Scarica PDF Scarica PDF

Se ti sei chiesto qualche volta se è possibile coltivare delle gustose pere partendo dai piccoli semi di un normale frutto, sarai felice di sapere che è davvero possibile. Dopo averli fatti germogliare, puoi interrarli nei vasi e aspettare che crescano un po' fino a diventare delle piantine. Da questo momento, puoi continuare a prendertene cura finché gli alberi non diventano abbastanza grandi da poterli trasferire in giardino.

Parte 1 di 2:
Interrare i Semi

  1. 1
    Procurati un vasetto di plastica, quattro stuzzicadenti, una pera, un coltello e un po' di terra. Preferibilmente, scegli un terriccio universale da invaso.
  2. 2
    Metti dell'acqua nel recipiente. Appoggialo sul bancone della cucina.
  3. 3
    Taglia la pera e rimuovi i semi. Dovrebbero essercene circa otto.
  4. 4
    Essicca quattro semi lasciandoli in un piattino in un luogo caldo per uno o due giorni. In seguito, trasferiscili in un sacchetto di plastica riutilizzabile e conservali in un luogo fresco e buio (il frigo è un posto ideale).
  5. 5
    Tieni da parte gli altri quattro semi. Mettili nel vasetto con l'acqua e riponi quest'ultimo in frigo per quattro o cinque giorni.
  6. 6
    Trascorso questo tempo togli il recipiente dal frigorifero. Elimina l'acqua; i semi che galleggiano in superficie non sono in grado di germinare e vanno buttati nella spazzatura.
  7. 7
    Riempi il contenitore con il terriccio e interra i semi. Mettili ai quattro punti diametralmente opposti gli uni agli altri.
  8. 8
    Inserisci gli stuzzicadenti accanto a ogni singolo seme per segnare il punto esatto in cui si trovano.
  9. 9
    Innaffiali. Aspetta due o tre settimane durante le quali i semi dovrebbero germogliare e spuntare dal suolo.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Prendersi Cura delle Piantine

  1. 1
    Trasferisci le piantine in un vaso più grande, una volta che sono spuntate quattro o più foglie vere.
  2. 2
    Trapiantale all'aperto quando sono troppo cresciute per i vasi grandi. Assicurati di vivere nello stesso luogo per un tempo sufficiente affinché le piante crescano al punto da diventare abbastanza vecchie e belle e che nessun nuovo proprietario della casa possa tagliarle o pensi che si tratti di erbacce da strappare via. Se devi trasferirti, fai in modo che l'albero sia abbastanza forte e sano prima che il nuovo proprietario lo veda, dato che spesso non vale la pena conservare un albero "ereditato" malato e potrebbe decidere di tagliarlo.
    • Inoltre, quando le piantine si trovano in un vaso grande, dovresti metterle all'esterno senza toglierle dai contenitori, in modo che si sviluppino in piante forti e si abituino al clima esterno. Così facendo, puoi riportarle al chiuso e prendertene cura quando arriva la stagione troppo fredda, se ritieni che sia necessario, e rimetterle poi nuovamente all'aperto quando le condizioni climatiche sono più favorevoli.
  3. 3
    Innesta le pere, se lo desideri. Se preferisci, puoi innestare sull'albero una varietà che conosci; tuttavia, potresti anche preferirne una sconosciuta e che magari produce perfino dei frutti ancora più gustosi!
  4. 4
    Goditi le pere. Prenditi cura delle piante con il passare degli anni e avrai la possibilità di raccogliere molta buona frutta.
    Pubblicità

Consigli

  • Concima solo quando l'albero ha raggiunto i 2 e i 5 anni di vita.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se i frutti sono rotondi e grandi come le biglie, hai coltivato la varietà Callery; si tratta di pere molto amare, ma puoi sbucciarle e utilizzarle per le torte aggiungendo un po' di zucchero. Tuttavia, se vuoi ottenere delle pere buone da questa varietà, devi provvedere a degli innesti.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sacchetto di plastica riutilizzabile
  • Vasetto o altro contenitore adatto per interrare i semi
  • Terriccio (da invaso multiuso)
  • Acqua
  • Stuzzicadenti
  • Grandi contenitori in cui trasferire le piantine

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 581 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 16 581 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità