Come Coltivare Erbe per Tisane

In questo Articolo:Coltivare Erbe per TisaneFare la TisanaRegalare un Orticello di Erbe per Tisane

Coltivare erbe per tisane è un hobby delizioso e rappresenta una bella aggiunta al tuo orticello di odori (cioè di erbe aromatiche per la cucina). Potrai prepararti tisane (o infusi di erbe) in qualsiasi momento, e se le coltivi in un contenitore carino potrai anche regalarle.

1
Coltivare Erbe per Tisane

  1. 1
    Scegli un contenitore abbastanza grande o una parte di terreno del tuo orticello di odori. Vanno bene entrambi, purché vadano bene a te.
  2. 2
    Prepara il terreno o il vaso. Preparali come faresti normalmente per piantare erbe aromatiche o fiori.
  3. 3
    Scegli le erbe. Ci sono tante erbe e fiori adatti per fare le tisane. La tua scelta dipende dai sapori che ti piacciono di più e da ciò che cresce meglio. Di seguito troverai un elenco si possibilità fra cui scegliere:
    • Menta – una perenne amata da tante persone. Il gusto rinfrescante dà sollievo e aiuta in caso di problemi di stomaco. La menta di solito cresce facilmente e preferisce stare al sole o parzialmente in ombra. Dal momento che cresce molto facilmente conviene seminarla in un vaso in modo che non si propaghi anche dove non vuoi. Per fare la tisana si usano le foglie.
    • Lavanda – una tisana deliziosa e leggermente profumata, perfetta per rilassarsi, consigliata soprattutto per allentare la tensione e alleviare il mal di testa. La lavanda cresce bene in pieno sole con terreno ben drenato. Per fare la tisana si usano i boccioli.
    • Verbena odorosa – Conosciuta anche come Erba Luigia o Cedrina, ha un sapore fresco e acidulo simile al limone. Semplice e facile da coltivare, preferisce il pieno sole e non tollera gli inverni freddi: se vivi in zone con inverni molto freddi ti conviene piantarla in vaso per poterla tenere dentro casa. Per fare la tisana si usano le foglie.
    • Cinorrodi – Sono i falsi frutti delle rose e contengono i semi. Molto ricchi di vitamina C, si formano una volta che il cespuglio di rose è sfiorito e produce appunto i semi. Si raccolgono quando sono di colore arancione carico. Puliscili delicatamente prima di metterli in infusione.
    • Bergamotto - il bergamotto ha un leggero sapore di arancia. La pianta produce bellissimi fiori di colore rosso, viola o rosa acceso e cresce bene in pieno sole o parzialmente in ombra. Per la tisana si usano i fiori o le foglie.
    • Maggiorana – questa erba ha un sapore fruttato con toni di agrume e menta. Cresce bene in pieno sole o parzialmente in ombra. Per la tisana si usano i fiori o le foglie.
    • Camomilla – una deliziosa erba con sapore di mela, viene usata tradizionalmente per favorire il rilassamento ed il sonno. Molto bella anche da coltivare in giardino grazie ai suoi fiori simili a margherite. Da pieno sole a parzialmente in ombra. La tisana si fa con i fiori.
    • Gelsomino – il profumo delicato e attraente ricorda l'estate. Cresce in pieno sole o parzialmente in ombra, e benché possa stare nell'orto di tisane necessita di un pergolato o di un muro su cui crescere al meglio. Non è adatto ai climi con inverni freddi, e se vivi in una zona di questo tipo è meglio piantarlo in un contenitore che puoi portare dentro casa. La tisana si fa con i fiori.
    • Coriandolo (cilantro) – si utilizza soprattutto per cucinare, ma è adatto anche per tisane ed ha un sapore simile al tè Lady Grey. Ha un forte retrogusto di agrume, speziato e acido. Cresce bene in vaso, in pieno sole o parzialmente in ombra. Per fare la tisana si usano le foglie.
    • Timo – il timo è una buona tisana per problemi di stomaco e mal di gola. Il sapore è speziato e a volte ci si deve abituare, per cui provalo prima di utilizzarne troppo! Cresce bene in vaso, in pieno sole o parzialmente in ombra. Per fare la tisana usa le foglie e anche i fiori se ci sono.
    • Viole – se ti piace l'odore delle viole amerai anche la tisana. Preferiscono zone in ombra e crescono bene in vaso. Fonte eccellente di vitamina A e C. Sono rilassanti e rinfrescanti e un buon tonico primaverile. Per la tisana si usano i fiori e le foglie essiccati.
    • Rosmarino – il rosmarino viene utilizzato da secoli come tonico generale, fortificante e contro la depressione, e per problemi alla circolazione del sangue. Preferisce il pieno sole ma sopporta anche ombra parziale, e ha bisogno di un terreno ben drenato. Per la tisana si usano le foglie essiccate.
    • Stevia – La stevia è un dolcificante naturale che si può usare al posto dello zucchero nelle tisane ed è sicuro anche per i diabetici. Non sopporta affatto i climi freddi, quindi è da coltivare in vaso e da tenere in caso durante l'inverno e i giorni freddi. Le foglie sono dolci e questa dolcezza viene aumentata se le si secca o disidrata.
  4. 4
    Segui le istruzioni per la coltivazione di ogni pianta. Tieni l'orto libero dalle erbacce e usa un concime naturale.

2
Fare la Tisana

  1. 1
    Raccogli le foglie o i fiori. Il momento migliore della giornata per raccoglierli è quando la rugiada si è asciugata ma non fa ancora tanto caldo da far evaporare gli oli della pianta.
  2. 2
    Prepara le foglie. Per far rilasciare alle foglie gli oli essenziali bisogna stropicciarle e sfregarle fra loro.
  3. 3
    Prepara la tisana. Aggiungi le erbe ad una teiera o direttamente in una mug o tazza. Metti circa 2 o 3 cucchiaini di foglie e/o fiori freschi per ogni tazza. I cinorrodi (le bacche con i semi di rosa) devono essere tagliati a metà. La foto mostra l'infusione diretta di fiori di camomilla.
  4. 4
    Lascia in infusione per 5 minuti. In questo modo la tisana prende sapore e acquisisce tutti i benefici dati dalle erbe o dai fiori.

3
Regalare un Orticello di Erbe per Tisane

  1. 1
    Usa la versione in vaso dell'orticello di erbe.Pianta le tue erbe e piante da fiori preferite e sistemale bene. Se le conosci, pianta le erbe preferite dalla persona alla quale le vuoi regalare.
  2. 2
    Scrivi un cartoncino che illustra le proprietà dell'orticello di erbe per tisane.Elenca le erbe e i fiori, come coltivarle, i loro benefici e come fare la tisana. Allega il cartoncino al vaso.
  3. 3
    Avvolgi in cellofan.Se sai che non dovrà stare avvolto a lungo in un posto caldo puoi avvolgere il tuo regalo col cellofan trasparente e decorarlo con un bel fiocco. Prima di fare la confezione regalo assicurati di annaffiare bene e che il vaso non perda.

Consigli

  • Se vuoi puoi essiccare le erbe. Quando usi le erbe essiccate devi metterne di meno (da metà a tre quarti) per fare la tisana rispetto alle erbe fresche.
  • Prova anche tisane fredde, come ad esempio quelle al bergamotto, menta o rosa.
  • Aggiungi zucchero alla tisana alla menta per avere un sapore veramente rinfrescante stile tè marocchino.
  • Se vuoi puoi aggiungere un pizzico di coriandolo in polvere alla tisana al coriandolo per renderla più speziata.

Avvertenze

  • Se sei allergico all'erba di San Giacomo dovresti evitare la camomilla, che potrebbe dare la stessa reazione allergica.
  • La mentuccia (da non confondere con la verbena odorosa) e la menta devono essere coltivate in vaso, altrimenti potrebbero propagarsi troppo e invadere tutto l'orto.
  • Non utilizzare erbe e fiori che hanno residui di pesticidi. Cerca di usare pesticidi naturali. Se utilizzi fiori e foglie che hai comprato o che ti sono stati regalati, cerca di sapere se sono stati trattati con pesticidi.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Erbe & Spezie | Il Tuo Orto

In altre lingue:

English: Grow an Herbal Tea Garden, Español: hacer un jardín de hierbas para té, Русский: вырастить в саду травы для чая, Português: Plantar um Jardim de Ervas para Chá

Questa pagina è stata letta 4 385 volte.
Hai trovato utile questo articolo?