Scarica PDF Scarica PDF

La stitichezza può manifestarsi con diversi gradi di intensità. In alcuni casi è solo un lieve fastidio, mentre in altri è dolorosa. Se è da giorni che non vai di corpo, è arrivato il momento di intervenire utilizzando un rimedio veloce. I trattamenti che permettono di trovare un rapido sollievo scatenano effetti collaterali come crampi, flatulenza e diarrea, quindi assicurati di provare dei metodi naturali (come mangiare più fibre, bere più acqua e assumere diuretici) prima di passare a tecniche più potenti.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Usare Rimedi Naturali per Trovare Sollievo

  1. 1
    Per andare di corpo con maggiore facilità, spremi il succo di un limone in una tazza d'acqua calda. Bevila non appena ti alzi al mattino [1] .
  2. 2
    Poi, bevi una tazza di caffè o un frullato a base di yogurt e frutta. Se queste bevande ti aiutano a stimolare la necessità di andare di corpo in generale, può esserti di aiuto consumarle tutte le mattine. Dal momento che possono causare flatulenza e crampi, assicurati di avere facile accesso a un bagno in seguito al consumo, in modo da poterne approfittare qualora facessero effetto.
  3. 3
    Bevi 500 ml di succo di prugna, un rimedio efficace grazie all'elevata quantità di sorbitolo e fibre che contiene le bevanda. Più ne bevi (per un massimo di 500 ml), maggiori saranno le probabilità di trovare velocemente sollievo.
    • Proprio come succede con i lassativi, il succo di prugna può causare crampi e diarrea, quindi tienilo in considerazione e soppesa questo effetto collaterale.
    • Se usi questo rimedio, assicurati di avere facile accesso a un bagno o di stare a casa, in quanto l'esigenza di andare di corpo può essere dolorosa e immediata.
  4. 4
    Prova i sali di Epsom. Dissolvine 2 cucchiai in 250 ml di acqua o succo. Bevi la soluzione per ricavare i benefici del sale e del magnesio: il primo ammorbidisce le feci, mentre il secondo favorisce le contrazioni intestinali.
    • Se non dovessi trovare sollievo entro 4 ore, ripeti il trattamento.
    • L'acqua o il succo caldo favoriscono la totale dissoluzione dei sali. Prima di ingerire la bevanda, assicurati che si siano sciolti completamente.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Alleviare la Stitichezza con i Lassativi

  1. 1
    Se non hai già l'abitudine di farlo, inizia a bere molta acqua. I lassativi possono talvolta causare disidratazione, quindi devi bere molta acqua per assicurarti di riprenderti velocemente.
  2. 2
    Prova lassativi a base di fibre, come lo psillio, solo se sei sicuro che possano darti un sollievo immediato. Generalmente i lassativi blandi non intervengono velocemente. Tuttavia, se hai già provato altri metodi, sono più leggeri per l'organismo.
  3. 3
    Usa delle sostanze specifiche per ammorbidire le feci, come il docusato di sodio. Si tratta di un altro metodo blando che puoi usare in combinazione con un rimedio naturale o uno più aggressivo.
  4. 4
    Per aumentare le probabilità di trovare immediatamente sollievo, usa un lassativo stimolante, come quelli a base di senna o bisacodile. Provocando la contrazione dei muscoli intestinali, causano crampi.
    • Usa un lassativo stimolante solo se hai bisogno di trovare un rapido sollievo. Non utilizzarlo regolarmente: è stato dimostrato che un uso ripetuto causa disidratazione.
    • Non affidarti a questo metodo per mantenere una buona regolarità intestinale, altrimenti rischi di diventarne dipendente [2] .
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Usare un Clistere per Trovare Sollievo

  1. 1
    Prova una supposta. Può essere introdotta nel retto per stimolare l'intestino in caso di necessità. Molte persone trovano che le supposte siano più confortevoli rispetto al clistere. Tuttavia, potrebbero non fare effetto altrettanto rapidamente.
  2. 2
    Se sei in cerca di un sollievo immediato, considera un clistere evacuativo. Nei casi più gravi, può essere usato in combinazione con un metodo più blando, come quelli descritti precedentemente. Leggi a fondo le istruzioni e assicurati di farlo in un posto confortevole, vicino a un bagno.
    • Prepara il clistere seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
    • Stenditi di fianco o con le natiche leggermente elevate.
    • Inserisci la punta del clistere nel retto e spremi il liquido. Non devi svuotare il contenitore.
    • Rimani in questa posizione per 1-5 minuti, o fino a quando non sentirai l'esigenza di andare al bagno.
    • Vai al bagno tutte le volte necessarie.
    • Se hai usato un clistere e non hai trovato sollievo nel giro di 30 minuti, chiama il tuo medico [3] .
    Pubblicità

Consigli

  • Esistono molti altri rimedi naturali per alleviare la stitichezza, come assumere fibre e probiotici. In ogni caso, spesso funzionano solo per mezzo di un'assunzione quotidiana.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare lassativi stimolanti o clisteri in maniera regolare, altrimenti il corpo può diventarne dipendente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Acqua calda
  • Limone
  • Caffè
  • Frullato a base di yogurt e frutta
  • Succo di prugna
  • Sali di Epsom
  • Lassativi a base di fibre
  • Sostanze per ammorbidire le feci
  • Lassativi stimolanti
  • Supposta
  • Clistere

wikiHow Correlati

Evitare di VomitareEvitare di Vomitare
Mettere una SuppostaMettere una Supposta
Vomitare nella Maniera Meno Scomoda PossibileVomitare nella Maniera Meno Scomoda Possibile
Preparare un ClisterePreparare un Clistere
Ammorbidire le FeciAmmorbidire le Feci
Sapere se Hai Vermi IntestinaliSapere se Hai Vermi Intestinali
Alleviare la Stitichezza con il Massaggio AddominaleAlleviare la Stitichezza con il Massaggio Addominale
Forzare un RuttoForzare un Rutto
Fermare la Nausea con la DigitopressioneFermare la Nausea con la Digitopressione
Smettere di VomitareSmettere di Vomitare
Riconoscere i Sintomi dell'AppendiciteRiconoscere i Sintomi dell'Appendicite
Indurre il VomitoIndurre il Vomito
Liberarti Velocemente della DiarreaLiberarti Velocemente della Diarrea
Alleviare la Costipazione dopo un Intervento ChirurgicoAlleviare la Costipazione dopo un Intervento Chirurgico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 31 646 volte
Categorie: Apparato Digerente
Questa pagina è stata letta 31 646 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità