Come Coltivare e Utilizzare l'Aloe Vera per Scopi Medicinali

In questo Articolo:Coltivare l'Aloe VeraUsare il Gel di Aloe Vera

L'aloe vera, detta anche aloe barbadensis, è una pianta succulenta che prospera nelle regioni calde e secche del mondo. Può crescere fino a 1,5 m di altezza e possiede un gambo molto corto (spesso è del tutto assente). Le sue foglie spesse e carnose hanno un colore che varia dal verde al grigio-verde e, in alcune varietà, sono presenti delle piccole macchie bianche sulla parte superiore e inferiore. Le piante coltivate nel terreno possono sviluppare dei fiori gialli, cosa invece che non accade per quelle tenute al chiuso e nei vasi. La linfa di questa pianta è molto utile per trattare le ferite e le scottature, per gestire la secchezza della cute e perfino per curare l'herpes labiale. Continua a leggere se vuoi imparare a coltivare e usare l'aloe vera per scopi medicinali.

Parte 1
Coltivare l'Aloe Vera

  1. 1
    Acquista una pianta di aloe vera. Prendine una piccola presso il vivaio e poi trasferiscila in un vaso più grande. Se ti prenderai cura correttamente di questa pianta, prospererà e ti fornirà tantissima linfa da usare come rimedio curativo.
    • Scegli un contenitore ampio per rinvasare l'aloe, dato che tende a produrre molti germogli laterali, delle vere e proprie piante "neonate".
  2. 2
    Utilizza il terreno giusto. La cosa più importante da ricordare nella coltivazione di questa pianta è che il terriccio deve essere moderatamente fertile, ma altamente drenante, dato che l'aloe è già molto ricca di acqua di per sé e potrebbe appassire, se il terreno trattenesse l'umidità. Scegli una miscela commerciale di propagazione di buona qualità oppure acquista un terriccio per cactus e piante succulente, che assicuri un drenaggio ottimo.
  3. 3
    Tieni la pianta in pieno sole. Se preferisci riporla in casa, appoggiala vicino a una finestra molto soleggiata per garantirle la massima quantità di luce possibile. Se vivi in una regione dal clima mite, accertati che possa godere di tanta luce solare diretta. Puoi usare anche delle lampade speciali, se vivi in una regione con poco sole.
    • Nelle aree soggette a neve e gelate, è meglio tenere l'aloe al chiuso oppure in serre riscaldate.
  4. 4
    Verifica il terreno prima di innaffiare la pianta. Infila un dito nella terra per capire l'opportunità o meno di bagnarla. Aspetta che il primo strato (2,5-5 cm) sia completamente asciutto prima di aggiungere altra acqua. Dato che l'aloe vera è originaria dei climi secchi e caldi, è perfettamente in grado di sopravvivere alla siccità, ma avrai maggiori probabilità di coltivare una pianta sana se l'annaffi ogni pochi giorni.
    • Durante l'inverno riduci le annaffiature, dato che la pianta assorbe l'acqua più lentamente. L'acqua in eccesso causa la marcescenza delle radici che ucciderà l'aloe.
  5. 5
    Quando è necessario, rinvasa la pianta. Quando spuntano molti germogli laterali e il vaso diventa "affollato", dovresti staccare le piante "figlie" da quella "madre" e invasarle per consentire loro un maggiore spazio di crescita e prevenire le infestazioni di parassiti.
    • Potrebbe rendersi necessario togliere completamente la pianta dal vaso per trovare i germogli. Usa delle forbici affilate o un coltello per separarli dalla pianta madre.
    • Quando hai trasferito tutti i germogli nel loro vaso personale, rimetti la pianta originaria nel suo.

Parte 2
Usare il Gel di Aloe Vera

  1. 1
    Raccogli il gel per usarlo a scopo medicinale. Le foglie dell'aloe sono piene di gel che puoi raccogliere e sfruttare come rimedio curativo. Aspetta di averne bisogno. Quando ti serve, taglia una foglia dalla pianta e schiacciala per estrarre il gel trasparente; in alternativa, puoi raschiarlo con un cucchiaio.
    • Se stai estraendo grandi quantità di gel, allora dovresti tagliare la foglia longitudinalmente, in maniera da poter raccogliere tutto il gel in essa contenuto.
    • Cerca di prendere solo la linfa che ti serve al momento. Se ti avanza un po' di gel, puoi conservarlo in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico per circa una settimana.
  2. 2
    Applica l'aloe vera dopo aver preso il sole. Puoi spalmarne il gel sulle scottature per raffreddare la cute e promuovere la guarigione. Applicala subito e ogni poche ore, in base alle tue specifiche necessità, in questo modo mantieni la pelle idratata.
    • Riponi il gel in frigorifero per un'ora circa, prima di applicarlo sulla pelle scottata. La linfa fredda di aloe ha un piacevole effetto rinfrescante.
    • Ricorda che, sebbene gli esseri umani abbiano usato per anni l'aloe per trattare le scottature, non ci sono delle prove scientifiche conclusive in merito ai suoi effetti curativi sulla cute scottata dal sole.
  3. 3
    Spalma il gel di aloe sulle ustioni minori. Questo prodotto naturale potrebbe essere efficace anche sulle ustioni non gravi e sembra che riduca i tempi di guarigione. Applicane una piccola quantità direttamente sulla lesione solo se la pelle è integra: in caso di vesciche, sanguinamento o gravi danni cutanei, astieniti da questa pratica.
  4. 4
    Massaggia l'aloe vera sul cuoio capelluto per prevenire la forfora. Sembra che sia un rimedio efficace per gestire questo problema. Tutto quello che devi fare è massaggiarne una piccola quantità sulla testa.
    • Dopo aver lavato i capelli, strofina la cute del capo con un po' di gel di aloe fra le mani (una quantità analoga a quella dello shampoo).
    • Usa i polpastrelli per massaggiare il cuoio capelluto e non risciacquare. Ripeti questo procedimento ogni volta che ti lavi i capelli.
  5. 5
    Applicala sull'herpes labiale. Si ritiene che il gel di questa pianta sia efficace per combattere il virus della febbre da labbro. Quando percepisci che si sta per sviluppare una lesione erpetica sulle labbra, versa una piccola quantità di gel sul polpastrello e tamponalo sul punto sensibile. Ripeti l'applicazione ogni volta che ne senti la necessità e lascia la lesione ricoperta di aloe.
  6. 6
    Spalmala sulla pelle secca. Il gel di aloe vera è un ottimo agente idratante per la cute. Sostituisci la tua solita crema con del gel fresco di questa pianta che dovrai applicare esattamente come una normalissima lozione per il corpo. Massaggialo sulla cute fino al completo assorbimento.

Consigli

  • Come per ogni integratore naturale, dovresti consultarti con il medico prima di aggiungere l'aloe vera al tuo regime alimentare; inoltre metti a conoscenza il dottore di tutti gli integratori che stai assumendo, per evitare pericolose interazioni.

Avvertenze

  • Sebbene alcuni studi suggeriscano che l'uso per via orale dell'aloe abbia qualche beneficio per la salute, tali ricerche non sono però confermate. Al momento non si consiglia tale pratica perché sembra che l'aloina, un componente delle piante di aloe, possa causare il cancro, insufficienza renale e altri gravi problemi di salute.
  • Non usare l'aloe se sei allergico alle piante della famiglia delle Liliaceae.
  • Se sei una donna incinta o stai allattando al seno, non assumere l'aloe per via orale perché potrebbe scatenare delle contrazioni uterine e, potenzialmente, causare un aborto spontaneo. Inoltre, potrebbe creare qualche disagio intestinale al bambino allattato al seno da una madre che consuma l'aloe.
  • Non usare l'aloe vera per curare le ferite profonde o le ustioni gravi. Alcuni studi suggeriscono che, in questi casi, l'aloe ritardi il processo di cicatrizzazione.
  • Se stai assumendo dei farmaci steroidei, l'insulina, dei diuretici, la digossina o degli ipoglicemizzanti, non prendere l'aloe vera per bocca.
  • L'aloe vera, in alcune persone, riduce i livelli di potassio.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Tuo Orto | Salute

In altre lingue:

English: Grow and Use Aloe Vera for Medicinal Purposes, Español: cultivar y usar la sábila con propósitos medicinales, Русский: выращивать и использовать алоэ вера в медицинских целях, Português: Cultivar e Usar Babosa (Aloe Vera) para Fins Medicinais, Deutsch: Aloe Vera für medizinische Zwecke anbauen und benutzen, Français: cultiver et utiliser de l’aloe vera à des fins médicales, Bahasa Indonesia: Menanam dan Menggunakan Lidah Buaya untuk Kesehatan, Tiếng Việt: Trồng và Sử dụng Lô hội để Chăm sóc Sức khỏe, العربية: زراعة الصبار واستخدامه لأغراض علاجية, Čeština: Jak pěstovat a užívat aloe vera pro léčebné účely, ไทย: ปลูกว่านหางจระเข้และนำมาใช้ในทางการแพทย์, 한국어: 알로에를 길러 사용하는 방법, Nederlands: Aloë vera voor medicinale doeleinden kweken en gebruiken

Questa pagina è stata letta 7 591 volte.
Hai trovato utile questo articolo?