Come Combattere la Nostalgia di Casa

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Prepararsi ad Andare ViaAmbientarsi in un Posto NuovoAttenuare le Sensazioni Legate alla Nostalgia di CasaAlleviare lo Stress21 Riferimenti

La nostalgia è un sentimento che probabilmente tutti noi abbiamo provato in certi momenti. In effetti, le ricerche dimostrano che circa il 70% delle persone hanno sentito nostalgia di casa durante la loro vita.[1] Può verificarsi quando ci si allontana per frequentare l'università o quando si va via per un breve periodo di tempo, ad esempio per un campo estivo. Può accadere durante lunghi soggiorni, magari in un programma di studio all'estero. Esistono diverse strategie da utilizzare per evitare di soffrire e calmarsi quando ci si trova lontano da casa.

1
Prepararsi ad Andare Via

  1. 1
    Renditi conto che la nostalgia di casa è del tutto normale. Informandoti su questa forma di nostalgia, potrai capire quanto sia frequente nelle persone soffrire per la mancanza dei luoghi familiari.[2] Constatando che si tratta di un sentimento molto diffuso, ti sentirai meno stressato o imbarazzato quando avverti la malinconia di casa.
  2. 2
    Acquisisci dimestichezza con il luogo in cui dovrai recarti. Uno studio ha rilevato che i ragazzi che hanno partecipato a un campo estivo sono stati in grado di attenuare la nostalgia di casa preparandosi a questo genere di esperienza e prendendo confidenza con l'ambiente in cui avrebbero vissuto.[3] Quindi, per prevenire questo stato d'animo, sarebbe una buona idea esaminare itinerari, immagini o altro materiale relativo al posto in cui sei diretto. Ti aiuteranno a familiarizzare con l'ambiente circostante una volta arrivato. Puoi anche chiedere a qualcuno informato sul luogo in cui dovrai andare di descriverti il programma quotidiano o le attività da svolgere ogni giorno.
    • Se è fattibile, prova ad andare in avanscoperta con la famiglia o gli amici, programmando una visita presso il posto in cui dovrai recarti.
  3. 3
    Elabora un piano per quando giungerai alla nuova destinazione. Una volta arrivato in un posto nuovo, se sei al corrente della routine e delle attività che ti aspettano, ti sentirai più a tuo agio. La situazione e l'ambiente ti sembreranno un po' più familiari e, probabilmente, la nostalgia di casa sarà meno forte. Uno studio ha riscontrato che, quando si è lontani da casa, un esercizio fisico intenso e un'interazione sociale importante contribuiscono ad allontanare la tristezza causata dalla nostalgia.
    • Una volta arrivato presso la nuova destinazione, considera importante impegnarti in un'attività fisica regolare e cerca di coinvolgere socialmente gli altri. Elabora un piano prima di trasferirti in cui indichi precisamente quando e dove potrai fare un po' di moto e dedicarti alle attività sociali.[4]
  4. 4
    Porta qualcosa da casa. A volte la nostalgia di casa può essere difficile perché non sai mai quando potrebbe colpirti o quando puoi rivedere, sentire o odorare qualcosa che ti ricorda casa.[5] Per calmarsi in questi momenti, può essere utile portare qualcosa da casa.
    • Portando con te uno dei tuoi libri preferiti, un paio di ciabatte o una fotografia, potrai trovare conforto quando senti la mancanza dei tuoi luoghi familiari. Questi oggetti potrebbero contribuire a farti sentire casa un po' più vicina.

2
Ambientarsi in un Posto Nuovo

  1. 1
    Instaura nuovi rapporti. È importante mantenere l'equilibrio tra il tentativo di restare in contatto con la propria famiglia e gli sforzi di entrare a far parte di una nuova comunità. Cerca di dialogare con chi stimola il tuo interesse. Potrebbe trattarsi di una persona che vive nel tuo dormitorio o che frequenta uno dei tuoi corsi.
    • I primi giorni o le prime settimane di università, di un campo estivo o di un corso di studi all'estero possono essere una grande opportunità per fare nuove amicizie. Approfitta del fatto che non sarai l'unica persona nuova in questo contesto.
    • Se studi o lavori in un Paese diverso dal tuo, prova a rivolgerti alla sede del consolato, a un'associazione che raccoglie gli stranieri all'estero o associazioni internazionali di studenti per incontrare altre persone che stanno vivendo la tua stessa esperienza lontano da casa. Magari ti sarà utile esternare la tua tristezza a chi sta affrontando il tuo stesso tipo di esperienza.[6]
    • Pensa a coltivare un hobby o a entrare a far parte di un gruppo. In alternativa, potresti fare volontariato presso un'associazione no-profit nelle vicinanze. Sono tutti ottimi modi per trovare persone con interessi comuni.
    • Restare ancorato alla tua casa o ai luoghi d'origine può impedirti di realizzare nella nuova città gli obiettivi che ti sei prefissato o di instaurare nuove connessioni e amicizie.
  2. 2
    Adotta vecchie abitudini. A volte, quando siamo lontani da casa, la nostra routine quotidiana e anche le abitudini possono cambiare.[7] Simili variazioni nello stile di vita potrebbero far apparire il nuovo ambiente ancora più strano e inospitale. Per evitare che si verifichino risvolti spiacevoli a seguito di un cambiamento radicale, prova a recuperare alcune abitudini familiari anche in un nuovo posto.
    • Per esempio, se sei andato via di casa a causa dell'università e ti manca mangiare la pizza il venerdì sera con la tua famiglia, cerca di proporre una pizza il venerdì ai tuoi compagni di appartamento o al nuovo gruppo di amici. Oppure, se ti trovi al campo estivo, quando devi andare a letto, prova a riprendere la tua vecchia routine di casa. Spesso, le vecchie abitudini offrono un senso di stabilità e familiarità, quindi cerca di rispettarle anche nel nuovo ambiente.
  3. 3
    Esplora la nuova destinazione. Fai un giro con la macchina fotografica o il tuo smartphone. Può essere un ottimo modo per vedere la nuova città sotto una luce diversa. Mantenendo attiva la mente e concentrandoti su ciò ti circonda, puoi distogliere la mente dai pensieri malinconici. È anche un ottimo modo per documentare la tua esperienza lontano da casa.[8]
  4. 4
    Immergiti nella cultura locale. Per ottenere il massimo dalla tua esperienza, soprattutto se vivi all'estero, esci dal tuo confortevole bozzolo e prova qualcosa di nuovo.[9]
    • Per esempio, prova la gastronomia del posto. Spesso la cucina è l'elemento più significativo di una cultura. Informandoti sui piatti locali e scoprendo quali pietanze mangiano gli abitanti di una zona, potrai fare molto per sentirti a tuo agio in un posto nuovo.
    • Recati a qualche evento culturale. Anche se frequenti l'università in un Paese straniero, hai la possibilità di partecipare a diversi eventi culturali che non avresti mai potuto assistere nella tua città natale.
  5. 5
    Evita gli effetti negativi dello shock culturale. Lo shock culturale è la definizione usata per descrivere i sentimenti di confusione, incertezza o nervosismo causati dal trasferimento in un ambiente differente dal proprio. Può essere particolarmente difficile per chi vive in un Paese straniero, ma può anche verificarsi se qualcuno si sposta da una zona rurale in città per seguire l'università. La soluzione consiste nel non lasciarsi prevaricare da queste sensazioni.[10] In particolare, se vivi all'estero, prova queste strategie per superare lo shock culturale:
    • Impara le regole di convivenza nel Paese ospitante. Cerca di capire come e perché la popolazione locale si comporta in un determinato modo. L'atteggiamento e le abitudini possono essere diverse dalle tue, ma probabilmente sono tipiche di quella zona.
    • Trova il tempo per imparare la lingua. È sempre utile capire quanto più è possibile ciò che la gente dice. Le persone sapranno apprezzare gli sforzi che dimostri per comunicare nella loro lingua, anche se si tratta solo di qualche semplice frase, e i tuoi tentativi ti agevoleranno nella vita quotidiana.
    • Calati in questa esperienza con un atteggiamento positivo e la mente aperta. Se la consideri come un'avventura, con ogni probabilità vivrai una bella esperienza.

3
Attenuare le Sensazioni Legate alla Nostalgia di Casa

  1. 1
    Rimani in contatto. A volte è utile ascoltare una voce o vedere un volto familiare per non avvertire la lontananza di casa. Prevedi l'ora giusta per chiamare o contattare tramite Skype amici e parenti una volta che ti sei trasferito. Parlando con loro, potrai restare aggiornato su quanto succede nella tua città d'origine e non sentirti come se la vita fosse andata avanti senza di te.
    • Inoltre, rimanendo in contatto, attenuerai il senso di isolamento, piuttosto ricorrente quando si prova la nostalgia di casa.[11]
  2. 2
    Tieni un diario conservando una visione positiva di ciò che ti accade. Sulle pagine del diario potrai descrivere tutte le esperienze positive che stai vivendo da quando ti sei trasferito. Può essere una terapia eccezionale contro i momenti difficili. Annotando ciò che ti ha fatto sorridere, riporterai alla mente gli aspetti costruttivi connessi al posto in cui ti trovi.
    • Puoi anche sfruttare il diario per trovare dentro di te il lato positivo di una situazione che ti ha recato sofferenza. Ad esempio, potresti suggerire a te stesso: "Ho intenzione di trovare un modo nuovo per integrarmi".
  3. 3
    Impegnati ad avviare un dialogo interiore positivo. Ripeti in mente frasi positive e costruttive per far dileguare pian piano le emozioni negative. Ricorda che ciò che pensiamo o diciamo può notevolmente influenzare il nostro stato d'animo. Prova qualche frase come: "Altre persone si preoccupano di me" oppure "Chiunque può sentirsi solo ogni tanto".[12]
  4. 4
    Renditi conto che la fase di transizione può richiedere tempo. Sii realistico sui tempi in cui riuscirai ad adattarti stando lontano da casa.[13] Se ti sei trasferito per frequentare l'università, è probabile che passerai tutto il primo semestre a cercare di instaurare nuove amicizie che ti facciano sentire più a casa nella nuova città. Pertanto, non avere fretta di adattarti.
    • Prova a utilizzare un calendario per scrivere o tracciare entro un arco di tempo gli obiettivi relativi al tuo inserimento nel nuovo ambiente. Ti aiuterà a diventare pienamente consapevole di quanto tempo potrebbe esserti necessario, in modo da non avere aspettative irrealistiche o delusioni.

4
Alleviare lo Stress

  1. 1
    Muoviti. L'esercizio fisico è un noto anti-stress, perché ordina al corpo di rilasciare nel cervello potenti e benefici neurotrasmettitori che risollevano l'umore, sconfiggendo lo stress[14] causato dalla nostalgia di casa.[15] Spesso, la nostalgia può essere accompagnata da tristezza o sentimenti di solitudine. Per migliorare lo stato d'animo, può essere utile allenarsi con una certa regolarità.
    • Inoltre, una regolare attività fisica ti dà la possibilità di organizzare meglio la vita di tutti i giorni e, allenandoti in palestra o all'aperto, avrai l'opportunità di conoscere altre persone.
  2. 2
    Trova il tempo per ciò che ti piace. Garantirsi tempo libero da dedicare a se stessi e soprattutto alle attività preferite è un modo per alleviare lo stress.[16][17]
    • Ascolta la tua musica preferita o guarda un film. Puoi anche trovare il tempo per leggere uno dei tuoi libri preferiti. È fondamentale concedersi momenti di relax quando bisogna affrontare lo stress di un trasferimento e le sensazioni legate alla nostalgia. Ecco qualche altro modo per distendersi: fare un bagno caldo, una pedicure o andare a vedere una partita o una gara sportiva.
  3. 3
    Prenditi cura del tuo corpo. La cura del corpo è la soluzione perfetta per alleviare lo stress.[18] Può essere stressante per l'organismo non seguire un'alimentazione corretta e avere una qualità del sonno scadente. Il sonno e l'alimentazione, infatti, sono fattori così importanti che, se trascurati, non aiutano a superare lo stress associato al cambiamento di ambiente.
    • Assicurati di dormire adeguatamente, ovvero circa otto ore per notte.
    • Assicurati, inoltre, di seguire una corretta alimentazione consumando frutta, verdura, proteine e carboidrati complessi. Senz'altro sarai tentato di mangiare cibi spazzatura quando sei stressato, magari panini del fast food, dolci o bibite gassate. Tuttavia, cerca di evitare questo tipo di reazione, perché non farà altro che ostacolarti nel corso del tempo.
  4. 4
    Consulta un professionista della salute mentale. La nostalgia di casa in forma pressoché grave può essere incredibilmente stressante e provocare persino dolore. Potresti avvertire cambiamenti di umore, piangere frequentemente, avere paura, attacchi di panico e senso di impotenza.[19] Se credi che le sensazioni legate alla nostalgia di casa si siano trasformate in qualcosa di più serio o se la durata, la frequenza e la gravità sono peggiorate, dovresti cercare l'aiuto di un professionista in questo campo.[20]
    • Uno psicoterapeuta può darti una mano a elaborare la nostalgia di casa nello stesso modo in cui aiuta le persone a sanare una perdita o un dolore. Dal momento che, trasferendoti, corri il rischio che alcuni bisogni restino insoddisfatti – come la mancanza di un appoggio per prendere decisioni o per organizzare e strutturare la tua vita quotidiana – lo psicoterapeuta può spingerti a trovare le risorse necessarie per andare incontro a queste esigenze e aiutarti ad acquisire questa capacità. In seguito, riuscirai a soddisfare autonomamente le tue esigenze.[21]
    • Prendi nota delle tue sensazioni per più di una settimana o due. Per esempio, se piangi spesso o hai attacchi di panico, dovresti cercare l'aiuto di un professionista.

Riferimenti

  1. http://www.bbc.com/news/magazine-22764986
  2. http://www.apa.org/monitor/jun05/homesickness.aspx
  3. http://www.apa.org/monitor/jun05/homesickness.aspx
  4. http://www.apa.org/monitor/jun05/homesickness.aspx
  5. http://kidshealth.org/teen/your_mind/emotions/homesickness.html#
  6. http://www.theguardian.com/education/mortarboard/2014/jun/11/homesickness-international-student-university
  7. http://www.gooverseas.com/blog/ways-reduce-homesickness-abroad
  8. http://www.gooverseas.com/blog/ways-reduce-homesickness-abroad
  9. http://www.internations.org/magazine/living-in-a-foreign-country-how-to-adapt-15281
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Beat Homesickness, Español: vencer la nostalgia por el hogar, Русский: справиться с ностальгией, Português: Vencer a Saudade de Casa, Deutsch: Heimweh besiegen, Français: vaincre le mal du pays, Tiếng Việt: Vượt qua nỗi Nhớ nhà, 한국어: 향수병 극복하는 방법, العربية: التغلب على الحنين للوطن, Bahasa Indonesia: Mengatasi Rasa Rindu Rumah, ไทย: เอาชนะอาการคิดถึงบ้าน, Nederlands: Afkomen van heimwee

Questa pagina è stata letta 14 280 volte.
Hai trovato utile questo articolo?