Il pomodoro Brandywine è una varietà grande, rosa che è considerata una specie preziosa. I Brandywine hanno la caratteristica distintiva del fogliame cespuglioso che assomiglia a quello di una pianta di patate. A causa della quantità di fogliame, i pomodori Brandywine hanno bisogno di essere potati per evitare che gli steli crescano troppo. Inoltre, dovresti coltivare i Brandywine su paletti per la loro tendenza ad allungarsi e a flettersi. Questa grande cultivar può produrre frutti che pesano fino a 0,7 kg. Le piante hanno bisogno di almeno 80-100 giorni per raggiungere la piena maturità, e i pomodori tendono a rimanere verdi, ma devono essere raccolti prima che si spacchino. Segui queste linee guida per piantare e coltivare i Brandywine nel tuo giardino.

Passaggi

  1. 1
    Avvia i pomodori all'interno, 4 settimane prima dell'ultimo gelo.
    • Metti del terriccio per coltivazione in contenitori poco profondi.
    • Pianta i semi di Brandywine in un contenitore, a una profondità di circa 0,6 cm.
    • Riempi un sottovaso con acqua e tienici sopra i contenitori fino a quando il terreno ha assorbito tutta l'acqua.
    • Metti i contenitori in un luogo caldo, idealmente circa 24 gradi C.
    • Sposta i contenitori in un luogo caldo, ben illuminato, non appena i semenzali sono spuntati (circa 5 o 6 giorni). Tienili lì fino all'ultimo gelo, quando si è pronti per piantare.
  2. 2
    Scegli una posizione per i tuoi pomodori Brandywine.
    • Controlla il terreno. I Brandywine preferiscono un terreno con un pH di circa 6,5, con poco azoto. Troppo azoto incoraggerà di più il fogliame e meno i frutti. Assicurati che il terreno sia ben drenante e aggiungi materiale organico.
    • Scegli una posizione con molto spazio e pieno sole. A causa del loro fogliame folto, i pomodori Brandywine hanno bisogno di spazio supplementare per crescere.
  3. 3
    Trasferisci le piantine in uno spazio all'aperto che sia protetto. Questo è per permettere alle piccole piante di acclimatarsi, e spesso si chiama "consolidamento".
  4. 4
    Pianta le piantine. Scava un buco grande abbastanza da contenere la zolla di ogni piccola pianta usando un trapiantatore. Metti le piante nei fori e copri con la terra. Distanzia le piante di pomodoro di circa 45 cm.
  5. 5
    Metti dei tutori alle piante di pomodoro.
    • Fissa un paletto di legno o di metallo nel terreno alla base di ogni pianta di pomodoro.
    • Lega il fusto principale della pianta saldamente al paletto.
  6. 6
    Pota le piante di pomodoro settimanalmente. Stacca eventuali polloni che partono dal gambo delle foglie verso il fusto principale. Dirada eventuali zone folte del fogliame per permettere alla pianta di ricevere più nutrienti.
  7. 7
    Innaffia le piante frequentemente. Assicurati di innaffiare soltanto il terreno alla base, non le foglie della pianta. Un sistema di irrigazione a goccia per giardino è la soluzione migliore per i pomodori, perché fornirà umidità costante al terreno, senza bagnare l'intera pianta.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Terriccio
  • Contenitori per piantare con fori di drenaggio
  • Trapiantatore
  • Paletti di legno o metallo
  • Spago

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 097 volte
Categorie: Il Tuo Orto
Questa pagina è stata letta 2 097 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità