Come Coltivare le Orecchie di Elefante

L'Alocasia, nota anche come "Orecchie di Elefante", è un'appariscente pianta tropicale che si può coltivare anche nelle zone più fredde. Questa pianta fa un figurone sia come pianta da sfondo, sia come protagonista del giardino. Se la temperatura resta mediamente sotto i 4-7° per un certo periodo di tempo, la radice rizomatosa deve essere estratta dal terreno e conservata in un luogo fresco e asciutto fino alla primavera successiva per essere ripiantata.

Passaggi

  1. 1
    Per piantare il rizoma dell'alocasia conviene aspettare che le temperature si aggirino almeno intorno ai 7°C, affinché il freddo non sia più un pericolo per la pianta.
  2. 2
    La pianta conosciuta come Orecchie di Elefante necessita di almeno 1 metro di spazio per svilupparsi completamente ed è preferibile posizionarla in una zona ombreggiata. Un esemplare rigoglioso potrebbe aver bisogno anche di 2 metri di spazio.
  3. 3
    La dimensione della buca deve essere pari a 3 o 4 volte la grandezza del rizoma che, possibilmente, va piantato in un terreno ricco di sostanze organiche.
  4. 4
    Se necessario, riempi la buca con del terriccio in modo che il rizoma resti a una profondità di 3 o 5 centimetri.
  5. 5
    Interra il rizoma avendo cura di posizionarlo con la parte superiore verso l'altro. Se hai dubbi, puoi piantarlo di traverso e la natura farà il suo corso!
  6. 6
    Copri il rizoma col terriccio e annaffia abbondantemente. Dopo aver annaffiato, accertati che il rizoma sia ancora coperto da 3 o 5 centimetri di terreno.
  7. 7
    Segna il punto in cui hai interrato il rizoma.
  8. 8
    Bisogna aspettare da una a tre settimane (forse anche di più) per vedere le prime foglie spuntare dal terreno. L'attesa dipenderà dalla temperatura dell'ambiente e del terreno.
  9. 9
    Le Orecchie di Elefante crescono molto bene anche in un terreno comune. Tuttavia, un trattamento fertilizzante applicato periodicamente (ogni 2 o 4 settimane) aiuterebbe la pianta a crescere rigogliosa.
  10. 10
    Piantare l'alocasia in un terriccio drenante è un grande vantaggio, tuttavia non bisogna lasciare che il terreno resti asciutto per troppo tempo. Se dovesse accadere, le foglie cadenti saranno il primo campanello di allarme, ma basterà innaffiare la pianta entro un solo giorno per far sì che si riprenda del tutto.
  11. 11
    Al culmine dell'estate, mostrerà un bellissimo fogliame la cui altezza può variare da uno a sei metri. Se alcune foglie tendono a seccarsi sui bordi, tagliale pure perché ne cresceranno altre al posto di quelle vecchie.
  12. 12
    La pianta inizierà a soffrire un po' quando le temperature caleranno intorno ai 9-10° per più di qualche giorno. Prima che le temperature diventino troppo rigide, dovrai estrarre il rizoma.
  13. 13
    Una pianta sana avrà sviluppato nuovi rizomi durante la stagione vegetativa. Non conviene separarli durante questa fase, tuttavia la separazione non dovrebbe causare danni significativi.
  14. 14
    Elimina la maggior parte della vegetazione superiore dai rizomi: non bisogna lasciare più di un centimetro di foglie sul rizoma. Lascia il rizoma potato all'aria aperta, in modo che si asciughi visibilmente prima di conservarlo per l'inverno. Un paio di giorni saranno sufficienti per l'asciugatura e in questo modo minimizzerai il pericolo dello sviluppo di muffe e batteri.
  15. 15
    Durante l'inverno, conserva il rizoma in un luogo asciutto e fresco, preferibilmente tra i 7° e i 12°. Non conservarli in buste di plastica: è sufficiente riporli in una busta di carta con qualche buco per la traspirazione, oppure in torba di sfagno o vermiculite.
  16. 16
    All'arrivo della nuova primavera, separa i rizomi, piantali nuovamente e buon divertimento!

Avvertenze

  • Le foglie di questa pianta sono tossiche sia per i bambini che per gli animali. Se vengono ingerite, possono provocare gonfiore e forti dolori alla bocca, alla lingua e alla gola, fino a bloccare le vie respiratorie causando la morte. In caso di avvelenamento, chiama un'ambulanza.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Giardinaggio

In altre lingue:

English: Grow Elephant Ear Plants, Français: planter et entretenir un colocasia, Español: cultivar la planta orejas de elefante, Deutsch: Elefantenohrpflanzen kultivieren, Português: Cultivar a Planta Orelha‐de‐Elefante, Русский: вырастить растения Слоновое Ухо, Tiếng Việt: Trồng cây dọc mùng, Nederlands: Olifantsoor kweken, Bahasa Indonesia: Menanam Talas, العربية: زراعة نبات القلقاس, 中文: 栽种姑婆芋

Questa pagina è stata letta 39 573 volte.
Hai trovato utile questo articolo?