Come Coltivare Germogli di Soia in Casa

In questo Articolo:Scegliere i FagioliGermogliazione in un Vaso di VetroGermogliazione sotto PressioneRiferimenti

I germogli di soia sono un ingrediente crudo, croccante che si trova in molti piatti orientali e in diete per cibo salutare. Sono molto facili da coltivare in casa e il processo richiede solo pochi giorni per essere completato. Coltivare i germogli di soia in casa è un impegno ideale per persone interessate a imparare come coltivare il proprio cibo, ma è anche un divertente progetto per i bambini poiché riescono effettivamente a vedere i germogli crescere.

1
Scegliere i Fagioli

  1. 1
    Scegli un piccolo fagiolo o un seme. Quasi ogni tipo di fagiolo può essere fatto germogliare, ma i fagioli piccoli sono in genere la scelta più sana. Molte varietà di fagioli grandi hanno più probabilità di sviluppare la muffa in presenza di condizioni di umidità per periodi prolungati di tempo.
    • I fagioli mungo sono quelli più comunemente usati per la germinazione.
    • I fagioli Azuki, le lenticchie, i semi di erba medica, i semi di fieno greco e i semi di cavolo sono anch’essi abbastanza piccoli e facili da lavorare.
  2. 2
    Inizia con i fagioli mungo secchi. I fagioli freschi vanno a male troppo rapidamente per utilizzarli. I fagioli secchi funzionano meglio per coltivare i germogli di soia, ma si devono usare fagioli seccati di recente per un risultato migliore. I fagioli che sono stati seccati o acquistati entro l'anno passato hanno il potenziale di germogliatura maggiore.
  3. 3
    Assicurati che i fagioli o semi che hai scelto siano certificati come esenti da organismi patogeni. Gli agenti patogeni sono microrganismi dannosi che possono causare malattie. I fagioli certificati, o quelli che hai raccolto e seccato tu stesso, sono i più sicuri da utilizzare.

2
Germogliazione in un Vaso di Vetro

  1. 1
    Pulisci un vasetto di vetro. Puoi trovare un vasetto di vetro per germinazione con una rete che funge da coperchio nella maggior parte dei negozi per giardinaggio, oppure puoi utilizzare qualsiasi barattolo di vetro standard. Lavalo accuratamente con acqua calda e sapone.
  2. 2
    Lava i fagioli. Mettili in un colino e fai scorrere dell’acqua fredda su di loro.
  3. 3
    Riempi un quinto del vasetto con i fagioli. È meglio usare una piccola quantità, poiché un numero maggiore può facilitare la formazione di muffe o altri tipi di batteri e funghi.
  4. 4
    Versa acqua a temperatura ambiente sopra i fagioli. Riempi il vasetto fino in cima e chiudilo con una retina che funga da coperchio.
  5. 5
    Al posto della retina, chiudi il vasetto con un panno di cotone o mussola. Fissalo in posizione con un elastico. Il panno blocca la maggior parte del flusso d'aria, ma consente quel tanto che basta per impedire la muffa. Non utilizzare un coperchio di metallo.
  6. 6
    Disponi il vasetto sul bancone di cucina, lontano dalla luce solare diretta. Lascia i fagioli in ammollo per 8-10 ore.
  7. 7
    Scola l'acqua dal vasetto attraverso il coperchio a maglia o il panno. Poi, apri il contenitore, versa dell'acqua (fredda o tiepida) sui fagioli e agitali un po’. Richiudi il contenitore ed elimina di nuovo l'acqua.
  8. 8
    Metti il vaso coperto in un luogo caldo lontano dalla luce solare diretta. Una dispensa buia va benissimo. Sciacqua e scola i fagioli con acqua due volte al giorno. Sciacquare i fagioli li mantiene puliti e umidi.
  9. 9
    Controlla la crescita dei germogli nei giorni successivi. La germogliazione di solito inizia entro due o tre giorni, e i germogli sono solitamente pronti da raccogliere dopo quattro o cinque giorni.
  10. 10
    Rimuovi i germogli una volta che hanno raggiunto una lunghezza dai 2,5 ai 7,5 cm. Lavali, scolali e disponili su un tovagliolo di carta pulito per otto ore, o fino a quando non evapora l'acqua in eccesso.

3
Germogliazione sotto Pressione

  1. 1
    Sciacqua una mezza tazza di fagioli sotto acqua fredda. Sciacquare i fagioli rimuove la maggior parte dello sporco e dei batteri attaccati alla superficie esterna dei fagioli, evitando che contaminino l'acqua di ammollo.
  2. 2
    Metti i fagioli in un piccolo contenitore e versa acqua fredda sopra. Lascia i fagioli in ammollo per almeno un'ora, o al massimo per una notte.
  3. 3
    Scola i fagioli e sciacquali con acqua fredda. Sciacquare i fagioli ancora una volta rimuove batteri e sporcizia aggiuntivi.
  4. 4
    Metti un fazzoletto pulito o un tovagliolo di carta sul fondo piatto di un recipiente forato. Utilizza un fazzoletto con trama larga, ad esempio di cotone leggero. Versa i fagioli nel recipiente, sopra il fazzoletto.
  5. 5
    Metti un altro fazzoletto pulito o un tovagliolo di carta sopra i fagioli per coprirli. Utilizza un fazzoletto di cotone leggero o di un materiale leggero e traspirante.
  6. 6
    Versa acqua fredda sui fagioli ancora coperti. Fai defluire l'acqua.
  7. 7
    Colloca il recipiente forato con i fagioli all'interno di un piccolo secchio. Il secchio dovrebbe avere circa due volte le dimensioni del recipiente, ma non ha bisogno di essere molto più grande.
  8. 8
    Metti sopra i fagioli un sacchetto di piccole pietre del peso di un paio di chili. Le pietre di vetro decorativo funzionano bene, ma va bene qualsiasi tipo a patto che il sacchetto prema sopra i fagioli con una quantità di forza sufficiente.
  9. 9
    Metti il secchio in un angolo buio o in una dispensa. È necessario mantenere i fagioli al buio. In caso contrario, possono iniziare a diventare verdi e a prendere un sapore amaro.
  10. 10
    Cambia i fazzoletti circa ogni 3 ore, e non aspettare più di 12 ore per cambiarli. Devi anche sciacquare i fagioli e lasciarli sgocciolare ogni volta che cambi i fazzoletti. Questo processo li mantiene puliti e umidi.
  11. 11
    Rimuovi i germogli quando raggiungono una lunghezza tra i 2,5 e i 7,5 cm. Questo dovrebbe richiedere solo un paio di giorni, al massimo. Sciacqua i germogli e disponili su una superficie pulita ad asciugare per otto ore.

Consigli

  • Sperimenta con diversi fagioli e semi. I fagioli mungo sono una scelta particolarmente buona, ma anche i fagioli azuki, le lenticchie e la soia vanno bene. Altri semi possono essere utilizzati, come quelli del trifoglio, del cavolo rosso, del girasole, dei piselli dolci, della barbabietola, dei broccoli, della cipolla e dell’erba di grano.

Avvertenze

  • Evita i fagioli grandi, perché questi hanno più probabilità di sviluppare muffe. I fagioli piccoli e morbidi funzionano meglio.
  • Le persone con un sistema immunitario debole dovrebbero evitare di consumare germogli crudi, fatti in casa. I germogli fatti in casa hanno un rischio maggiore di contaminazione di quelli confezionati.

Cose che ti Serviranno

  • Fagioli o semi
  • Vaso di vetro
  • Panno di cotone o mussola
  • Elastico
  • Colino
  • Piccolo secchio
  • Fazzoletti
  • Tovaglioli di carta
  • Sacchetto di pietre da un paio di chili

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Tuo Orto

In altre lingue:

English: Grow Bean Sprouts Indoors, Español: cultivar brotes de frijol en el interior, Русский: вырастить ростки бобов в закрытом помещении, Português: Cultivar Brotos de Feijão, Deutsch: Bohnensprossen im Haus ziehen, Français: cultiver des pousses de haricot à l'intérieur, Nederlands: Taugé binnenshuis kweken, Bahasa Indonesia: Membuat Taoge Sendiri, العربية: إنبات البقول داخل المنزل

Questa pagina è stata letta 16 669 volte.
Hai trovato utile questo articolo?