Scarica PDF Scarica PDF

La lotta spirituale è una guerra costante del bene contro il male, di Dio contro Satana. Dal momento che ha luogo nel regno spirituale piuttosto che in quello terreno, verosimilmente è facile ignorarla, ma l'esito di ogni battaglia può avere conseguenze eterne. Per portare avanti la lotta spirituale, è necessario comprendere la natura dello scontro, le armi e gli strumenti di difesa che hai a disposizione, e il tipo di attacchi che potresti ricevere.

Nota: tutte le citazioni bibliche presenti in questo articolo sono tratte dall'edizione CEI 2008 della Bibbia, consultabile in questo sito.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Comprendere la Lotta

  1. 1
    Sposta l'attenzione sul regno spirituale. Come suggerisce il termine, si tratta di una lotta che si svolge perlopiù nel regno spirituale. Può avere ripercussioni nel mondo materiale, ma se non riconduci un problema alla sua radice trascendentale, non sarai in grado di combattere efficacemente.
    • In Efesini 6:12, l'apostolo Paolo spiega: "La nostra battaglia infatti non è contro la carne e il sangue, ma contro i Principati e le Potenze, contro i dominatori di questo mondo tenebroso, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti".[1] Questo versetto definisce la lotta spirituale come uno scontro contro i poteri che non sono "fatti di carne", ovvero contro poteri che non sono materiali né tangibili.
    • Dal momento che il regno spirituale e quello materiale sono collegati, le cose che accadono nel mondo fisico possono avere conseguenze spirituali e viceversa. L'obbedienza a Dio nella vita terrena, per esempio, rafforza il tuo spirito. Violare la legge di Dio nella vita terrena indebolirà anche lo spirito. Come dice Giacomo 4:7: "Sottomettetevi dunque a Dio; resistete al diavolo, ed egli fuggirà lontano da voi".[2] Innanzitutto devi sottometterti a Dio per resistere al diavolo.
  2. 2
    Affidati alla potenza di Dio. Solo con la potenza di Dio puoi sperare di vincere il nemico. Appoggiandoti alla Sua potenza, dovrai accettare la salvezza che Cristo ti ha offerto. Inoltre, dovrai comprendere che ogni vittoria appartiene a Dio.
    • Quando condanni il diavolo, devi farlo nel nome di Gesù e affidarti al contempo al potere di Dio sul male. Anche l'arcangelo Michele dice: "Ti condanni il Signore!", mentre combattendo con il diavolo disputava per il corpo di Mosè (Giuda 9). Se gli angeli devono fare affidamento sul nome di Dio per condannare il male, non c'è da meravigliarsi se anche i cristiani debbano affidarsi al nome e alla potenza di Cristo per fare altrettanto.[3]
    • È anche importante capire che non basta semplicemente nominare Cristo. Devi appoggiarti in qualità di cristiano sul tuo rapporto con Lui.
    • In Atti 19:13-16 si descrive la storia dei sette figli di Sceva, che usarono il nome di Gesù per scacciare gli spiriti maligni senza avere un solido rapporto con Cristo. Un giorno, uno spirito maligno reagì e li mise in fuga perché avevano praticavano la fede da una prospettiva sbagliata: usavano semplicemente il nome di Gesù, ma non Lo conoscevano davvero.
  3. 3
    Distruggi tutti i pensieri che appartengono al tuo orgoglio. Hai la facoltà di combattere all'interno della grande lotta spirituale, ma questo potere ti è concesso tramite Cristo. Se cominci a insuperbirti, considerando tale potere come una tua forza, dovrai mettere da parte l'orgoglio prima di continuare. Durante la lotta spirituale Satana potrebbe ritorcerti contro il peccato scaturito dalla tua superbia.[4]
    • Per sottometterti veramente a Dio, devi essere umile. Non riuscirai a sottometterti alla potenza e alla volontà di un altro, se una parte di te crede di avere un potere equivalente. Se due potenze sono equiparabili, è facile pensare che nessuna delle due sia più forte dell'altra.
    • Devi affidarti pienamente alla potenza di Dio per combattere la lotta spirituale. Lascia andare ogni tipo di orgoglio che riguardi le tue capacità. Come dice la Bibbia, "non affidarti alla tua intelligenza; riconoscilo in tutti i tuoi passi ed egli appianerà i tuoi sentieri" (Proverbi 3:5-6).[5]
  4. 4
    Dimostra obbedienza e autocontrollo. Portare avanti la lotta spirituale vuol dire obbedire a Dio in tutte le circostanze. Spesso, è necessario avere un enorme autocontrollo al fine di raggiungere un tale livello di obbedienza.
    • L'apostolo Paolo istruisce i credenti: "rafforzatevi nel Signore" (Efesini 6:10).[6] È importante notare che il termine è "in" non "da". Non basta fare affidamento sulla potenza di Dio per vincere le battaglie spirituali, perché è necessario essere in comunione con Cristo, combattendo al fianco di Dio nei conflitti che bisogna affrontare. Pertanto, sono necessari obbedienza e autocontrollo.
    • Devi essere obbediente a Dio, seguire i Suoi comandamenti e resistere o liberare te stesso da qualsiasi forza che potrebbe condizionarti ad agire diversamente.
    • L'autocontrollo richiede l'eliminazione di ogni eccesso. È necessario trovare un equilibrio spirituale, resistendo alla tentazione di indulgere in cose malvagie o negli eccessi che possono portare a un degrado spirituale.
  5. 5
    Resta vigile. 1 Pietro 5:8 dice: "Siate sobri, vegliate. Il vostro nemico, il diavolo, come leone ruggente va in giro cercando chi divorare".[7] Sappi che quando meno te lo aspetti può sopraggiungere un'offensiva. Sul campo della lotta spirituale devi essere preparato e proteggerti continuamente dai potenziali attacchi.
    • Considera seriamente la battaglia. Il nemico è sempre pronto ad attaccare, perciò anche tu dovrai essere sempre pronto a difenderti.
    • Quando ti svegli ogni mattina, trova il tempo per prepararti spiritualmente mediante la preghiera e la meditazione. Ogni giorno chiedi a Dio il suo aiuto. Ecco una buona preghiera: "Dio, non posso farlo, ma tu puoi".
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Vestire l'Armatura di Dio

  1. 1
    Sappi che cosa è l'"armatura di Dio". Metaforicamente parlando, l'"armatura di Dio" è la protezione spirituale che i cristiani dovrebbero sempre indossare per difendersi da Satana.
    • L'armatura di Dio è descritta in Efesini, 6:10-18.
    • Il passaggio recita: "Indossate l'armatura di Dio per poter resistere alle insidie del diavolo" (Efesini 6:11).[8] In sostanza, armarsi con la protezione e le armi che offre la fede in Cristo, permette di essere forti e resistere agli attacchi di natura spirituale da parte del male.
  2. 2
    Indossa la cintura della verità. In Efesini 6:14 si dice: "State saldi, dunque: attorno ai fianchi, la verità; indosso, la corazza della giustizia".[9]
    • L'opposto della verità è la menzogna, e Satana è spesso definito come il "padre della menzogna". Armarsi con la "cintura della verità" significa proteggersi dai danni dell'inganno, aggrappandosi alla verità. Nella Bibbia Gesù confutò le tentazioni di Satana nel deserto con le verità presenti nelle Sacre Scritture. Anche tu puoi farlo: cita le Scritture per confutare le menzogne di Satana.[10]
    • Per aggrapparti alla verità, devi cercarla in tutte le cose e dirla a tutte le persone, incluso te stesso. Non lasciarti ingannare da niente.
  3. 3
    Indossa la corazza della giustizia. La seconda parte della Lettera agli Efesini 6:14 parla della "corazza della giustizia".
    • "Giustizia" si riferisce alla giustizia assoluta di Cristo, non alla giustizia povera e fallibile dell'umanità.
    • Attraverso la fede, devi fare affidamento sulla giustizia di Cristo per proteggere il cuore dagli attacchi spirituali, come se una corazza materiale ti proteggesse il petto durante uno scontro fisico. Se Satana cerca di dirti che non sei giusto, cita Romani 3:22: "Giustizia di Dio per mezzo della fede in Gesù Cristo, per tutti quelli che credono".[11]
  4. 4
    Infila i sandali del vangelo della pace. In Efesini 6:15 si dice ai credenti: "i piedi, calzati e pronti a propagare il vangelo della pace".[12]
    • Il "vangelo della pace" si riferisce al Vangelo o alla buona novella della salvezza.
    • Preparare i piedi con il vangelo della pace suggerisce che è necessario portare il vangelo quando viaggi in territorio nemico. Proseguendo il cammino con questo vangelo, la tua anima sarà protetta a ogni passo. Come dicono le Sacre Scritture, "Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta".[13] Le parole includono la protezione spirituale contro Satana.
  5. 5
    Afferra lo scudo della fede. In Efesini 6:16 si legge l'istruzione di prendere "lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutte le frecce infuocate del Maligno".[14]
    • È assolutamente essenziale avere fede quando si è impegnati nella lotta spirituale. Come lo scudo, la fede può proteggerti dagli attacchi, altrimenti profondi, lanciati dal nemico. Quando Satana cerca di mentire su Dio, ricordati di confidare nel fatto che Dio è buono e che ha ottimi progetti per te.
  6. 6
    Indossa l'elmo della salvezza. In Efesini 6:17 si dice: "Prendete anche l'elmo della salvezza".[15]
    • La salvezza riportata in questo passaggio si riferisce alla salvezza spirituale che Cristo offre attraverso la sua morte e la sua risurrezione.
    • L'elmo della salvezza può essere interpretato come la conoscenza della salvezza spirituale. Proprio come un elmo materiale protegge la testa, così l'elmo della salvezza protegge la mente dagli attacchi spirituali e dalle false affermazioni che potrebbero distogliere il pensiero da Dio.
  7. 7
    Impugna la spada dello Spirito. Nella seconda metà della Lettera agli Efesini (6:18) si dice di prendere "la spada dello Spirito, che è la parola di Dio".[16]
    • La spada dello Spirito è immediatamente descritta nel passaggio come la Parola di Dio, o la Bibbia.
    • Per procurarsi la spada dello Spirito, è necessario comprendere la Bibbia. La conoscenza delle Sacre Scritture può essere utilizzata per confutare gli attacchi spirituali. In Ebrei 4:12 si dice: "Infatti la parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell'anima e dello spirito, fino alle giunture e alle midolla, e discerne i sentimenti e i pensieri del cuore".[17]
  8. 8
    Prega nello Spirito. I versetti riguardanti l'armatura di Dio terminano in Efesini 6:18, in cui si afferma: "Pregate con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito, e a questo scopo vegliate con ogni perseveranza e supplica per tutti i santi".[18]
    • Scegliendo queste parole al termine del passaggio sull'armatura di Dio, l'apostolo Paolo sottolinea l'importanza di affidarsi a Dio per acquisire forza spirituale attraverso la pratica costante e continua della preghiera. La Bibbia ci dice di "pregare incessantemente". Prega continuamente in ogni situazione nella tua vita per ricevere la protezione e l'aiuto di Dio.
    • L'armatura di Dio è un insieme di strumenti e difese che Dio concede ai credenti, ma è sulla potenza di Dio che il credente, alla fine, deve contare.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Lottare contro le Armi del Nemico

  1. 1
    Preparati per una guerra offensiva e difensiva. La guerra offensiva richiede al credente di abbattere le fortezze nemiche precedentemente costruite nella sua mente. La guerra difensiva gli richiede di proteggersi dagli attacchi futuri.[19]
    • Una fortezza nemica è una menzogna costruita all'interno della tua mente. Guadagna forza con l'inganno e le insinuazioni, e può renderti più difficile il compito di resistere al potere della tentazione o quello di non lasciarti ingannare dalle menzogne di Satana.
    • Queste fortezze diventano più inespugnabili quando sei da solo, perciò devi impegnarti attivamente a demolirle con le armi spirituali che Dio ti ha concesso. Una volta che cominceranno a indebolirsi, sarà anche più facile per te difenderti dagli attacchi futuri.
  2. 2
    Lotta contro l'inganno. Il nemico usa l'inganno per imbrogliarti e portarti a credere alle falsità, così che tu cada nell'errore e nel peccato.
    • Un esempio significativo dell'inganno è rappresentato dalla circostanza in cui Satana ingannò Eva a credere che nessun danno le sarebbe capitato se avesse mangiato il frutto proibito nel Giardino dell'Eden.
    • A proposito dell'armatura di Dio, cerca di fare affidamento sulla cintura della verità e sulla spada dello Spirito, quando lotti contro l'inganno: la cintura della verità costituisce la tua difesa, mentre la spada dello Spirito è l'arma con cui combatterlo.
    • In termini più semplici, la lotta contro l'inganno esige la comprensione della verità. Per capire la verità, dovrai conoscere approfonditamente le Sacre Scritture.
  3. 3
    Combatti la tentazione. Quando ti tenta, il nemico cerca di far apparire il male come qualcosa di bello e accattivante, nello sforzo di sedurti.
    • Alla tentazione, di solito, segue l'inganno. Ad esempio, Eva fu tentata di mangiare il frutto proibito dopo essere stata raggirata e portata a ritenere che il suo gesto non avrebbe avuto conseguenze negative. Un'azione malvagia può sembrare desiderabile solo se vieni indotto a pensare che sia buona in qualche modo.
    • Affrontare le tentazioni ti richiede di resistere al diavolo e, al tempo stesso, di avvicinarti a Dio. Quando li metti in pratica, entrambi gli aspetti sono necessari e vanno, naturalmente, di pari passo.
    • Avvicinati a Dio attraverso la preghiera, lo studio della Bibbia, l'obbedienza e l'adorazione. Più ti avvicini a Lui, più ti allontanerai dal male e meno potere avranno le tentazioni su di te.
  4. 4
    Affronta le accuse. Il nemico accusa il credente di peccati e colpe passate, nel tentativo di piegarlo per la vergogna e la disperazione. La Bibbia definisce Satana come "l'accusatore dei fratelli", perciò cercherà anche di accusarti. Ricordati sempre il versetto: "Non c'è nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù".[20]
    • Per quanto riguarda l'armatura di Dio, una delle tue migliori difese contro l'accusa è lo scudo della fede. Quando il nemico sferra un attacco contro di te usando i tuoi passati fallimenti, devi schermarti totalmente facendo leva sulla fede in Cristo.
    • Puoi anche utilizzare la corazza della giustizia di Cristo per proteggere il cuore e ricorrere all'elmo della salvezza per difendere la mente dagli attacchi.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 714 volte
Categorie: Religione
Questa pagina è stata letta 11 714 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità