Come Cominciare a Correre

Correre può essere un ottimo modo per rimettersi in forma e stare bene con se stessi. È di gran lunga uno degli sport più semplici(ed economici), può essere praticato a ogni ora del giorno, in ogni giorno dell'anno ed è la strada più breve per raggiungere il benessere fisico.

Passaggi

  1. 1
    Trova un paio di scarpe comode e che ti danno il giusto supporto. Se necessario, vai in un negozio specializzato e chiedi dei consigli. Ogni negozio sportivo che si rispetti, oltre alle scarpe, avrà anche dell'abbigliamento da running. I pantaloncini da corsa non sono necessari e possono risultare un po' scomodi per chi non ci è abituato, ma se vuoi comprarne un paio, scoprirai presto una grande sensazione di libertà della quale non potrai più fare a meno.
  2. 2
    Fissa i tuoi obiettivi. Cerca di capire quale livello di impegno sei disposto a metterci e quanto tempo ed energia puoi dedicare alla corsa. Non importa quale sia il tuo obiettivo, dato che sei appena all'inizio, comincia pian piano e alza progressivamente il tuo livello.
  3. 3
    Decidi se vuoi correre all'aperto o su un tapis roulant. La prima soluzione ti regalerà un'ampia varietà di scenari, strade e terreni, ma aumenterà il carico sulle ginocchia e sugli stinchi a causa della durezza del cemento o dell'asfalto. Per evitare questo inconveniente, usa delle scarpe ammortizzate oppure corri sull'erba, per ridurre l'impatto. Correre dentro casa sarà più noioso, specie per le corse lunghe, dato che il tapis roulant rimarrà dov'è. Ovviamente te ne servirà uno (puoi comprarlo o abbonarti a una palestra), il che aumenterà sensibilmente i "costi" di questo sport. Inoltre, il tuo allenamento non sarà completo perché il tapis roulant farà gran parte del lavoro per te (la spinta che viene normalmente data dalle cosce viene assistita da quella della macchina).
  4. 4
    Fai stretching prima e dopo aver corso per ridurre i possibili infortuni. Quando lo fai, concentrati sul gruppo muscolare della corsa: braccia, polpacci, cosce, quadricipiti e glutei.
  5. 5
    Porta un amico con te. Trova un amico che vuole rimettersi in forma e cominciate a correre insieme.
  6. 6
    Corri ogni giorno. Questo aspetto è fondamentale per creare l'abitudine. Se hai bisogno di riposare un giorno, scegli la domenica, oppure una domenica ogni due, fissandola come ultimo giorno della tua settimana di allenamento. Se cominci a sentirti stanco di giorno in giorno, accorcia la lunghezza o corri a un ritmo inferiore. Ti sentirai molto meglio il giorno dopo, meglio che se ti fossi riposato. Inoltre, tieni il conto dei chilometri percorsi, sul computer o su carta.
  7. 7
    Divertiti. Stai per approcciare uno stile di vita che ti ripagherà a livello fisico ed emozionale. Puoi farti dei nuovi amici ed essere fiero del tuo corpo.

Consigli

  • Quando vai a correre, scaldati camminando 5-10 minuti per aiutare la circolazione sanguigna.
  • Ascolta della musica per motivarti e per far passare il tempo più velocemente.
  • Ricorda la cosa più importante: divertiti. Correre è meraviglioso.
  • Non ti scoraggiare se non raggiungi immediatamente i risultati sperati. Serve tempo per aumentare la resistenza e per permettere al tuo corpo di adattarsi al nuovo ritmo.
  • Programma con flessibilità gli allenamenti, dato che i tuoi livelli di energia e le tue prestazioni potrebbero variare da giorno a giorno.
  • Parti lentamente. Anche i migliori corridori si riscaldano a un passo inferiore di quello di "crociera". Quando cominci a sentirti a tuo agio, puoi aumentare il ritmo e cominciare l'allenamento vero e proprio e bruciare calorie.
  • Sforzati ogni settimana di più. Questo può volere dire aumentare di 10 minuti la durata degli allenamenti sul tapis roulant o aggiungere 1 chilometro alla tua corsa all'aperto.
  • Acquista un pedometro per controllare i tuoi miglioramenti.
  • Le scuole sono un ottimo posto per correre! Considerati fortunato se hai una scuola nei paraggi, perché potrai correre gratuitamente su una pista! Se il tuo obiettivo è la velocità, sarà più facile prendere i tempi.

Avvertenze

  • Fai attenzione quando corri in inverno perché con le basse temperature e il ghiaccio è più facile infortunarsi.
  • Non aumentare mai il tuo chilometraggio oltre il 15% da una settimana all'altra. Se cominci correndo 3 chilometri al giorno (21 alla settimana), in quella successiva puoi passare a 24 chilometri totali. Così facendo, ridurrai il rischio di infortuni e di cali di morale. Inoltre, è un modo più semplice e rapido per tornare in forma (invece di fare grossi sbalzi di chilometraggio).
  • Correre nei mesi estivi può essere pericoloso. Ricordati di idratarti maggiormente in questi mesi rispetto a quelli invernali, perché il caldo ti farà sudare di più.
  • Contrariamente al credo comune, non bere troppo nei mesi estivi. Assumere troppa acqua troppo velocemente, può provocare uno squilibrio di sodio che è tanto pericoloso quanto la disidratazione. Comprare degli energy drink può essere una buona idea, a patto di combinarli con l'acqua.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fitness Personale

In altre lingue:

English: Start Jogging, Français: se mettre au jogging, Español: empezar a trotar, Deutsch: Mit dem Laufen beginnen, Português: Começar a Praticar Corridas, Русский: начать бегать трусцой, Čeština: Jak začít s běháním, Nederlands: Beginnen met joggen, Bahasa Indonesia: Memulai Olahraga Lari, العربية: البدء بالركض, ไทย: วิ่งจ๊อกกิ้ง, 日本語: ジョギングをはじめる, 中文: 开始慢跑

Questa pagina è stata letta 3 345 volte.
Hai trovato utile questo articolo?