccolato e banane, che aiutano a calmare i dolori mestruali.
  • La cosa migliore sarebbe mantenere un atteggiamento neutro, ma questo dipende realmente dalla sua reazione iniziale.
  • Se non vuoi che tua figlia sia umiliata, è meglio che tu le mostri solo dove si trovano gli assorbenti e la lasci fare da sola.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se possible, non farle provare a inserire un assorbente interno per la prima volta quando non ha il ciclo. Potrebbe essere meno complicato ma doloroso.
  • Quando parli con tua figlia a proposito di mestruazioni, cerca di mantenere la conversazione privata. Lei potrebbe sentirsi molto imbarazzata.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere la Posizione del Bambino nell'UteroRiconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero
Gestire un Bambino che Non Vuole Andare a ScuolaGestire un Bambino che Non Vuole Andare a Scuola
Mettere Incinta la tua RagazzaMettere Incinta la tua Ragazza
Far Rompere le AcqueFar Rompere le Acque
Fare in modo che un Neonato faccia il RuttinoFare in modo che un Neonato faccia il Ruttino
Riconoscere i Segni di un Aborto SpontaneoRiconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo
Bloccare la Produzione di Latte MaternoBloccare la Produzione di Latte Materno
Insegnare a un Bambino a GattonareInsegnare a un Bambino a Gattonare
Girare un Bambino PodalicoGirare un Bambino Podalico
Fingere una GravidanzaFingere una Gravidanza
Ascoltare il Battito Cardiaco FetaleAscoltare il Battito Cardiaco Fetale
Capire se sei IncintaCapire se sei Incinta
Far Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in PubblicoFar Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in Pubblico
Cambiare un PannolinoCambiare un Pannolino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 66 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 19 103 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 19 103 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità