Scarica PDF Scarica PDF

La Strelizia o Uccello del Paradiso è una pianta esotica nativa del Sud Africa. Il suo nome deriva dalle infiorescenze che somigliano ad un volatile. La pianta ornamentale è famosa per la sua gradevolezza. Tuttavia, perché riesca a fiorire al massimo delle sue capacità, bisogna che determinate condizioni vengano soddisfatte. Imparando come prenderti cura della Strelizia, aumenterai la bellezza e la salute dei tuoi esemplari.

Passaggi

  1. 1
    Trova una zona ideale per piantare la tua Strelizia e stimolarne la crescita.
    • Dovrai tenerla in vaso se vivi in climi in cui la temperatura scende sotto i 10°C. La pianta può rimanere all'esterno durante il giorno per poi essere riparata quando è più freddo.
    • Una pianta di Uccello del Paradiso può sopportare la brezza salata ed è adatta a luoghi vicini all'oceano.
    • Dà il meglio in pieno sole.
    • Preferisce terreni argillosi, ricchi e ben drenati.
    • Testa il pH del terreno e cerca di mantenerlo a circa 7.5.
  2. 2
    Scava una buca che sia due volte più larga del diametro e alta tanto quanto il panetto radicale della pianta.
    • Lascia almeno 1.8 m fra una pianta e l'altra se ne interri più di una. A ciascuna servirà abbastanza spazio per fiorire.
  3. 3
    Satura la pianta di acqua prima di metterla nella buca o trapiantarla in vaso.
  4. 4
    Mantieni il suolo umido durante la fase iniziale, prima che la pianta si sia adattata.
    • Sistema del pacciame attorno alla base ma senza toccare i gambi, per mantenere l'umidità.
    • Le annaffiature possono essere ridotte quando la pianta avrà attecchito, dopo 6 mesi.
    • Lascia asciugare un po' di più durante l'autunno e l'inverno e nebulizza le foglie.
  5. 5
    Concima la pianta con un fertilizzante 3:1:5 o metti del compost durante la primavera prima che inizi a rifiorire.
    • Continua a concimare una volta al mese durante l'estate.
  6. 6
    Rimuovi le foglie secche e i fiori appassiti per evitare che si sviluppino funghi.
    Pubblicità

Consigli

  • La Strelizia si può coltivare partendo dai semi. Tuttavia ci possono volere anche 5 anni prima che fiorisca.
Pubblicità

Avvertenze

  • Pacciamare contro il fusto aumenta le probabilità che i gambi marciscano. Lascia circa 5-7 cm di spazio fra l'anello di pacciame e i gambi.
  • I semi di Uccello del Paradiso sono tossici. Possono causare dolori addominali e vomito in cani e bambini.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Vaso o zona soleggiata
  • Pianta di Strelizia
  • Acqua
  • Pacciame
  • Fertilizzante
  • Vanga

wikiHow Correlati

Piantare un Albero di Avocado
Togliere le Spine dei CactusTogliere le Spine dei Cactus
Coltivare un Albero di GiadaColtivare un Albero di Giada
Innaffiare le OrchideeInnaffiare le Orchidee
Ravvivare un'Orchidea che non FiorisceRavvivare un'Orchidea che non Fiorisce
Raccogliere il BasilicoRaccogliere il Basilico
Fare Talee di RosaFare Talee di Rosa
Favorire la Fioritura delle OrchideeFavorire la Fioritura delle Orchidee
Potare e Raccogliere la LavandaPotare e Raccogliere la Lavanda
Raccogliere i Semi di GirasoleRaccogliere i Semi di Girasole
Prendersi Cura delle OrchideePrendersi Cura delle Orchidee
Fare un Irrigatore a Goccia con una Bottiglia di Plastica
Potare l'OrtensiaPotare l'Ortensia
Coltivare il Bamboo della FortunaColtivare il Bamboo della Fortuna
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 435 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 6 435 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità