Come Coltivare i Cavoli

Il cavolo è considerato una pianta rustica e adatta a climi freddi, e può essere piantato sia all'inizio della primavera che in autunno. Esistono molte varietà e colori di cavolo, un vegetale ricco di vitamine C ed E, beta carotene e fibre. Una delle cose più importanti è garantire a queste piante una crescita lenta e indisturbata. Dopo che avrai letto i seguenti passaggi su come coltivare il cavolo sarai sulla buona strada per poter godere di questo delizioso vegetale.

Passaggi

  1. 1
    Acquista o prepara le piantine di cavolo da piantare. Le piante fortificate che riescono a sopportare le gelate possono essere messe a dimora presto come altre piante da stagione fredda, e il momento dell'anno per mettere a dimora le piantine dipende dalla zona in cui vivi. Quelle piantate in primavera dovrebbe essere pronte prima del caldo estivo, e possono essere messe a dimora 4 settimane prima dell'ultima gelata. Il cavolo autunnale è da mettere a dimora da 6 a 8 settimane prima della prima gelata. Cerca di mettere a dimora le piantine in una giornata nuvolosa o in tarda serata per ridurre lo shock del trapianto.
  2. 2
    Mescola al terreno del fertilizzante azotato e del compost con un forcone. Il cavolo ha bisogno che nel terreno ci siano tre elementi essenziali per la sua crescita: azoto, fosforo e potassio. Per uno sviluppo ottimale e per prevenire alcune malattie, il pH del terreno dovrebbe essere fra 6,5 e 6,8.
  3. 3
    Indossa guanti da giardinaggio e distanzia le piantine da 30,5 a 61cm una dall'altra in base alla varietà e alle dimensione che vuoi far raggiungere alla pianta. Più sono vicini i filari e meno grandi cresceranno i cavoli. Meglio coltivare il cavolo in pieno sole, anche se sopporta anche la mezza ombra. Pianta in modo che la prima serie di foglie sia vicina al terreno.
  4. 4
    Annaffia regolarmente con l'annaffiatoio o la pompa, distribuendo dai 2,5 ai 3,8 cm di acqua alla settimana (se non piove). Quando fa caldo le piante potrebbero avere bisogno di una quantità maggiore di acqua. Ricopri il terreno con del pacciame per evitare la crescita di erbacce. Il pacciame tiene anche il terreno più fresco.
  5. 5
    Quando le teste sono compatte e l'interno è fitto taglia il cavolo con un coltello affilato. Non aspettare che le teste maturino perché si spaccheranno. Anche l'umidità eccessiva le farà spaccare. Puoi lasciare il resto della pianta nel terreno e in seguito raccogliere i germogli, che avranno un diametro da 5,1 a 10,2cm. Le teste di cavolo si possono tenere in frigorifero fino a 2 settimane, coperte da una busta di plastica.

Consigli

  • I cavoli crescono meglio se vengono piantati assieme a erbe aromatiche come l'aneto, il rosmarino, la camomilla e il timo. Vanno anche d'accordo con cipolle, piselli, sedano, patate e barbabietole. Pianta i cavoli nel terreno in cui hai coltivato piselli e fagioli l'anno precedente, perché le loro radici hanno ceduto al terreno molto azoto, necessario ai cavoli.

Avvertenze

  • I bruchi sono un vero problema per i cavoli in crescita. Usa delle coperture per i filari all'inizio della crescita, impediranno alle farfalle di deporre le uova sulle tue piante. Se vedi dei bruchi o vermetti li devi togliere a mano.

Cose che ti serviranno

  • Piantine di cavolo
  • Fertilizzante azotato e compost
  • Forcone
  • Guanti
  • Annaffiatoio o pompa
  • Pacciamatura
  • Coltello affilato
  • Busta di plastica

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Tuo Orto

In altre lingue:

English: Plant Cabbage, Español: sembrar repollos, Русский: посадить капусту, Português: Plantar Repolho, Deutsch: Kohl anpflanzen, Français: planter des choux, Bahasa Indonesia: Menanam Kol

Questa pagina è stata letta 2 639 volte.
Hai trovato utile questo articolo?