Come Chiamare un Metodo in Java

Quando inizi a programmare in Java, devi imparare molti nuovi concetti. Esistono classi, metodi, eccezioni, costruttori, variabili e altro, e possono farti sentire confuso. Perciò è meglio imparare una cosa alla volta. In questa guida, imparerai a chiamare un metodo in java.

Passaggi

  1. 1
    Un metodo è l'equivalente di una funzione in C e aiuta quando devi riutilizzare parte del codice. Un metodo è composto da una serie di affermazioni, ed è possibile invocarlo con un'altra affermazione. Quando invocato (chiamato), tutte le affermazioni che fanno parte del metodo saranno eseguite. Prendi come esempio questo metodo: "public static void methodEsempio() {}". Al momento non contiene codice, ma prima del nome del metodo puoi notare tre parole chiave. Sono public, static, and void.
  2. 2
    La parola public prima del nome del metodo indica che il metodo stesso può essere chiamato in qualunque parte del codice, ad esempio altre classi, e anche file diversi se importerai quella classe. Public può essere sostituita da protected o private. Se un metodo è protetto, solo questa classe e le sottoclassi possono chiamare il metodo. Se un metodo è privato, può essere chiamato solo all'interno della classe. L'ultima possibilità è non inserire alcuna parola. Questa è l'impostazione predefinita, ovvero privata a pacchetto. Questo significa che solo le classi all'interno dello stesso pacchetto possono chiamare il metodo.
  3. 3
    La seconda parola chiave, static, significa che il metodo appartiene alla classa e non alle istanze della classe (oggetti). I metodi statici devono essere chiamati usando il nome della classe: "EsempioClasse.metodoEsempio()". Se però la parola chiave static non fosse presente, il metodo potrebbe essere invocato solo attraverso un oggetto. Se per esempio, la classe si chiama EsempioOggetto e aveva un costruttore (per creare degli oggetti), potremmo creare un nuovo oggetto digitando EsempioOggetto obj = new EsempioOggetto(); e chiamare il metodo con "obj.methodEsempio();".
  4. 4
    L'ultima parola prima del metodo è void. La parola void significa che quando il metodo viene eseguito non restituisce niente. Se vuoi che il metodo restituisca qualcosa, ti basterà sostituire void con un tipo di dati (primitivi o a riferimento) dell'oggetto (o tipo primitivo) che vuoi ottenere. Poi aggiungi return davanti a un oggetto di quel tipo prima della fine del codice.
  5. 5
    Quando chiami un metodo che restituisce qualcosa, puoi usare il risultato. Ad esempio, se un metodo nomeMetodo() restituisce un numero intero, puoi impostare una variabile come risultato del metodo in questo modo "int a = someMethod();"
  6. 6
    Alcuni metodi richiedono un parametro. Un metodo che richiede come parametro un numero intero avrà una sintassi di questo tipo nomeMethod(int a). Quando usi un metodo come questo, dovrai scrivere il nome e poi il numero intero tra le parentesi: nomeMethod(5) o nomeMethod(n) se n è un numero intero.
  7. 7
    I metodi possono avere anche più di un parametro, separati semplicemente da virgole. Se il metodo nomeMethod richiede due parametri, int a e Object obj, il codice sarà scritto in questo modo "nomeMethod(int a, Object obj)". Per usare questo nuovo metodo, dovrai chiamare il suo nome seguito da un intero e un oggetto tra parentesi: nomeMethod(4, oggetto) dove oggettoè un Object.

Consigli

  • Quando chiami un metodo che restituisce qualcosa, puoi chiamare un altro metodo sulla base del risultato del primo. Ipotizziamo di avere un metodo chiamato getObject() che restituisca un oggetto. Nella classe Object, c'è un metodo non statico chiamato toString, che restituisce l'Objectnella forma di stringa String</code. Perciò, se volessi ottenere una stringa dall'oggetto chiamato dal metodo getObject() in una linea, basterebbe scrivere "String str = getObject().toString();".

Avvertenze

  • Fai attenzione alle classi e ai metodi astratti. Se un metodo è astratto, non può essere utilizzato finché non viene implementato in un'altra classe. Questo perché un metodo astratto inizialmente non contiene codice. Le classi astratte vengono usate come sorta di modello.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Programmazione

In altre lingue:

English: Call a Method in Java, Español: llamar a un método en Java, Português: Chamar um Método no Java, Русский: вызвать метод в Java, Deutsch: Eine Methode in Java aufrufen, ไทย: เรียกใช้ Method (Call Method) ใน Java, Bahasa Indonesia: Memanggil Method dalam Java, Nederlands: Een methode aanroepen in Java, Français: appeler une méthode en Java

Questa pagina è stata letta 15 034 volte.
Hai trovato utile questo articolo?