Scarica PDF Scarica PDF

Se hai una finestra che riceve molta luce del sole o alcune lampade UV, puoi coltivare le patate in casa tutto l'anno! Ti bastano solamente un secchio, un bicchiere d'acqua, alcuni stuzzicadenti e la terra. Questi ortaggi sono ricchi di sostanze nutrienti e possono essere conservati per lunghi periodi dopo il raccolto.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Far Germogliare le Patate

  1. 1
    Come semi, acquista patate con molti "occhi". Gli occhi sono le piccole macchie sulla buccia e sono i punti che germoglieranno. Una patata con 6 o 7 occhi può dare origine a un massimo di 1 kg di patate.[1]
    • In alternativa, acquista le patate e lasciale vicine a una finestra per alcuni giorni, finché non iniziano a spuntare i germogli.
  2. 2
    Strofina tutte le patate, in modo da rimuovere lo sporco. Usa una spazzola per verdure per pulirle sotto l'acqua corrente, finché non sono completamente prive di terra. Assicurati di strofinare delicatamente in prossimità degli occhi, in maniera da non danneggiarli prima della coltivazione.[2]
    • In questo modo, rimuoverai anche i residui di pesticidi e di ritardante, se non stai utilizzando patate biologiche.
  3. 3
    Taglia la patata a metà. Appoggiala sul lato più lungo sul tagliere; dovresti essere in grado di farla rotolare come un mattarello. Tagliala al centro, come se volessi creare delle rondelle. Stai attento a non rompere alcun occhio, perché sono quelli i punti che germoglieranno.[3]
  4. 4
    Inserisci 4 stuzzicadenti per un quarto della loro lunghezza nella patata. Posizionali tra la parte tagliata e la punta dell'ortaggio. Dovrebbero essere rivolti in 4 direzioni diverse, come i punti cardinali.[4]
    • L'obiettivo è infilarli nella patata in modo che la tengano ferma, quando la metterai in un bicchiere d'acqua.
  5. 5
    Immergi la parte tagliata della patata in un bicchiere pieno d'acqua. Appoggia gli stuzzicadenti sul bordo del vetro. Se la patata non resta in equilibrio al centro del bicchiere, cambia la posizione degli stuzzicadenti. Assicurati che l'ortaggio sia parzialmente immerso nell'acqua, altrimenti non germoglierà.[5]
  6. 6
    Metti la patata al sole per 5-6 ore al giorno, finché non inizia a sviluppare le radici. Sposta il bicchiere su un davanzale rivolto a sud o sotto una lampada UV. Le radici dovrebbero comparire dopo una settimana; saranno lunghe, sottili e biancastre.[6]
    • Cambia l'acqua del bicchiere, se diventa opaca. Aggiungine altra se necessario, in modo da mantenere immersa la patata.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Piantare le Patate Germogliate

  1. 1
    Trova un vaso da 10 litri con fori di drenaggio. Usa un contenitore con una capacità di almeno 10 litri. In questo modo, sarai certo di ottenere un raccolto abbondante di patate grandi.
    • Assicurati di lavare e risciacquare bene il vaso, prima di iniziare la coltivazione.
  2. 2
    Copri il fondo del vaso con 2,5-5 cm di sassolini. Le patate hanno bisogno di un drenaggio adeguato per crescere. Metti circa 2,5-5 cm di sassolini sul fondo del contenitore, in modo da coprirlo interamente.[7]
    • In questo modo, sarai certo che l'acqua dreni dal terreno, non provochi muffa e non faccia marcire le radici.
    • In alternativa, puoi usare un vaso con fori di drenaggio sul fondo.
  3. 3
    Riempi il vaso per un terzo con il terriccio. Scegli un materiale poco compatto, granulare e argilloso. Dovrai continuare ad aggiungere terra mentre la pianta cresce, quindi evita di riempire troppo il vaso per il momento.
    • L'acidità dello zolfo nutre le patate, quindi testa il pH del terreno e assicurati che sia intorno a 5,5. Se è più alto, aggiungi alla terra zolfo elementare.
  4. 4
    Pianta le patate con le radici verso il basso, distanziate di 15 cm. Interrale, assicurandoti che i germogli più lunghi puntino verso l'alto.
    • Evita di mettere le patate accanto al bordo del vaso.
  5. 5
    Copri le patate con 5-7,5 cm di terra. Questi ortaggi non devono ricevere luce per crescere. Per creare l'ambiente adatto, coprile con molto terreno.
  6. 6
    Posiziona il vaso in modo che riceva 6-10 ore di sole al giorno. Tieni il contenitore in una zona ben illuminata dal sole, per esempio vicina a una finestra. In alternativa, puoi usare lampade UV. Tienile accese almeno 10 ore al giorno, in modo da replicare le condizioni esterne.[8]
  7. 7
    Tieni il terreno sempre umido. Le patate hanno bisogno di umidità per crescere, quindi controlla la terra ogni 2-3 giorni. Se inizia ad asciugarsi, annaffiala fino a renderla bagnata, ma non fradicia.
    • Il terreno dovrebbe essere umido, come una spugna strizzata.
  8. 8
    Aggiungi altra terra quando la pianta arriva a 15 cm sopra il terreno. Quando la pianta raggiunge la cima del vaso, compatta il terreno intorno al fusto. Man mano che cresce verso l'alto, inizieranno a nascere patate sul gambo. Questi ortaggi hanno bisogno di luce solare sulle foglie, ma non sui tuberi stessi. Di conseguenza, dovresti continuare ad ammonticchiare la terra sul gambo, finché la pianta non arriva alla cima del contenitore.
    • Le patate saranno pronte per essere raccolte dopo circa 10-12 settimane o quando le foglie iniziano a morire.[9]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Raccogliere le Patate

  1. 1
    Se desideri piccole patate novelle, coglile quando le foglie diventano gialle. Una volta che la pianta ingiallisce o inizia a morire, le patate sono pronte. Puoi raccogliere le patate novelle appena le foglie cambiano colore.
    • Se preferisci patate più mature e grandi, attendi un altro paio di settimane prima del raccolto.
  2. 2
    Estirpa la pianta dal contenitore e raccogli tutte le patate. Scava il terreno con un piccolo utensile da giardino o con le mani e tira l'intera pianta fuori dal vaso. Stacca ciascuna patata con le mani e puliscile dalla terra strofinandole.
    • Stai attento a non tagliare o ammaccare le patate in questa fase, perché la buccia sarà tenera e facile da strappare.
  3. 3
    Lascia asciugare le patate per 2-3 ore, poi sciacquale. Mettile al sole e aspetta che si asciughino bene. Poi, strofinale con una spazzola per verdure sotto l'acqua corrente, in modo da rimuovere la terra e pulirle.
  4. 4
    Conserva le patate raccolte in un ambiente fresco e buio per un massimo di 5 mesi. Per evitare che si deteriorino, assicurati che la temperatura sia tra i 7 °C e i 13 °C.[10] Tenere le patate in queste condizioni per almeno 2 settimane le farà seccare, indurendo la pelle e permettendoti di conservarle più a lungo.[11]
    • Le patate dureranno circa 5 mesi in un ambiente fresco e buio.[12]
    • Se non hai una cantina fresca, puoi conservare le patate nello scomparto della verdura del frigorifero. La bassa temperatura convertirà l'amido delle patate in zucchero, quindi assicurati di usarle entro 1 settimana.[13]
    Pubblicità

Consigli

  • Arricchisci il terriccio con compost organico prima dell'impianto.
  • Devi annaffiare le patate regolarmente; mantieni il terreno umido, ma non fradicio.
  • Pianta altre patate ogni 3-4 settimane, se vuoi continuare a raccoglierle.
  • Non hai una cantina? Ti basta avvolgere ogni patata con un giornale e metterle nella dispensa.
  • Gli insetti sono un problema solo per le patate coltivate all'aperto. In casa, possono essere infestate dagli afidi, che puoi eliminare spruzzando sulle foglie un mix di acqua e detergente delicato per piatti. Per realizzare questa soluzione, ti basta versare qualche goccia di detersivo in uno spruzzino pieno d'acqua.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se pianti una patata che hai acquistato al supermercato, assicurati di lavarla molto bene prima di interrarla. Le patate vendute nei negozi vengono trattate con un agente che ne ritarda la crescita; se non eliminerai tutto il ritardante, l'ortaggio non germoglierà.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Patata da usare come "seme"
  • Vaso profondo
  • Terriccio
  • Compost
  • Piccola vanga da giardinaggio
  • Vasetto di vetro a bocca larga (facoltativo)
  • Stuzzicadenti (facoltativi)

Informazioni su questo wikiHow

Maggie Moran
Co-redatto da:
Orticoltrice
Questo articolo è stato co-redatto da Maggie Moran. Maggie Moran lavora come Giardiniera Professionale in Pennsylvania. Questo articolo è stato visualizzato 52 429 volte
Categorie: Il Tuo Orto
Questa pagina è stata letta 52 429 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità