Il basso è la parte ritmica, elemento cruciale, di quasi ogni tipo di musica.

Passaggi

  1. 1
    Rinforza le dita. Avere dita forti aiuta, vedendo lo spessore delle corde del basso.
  2. 2
    La tecnica corretta è tutto. Impara a usare il dito medio e indice per pizzicare le corde del basso. Non ci sono pennate in su e in giù sul basso (a meno che non si usi un plettro), ogni nota dovrà essere suonata con le dita, pizzicando la corda verso di te. Altrimenti, puoi utilizzare la tua mano unendo pollice e indice come fossero un plettro.
  3. 3
    Impara a cambiare le corde. Anche se in genere non c’è rischio di rompere una corda del basso, al contrario del mi cantino della chitarra, rischi di rompere altre parti cruciali del basso, come il manico.
  4. 4
    Procurati un buon amplificatore. Avrai bisogno di un buon amplificatore entry-level. Circa 10-15 watt sono sufficienti se non hai intenzione di suonare in gruppo. Se hai intenzione di suonare in una band, procurati qualcosa di più potente. L’autore di questa guida è andato alla Sam Ash e ha provato un amplificatore da 200 watt; ha fatto letteralmente tremare il negozio.
  5. 5
    Sperimenta con diversi generi musicali. Cerca di trovarne uno che sia veramente tuo. In genere, molti brani alternative rock usano una nota di basso nella prima e terza pulsazione di una battuta, ma nient’altro. Nel Jazz, il Blues, il classic Rock, alcuni gruppi Metal e alcuni gruppi Punk usano il basso in maniera molto più divertente. Inoltre, procurati un basso Precision/P-Bass, perché in genere va bene per tutto.
  6. 6
    Studia la teoria e la scrittura musicale. Se hai delle intenzioni serie, dovrai conoscere la teoria musicale. Tieni a mente che la teoria musicale è nata dalla musica stessa, e non viceversa. Sentiti libero di sperimentare!
  7. 7
    Impara le scale. Le scale sono fondamentali. Da esse potrai costruire la tua linea di basso. Comincia con la scala pentatonica.
  8. 8
    Ascolta gli altri musicisti. Non solo i bassisti. Ascolta il batterista, che è colui che mantiene il ritmo.
  9. 9
    Procurati un buon basso. Regola generale: se il basso costa meno di €100, diventerai più bravo di quanto il basso riesca a offrirti in pochi mesi. Non sprecare tutti i tuoi soldi sul primo basso – potrai sempre procurartene uno nuovo. Comincia con un kit che includa: amplificatore, basso, corde, cinta, metodo.
  10. 10
    Sappi che la forza motrice della band siete tu e il batterista. Il basso e la batteria, nella maggior parte dei gruppi musicali, impostano e mantengono il tempo e creano il vero feeling del brano. Il basso e la batteria controllano inoltre le dinamiche del gruppo, quindi, se vuoi un crescendo, non alzare la chitarra, alza il volume del basso e della batteria. A questo punto, il chitarrista, dovrebbe alzare il volume di conseguenza. Il basso e la batteria sono la chiave della canzone, senza di loro il brano non è lo stesso.
  11. 11
    Metti insieme una band, è il modo migliore per imparare a suonare.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii aperto anche a imparare nuovi strumenti. Ciò non significa che il basso non deve essere il tuo strumento principale, ma essere un polistrumentista è sempre un vantaggio.
  • Gli assoli di basso sono gagliardi, ma proprio come gli assoli di batteria, è difficile che trovino posto in un brano, salvo le improvvisazioni jazzistiche. Ma in ogni modo, studia gli assoli. Se vuoi imparare sul serio, studia le opere di jazzisti famosi, o, se gradisci, altri tipi di musica, studia qualche brano funk.
  • Se ti annoi, o non sopporti più il basso, fai una pausa. A volte devi fare una pausa, anche per migliorare. A volte le dita fanno troppo male per suonare. Però, ritorna allo strumento dopo un po’!
    • Immergi le dita in acqua calda per trovare sollievo.
  • Prova a imparare anche le basi della chitarra, in questo modo manterrai le dita forti e imparerai nuove cose.
  • Non permettere che qualcuno ti dica che non ci vuole nulla a suonare il basso. L’eccellenza in ogni strumento richiede talento.
  • Usa l’accordatore. Se non ne hai uno, acquistalo. Non tutti riescono a riconoscere una nota esatta a orecchio. Per accordare, fai scendere la corda di mezzo tono prima, e poi accordala. Le corde rimarranno tese e accordate più a lungo.
  • Suona le scale pentatoniche maggiori dal primo al dodicesimo tasto almeno una volta al giorno se puoi. Le tue dita si scioglieranno in poco tempo, anche se all’inizio sembrerà un’impresa ardua. Assicurati di suonare in maniera chiara e pulita ogni nota – potrebbe volerci un po’, ma ne vale la pena. Dopo poche settimane, suonerai sempre meglio, più veloce e pulito. In questo modo, allenerai anche l’orecchio e la tua capacità di riconoscere le note
  • Suona con altri, divertiti. Suonare con altri musicisti insegna molto ed è un’occasione per socializzare. Inoltre, potresti trovare persone per formare una band.
  • Un basso a quattro corde si accorda esattamente come le prime quattro corde della chitarra: Mi, La, Re, Sol,. Un basso a quattro corde dispone di una nota più bassa, il Si, e il basso a sei corde ha il Si basso e il Do alto.
  • Gli effetti attraggono sempre l’attenzione, ma non cimentarti in questo campo finché non sai esattamente cosa stai facendo. In genere, i bassisti non hanno bisogno di effetti, alcuni usano la distorsione (ad esempio nell’Heavy Metal). Un buon effetto a pedale può arrivare a costare fino a 80 €.
  • I bassisti hanno bisogno di una maggiore potenza elettrica per suonare con un batterista. Le note basse, senza un’amplificazione adeguata, tendono a essere tagliate da quelle di batteria e chitarra. Per suonare con un batterista dovresti procurarti un amplificatore di almeno 200 watt.
  • Se sai leggere uno spartito per chitarra, saprai leggere anche quello per il basso. Prendi in esame la possibilità di imparare veramente a leggere la musica, però. Raramente dovrai suonare gli accordi al basso.
  • Se hai bisogno di aiuto, o non hai molta esperienza nel campo della musica, rivolgiti a un bravo insegnante. Ricorda che un buon concertista non è automaticamente un bravo maestro, e viceversa.
  • Se desideri suonare come un vero virtuoso, invece di continuare a far parte della massa di bassisti tutti uguali, impara tecniche più entusiasmanti come lo slapping. È facile imparare questa tecnica, anche da video su YouTube, e con sufficiente pratica riuscirai a distinguerti dagli altri bassisti (e specialmente i chitarristi che credono di saper suonare anche il basso!).

Pubblicità

Avvertenze

  • Prenditi cura del tuo basso – non lasciarlo in giro o dove altri potrebbero urtarlo e danneggiarlo. Se devi lasciarlo da qualche parte, lascialo nella sua custodia. Se non hai un astuccio, posiziona il basso a testa in giù su qualcosa di duro o mettilo su uno stand.
  • Al momento di comprare l'attrezzatura (non solo il basso, ma anche amplificatori, ecc.) è meglio andare in negozio per provarla. Se hai già un basso ma hai bisogno di un amplificatore nuovo, portati il basso e un cavo jack. Se hai un ottimo amplificatore e desideri acquistare un basso migliore, prova il nuovo basso su un amplificatore simile al tuo. Fai specialmente attenzione alla potenza elettrica e alle dimensioni del cono dell’amplificatore di test.
  • Prova a vivere in armonia con i membri della tua band. Molti bassisti hanno cominciato con la chitarra e quasi tutti i chitarristi credono che sia facile suonare il basso. Se volete suonare bene, dovete sopportarvi a vicenda.
  • Quando suoni sul palco, prova a muoverti. Ciò non significa che devi saltare, ma evita di rimanere completamente rigido. In questo modo, attirerai l’attenzione.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Imparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta

Come

Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta

Come

Leggere Tablature per Chitarra

Come

Imparare le Scale sulla Chitarra

Come

Suonare il Violino

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra

Come

Cambiare le Corde di una Chitarra Classica

Come

Suonare l'Ukulele

Come

Montare una Tracolla sulla Chitarra

Come

Accordare un Ukulele

Come

Suonare la Tromba

Come

Accordare una Chitarra Acustica

Come

Suonare la Batteria

Come

Suonare gli Accordi con la Chitarra
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 383 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 4 383 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità