Come Celebrare lo Shabbat

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 17 Riferimenti

In questo Articolo:Organizzare il Pasto TradizionaleOnorare lo ShabbatPrendere Parte ad Attività Piacevoli

Lo Shabbat è il giorno del riposo nella religione ebraica e viene osservato dai fedeli ogni settimana dell'anno, dal venerdì sera fino alla notte del sabato. Viene celebrato perché si crede che Dio abbia lavorato per sei giorni e riposato durante il settimo;[1] tradizionalmente, la celebrazione prevede la preparazione e la partecipazione al pasto speciale del sabato, ma puoi anche prendere parte alle liturgie e alle attività ricreative.

1
Organizzare il Pasto Tradizionale

  1. 1
    Vai a fare la spesa. Durante lo Shabbat si servono tre pasti per tradizione: la cena completa del venerdì sera, il pranzo completo del sabato e una cena relativamente leggera per il sabato sera (chiamata Seudat Shilisit, che letteralmente significa il "terzo pasto"). Se hai degli ospiti per una o tutte e tre le occasioni, fai la spesa e prepara i piatti in anticipo oppure chiedi ai commensali di portare una o due pietanze per non sovraccaricarti di lavoro.
  2. 2
    Fatti il bagno e pulisci la casa. Preparare la casa per lo Shabbat è considerato un mitzvah (buona azione) encomiabile; oltre a pulire, devi anche usare il servizio di piatti, la biancheria e gli abiti migliori. Per tradizione, i pasti di questa giornata potrebbero essere degni di una regina.[2]
  3. 3
    Dai inizio alla festa con la prima benedizione. In genere, si accendono due candele sul tavolo da pranzo poco prima del tramonto del venerdì come segnale di inizio dello Shabbat. Le candele rappresentano il fatto di rispettare e ricordare la giornata del riposo. Per cominciare nel modo giusto devi:
    • Accendere le candele e coprire o chiudere gli occhi;
    • Recitare l'opportuna benedizione che puoi trovare in questo link.
  4. 4
    Versa, benedici e bevi il vino. Il rito di benedire il vino kosher (succo d'uva) viene chiamato Kiddoush; il vino è simbolo di gioia e rilassamento.[3] Per procedere nel modo giusto:
    • Per prima cosa, leggi ad alta voce il passaggio della Torah, libro della Genesi 1:31-2:3;[4]
    • Solleva la coppa di vino e benedicila; puoi fare qualche ricerca online per avere maggiori dettagli;
    • Benedici lo Shabbat.
  5. 5
    Benedici, spezza e mangia il pane. Proprio come accade per le candele, dovresti avere due pagnotte di pane intrecciato tipico dello Shabbat, chiamato challah.[5] Il rito di benedizione del pane è noto come HaMotzi[6] e il suo scopo è mostrare gratitudine per il pasto che Dio ha fornito. Ecco come procedere alla benedizione:
    • Scopri il pane e pronuncia la preghiera; anche in questo caso, puoi fare una ricerca online o usare un libro di preghiere per lo Shabbat;
    • Affetta, sala e mangia il pane[7] che può avere anche delle forme diverse rispetto alle pagnotte tradizionali intrecciate. Alcuni fedeli preparano del pane arabo all'aglio, altri aggiungono cannella e uvetta per rendere il challah più dolce.[8]
  6. 6
    Servi un antipasto. Puoi preparare una salsa mediterranea, una tua creazione personale oppure un gefilte fish. Questi sono i piatti che vengono comunemente serviti all'inizio del pasto.
  7. 7
    Porta in tavola una zuppa o un'insalata. La parte successiva prevede di consumare una zuppa, un'insalata oppure un brodo.
    • Se opti per la zuppa, fai in modo che sia di pollo, manzo con funghi e orzo oppure con carote e zenzero.
    • Se preferisci l'insalata, valuta delle barbabietole con mandarini e arance oppure un'insalata romana con peperoni e carne.[9]
  8. 8
    Servi il piatto principale con due o più contorni. Per questa parte del pasto hai diverse opzioni fra cui scegliere.
    • Per la portata principale valuta di cucinare delle polpette con una salsa di funghi, pollo con albicocche o la punta di petto di manzo;
    • Per i contorni puoi scegliere fra una ratatouille, un timballo di pasta o fagiolini verdi con mandorle.[10]
  9. 9
    Servi il dolce. Concludi il pasto con un dolce gustoso e dal sapore intenso. Fra le varie possibilità si ricordano la sbriciolata di mele, la torta gelato al burro di arachidi o dei biscotti di fudge al doppio cioccolato.[11]

2
Onorare lo Shabbat

  1. 1
    Presenzia alla liturgia del sabato. Puoi andare alla sinagoga durante lo Shabbat e notare che c'è un'atmosfera leggermente diversa dal solito quando l'attenzione è rivolta alle preghiere personali e di gruppo; durante il giorno del riposo il rito prevede le lodi a Dio invece che le preghiere di richiesta.[12]
  2. 2
    Studia la Torah. Puoi celebrare il sabato leggendo le scritture ebraiche;[13] così facendo, ti concentri su Dio e impari qualcosa di più sulla religione. Puoi leggere i testi da solo, con un amico o un membro della famiglia.
    • La Torah è costituita soprattutto da storie del passato che rivelano l'influenza e le opere di Dio, oltre a dei dettagli della Halahka, la legge ebraica.[14]
    • Cosa fondamentale, la Torah insegna i comandamenti e i comportamenti corretti che si devono rispettare con il corpo e con l'anima.[15]
    • Abituati a leggere e/o a discutere una nuova parte della Torah con un amico o un familiare a ogni Shabbat. Scegli un piccolo gruppo di leggi ebraiche da studiare o prendi in considerazione una storia da discutere con qualcuno mentre bevete un caffè.
  3. 3
    Canta le canzoni ebraiche. Ne esistono diverse, spesso in ebraico, che veicolano messaggi di lode e fede. Durante il sabato, puoi cantarle nella sinagoga e durante il pasto con gli altri commensali. Ecco alcuni esempi:
    • "Ki Tavo'u El Ha'aretz" che include dei passi tratti dal Levitico;
    • "Vehitifu Heharim Asis" con dei brani del libro di Amos;
    • "Birkat HaKohanim", dal libro dei Numeri.

3
Prendere Parte ad Attività Piacevoli

  1. 1
    Socializza con la famiglia, gli amici e la comunità religiosa. Molte persone approfittano del sabato per riprendere i contatti con i parenti anziani e gli amici. Puoi fare una telefonata, scrivere o passare del tempo con le persone care per dimostrare il tuo amore e sostegno.
  2. 2
    Concediti di dedicarti agli hobby e rilassarti. Dato che lo Shabbat è il giorno del riposo, puoi celebrarlo facendo quello che ti aiuta a tranquillizzarti e ti diverte. Ecco alcuni esempi:
    • Volontariato;
    • Una passeggiata nella natura;
    • Visitare un museo;
    • Suonare uno strumento.[16]
  3. 3
    Partecipa alle attività a tua discrezione. Per tradizione ci sono 39 attività differenti in cui gli ebrei praticanti non dovrebbero cimentarsi durante lo Shabbat. La maggior parte di queste è in qualche modo correlata al lavoro; tuttavia, i criteri sono mutati nel corso del tempo. Alcuni fedeli rispettano l'elenco alla lettera, altri invece lo interpretano come una guida generale e con una certa flessibilità. Esiste un grande dibattito in merito ad alcune azioni, come guardare la televisione, guidare l'auto, cucinare, pulire e spendere del denaro. Ecco alcune delle 39 proibizioni originali:
    • Arare;
    • Cucinare;
    • Tosare gli animali;
    • Tessere;
    • Cucire;
    • Scrivere due o più lettere;
    • Costruire;
    • Accendere il fuoco.[17]

Consigli

  • Puoi comprare un libro di preghiere che contiene tutte le benedizioni e i canti necessari per celebrare la festa.
  • Porta dei fiori freschi in casa per rafforzare l'atmosfera della giornata.
  • Dopo lo Shabbat, fai partecipare i bambini al servizio dell'Havdalah che chiude la festa del riposo.
  • Compra giocattoli, giochi da tavolo e libri sullo Shabbat per tenere i bambini occupati durante il giorno.
  • Portare i bambini alla sinagoga per farli assistere alla cerimonia del sabato mattina può rivelarsi un'esperienza piena di significato. Alcune sinagoghe hanno perfino dei programmi dedicati ai più piccoli.
  • Se sei ebreo ortodosso, insegna ai bambini le 39 azioni proibite durante lo Shabbat.

Avvertenze

  • Il chassidismo e l'ebraismo ortodosso hanno regole molto rigide in merito allo Shabbat; un'usanza molto diffusa è quella di fare un riposino durante il pomeriggio, in parte con lo scopo di evitare di trasgredire alcune delle proibizioni.

Cose che ti Serviranno

  • Candele e candelabri per lo Shabbat
  • Coppa di vino per recitare il Kiddush
  • Challah (tipo di pane)
  • Libri di preghiere
  • Tutto il necessario per recitare l'Havdalah (vino, spezie e candela intrecciata)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Celebrate Shabbat, Español: celebrar el shabat, Português: Celebrar o Sabá, Русский: отпраздновать шаббат

Questa pagina è stata letta 1 318 volte.
Hai trovato utile questo articolo?