Come Collegare un Giradischi a un Impianto Stereo

Gli LP in vinile sono stati il mezzo di riproduzione musicale principe di tutto il XX secolo. L'avvento della musica digitale ha designato il declino del vinile, ma le recenti reazioni contro il dominio dei media digitali hanno suscitato un rinnovato interesse per quest'ultimo. Se hai intenzione di sperimentare l'ascolto di un classico LP in vinile, avrai bisogno di alcune informazioni su come collegare un giradischi al tuo impianto stereo. In definitiva è un procedimento semplice, come può esserlo il collegamento di qualsiasi altro dispositivo audio.

Passaggi

  1. 1
    Decidi dove piazzare il giradischi. Fondamentalmente il giradischi dovrebbe essere posizionato il più in basso possibile per mantenere una pressione stabile della puntina sul disco. Inoltre, evita di accatastare il giradischi in cima ad altri componenti elettronici, in quanto ciò potrebbe causare interferenze e disturbi elettrici nella riproduzione.
  2. 2
    Assicurati che il ricevitore abbia un ingresso phono. I giradischi producono un segnale audio più lieve rispetto ad altri componenti audio come i lettori CD, quindi richiedono una amplificazione extra. Tuttavia, questo dipende dalla puntina, che sia a magnete mobile o a bobina mobile. Se non sai che tipo di puntina possiede il tuo giradischi, allora potrebbe trattarsi del tipo a magnete mobile. Quelle a bobina mobile sono molto più costose e spesso più grandi. Se il ricevitore ha una serie di ingressi etichettati "phono", potrai collegare facilmente il giradischi (a magnete mobile). Se invece dispone di una serie di ingressi etichettati "Phono MC/MM" con un interruttore, sarà adatto a entrambe le puntine. In caso contrario, hai due opzioni per ottenere una amplificazione phono:
    • La prima opzione consiste nell'acquistare un preamplificatore phono indipendente, con possibilità di collegare sia MM (magnete mobile) che MC/MM (magnete mobile/bobina mobile). Questo componente viene collegato al ricevitore tramite cavi RCA per portare il segnale a un livello udibile.
    • La seconda opzione consiste nell'acquisto di un giradischi con preamplificatore integrato. Verifica sul manuale se il giradischi dispone di un preamplificatore integrato, anche se questa caratteristica è abbastanza rara.
  3. 3
    Collega i cavi RCA dal giradischi al ricevitore. Il giradischi avrà con tutta probabilità una coppia di cavi RCA in dotazione. Basta collegare questi due cavi all'ingresso "phono" o "MM/MC" sul retro del ricevitore. Sia i cavi che gli ingressi avranno lo stesso colore (rosso e bianco o rosso e nero). In questo modo potrai collegare il canale destro e quello sinistro nelle prese corrette.
  4. 4
    Collega il giradischi alla presa di corrente. È sempre meglio collegare il cavo di alimentazione del giradischi dopo averlo collegato al ricevitore. In questo modo si riducono i rischi di danneggiare i componenti in caso di corto circuito o altro guasto elettrico. Per una maggiore protezione, potresti collegare il giradischi e gli altri componenti audio a un limitatore di sovratensione.
  5. 5
    Imposta il selettore di ingresso su "phono". Per riprodurre il segnale trasmesso dal giradischi sul tuo impianto stereo è necessario impostare il selettore d'ingresso del ricevitore su "phono".
  6. 6
    Prova il giradischi. Dopo aver acceso il ricevitore e impostato il selettore d'ingresso, potrai finalmente riprodurre un disco. Assicurati che il suono sia riprodotto da entrambi i diffusori, destro e sinistro.
    Pubblicità

Consigli

  • Poiché i giradischi si basano sulla riproduzione di precise vibrazioni del suono, è importante che siano isolati il più possibile da altre vibrazioni. Ad esempio, montare il giradischi su una mensola è un buon metodo per isolarlo dalle vibrazioni del pavimento.
  • Alcuni giradischi moderni dispongono di porte USB per la trasmissione del segnale sonoro al computer. Questa configurazione può essere sfruttata sia per riprodurre che per digitalizzare il segnale sonoro.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno:

  • Giradischi
  • Ricevitore stereo
  • Preamplificatore phono (opzionale)
  • Cavi RCA (opzionale)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: TV & Home Audio
Questa pagina è stata letta 48 132 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità