Molti genitori sono disposti a fare qualsiasi cosa per aiutare i propri figli, anche dare loro dei soldi quando sono in difficoltà. Se hai un buon motivo per chiedere del denaro e i tuoi possono permetterselo, una richiesta educata e munita di un piano per restituire il prestito probabilmente li convincerà. Esprimere gratitudine e mantenere le promesse ti permetterà di fare bella figura; inoltre, in futuro saranno più predisposti a farti un prestito in caso di necessità.

Metodo 1 di 3:
Preparare la Richiesta

  1. 1
    Considera i tuoi precedenti. Ti rivolgi ai tuoi genitori per chiedere molti favori o sei perlopiù indipendente? Se finora hai dimostrato di essere piuttosto autonomo, i tuoi potrebbero essere più predisposti a soddisfare la tua richiesta. Se hai già chiesto dei prestiti diverse volte, prendi costantemente la loro macchina e non aiuti più di tanto in casa, difficilmente saranno dell'umore giusto per darti dei soldi.
    • Se pensi che i tuoi precedenti non siano dei migliori, sforzati di migliorarli prima della richiesta. Vivi con i tuoi genitori? Potresti preparare la cena, lavare la loro automobile e occuparti di altre faccende domestiche.
    • Se non vivi con loro, trova altri metodi per aiutarli da lontano. Quando ti chiamano, rispondi, e rendili partecipi della tua vita. Non dovresti telefonare di punto in bianco dopo mesi di silenzio soltanto per chiedere un prestito.
  2. 2
    Cerca di avere una ragione valida. Se il motivo è stato ben meditato ed è concreto, i tuoi saranno più predisposti ad aiutarti. Pensa esattamente alla finalità e al perché del prestito. Preparati a difendere il tuo caso, in modo da persuaderli a prestarti il denaro con piacere.
    • Per esempio, immagina di aver bisogno di soldi per comprare un nuovo computer. I tuoi genitori saranno più predisposti a darti del denaro per comprarlo qualora spiegassi loro che ti aiuterà ad avere successo sul nuovo posto di lavoro o a scuola. Invece, evita di dire che ti serve un computer senza dare spiegazioni.
    • Se hai bisogno di soldi per una necessità basilare, come pagare l'affitto o fare la spesa, sii onesto in merito al motivo per cui ti trovi in questa situazione. I tuoi problemi probabilmente toccheranno le corde giuste nei cuori dei tuoi genitori, quindi saranno predisposti ad aiutarti.
  3. 3
    Dimostra che farai la tua parte. Se riesci a stabilire un metodo per restituire almeno una parte del prestito, potresti convincerli più facilmente. Risparmia tutti i soldi che puoi per raggiungere la somma necessaria, in modo da chiedere il prestito solo per ottenere il denaro mancante. Si renderanno conto che stai lavorando sodo per comprare quello che vuoi, quindi potrebbero essere più disposti a darti una mano.
  4. 4
    Cerca di richiedere un prestito ragionevole. Fai una ricerca sul prezzo di quello che ti serve e calcola una spesa totale che potrai condividere con i tuoi genitori. Assicurati di spiegare dettagliatamente l'utilizzo che farai del prestito richiesto, così non avranno la sensazione di essere presi in giro. Se sei diretto e onesto, potrebbero anche darti dei soldi in più [1].
  5. 5
    Stabilisci come restituirai il prestito. Se hai chiesto un prestito, non un regalo, i tuoi genitori saranno più predisposti a darti i soldi, a condizione che tu abbia un piano determinato per la restituzione. Calcola la quantità di tempo necessario per risparmiare il denaro, così potrai ripagarli in una certa data di scadenza. Che tu pensi di farlo dopo un mese o un anno, i tuoi vorranno saperlo [2].
    • Potresti offrirti di stabilire un piano di pagamento rateale. In questo modo, non dovrai ripagarli in una volta sola, quindi la restituzione potrebbe essere più facile e puntuale.
    • Non pensi di restituire i soldi? Dillo chiaramente. È meglio essere sincero in merito alle tue intenzioni. Se in futuro dovessi avere nuovamente bisogno di denaro e i tuoi genitori ricordano che l'ultima volta hai restituito il prestito fino all'ultimo centesimo, la tua "affidabilità creditizia" aumenterà.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Intavolare la Conversazione

  1. 1
    Intavola una conversazione educata. Fissa un appuntamento per discuterne con loro e chiedere il prestito. Devono capire che non prendi alla leggera la situazione, e che stai facendo la richiesta solo perché ne hai veramente bisogno. Se fissi un orario in anticipo, verrai preso molto più sul serio, mentre evita di fare una telefonata veloce o di chiedere informalmente un prestito in un momento qualsiasi.
  2. 2
    Esponi il tuo piano. A seconda della consistenza del prestito, potrebbe esserti utile mostrare dei documenti durante la discussione. Dimostra come hai calcolato la somma esatta che ti serve. Indica la quantità di denaro che sei riuscito a risparmiare per comprare un dato bene, poi chiedi la somma restante.
    • Se chiedi il prestito per un oggetto specifico, trovalo online e stampa una pagina che ne indichi il prezzo.
    • Se hai bisogno di soldi extra da usare come ammortizzatore, dillo chiaramente. Spiega che, se ti danno una certa quantità al momento del prestito, sarai in grado di rimetterti in piedi e non farai altre richieste.
    • Se restituirai il prestito, potresti fornire un piano di pagamento rateale o un programma stampato, così potranno conservarlo. Ciò dimostra che prendi sul serio l'impegno e manterrai la promessa.
  3. 3
    Assicurati che possano permetterselo. Probabilmente hai un'idea più o meno buona delle finanze dei tuoi. Tuttavia, è meglio non presumere che possano regalarti o anche solo prestarti una gran quantità di soldi. Assicurati che il prestito non causi loro problemi. Potrebbero dirti semplicemente di non poterselo permettere o che sono in grado di offrirti una quantità parziale.
  4. 4
    Accetta le loro condizioni. Un prestito è un favore enorme, e i tuoi genitori hanno il diritto di stabilire delle clausole. Potrebbero dirti che ti daranno solo una piccola parte di quello che hai chiesto, o forse che possono prestarti i soldi se sei in grado di restituirli a breve termine. La tua prima reazione potrebbe essere ispirata dalla tristezza o dalla rabbia perché non intendono darti quello che vuoi alle tue condizioni. Tuttavia, se vuoi o hai davvero bisogno dei soldi, dovrai accettare la situazione [3].
    • Può darsi che i tuoi si rifiuteranno di darti i soldi. In tal caso, cerca di capire se puoi fare qualcosa per spronarli a darteli. Puoi occuparti di una faccenda domestica o un lavoro in cambio del denaro? Chiedi se hanno bisogno di riparazioni, di qualcuno che faccia la spesa al supermercato al posto loro o di aiuto in un altro modo.
    • Se comunque non cedono, non implorarli. Invece, cerca di trovare un altro modo per ottenere il denaro. Se dimostri di essere pieno di risorse, potrebbero decidere di aiutarti.
  5. 5
    Ringraziali. Se decidono di darti i soldi, è nel tuo migliore interesse essere riconoscente. Sei maggiorenne? Non sono più obbligati a sostenerti economicamente, quindi il denaro che ti offrono è un dono. Se proprio vuoi fare bella figura, potresti persino scrivere un biglietto di ringraziamento. Un atteggiamento riconoscente li farà sentire più predisposti ad aiutarti in futuro.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Mantenere le Promesse

  1. 1
    Se hai promesso di restituire il prestito, fallo. Una volta intascato il denaro, ti sentirai sollevato perché potrai comprare quello che ti serve. Ciononostante, non dimenticare di iniziare a risparmiare soldi, in modo da poterli restituire ai tuoi genitori (se è questo l'accordo preso). Mantenere la parola data non li farà pentire di aver accettato. Inoltre, ti sentirai meglio perché non dovrai niente a nessuno una volta ripagato il tutto.
  2. 2
    Pensa ai metodi per evitare questa situazione in futuro. Se da un lato non c'è niente di male nel chiedere un prestito ai propri genitori, non deve di certo diventare la regola. I tuoi hanno bisogno di risparmi personali, e tu devi sentirti indipendente e finanziariamente sicuro in maniera autonoma. Per quanto ti dicano di sì ogni singola volta, impegnati per guadagnare abbastanza denaro da soddisfare le tue esigenze, così chiedere prestiti non diventerà un'abitudine [4].
  3. 3
    In futuro, considera un'altra fonte di guadagni. Quando hai chiesto un prestito ai tuoi genitori, come ti sei sentito? È stata un'esperienza positiva o negativa? Nel primo caso, sei fortunato: hai genitori che ti appoggiano. Tuttavia, in alcuni casi chiedere soldi ai propri genitori comporta degli inconvenienti. Forse ti dicono di sì al momento della richiesta, ma potrebbero anche farti sentire in colpa e infantile per questo. Chiedere soldi ai propri genitori può implicare un certo peso emotivo. Se in futuro ne avrai nuovamente bisogno, considera altre opzioni:
    • Se frequenti l'università, cerca un lavoretto part-time oppure richiedi una borsa di studio prima che inizi l'anno.
    • Se hai un lavoro, prova a ottenere un anticipo sullo stipendio per pagare le spese urgenti.
    • Se hai problemi a restituire prestiti, collabora con la banca per trovare un piano di pagamento sostenibile in base al tuo reddito.
    Pubblicità

Consigli

  • Se rifiutano la richiesta, non fare i capricci, perché questo rovinerà ogni chance di ricevere dei soldi in futuro.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Affrontare l'Abuso Emotivo Proveniente dai Tuoi Genitori (per Adolescenti)

Come

Comportarti Se Hai Genitori Iperprotettivi

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa

Come

Rispettare i Genitori

Come

Comportarsi con Genitori Troppo Severi

Come

Capire se Piaci a un Ragazzo

Come

Fare Soldi (per Adolescenti)

Come

Capire se Piaci a una Ragazza

Come

Scambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti Piace

Come

Divertirti con le tue Amiche (Per Ragazze Teenager)

Come

Capire se per un Ragazzo sei più di un'Amica

Come

Divertirti a Casa di un Amico

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane

Come

Eccitare il Tuo Ragazzo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 46 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 20 112 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 20 112 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità