Come Chiedere una Dua

La Dua è un’invocazione o una preghiera rivolta ad Allah. Egli può cambiare il destino, cosa che nessuna azione umana può fare. È l’essenza dell’ibadah (adorazione). Con Lui non possiamo fallire, senza di Lui non possiamo avere successo. Nel giusto ordine delle cose, la Dua è la prima e ultima risorsa di un credente. La Dua è una conversazione con Allah, il Creatore, nostro Signore e Padrone. Una Dua perfetta e bella deve seguire un determinato rito.

Passaggi

  1. 1
    Fai il Wudu, rivolgiti alla Mecca, sii pulito e lindo.
  2. 2
    Solleva entrambe le mani sopra le spalle con i palmi verso il cielo.
  3. 3
    Pronuncia le parole di Allah e di Maometto. La Dua si trova nel Corano e nell’Hadith.
  4. 4
    Invoca Asma alHusna. I nomi belli di Allah.
  5. 5
    Invoca Allah per le tue opere buone.
  6. 6
    Ripeti le tue invocazioni (ad esempio tre volte).
  7. 7
    Rendi gloria ad Allah e recita il Durud per il Profeta sia all’inizio che alla fine.
  8. 8
    Mostrati umile, implorante, desideroso e timoroso mentre invochi la Dua.
  9. 9
    Pentiti e cerca di fare ammenda dei tuoi errori.
  10. 10
    Confessa i peccati, errori e mancanze.
  11. 11
    Mantieni la voce a un tono compreso fra un sussurro e la voce alta.
  12. 12
    Mostrati bisognoso di Allah e imploraLo perché ti liberi dalla debolezza, dalle tribolazioni e dagli stenti.
  13. 13
    Cogli le opportunità di tempo, situazioni e circostanze nelle quali le tue preghiere trovano risposta.
  14. 14
    Evita una prosa in rima per mantenere la concentrazione.
  15. 15
    Piangi quando fai la Dua.
  16. 16
    Pronuncia questa preghiera:
    • La Dua pronunciata da Dhun-Nun (Yunus) che ha invocato Allah dalla pancia della balena era: "LAa ilaha illa Anta, Subhanaka innee kuntu min aDH-DHaalimeen."
    • Sappi che nessun Musulmano non recita mai la Dua con queste parole, ma Allah risponde." [a Tirmidhi, nel suo Sunan, Ahamad e Hakim lo hanno riportato e Hakim lo dichiarò autentico e Adh Dhahabi fu d’accordo].
    • Finisci con "Alhamdulillah rabbil alameen."
  17. 17
    Ricorda che esistono dei momenti speciali per fare la Dua durante i quali ci sono più probabilità che le tue richieste vengano accettate, sebbene sia possibile invocare una Dua in qualunque condizione, sia in povertà che in ricchezza.
    • Quando una persona è oppressa.
    • Nel tempo che intercorre fra Athan e Iqama.
    • Quando è tempo della preghiera.
    • Nel momento della lotta quando i guerrieri stanno combattendo.
    • Quando piove.
    • Quando una persona è malata.
    • Nell’ultimo terzo della notte.
    • Durante il Ramadan (specialmente nel Lailatul Qadr).
    • Dopo la parte del Fard della preghiera.
    • Quando si viaggia.
    • Quando interrompi il digiuno.
    • Durante la Sujood.
    • Il venerdì, alcuni sostengono dopo la preghiera Asr.
    • Mentre bevi l’acqua dalla fonte di Zamzam.
    • All’inizio della preghiera (la Dua di Istiftah).
    • Quando una persona inizia la preghiera, cioè con "sia lode ad Allah, il Puro e Benedetto".
    • Mentre una persona recita al-Fatiha (che è una Dua).
    • Quando si pronuncia Ameen nella preghiera (sempre relativo alla Fatiha).
    • Quando si solleva il capo dopo il Rukoo.
    • Nell’ultima parte della preghiera dopo aver benedetto il Profeta.
    • Prima di terminare la preghiera (prima del Tasleem – dire Salaam agli angeli).
    • Alla fine del Wudu.
    • Nel giorno di Arafah.
    • Quando ci si sveglia.
    • Durante le avversità.
    • Nella preghiera dopo la morte di una persona.
    • Quando il cuore di una persona è pieno di sincerità ed è concentrato su Allah.
    • Durante la richiesta dei genitori contro o per i figli.
    • Quando il sole si sposta dal suo meridiano ma prima della preghiera Dhuhr.
    • La Dua di un Musulmano per un fratello all’insaputa di quest’ultimo.
    • Nel momento in cui l’esercito avanza per combattere in nome di Allah.

Consigli

  • Credi davvero che Allah ti dia la risposta, non pregare senza fede.
  • Se la Dua non viene accettata, significa che Allah ha in serbo per te qualcosa di meglio.

Avvertenze

  • Non dovresti fare la Dua dicendo che ti è stata donata la pioggia da quella stella o per volontà di Allah. Non dovresti fare una Dua contro una famiglia, una proprietà, con scopi peccaminosi o per separare delle persone.
  • Dovresti chiedere per delle cose Dunya (terrene) ma non solo per mero interesse e per le cose Akhirah (dell’aldilà). Non dovresti chiedere delle punizioni in questo mondo o una morte prematura. Non devi maledire un essere umano o un animale, non dovresti maltrattare un musulmano o un non-musulmano senza motivo, non dovresti chiedere loro un aiuto che preveda un sacrificio mortale senza motivo o per una giustificazione religiosa, approfittare delle brama di una persona.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Ask Dua, Español: realizar el Du'a, Português: Fazer o Dua, Русский: делать дуа, Bahasa Indonesia: Berdoa (untuk Umat Islam), Français: faire une Doua, العربية: طلب الدعاء من الله, Türkçe: Nasıl Dua Edilir

Questa pagina è stata letta 6 123 volte.
Hai trovato utile questo articolo?