È sempre una cosa spiacevole quando la persona a cui tieni di più è arrabbiata con te, ma sicuramente riuscirai a rimediare. È perfettamente normale che le persone che hanno una relazione di coppia si scontrino o si infastidiscano a vicenda di tanto in tanto, anche quando il loro rapporto è assolutamente sano! Se stai cercando di far tornare le cose come prima, ti aiutiamo noi. Dai piccoli gesti alle grandi dichiarazioni d'amore, ti aiuteremo a tornare alla normalità in un batter d'occhio.

1
Concedile spazio, se te lo chiede

  1. Se ti chiede un po' di tempo per calmarsi, rispetta il suo desiderio. Anche se al momento è molto arrabbiata, probabilmente lo sarà meno tra qualche ora o di qualche giorno. Se è furiosa, il tuo primo impulso potrebbe essere quello di voler risolvere subito il problema, cercando di farla calmare. Potrebbe non essere pronta per questo passo; quindi se ha bisogno di una pausa, è meglio concedergliela.[1]
    • Questo è probabilmente un bene per te, anche se al momento non ti sembra così. Infatti, avrai il tempo di riflettere su te stesso e di capire come vuoi affrontare la conversazione.
    • È del tutto normale sentirsi sconvolti, anche se sai di aver sbagliato. Non essere troppo duro con te stesso: tutti commettono errori!
    • Se si verifica la situazione opposta, cioè tu hai bisogno di spazio mentre la tua compagna vuole risolvere subito la questione, è del tutto normale dirle: "Mi dispiace davvero di averti fatto arrabbiare e voglio risolvere la questione, ma prima ho bisogno di riordinare i miei pensieri. Spero che tu capisca, non sto cercando di evitarti o altro".
    Pubblicità

2
Considera la situazione dal suo punto di vista

  1. Metti da parte l'orgoglio e fai un passo indietro per il momento. Se la tua compagna è arrabbiata con te e pensi di non meritarlo, è facile mettersi sulla difensiva, infastidirsi o diventare apatici. Tuttavia, raramente le persone si arrabbiano senza motivo e se ti limiti a "reagire", non otterrai alcun progresso. Cerca di considerare la situazione dal suo punto di vista e sii onesto con te stesso riguardo al tuo comportamento. Sarà molto più facile risolvere i problemi tra di voi se riconosci (a te stesso e a lei) che cosa hai fatto di sbagliato.[2]
    • Se pensi davvero di non avere alcuna responsabilità, hai due opzioni. Puoi provare a parlarle e spiegare perché pensi di essere nel giusto, oppure puoi lasciar perdere e scusarti come se avessi davvero torto, anche se non ti senti in colpa.
    • Se non riesci davvero a capire perché l'hai fatta arrabbiare, schiarisciti le idee con una passeggiata. Spesso è difficile valutare le nostre azioni a caldo, e una pausa dovrebbe darti modo di ritrovare la lucidità.

3
Scusati con sincerità.

  1. Non limitarti alle solite frasi fatte, ma falle capire che ti dispiace realmente. Stabilisci un contatto visivo, ammetti di aver sbagliato e non cercare di scaricare la colpa su di lei. Se vuoi spiegarle perché hai compiuto certe azioni, fallo pure, ma non cercare di sminuire il tuo errore. Se ti pone delle domande, rispondile. Se ti sembra ancora arrabbiata, chiedile come puoi rimediare.[3]
    • Se sai che trascorrerà un po' di tempo tra l'inizio del conflitto e la prima occasione in cui potrete parlare di persona, non esitare a inviare subito le tue scuse con un messaggio.
    • Anche se pensi che lei abbia una parte di colpa, non è questo il momento di farlo presente. Pensa prima a risolvere i problemi, poi analizza la situazione in un secondo momento, quando sarai in uno stato d'animo più produttivo.
    Pubblicità

4
Lascia che si sfoghi.

  1. Se ha bisogno di condividere i suoi sentimenti e si sente a disagio, accettalo senza problemi. Non devi sopportare maltrattamenti diretti o altro, ma se la sua reazione è inveire, piangere o arrabbiarsi un po' con te, lascia che si sfoghi. Questo non è sempre il modo più sano di affrontare sentimenti sgradevoli, ma forse ha bisogno di esprimerli per superare la situazione. Fai del tuo meglio per non offenderti.[4]
    • Qualunque cosa tu faccia, non prendertela con lei perché si è arrabbiata con te. È così che nascono i litigi. Se il tuo obiettivo è andare avanti, devi permetterle di sfogarsi.
    • Se sfogandosi ti vede seduto ad annuire con la testa mentre ripeti "Ti capisco", è molto probabile che si renda conto di quanto la sua reazione sia esagerata e che si calmi da sola.

5
Fatti perdonare.

  1. Puoi risolvere il problema originario o fare qualcos'altro per lei. Se è arrabbiata perché continui a dimenticarti di lavare i piatti, vai subito a farlo. Se invece è arrabbiata per qualcosa che non puoi "correggere" (per esempio, hai detto qualcosa di cattivo che non puoi rimangiarti), trova un gesto per dimostrarle che ci tieni. Se non sei sicuro di cosa dovresti fare, chiediglielo![5]
    • Potresti dirle: "Come posso farmi perdonare? Mi sento davvero in colpa e voglio che tu sappia quanto sei importante per me, quindi cosa devo fare?".
    • Se hai dimenticato che avevate fissato un appuntamento per quella sera o qualcosa del genere, potresti dirle: "Senti, so di aver sbagliato. Posso portarti fuori la prossima settimana? Avevo programmato questa grande serata per te e ho fatto confusione con le date. Lascia che mi faccia perdonare".
    Pubblicità

6
Dimostra di essere cambiato.

  1. Dimostra che hai compreso il tuo errore, evitando di ripeterlo. In futuro la tua fidanzata si arrabbierà solo se non le dimostrerai che hai imparato qualcosa dall'episodio. Se ce l'ha con te perché non l'hai chiamata per due giorni di fila, sforzati di telefonarle ogni sera che non vi vedete. Se avete litigato perché non le dai una mano in casa, imposta dei promemoria sul tuo telefono che ti ricordino di lavare i piatti, portare fuori la spazzatura o passare l'aspirapolvere. Le hai detto che ti dispiace, quindi dimostrale che lo pensi davvero![6]
    • Questo passaggio può richiedere tempo. Probabilmente la tua compagna non darà molta importanza a un singolo gesto, ma se riesci a essere costante e premuroso, dimenticherà quello che la faceva arrabbiare.

7
Falla sorridere.

  1. Conclusi i discorsi seri, passa ai gesti che la fanno ridere o arrossire. Tu la conosci meglio di tutti, quindi se è il tipo di ragazza che ama le battute sdolcinate, dille quella più divertente che conosci. Se preferisce i commenti sinceri, alza il livello del melodramma. Qualunque cosa la faccia sorridere a cuore aperto, sfruttala per ricordarle che tra voi due c'è una grande intesa.[7]
    • Se fai qualche piccolo gesto per cercare di farla sorridere e lei si allontana o non sembra interessata, lascia perdere. Non insistere.
    Pubblicità

8
Dalle un bell'abbraccio.

  1. Il contatto fisico è molto utile per voltare pagina. Quando ti sembra il momento giusto, prova ad abbracciarla o chiedile: "Posso abbracciarti?". Avvolgila tra le tue braccia e stringila a te. Se le piace, puoi anche sollevarla da terra. È scientificamente provato che gli abbracci aiutano a superare i conflitti e il solo fatto di sentirsi abbracciata dovrebbe farla sentire molto meglio.[8]
    • Ancora una volta, se le chiedi un abbraccio e lei non è d'accordo, lascia perdere. Non hai nulla da guadagnare a costringerla a fare qualcosa.

9
Se il litigio è stato sciocco, fai una battuta.

  1. Una volta risolto il conflitto, l'umorismo può rendere più facile voltare pagina. Questa è una buona idea solo se il litigio non era incentrato su qualcosa di serio. Se avete appena superato un problema che l'ha infastidita molto, scherzandoci sopra puoi dare l'impressione che tu stia prendendo alla leggera la situazione. Al contrario se tutto è tornato alla normalità, questo è un buon modo per stemperare la tensione.[9]
    • Per esempio, se era arrabbiata con te perché non hai pubblicato foto di voi due su Facebook, una volta ricomposta la frattura potresti dirle: "Non vedo l'ora di dimenticarmi di dirlo ai miei amici di Facebook".
    • Se era arrabbiata perché non avevi notato la sua nuova acconciatura, potresti sorridere e dire: "Hai cambiato il taglio delle sopracciglia?".
    • Tieni conto della sua personalità. Questa mossa può essere rischiosa se la tua ragazza è particolarmente sentimentale o non capisce il tuo senso dell'umorismo.
    Pubblicità

10
Tornate insieme sul conflitto.

  1. È normale litigare di tanto in tanto, ma se c'è una lezione da trarre, è bene analizzarla insieme. Tornare sull'evento a distanza di qualche giorno può essere molto utile, specialmente se voi due non eravate "in sintonia" e potete imparare qualcosa dall'episodio. Se le cose vanno bene, chiedi alla tua fidanzata se vuole ripensare a quanto accaduto. Potrebbe nascere una conversazione produttiva.[10]
    • Potresti chiederle: "Ehi, ti dispiace se parliamo del litigio che abbiamo avuto la settimana scorsa?", oppure "Possiamo parlare di come riuscire ad avere discussioni più produttive quando siamo arrabbiati l'uno con l'altra?".

11
Riconquista la sua fiducia, se la situazione è finita fuori controllo.

  1. Se hai commesso un errore davvero grave, potrebbe passare un po' di tempo prima che le cose tornino alla normalità. Sebbene tu non possa controllare i sentimenti della tua compagna, puoi dimostrarle che sei seriamente intenzionato a cambiare. Fai del tuo meglio per non sentirti frustrato per la brutta situazione tra voi e continua a dimostrare di essere degno della sua fiducia, comportandoti come il miglior partner possibile. Se la discussione si ripresenta, continua a scusarti e lasciala sfogare.[11]
    • Se hai parlato con altre ragazze o se si tratta di qualcosa di altrettanto grave, può passare molto tempo prima che lei si lasci il problema alle spalle (ed è comprensibile). Non reagire se ti chiede di controllare i tuoi account sui social media o se vuole sapere con chi passi il tuo tempo libero.
    • Non dovrebbe essere necessario dirlo, ma evita attivamente di ripetere le azioni che l'hanno fatta arrabbiare. Se ha perso la testa quando ha scoperto che hai speso una parte del vostro conto corrente cointestato per acquistare un'auto nuova prima di consultarla, non fare acquisti importanti senza il suo consenso.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Eccitare un UomoEccitare un Uomo
Rispondere a un Messaggio Provocante di un RagazzoRispondere a un Messaggio Provocante di un Ragazzo
Farsi Desiderare da una RagazzaFarsi Desiderare da una Ragazza
Fare Felice una Ragazza ArrabbiataCome fare felice una ragazza quando è arrabbiata.
Farsi Desiderare di più da un Uomo del LeoneFarsi Desiderare di più da un Uomo del Leone
Capire Se Piaci a QualcunoCapire Se Piaci a Qualcuno
Capire Se il Tuo Ex Sente la Tua MancanzaCapire Se il Tuo Ex Sente la Tua Mancanza
Rispondere ai Messaggi Monosillabici di una RagazzaRispondere ai Messaggi Monosillabici di una Ragazza
Messaggiare una Ragazza per la Prima VoltaMessaggiare una Ragazza per la Prima Volta
Far sentire la tua Mancanza a un Uomo del segno del ToroFar sentire la tua Mancanza a un Uomo del segno del Toro
Chiedere a Qualcuno se Vuole Fare SessoChiedere a Qualcuno se Vuole Fare Sesso
Farsi le CoccoleFarsi le Coccole
Capire se Piaci a un Uomo del CapricornoCapire se Piaci a un Uomo del Capricorno
Capire se un Collega Sta Flirtando con TeSta flirtando o è solo gentile? 12 segnali per capire se piaci a un tuo collega di lavoro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Connell Barrett
Co-redatto da:
Dating Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Connell Barrett. Connell Barrett è un Esperto di Relazioni, Fondatore ed Executive Coach di Dating Transformation, un business di consulenza in materia di relazioni fondato nel 2017 con sede a New York. Connell consiglia i clienti sulla base del suo Sistema di Incontri A.C.E., acronimo che sta per Autenticità, Chiarezza ed Espressività. Lavora anche come dating coach con l'app di incontri The League. Il suo lavoro è stato pubblicato su Cosmopolitan, The Oprah Magazine e Today. Questo articolo è stato visualizzato 1 989 volte
Questa pagina è stata letta 1 989 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità