Come Coltivare la Cleome

In questo Articolo:Piantare i Semi al ChiusoTrapiantare le PiantinePiantare i Semi Direttamente all’ApertoPrendersi Cura delle CleomeRiferimenti

La cleome, comunemente indicata come "fiore ragno" o "pianta ragno", è un arbusto resistente che prospera con tempo caldo, umido. La pianta può essere avviata al chiuso o all'aperto, ma in entrambi i casi, è abbastanza facile da curare.

Parte 1
Piantare i Semi al Chiuso

  1. 1
    Sappi quando iniziare. Se decidi di avviare presto la cleome, dovresti prepararti a seminare i semi all'interno, tra metà febbraio e fine marzo.
    • Idealmente, i semi avviati al chiuso dovrebbero essere seminati circa quattro-sei settimane prima di quando si prevede il trapianto all’aperto.
    • Mentre la cleome può essere seminata presto al chiuso, molti giardinieri ritengono che le piante prosperano meglio quando sono seminate all'aperto.
  2. 2
    Riempi piccoli contenitori con terriccio. Per ottenere i migliori risultati, scegli una miscela di terriccio per seme invece che una soluzione standard per giardino. Riempi i contenitori con il terriccio lasciando il terreno sciolto e senza pressare.
    • I vassoi di plastica per piantine sono raccomandati, ma si potrebbero anche usare piccoli bicchieri di plastica, vasetti di plastica o vasetti in ceramica. Indipendentemente dalle peculiarità del materiale, tenta di iniziare con un contenitore che ha un diametro non superiore a 10 cm.
  3. 3
    Semina i semi sulla superficie. Fai un rientro superficiale da 6 mm nel terreno con la punta del dito, poi metti un seme all'interno. Cospargi i semi con un leggerissimo strato di terreno.
    • Se utilizzi vassoi per piccole piantine, pianta un seme per vano.
    • Se stai piantando i semi di una pianta leggermente più grande, assicurati che i semi siano a 2,5 cm di distanza tra loro.[1]
  4. 4
    Sigilla e conserva in frigorifero per due settimane. Colloca i semi seminati e i loro contenitori in grandi sacchetti di plastica, quindi trasferisci i sacchetti nel frigorifero. Tieni i semi lì per due settimane.[2]
    • Questa parte del processo, nota come vernalizzazione, sfrutta la capacità naturale della pianta di prosperare quando è trasferita da temperature fredde a temperature calde e imita quello che accade in natura.
    • Tieni i semi solo in frigorifero, però. Non utilizzare il congelatore. Non consentire che si formi gelo, e non permettere che il terreno si asciughi.
  5. 5
    Rimuovi e tieni in caldo fino alla germinazione. I semi devono essere tenuti in un luogo caldo e irraggiato ogni giorno con la luce solare diretta.
    • La temperatura del terreno deve essere mantenuta tra 21 e 25 gradi Celsius in questo periodo.
    • Le fonti di calore provenienti dal fondo funzionano meglio. Considera di conservare i contenitori sopra una stuoia a calore progettata per essere usata per le piante.
    • Se non si fornisce calore dal fondo, almeno assicurati che i semi rimangano in una stanza che è continuamente tenuta calda.
    • Solitamente, i semi germineranno entro uno o due settimane, una volta che sono trasferiti in una zona calda.
  6. 6
    Mantieni il terreno umido. Spruzza il terreno con acqua da una bottiglia spray mentre i semi si preparano a germinare.
    • Il terreno deve rimanere costantemente umido in questo periodo, ma in nessun punto si dovrebbe permettere che si allaghi. Non dare ai semi tanta acqua da consentire la formazione di pozze sul terreno.
    • Assicurati che il terreno rimanga umido durante l’intero processo di germinazione.

Parte 2
Trapiantare le Piantine

  1. 1
    Scegli una buona posizione. Le piantine di cleome, idealmente, dovrebbero essere piantate in pieno sole. Aree con ombra molto leggera sono anche accettabili.
    • Per ottenere i migliori risultati, scegli un punto con terreno che drena bene. Siccome la cleome cresce bene nella maggior parte dei tipi di suolo, però, non è necessario ammendare il terreno prima del trapianto delle piantine.
    • Se pianti la cleome in un letto con altri fiori, piantala nella parte retrostante perché tende ad allungarsi.
  2. 2
    Attendi che il gelo sia passato. Si devono attendere tre o quattro settimane dopo l'ultimo gelo nella tua zona prima di trapiantare le piantine di cleome.
    • Solitamente, questo significa attendere fino alla fine di aprile.
    • È inoltre necessario assicurarsi che le piantine si siano stabilizzate a sufficienza per essere trapiantate. Le piantine sono pronte per essere trapiantate una volta che sono alte almeno 5 cm.
  3. 3
    Scava buche poco profonde. Utilizza una paletta da giardino per scavare una buca che è più o meno profonda come il contenitore della piantina. La buca, tuttavia, deve essere leggermente più larga di questo contenitore originale.
    • Distanzia le piantine, mantenendo circa 5 cm di spazio tra ognuna.
  4. 4
    Rimuovi con cura le piantine dai loro contenitori. Fai scorrere la paletta da giardino tra il fianco del contenitore e il terreno all'interno. Fai scivolare lungo la circonferenza del contenitore per liberare il terreno dai fianchi, poi pian piano estrai l’ammasso di terra, la piantina e tutto il resto dal vaso.
    • Potrebbe essere più semplice inclinare il contenitore su un fianco per fare questo.
    • Se utilizzi vassoi di plastica per le piantine o altri contenitori di plastica sottile, puoi liberare le piantine semplicemente comprimendo la plastica lateralmente e spingendo verso l'alto il terreno all'interno.
  5. 5
    Colloca le piantine nelle buche che hai preparato. Metti delicatamente ogni piantina in ciascuna buca predisposta. Riempi il resto della buca con altro terreno.
    • Picchietta leggermente il terreno intorno alla piantina per fissare e rendere stabile la piantina.
    • Innaffia il suolo leggermente dopo aver trapiantato la piantina. Dovrebbe essere completamente umido, ma non inzuppato.

Parte 3
Piantare i Semi Direttamente all’Aperto

  1. 1
    Sappi quando iniziare. Se decidi di seminare direttamente all'aperto invece di iniziare presto, devi aspettare fino a fine aprile, o tre o quattro settimane dopo l'ultimo gelo nella tua zona.
    • Nota che la fine di aprile è il limite per iniziare a seminare all'aperto, ma puoi continuare a seminare da allora in poi fino a maggio.
    • Seminare direttamente all'aperto i semi è davvero consigliato per le piante di cleome.
    • Alcune delle migliori varietà da scegliere per la semina diretta all’aperto includono Cherry Queen, Mauve Queen, Pink Queen, Purple Queen, Rose Queen e Ruby Queen.[3]
  2. 2
    Scegli la posizione giusta. La cleome cresce meglio in pieno sole o con ombra leggera.
    • Questi fiori possono crescere nella maggior parte dei tipi di suolo, ma il terreno migliore per le cleome sarà il terreno che drena bene.
    • Quando pianti le cleome in un letto di fiori misti, considera di piantarle verso il retro del letto. Le cleome tendono a crescere più alte della maggior parte dei fiori.
  3. 3
    Prepara l'area. Tirare via tutte le erbacce dal terreno e rimuovi eventuali detriti, come rocce, legno, ecc.
    • Anche se la cleome cresce meglio in terreni ben drenanti, non devi ammendare il terreno nel tuo giardino, anche se non è sciolto e ben drenante. La cleome può sopravvivere in una vasta gamma di tipi di suolo.
  4. 4
    Semina i semi sulla superficie del suolo. Utilizza la punta del dito per fare un rientro nel terreno non più profondo di 6 mm. Lascia cadere un seme dentro il rientro, quindi cospargi con una leggerissima, piccola quantità di terriccio sulla parte superiore.
    • I semi dovrebbero essere seminati a distanza di 2,5 - 7,5 cm dagli altri.
    • Se il terreno è troppo duro da premere con il dito, potresti utilizzare la punta di una vanga piccola da giardino.
  5. 5
    Innaffia bene. Dopo aver seminato i semi, dovresti tenere il terreno umido innaffiando leggermente con una piccola quantità di acqua da un innaffiatoio o con un flacone spray.
    • La "nebulizzazione" attraverso un ugello della pompa del giardino può anche essere usata.
    • In nessun punto si dovrebbe inondare il terreno. Evita di lasciare pozze d'acqua in superficie.
  6. 6
    Assottiglia le piantine quando germogliano. Quando le piante di cleome sono alte circa 2,5-5 cm, estrai le piantine dall’aspetto più debole affinché possa rimanere da 2,5 a 3,8 cm di spazio vuoto tra quelle più forti.
    • Estrai le piantine deboli delicatamente e con cura. Se usi troppa forza, potresti strappare accidentalmente anche qualche piantina che desideri mantenere.
    • Nota che i semi dovrebbero germinare entro 7-14 giorni.

Parte 4
Prendersi Cura delle Cleome

  1. 1
    Innaffia solo se necessario. Una volta che le piantine si sono stabilizzate, si può solitamente lasciare che la natura provveda. Dovrai innaffiare le cleome solo se c’è un periodo di siccità.
    • Nota che le cleome devono essere innaffiate pressappoco a giorni alterni mentre ancora si stanno stabilizzando. Durante questo periodo, mantieni il suolo umido con regolarità sulla superficie, ma non inzuppare. Se ci sono pozze d'acqua sulla superficie del suolo, hai innaffiato troppo.
    • Dopo che le piantine si sono stabilizzate, hanno solo bisogno di circa 2,5 cm circa di acqua per settimana. Le normali piogge dovrebbero risolvere, ma se questo non avviene, innaffia delicatamente le piantine con un annaffiatoio o un diffusore a pioggia sistemato su una pompa da giardino.
  2. 2
    Aggiungi uno strato di pacciame. Spargi un sottile strato di pacciame attorno alle piante dopo che si sono stabilizzate. Lo strato dovrebbe essere spesso circa 2,5 cm.
    • Evita che il pacciame sia a contatto con i gambi. Se il pacciame va a contatto con i gambi, si può formare umidità e i gambi possono marcire.
    • La pacciamatura può essere molto utile per la salute generale del tuo letto di cleome. Uno strato di pacciame può evitare che le erbacce spuntino fuori mentre isolano il suolo durante le fredde giornate.
  3. 3
    Fertilizza regolarmente. La cleome solitamente sopravvivrà senza fertilizzante aggiuntivo, ma se la qualità del tuo terreno è povera, applicare una dose di fertilizzante una volta all'inizio della primavera e una volta in piena estate, può essere di grande beneficio per i fiori.
    • Scegli un fertilizzante equilibrato, etichettato per tutti gli usi riferiti ai fiori da giardino e applicalo seguendo le istruzioni riportate sull'etichetta.
  4. 4
    Attenzione ai parassiti. I parassiti non sono un problema comune per la cleome, ma insetti che aggrediscono i gambi possono essere un problema, soprattutto se vivi in un clima umido.
    • Se osservi questi insetti o altri parassiti sulle piante, compra un antiparassitario esterno appropriato etichettato per uso contro questi insetti.
    • Testa l'antiparassitario su una piccola sezione della pianta per assicurarti che non distrugga la pianta stessa. Una volta che sembra sicuro, segui le istruzioni dell'etichetta e applica l'antiparassitario sopra tutte le zone infestate della pianta, concentrandoti sui gambi.
  5. 5
    Pota se necessario. Una volta stabilizzata, la cleome si auto inseminerà naturalmente facendo cadere i semi. Per evitare che le piante si diffondano e s’impadroniscano del tuo giardino, dovresti eliminare i capolini dei fiori prima che tutti i semi possano maturare.[4]
    • Per recidere i capolini dei fiori, attendi che il fiore mostri segni di sofferenza o sia morto, poi semplicemente recidilo o strappalo dallo stelo.

Cose che ti Serviranno

  • Vassoi di plastica per piantine
  • Miscela di terriccio per semi
  • Grandi sacchetti di plastica richiudibili
  • Frigorifero
  • Stuoia riscaldata
  • Paletta da giardino
  • Bottiglia spray, pompa per giardino o annaffiatoio,
  • Pacciame
  • Fertilizzante equilibrato
  • Cesoie o forbici
  • Pesticidi (come necessario)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Giardinaggio

In altre lingue:

English: Grow Cleome, Русский: выращивать клеому, Español: cultivar cleome, Français: faire pousser des cléomes, Deutsch: Spinnenblumen züchten, Português: Cultivar Cleomes, Bahasa Indonesia: Menanam "Cleome"

Questa pagina è stata letta 2 321 volte.
Hai trovato utile questo articolo?