Come Chiudere il Rapporto con un Falso Amico

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

In questo Articolo:Prepararsi alla Fine del RapportoChiudere il RapportoAffrontare le Conseguenze25 Riferimenti

Non è facile riconoscere i falsi amici da quelli veri. Se hai il sospetto che una persona ti stia vicina per un motivo specifico, potresti avere un amico finto. I veri amici ti sostengono, ti vogliono bene e ti accettano per quello che sei, ti perdonano e ti guardano le spalle. Quelli falsi possono darti l'impressione di apprezzarti solo se ti comporti in un certo modo o ti fanno sentire come se non potessi essere te stesso con loro. Hanno anche la tendenza a causare conflitti e non è saggio continuare a frequentarli. Per chiudere il rapporto, preparati a terminare l'amicizia con una conversazione. In seguito, cerca di creare un gruppo di veri amici su cui fare affidamento in futuro.

Parte 1
Prepararsi alla Fine del Rapporto

  1. 1
    Considera le tue amicizie. Alcuni dei tuoi amici potrebbero essere falsi, mentre altri probabilmente sono timidi o hanno difficoltà a legare con le persone. Gli amici veri hanno le caratteristiche seguenti:[1]
    • Non dicono sempre la cosa giusta, ma sono disposti ad ascoltarti quando sei in difficoltà.
    • Ti fanno sentire a tuo agio quando sei con loro.
    • Ti sostengono.
    • Restano sempre in contatto con te e non solo quando desiderano qualcosa.
    • Restano al tuo fianco anche nei momenti difficili e non solo in quelli felici.
    • Hanno a cuore il tuo benessere e la tua sicurezza.
  2. 2
    Determina se un amico è davvero finto. Cerca di capirlo considerando che cosa guadagna facendo finta di essere tuo amico. I falsi amici possono:[2]
    • Parlare di te alle tue spalle.
    • Sfruttarti per scalare un particolare ambiente sociale.
    • Sfruttarti per avvicinarsi a qualcuno che conosci.
    • Copiare il tuo lavoro o sfruttare la tua intelligenza.
    • Cercare di ottenere informazioni da te.
    • Parlarti solo quando hanno bisogno di qualcosa.
    • Metterti in imbarazzo o farti sentire umiliato in pubblico.
  3. 3
    Non opporti alla fine dell'amicizia. Se hai l'impressione che un amico sia cambiato o che siate diventati più distanti, probabilmente il vostro rapporto sta svanendo.[3] Persino gli amici stretti possono allontanarsi. Non opporti a questo processo e ripensa con piacere ai bei momenti che avete passato insieme.[4] Se senti che ti stai allontanando da un amico, potrebbe non servire formalizzare la separazione. Puoi decidere di lasciar scemare naturalmente l'amicizia.
    • Si tratta di un'ottima alternativa se non riesci a individuare una ragione precisa e forte per cui non andate d'accordo. In particolare, può essere la scelta giusta se hai semplicemente sviluppato interessi diversi e hai formato un nuovo gruppo di amici.
  4. 4
    Fai in modo che il tuo falso amico non possa più trarre vantaggi da te. Se hai la tendenza a voler soddisfare le persone, questo consiglio può andare contro la tua natura, ma è possibile che l'amico finto si stia approfittando di te.[5] Inoltre, potrebbe allontanarsi da te quando capirà che non otterrà più quello che vuole.
    • Se pensi che stia cercando di copiare il tuo lavoro, impedisciglielo spostandoti di posto o non lasciandogli vedere quello che fai.[6]
    • Se ritieni che ti stia usando per arrivare a un'altra persona, contatta quest'ultima solo quando il falso amico non è presente.
    • Se ti chiama solo quando ha bisogno di qualcosa, rispondi negativamente alle sue richieste. Potresti persino dirgli che non riuscirai a soddisfarlo neppure in futuro. Per esempio: "Laura, so che ti ho accompagnato al lavoro per tutto il mese scorso, ma non posso più farlo".
  5. 5
    Riduci i contatti al minimo. Quando ti prepari a porre fine all'amicizia, prendi le distanze dal tuo falso amico per quanto possibile.[7] Rifiuta con educazione i suoi inviti dicendo: "Mi dispiace, non posso". Lo scopo di questo atteggiamento è liberarti dallo stress del rapporto finto, mentre rifletti su come porvi fine.[8]
    • Cerca di evitare di ignorare del tutto il tuo amico e non riservargli il "trattamento del silenzio". Questi comportamenti sono considerati immaturi e probabilmente provocherebbero una reazione incollerita da parte del tuo falso amico, oltre a creare attriti con tutti gli amici comuni.
  6. 6
    Chiedi consiglio alle persone di cui ti fidi. Parla con i tuoi familiari, con gli amici intimi e con la tua rete di supporto, chiedendo cosa ne pensano della situazione.[9] Potrebbero offrirti una prospettiva alternativa o un consiglio su quanto sta accadendo. Se non ti senti a tuo agio a parlare con un amico o se non hai un buon rapporto con la tua famiglia, chiedi consiglio a uno psicologo.
    • Gli psicologi scolastici hanno molta esperienza nella gestione dei rapporti e delle amicizie in ambito scolastico, quindi possono esserti molto utili.
  7. 7
    Assicurati di voler porre fine al rapporto.[10] Affrontare la fine di un'amicizia è impegnativo. Sarà difficile tornare sui tuoi passi se in futuro ti pentirai della tua decisione. Se al momento stai litigando con un amico, o se tenti semplicemente di convincerlo a cambiare il suo atteggiamento, cerca di considerare altre opzioni. Se desideri davvero chiudere l'amicizia, dovresti essere in grado di pensare a vari motivi per cui quel rapporto ti rende infelice e per cui ti sentiresti meglio senza quella persona vicino. Considera di scrivere una lista dei pro e dei contro e di valutare il risultato.

Parte 2
Chiudere il Rapporto

  1. 1
    Chiudi l'amicizia di persona.[11] Se hai deciso di porre fine al rapporto, assicurati di farlo nel modo giusto, con l'attenzione che merita. Probabilmente l'idea ti spaventa, ma cerca di vincere le tue emozioni e di affrontare la situazione con maturità. Ricorda che in passato eravate amici e che probabilmente dovrai avere a che fare con quella persona in futuro, quindi cerca di essere molto rispettoso durante questa fase.
    • Evita di chiudere un'amicizia al telefono. Dovresti farlo solo se non vedrai il falso amico per molto tempo o se sei preoccupato che lui possa avere una reazione violenta.
    • Non chiudere l'amicizia via messaggio o e-mail. Daresti un'immagine negativa di te e di come tratti i tuoi amici. Inoltre, rischi di aumentare le incomprensioni nella comunicazione.[12]
  2. 2
    Chiedi un incontro. Fissa un'ora e un luogo in cui vedere il tuo amico per parlare della fine del vostro rapporto.[13] Anche se hai intenzione di dargli la notizia al telefono, fissa la conversazione, in modo che entrambi abbiate il tempo necessario per concentrarvi solo sulla discussione. Cerca di non aspettare troppo, perché probabilmente il tuo amico si è accorto che qualcosa non va e l'attesa creerebbe solo ansia per entrambi.
    • Fai una richiesta semplice e diretta, come: "Ehi, penso che dobbiamo parlare. Quando sei libero?".
  3. 3
    Scegli un'ora e un luogo in cui vi incontrerete. Ci sono molti aspetti da considerare quando vuoi pianificare la conversazione con il tuo amico. Il tuo obiettivo è che tutto vada nel migliore dei modi. Prova a seguire questi consigli.
    • Fissa l'incontro in un luogo privato. Possono emergere emozioni forti ed è meglio che questo non accada davanti a un pubblico.
    • Assicurati che entrambi siate calmi e non parlare con il tuo amico subito prima di un evento importante, come un'interrogazione o un'ispezione al lavoro.
    • Considera i limiti di tempo ed evita di organizzare un incontro, per esempio a cena, in cui potreste finire per rimanere insieme più del necessario.
  4. 4
    Decidi in anticipo cosa dirai. È una buona idea prepararti un discorso quando vuoi porre fine a un rapporto, specie in una situazione complessa come la tua. Organizzando i pensieri in anticipo riuscirai a essere chiaro, deciso e completo.
    • Assicurati di comunicare con il tuo amico in modo chiaro. Dopo l'incontro non dovrebbe avere alcun dubbio su quello che hai cercato di dirgli.
    • Esprimi i tuoi desideri con decisione e traccia un futuro preciso per il vostro rapporto.
    • Assicurati di comunicare tutto quello che vuoi dire e che provi durante la conversazione. Prepararti un discorso ti aiuta a evitare di dimenticare qualcosa di importante.
    • Quando decidi che cosa dirai, trova un buon equilibrio tra onestà e gentilezza. Cerca di evitare di incolpare l'altra persona e non essere troppo cattivo nei confronti del tuo amico.
  5. 5
    Parla. Si tratta della parte che ti provoca più ansia, ma devi affrontarla. Ti sei preparato bene, quindi è il momento di pronunciare il discorso che hai pensato. Spiega come ti senti e perché ritieni che non possiate più essere amici. Sii sincero e diretto, ma cerca di mostrarti anche gentile.[14]
    • Inizia la conversazione ammettendo le tue difficoltà: "Per me sarà molto difficile dirti queste cose e probabilmente lo sarà altrettanto per te ascoltarle".
    • Arriva al punto il prima possibile: "La nostra amicizia mi ha reso molto infelice e non penso che sia una buona idea continuare a frequentarci".
  6. 6
    Assicurati di avere una buona ragione. Durante la conversazione, arriverai a un punto in cui è necessario spiegare perché vuoi porre fine al rapporto. Racconta perché sei infelice, incolpando il tuo amico il meno possibile. Qualunque sia la tua motivazione, cerca di iniziare con l'espressione "Sento che...". Ecco alcuni esempi.
    • Se il tuo ragazzo ti ha tradita con la tua migliore amica: "Sento di non potermi fidare di te e mi ha ferito che una persona che si considera mia amica possa avermi fatto questo".
    • Se vieni costantemente preso in giro o sminuito: "Sento che passare il tempo con te non è sano per me e la mia autostima, a causa delle cattiverie che dici su di me".
  7. 7
    Finisci quello che hai da dire. Hai spiegato perché ritieni che sia una buona idea che le vostre strade si dividano. Adesso, puoi terminare la tua parte del discorso. Assicurati di essere gentile e di parlare anche di alcuni lati positivi del vostro rapporto. Prova questi consigli:
    • Spiega che apprezzi i bei momenti che avete passato insieme.[15] "Mi è piaciuto molto passare il tempo con te. Avrò sempre cari quei ricordi. Come quella volta che..."
    • Se puoi, condividi la responsabilità.[16] "Non so, forse non siamo compatibili come amici. Oppure anche io non sono stato abbastanza bravo come amico."
  8. 8
    Dagli l'opportunità di parlare. Dopo aver raccontato la tua versione dei fatti, concedigli la possibilità di rispondere. Preparati alla sua reazione emotiva. Potrebbe chiederti scusa e supplicarti, potrebbe arrabbiarsi e avere un atteggiamento difensivo oppure diventare molto triste. È possibile che mostri tutti e tre i comportamenti. Cerca di ascoltarlo. Chiarisci tutte le incomprensioni e valuta se quello che ha da dire può farti cambiare idea.
    • A questo punto, evita i litigi. Se reagisce con rabbia, probabilmente ti dirà cose che ti feriranno o ti incolperà. Non accettare lo scontro e rispondi semplicemente: "Mi dispiace che tu ti senta così".
  9. 9
    Termina la conversazione. Il modo migliore per farlo dipende dalla reazione del tuo amico. Anche in questo caso, preparati per una serie di risposte a prescindere dalla piega della conversazione, così avrai sempre una strategia di uscita.
    • Se reagisce con rabbia e inizia ad alzare la voce, non entrare in conflitto e limitati a dire: "Mi piacerebbe parlarne con te con calma, ma se continui a urlare, me ne vado".
    • Se reagisce con tristezza, lascialo parlare per un po', poi quando ritrova la calma prova a dirgli: "Grazie per aver parlato con me. Mi dispiace che sia andata così".
    • Se si scusa, valuta come ti senti e considera se è il caso di provare a recuperare il rapporto. Se hai bisogno di tempo per pensare a quello che ha detto, fallo presente: "Ho bisogno di tempo per pensare a quello che hai detto. Possiamo risentirci domani?".
  10. 10
    Fissa dei paletti.[17] Decidi in anticipo che tipo di contatti vuoi avere con il tuo amico da ora in avanti. Assicurati di essere certo della tua decisione e comunicala al termine della conversazione. Spiega chiaramente che cosa vuoi e chiedi al tuo amico di rispettarlo. Fissare delle regole per il vostro rapporto già adesso vi aiuterà a rispettarle in seguito.
    • Se avete amici comuni, suggerisci che potrete frequentarvi solo in gruppo.
    • Se preferisci non avere più contatti con il tuo amico, non devi aver paura di dirlo. Fagli sapere che preferiresti non sentirlo più in futuro.
    • Se il rapporto era dannoso per te, assicurati per il tuo bene di chiuderlo del tutto, senza più alcun contatto.[18][19]

Parte 3
Affrontare le Conseguenze

  1. 1
    Rispetta le regole che hai fissato.[20] Potresti notare un piccolo ritorno di fiamma dopo la fine del rapporto con un amico. Lui potrebbe provare a rientrare nelle tue grazie o a contattarti di nuovo. In questo caso, ricordagli dei paletti che hai fissato e chiedigli di rispettarli. Potrebbe provare molta rabbia e prendersela con te di persona, su internet o all'interno del gruppo di amici comuni. Il tuo ex-amico cerca solo di provocare una tua reazione o di sfogare la rabbia. Non rispondere in alcun modo agli atteggiamenti di questo tipo.[21] Può servire tempo, ma alla fine lo accetterà.
  2. 2
    Ignora i comportamenti scortesi, immaturi e passivo aggressivi. Anche se è più facile a dirsi che a farsi, ricordati che è per quei motivi che hai chiuso il rapporto, perché non volevi più avere a che fare con quella negatività. Questi atteggiamenti sono parte del motivo per cui lo consideravi un amico falso. Trova conforto nel fatto che la tua decisione di finire l'amicizia era quella giusta. Fai attenzione ai comportamenti seguenti:
    • Telefonate, e-mail o messaggi continui sui social network.
    • Malvagità dette sul tuo conto o il tentativo di metterti in cattiva luce con gli amici comuni.
    • Prese in giro o pettegolezzi su di te.
    • Farti sentire responsabile delle sue scelte o comportamenti.
  3. 3
    Affronta l'emozione di perdere un amico. Anche se sei stato tu a porre fine al rapporto, devi capire che comunque l'amicizia è finita.[22] Potresti vivere un mix di emozioni, come sollievo, libertà, senso di colpa, tristezza, rabbia o impotenza. Concediti di affrontare il lutto per la fine dell'amicizia ed elabora i sentimenti che provi.[23]
    • Un buon modo per affrontare le emozioni è scriverle. Dedica un po' di tempo alla scrittura di tutto quello che pensi e che provi in merito alla fine del rapporto e dei motivi per cui fai quei pensieri. Tenere un diario delle tue emozioni ti aiuterà a capire come ti senti, a elaborare le emozioni e a sfogarle in modo costruttivo.
  4. 4
    Risolvi i problemi che la fine del rapporto ha provocato nelle altre amicizie. Specialmente se vai a scuola, probabilmente hai amici comuni con la persona con cui hai chiuso i rapporti. È possibile che la relazione con quelle persone diventi più difficile.[24] Potrebbero pensare di dover scegliere uno di voi, oppure potrebbero non sapere come comportarsi con te in merito al tuo ex amico. Spiega che cosa è accaduto, in modo da informarli. Se puoi, evita i pettegolezzi e non scendere nei dettagli.
    • Prova: "So che tu e Laura siete amiche e dato che lo siamo anche noi, volevo solo farti sapere cosa è successo. Io e Laura non siamo più amiche. Abbiamo parlato molto e penso che entrambe abbiamo detto quello che pensavamo. Te lo dico solo perché non voglio che tu ti senta a disagio per questo o che ti senta coinvolta dal problema".

Avvertenze

  • Evita la cattiva abitudine di sparire per chiudere un'amicizia.[25] Certe persone ignorano o smettono di comunicare con una persona finché quella non capisce di non essere più desiderata. Considera come ti farebbe sentire quel comportamento se fossi tu a subirlo e poni fine al rapporto in modo maturo.
  • Se il tuo amico diventa aggressivo, contatta subito qualcuno che ha l'autorità per difenderti. Non mettere a rischio la tua salute solo per porre fine al rapporto con un amico. Racconta l'accaduto ai tuoi genitori, a un insegnante o al tuo capo al lavoro, che potranno aiutarti a risolvere la questione in sicurezza.

Riferimenti

  1. http://www.lifehack.org/articles/communication/11-differences-between-real-friends-and-fake-friends.html
  2. http://www.theminimalists.com/fake/
  3. https://www.washingtonpost.com/news/soloish/wp/2016/05/03/friends-grow-apart-all-the-time-but-we-rarely-talk-about-it/
  4. http://tinybuddha.com/blog/3-things-to-do-when-a-friendship-starts-to-fade/
  5. http://psychcentral.com/lib/21-tips-to-stop-being-a-people-pleaser/
  6. https://www.psychologytoday.com/blog/your-personal-renaissance/201503/9-ways-some-people-will-take-advantage-you
  7. https://www.entrepreneur.com/article/243913
  8. https://www.entrepreneur.com/article/243913
  9. https://www.entrepreneur.com/article/243913
Mostra altro ... (16)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Paul Chernyak, LPC. Paul Chernyak lavora come Counselor Professionista Matricolato a Chicago. Si è laureato all'American School of Professional Psychology nel 2011.

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Break Up With a Fake Friend, Español: separarte de un amigo falso, Deutsch: Die Freundschaft mit einem falschen Freund beenden, Nederlands: Een vriendschap met een nepvriend beëindigen, العربية: إنهاء علاقة صداقة مزيفة, Bahasa Indonesia: Mengakhiri Pertemanan dengan Teman Palsu, Русский: разорвать отношения с фальшивым другом

Questa pagina è stata letta 3 637 volte.
Hai trovato utile questo articolo?