Scarica PDF Scarica PDF

L'alloro (Laurus nobilis) è considerato prezioso da secoli per i suoi usi culinari, la bellezza, oltre che per la sua rappresentazione di saggezza e vittoria.

Passaggi

  1. 1
    Acquista un alloro o prendi dei rametti. Le serre o i garden center solitamente hanno l'alloro nella sezione erbe aromatiche. Se preferisci la talea, segui queste istruzioni:
    • Prendi una talea con tallone, un ramo o una propagazione nuova a inizio estate/autunno. Tagliala da un albero consolidato. La talea dovrebbe essere circa 8 cm di lunghezza.
    • Rimuovi le foglie superiori e inferiori.
    • Intingi la parte che vuoi far radicare nel mix di ormoni radicali. In questo modo stimolerai la crescita.
    • Sistema la talea in un vaso con due terzi di sabbia e un terzo di muschio di sfagno.
    • Metti il vaso dentro un sacchetto di plastica e appendilo a un filo o simili per evitare che tocchi terra. Creerai così una sorta di mini serra.
    • Sii paziente. Ci vorranno circa 9 mesi perché radichi.
  2. 2
    Pianta l'alberello. Decidi se vuoi piantarlo in giardino o in un vaso. Renderà in entrambi i casi ma quello nel vaso andrà spesso travasato e il terreno ammendato per assicurare una buona crescita. La primavera è il periodo migliore per piantare un giovane alloro.
    • Questa pianta preferisce il pieno sole, in zone da fresche a calde. In quelle molto calde fornisci un'ombra parziale, specie se il clima è tropicale. Serve anche un riparo dal vento.
    • Seleziona un terriccio che dreni bene e di media ricchezza. Se metti l'alloro in un vaso, aggiungi un po' di limo per bilanciare l'acidità.
  3. 3
    Continua a bagnare ma lascia asciugare bene fra un'annaffiatura e l'altra. Quando è caldo aumenta le annaffiature.
    • Gli alberi in vaso hanno bisogno di essere bagnati in modo più regolare.
  4. 4
    Pacciama l'albero. Sia che viva in terra che in vaso. Uno strato di terriccio di superficie andrà benissimo. Tuttavia, assicurati che non tocchi la corteccia dell'albero.
  5. 5
    Concima ad ogni primavera. Usa un fertilizzante completo.
  6. 6
    Potatura. Non c'è bisogno di potare l'alloro a meno che tu non voglia dargli una forma particolare o che non superi una certa altezza. Gli alberi di alloro vanno da 10 a 20 metri ma se sono in vaso saranno più bassi.
    • L'alloro è perfetto per l'arte topiaria: meglio tuttavia quelli in vaso a questo scopo.
  7. 7
    Utilizzo. Le foglie sono utili in cucina e possono essere raccolte una volta che l'albero è consolidato. Meglio raccoglierle alla mattina presto per conservare l'aroma.
    Pubblicità

Consigli

  • Una volta sviluppato, l'ombra creata dall'alloro è molto ampia. Ricordatelo quando decidi di piantarlo.
  • Le foglie di alloro sono ottime se aggiunte alle salse chiare, al court bouillon, a brodi, salse e bouquet garni.
  • Se coltivi l'alloro in un vaso, assicurati che sia largo a sufficienza per ospitare il panetto radicale. Oltre ad un buon terriccio, assicurati di aggiungere anche del letame animale o del compost.
  • Le foglie di alloro vengono usate per dare profumo e sapore a molte pietanze incluse zuppe, marinate, stufati, casseruole, carni, pesci e altro. Una foglia solitamente è sufficiente per insaporire l'intero piatto e va rimossa prima di servire.
Pubblicità

Avvertenze

  • L'alloro non tollera gli inverni rigidi. Potresti doverlo coprire se sono previste temperature sotto zero. Per chi vive in climi rigidi tutto l'anno, meglio coltivare l'alloro dentro un vaso e al coperto. Crescerà meglio se esposto alla luce e ben annaffiato.
  • L'alloro è una pianta lenta a crescere, sii paziente!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Semi o talee di alloro

Riferimenti

  1. Murdoch Books, Growing Herbs, p. 218, (2006), ISBN 978-1-74045-870-2 – research source
  2. Caroline Foley, Jill Nice, and Marcus A Webb, New Herb Bible, p. 77, (2001), ISBN 1-875169-92-X – research source

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 46 661 volte
Categorie: Il Tuo Orto
Questa pagina è stata letta 46 661 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità