Come Combattere il Prurito ai Piedi

3 Metodi:Affrontare il Prurito in CasaTrattare il Piede d'AtletaTrattamenti Medici

Il prurito ai piedi può essere dovuto a secchezza, eczemi, infezioni o, seppur meno comunemente, patologie preesistenti. Oltre a essere fastidioso, grattarsi può far sanguinare e infettare la pelle. Per fortuna, le cause principali del prurito possono essere trattate in casa individuando innanzitutto il motivo e usando poi rimedi naturali o medicinali specifici [1].

1
Affrontare il Prurito in Casa

  1. 1
    Idrata la pelle secca. La secchezza cutanea può causare un prurito intenso, specialmente dopo una certa età, quando la pelle si assottiglia. In caso di epidermide arida e screpolata, applica una crema, una lozione o una pomata idratante tutti i giorni. Massaggiala sui talloni, sulla pianta, sui lati, sul dorso e fra le dita del piede. Cerca un prodotto a base di petrolati, efficaci per ammorbidire e idratare la pelle secca o spaccata [2].
  2. 2
    Fai un pediluvio con acqua fredda o appoggia un panno umido sui punti interessati dal fastidio. L'acqua fredda può lenire le pelli irritate e colpite dal prurito. È possibile fare il pediluvio una o più volte al giorno. Se lo ripeti spesso, assicurati di idratare i piedi a trattamento ultimato [3].
    • Se soffri di micosi e decidi di usare un panno, riservalo esclusivamente a questo scopo.
  3. 3
    Prova a fare un pediluvio a base di avena, un rimedio tradizionale per lenire il prurito. Versa due tazze di fiocchi d'avena e una tazza di bicarbonato di sodio in un bacinella, quindi immergi i piedi per combattere il fastidio in maniera del tutto naturale [4]. È un trattamento sicuro e delicato che puoi fare tutti i giorni.
  4. 4
    Prova un pediluvio a base di acqua salata, che può alleviare il dolore aiutando a combattere anche prurito e irritazione. Calcola due cucchiaini di sale per ogni 500 ml di acqua usata. Fallo dissolvere. Usa una vaschetta poco profonda o riempi leggermente la vasca da bagno, abbastanza da coprire bene i piedi. Lasciali in ammollo per 5-10 minuti [5].
    • Osserva se ti dà buoni risultati. Sebbene sia efficace, il sale potrebbe anche peggiorare il prurito seccando ulteriormente la pelle.
    • Puoi fare il trattamento una volta all'ora fino a quando non inizierai a sentirti meglio. Il sale può seccare la pelle, quindi risciacqua i piedi con dell'acqua fredda e idratali dopo il pediluvio.
  5. 5
    Individua ed evita le sostanze irritanti. Il prurito può essere scatenato da una reazione allergica moderata. Considera che cosa indossi e quali prodotti usi. Prova a fare un piccolo cambiamento alla volta per trovare la causa: cambia il detersivo per il bucato, prova un altro sapone e utilizza solo calzini al 100% di cotone. Se riesci a identificare la ragione del prurito, potrai evitarla in futuro [6].
    • Gli antistaminici da banco possono alleviare il prurito scatenato da reazioni allergiche [7].

2
Trattare il Piede d'Atleta

  1. 1
    Riconosci il piede d'atleta o tricofitosi, una delle principali cause del prurito. Solitamente provoca la comparsa di eruzioni cutanee arrossate e squamose al di sopra delle dita e fra di esse. È possibile accusare un prurito più intenso in seguito alla rimozione di calzini e scarpe. Il disturbo può interessare un solo piede o entrambi [8].
    • Il piede d'atleta è dovuto alla sudorazione provocata da attività fisica o caldo. Per mantenere i piedi asciutti, togliti le scarpe e indossa un paio di calzini puliti.
    • Potrebbero anche apparire vesciche o ulcere sulle zone in cui la pelle viene strofinata.
    • Esiste una variante del piede d'atleta che inizialmente colpisce solo la pianta del piede, per poi propagarsi fino alla zona laterale attraverso sintomi quali secchezza e desquamazione.
  2. 2
    Applica un antimicotico da banco. La tricofitosi moderata può spesso essere trattata con talco, spray o pomate antimicotiche da banco. Chiedi una raccomandazione al tuo medico o al farmacista. Alcuni dei principi attivi più usati solo il tolnaftato, il miconazolo, la terbinafina e il clotrimazolo [9].
    • Lava i piedi e asciugali bene, soprattutto fra le dita. Poi, applica il farmaco sul dorso, sulla pianta, sui lati e fra le dita.
    • Usalo quotidianamente due volte al giorno fino a guarigione completa. Una tricofitosi moderata dovrebbe passare in una settimana circa.
    • Se la situazione non dovesse migliorare entro quattro-sei settimane, è possibile che sia necessario prendere un antimicotico a somministrazione orale.
  3. 3
    In caso di tricofitosi ostinata, prendi un medicinale su prescrizione. Se i farmaci da banco non dovessero risolvere il problema in quattro-sei settimane, occorre assumere un medicinale su prescrizione [10]. Rivolgiti al tuo medico per saperne di più. Esistono farmaci antimicotici a somministrazione topica o orale.
    • Gli antimicotici orali possono danneggiare il fegato. Se hai problemi di natura epatica, parlane con il tuo medico.
  4. 4
    Tieni i piedi asciutti per prevenire il piede d'atleta. Essendo causato da un fungo, questo disturbo può manifestarsi con più facilità negli ambienti umidi. Tieni i piedi asciutti. Se i calzini e le scarpe dovessero bagnarsi, cambiali il prima possibile. Asciuga bene i piedi prima di metterti i calzini [11].
    • Il piede d'atleta è anche estremamente contagioso, quindi proteggiti qualora dovessi fare nuoto o condividere lo spogliatoio con altre persone. Usa le infradito anche quando ti fai la doccia e non condividere asciugamani o lenzuola con una persona che ha contratto l'infezione.
    • Lava regolarmente i piedi con il sapone e non trascurare le zone fra le dita. Puoi anche usare il phon per assicurarti che si asciughino bene [12].

3
Trattamenti Medici

  1. 1
    Se idratare i piedi non basta a combattere il prurito, rivolgiti a un dermatologo: potrebbe prescriverti una crema a base di corticosteroidi, molto efficace per trattare il disturbo [13]. Gli steroidi ad applicazione topica o locale possono anche attenuare rossori e molti tipi di eruzioni cutanee, fra cui le vesciche dovute a una patologia chiamata disidrosi (una reazione allergica che causa un prurito intenso) [14].
  2. 2
    Rivolgiti a un dermatologo per una diagnosi completa. Spesso il prurito ha origini benigne. Tuttavia, può talvolta essere sintomatico di un problema più grave. Se provi a usare dei rimedi casalinghi e non riesci a risolvere il problema nel giro di due settimane, prendi appuntamento da un dermatologo. Seppur in casi rari, il prurito può essere dovuto a un'altra patologia.
  3. 3
    Tratta la scabbia, causata da acari microscopici che scavano dei cunicoli sotto la pelle. Ciò scatena un prurito intenso particolarmente acuto di notte. Se altre persone con cui vivi accusano sintomi simili ai tuoi oppure noti delle piccole vesciche o segni a forma di cunicoli sulla pelle, è possibile che si tratti di scabbia. Rivolgiti a un dermatologo, che ti prescriverà farmaci a base di principi attivi come permetrina 5%, lindano, crotamitone o ivermectina [15].
    • Osserva se hai eruzioni su altre parti del corpo, oltre ai piedi. La scabbia solitamente si manifesta anche sulle ascelle o sull'inguine.
    • Lava tutti i vestiti, le lenzuola e la biancheria che hai in casa con acqua calda saponata, quindi mettili ad asciugare a una temperatura elevata per scongiurare il rischio di nuove infezioni.

Consigli

  • Non grattarti, altrimenti rischi di peggiorare il prurito, causare sanguinamento o infezioni. Inoltre, alcuni disturbi (come il piede d'atleta) potrebbero estendersi alle mani [16].

Avvertenze

  • In caso di diabete, rivolgiti al tuo medico ogni volta che hai problemi ai piedi, per quanto sembri un'inezia, come nel caso della tricofitosi [17].
  • Se dopo aver provato dei rimedi casalinghi il problema non dovesse risolversi, rivolgiti al tuo medico [18].

Fonti e Citazioni

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/itchy-skin/symptoms-causes/dxc-20262871
  2. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/dry-skin/in-depth/moisturizers/art-20044232
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/scabies/basics/lifestyle-home-remedies/con-20023488
Mostra altro ... (15)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Stop Itchy Feet, Español: dejar de tener comezón en los pies, Português: Tratar Coceira no Pé, Deutsch: Juckende Füße behandeln, العربية: علاج حكة القدمين, Français: soulager les démangeaisons aux pieds, Nederlands: Van jeukende voeten afkomen, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Gatal pada Kaki, Русский: избавиться от зуда стоп

Questa pagina è stata letta 4 538 volte.

Hai trovato utile questo articolo?