Scarica PDF Scarica PDF

Se hai difficoltà a iniziare una conversazione quando apparentemente non hai niente da dire, sappi che non sei l'unico! Situazioni di questo genere sono imbarazzanti per chiunque, ma la buona notizia è che: a) esistono diversi spunti di conversazione da memorizzare e utilizzare in queste circostanze; b) con la pratica ti abituerai ad attaccare bottone e farai sicuramente molti progressi. Ecco una serie di suggerimenti che ti aiuteranno a diventare un abile conversatore, trovare argomenti e rendere più piacevoli i tuoi scambi di vedute e idee!

Parte 1 di 3:
Iniziare la Conversazione

  1. 1
    Presentati se non conosci il tuo interlocutore. Se vuoi parlare con uno sconosciuto, avvicinati, guardalo negli occhi e sorridi. Salutalo e digli il tuo nome in modo da metterlo a suo agio. Tendi il braccio per stringergli la mano e stabilire un legame così da invogliarlo a parlare. Chiedigli come si chiama in modo da aprire la strada a una conversazione più lunga.[1]
    • Ad esempio, potresti dire: "Ciao, mi chiamo Marco. È un piacere conoscerti".
    • Non devi presentarti se vuoi solo scambiare due chiacchiere, ma ti servirà per predisporre favorevolmente l'interlocutore nei tuoi confronti.
  2. 2
    Prova a dire qualcosa di positivo per coinvolgerlo. Se cominci accennando a un argomento negativo, potresti inibire il tuo interlocutore impedendogli di aprirsi e parlare. Tira in ballo qualcosa che ti ha colpito nell'ambiente circostante e sorridigli mentre continui a chiacchierare con lui: è più probabile che ricambi. Dopo avere menzionato quello che ti piace, chiedigli che cosa ne pensa per coinvolgerlo in una conversazione più articolata.[2]
    • Ad esempio, se ti trovi a una festa, potresti dire: "Questa musica è davvero fantastica! Ti piace?" oppure "Hai già assaggiato il cibo? È davvero delizioso". Terminando il tuo discorso con una domanda, lo incoraggerai a rispondere e intavolare una conversazione.
    • Se è timido o insicuro, fai la prima mossa e rompi il ghiaccio per metterlo a suo agio.[3]
  3. 3
    Rivolgi un complimento per stimolare la conversazione. Esprimi un apprezzamento sulla sua personalità o su qualcosa che indossa. Sii sincero, altrimenti potrebbe pensare che tu abbia un altro scopo e, infine, inibirsi.[4] Replica con una domanda per mantenere viva la conversazione, in caso contrario resterà sul vago.[5]
    • Ad esempio, prova a dire: "Hai un vestito davvero grazioso. Dove l'hai comprato?" oppure: "Hai ottimi gusti in fatto di abbigliamento. Dove fai shopping?".
    • Utilizza domande a risposta aperta in modo che la conversazione non si areni in un semplice "sì" o "no".
    • Evita commenti sull'aspetto di altre persone perché potrebbe sentirsi a disagio e non reagire bene.
  4. 4
    Parla di ciò che ti circonda se sei a corto di argomenti. Se non trovi un modo per attaccare bottone o continuare la conversazione, guardati intorno ed esprimi un'osservazione su qualcosa che ha colpito la tua attenzione. Potrebbe riguardare il tempo, il luogo, altre persone presenti o l'evento al quale state prendendo parte. Fai in modo che i tuoi commenti siano positivi in modo da non intimidire l'altra persona, bensì invogliarla a parlarti.[6]
    • Ad esempio, potresti dire: "È la mia prima volta che vengo in questo bar. Mi consigli qualcosa?" oppure "Vorrei che oggi uscisse il sole. Non ricordo neanche più l'ultima volta in cui non era nuvoloso".
    • Non dimenticare il senso dell'umorismo. Coinvolgerai maggiormente il tuo interlocutore e renderai più piacevole la vostra conversazione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trovare Argomenti di Conversazione

  1. 1
    Chiedi che cosa fa nella vita in modo da poterti relazionare con il tuo interlocutore. Invitalo a parlare del suo lavoro o della scuola che frequenta. Chiedigli di che cosa si occupa in particolare, da quanto tempo esercita la sua professione e se ultimamente ha fatto qualcosa di interessante. Se va ancora a scuola, chiedigli che cosa studia e che cosa vorrebbe fare dopo il diploma o la laurea.[7]
    • Se di rimando ti chiede del tuo lavoro o dei tuoi studi, soddisfa le sue curiosità.
    • Manifesta un interesse sincero per quello che dice, anche se non ti sembra molto eccitante. Sfrutta questa opportunità per approfondire la sua conoscenza.
    • Potrebbe apprezzare qualche domanda che lo riguardi personalmente perché di solito questo genere di approccio alimenta il senso di considerazione e riconoscimento nelle persone.[8]
  2. 2
    Parla delle passioni che avete in comune. A chiunque piace parlare delle cose che lo appassionano, quindi chiedi al tuo interlocutore che cosa gli piace fare al di fuori del lavoro o della scuola e prendi nota di tutto quello che ti sembra interessante. Scopri sotto quale aspetto ama coltivare il suo hobby e che cosa l'attira. Quando ti chiede delle tue passioni, menziona prima quelle che si avvicinano alle sue in modo da approfondire l'argomento. Se uno dei suoi passatempi suscita il tuo interesse, chiedigli se puoi provarlo in qualche modo.[9]
    • Ad esempio, potresti dire: "Fantastico! Non ho mai provato a lavorare il legno. Che cosa consiglieresti a un principiante?".
    • Non interrompere e non monopolizzare la conversazione parlando solo delle tue passioni. Fai domande sulle cose che lo entusiasmano maggiormente in modo da incoraggiare lo scambio di opinioni.
  3. 3
    Parla di film, programmi TV o libri. Molte persone hanno gli stessi gusti in fatto di ultime tendenze, quindi prova a parlare dei film che hai visto di recente o delle canzoni uscite da poco e valuta l'interesse dell'altra persona. Chiedile che cosa l'ha colpita di più e lascia che ti spieghi il motivo. Se avete entrambi visto o sentito le stesse cose, potete discuterne esprimendo i vostri rispettivi pareri e così mantenere viva la conversazione.[10]
    • Ad esempio, puoi dire: "Hai visto l'ultimo film di Star Wars? Che cosa pensi del finale?" oppure "Che musica ti piace ascoltare? C'è un cantante che mi consigli?".
    • Anche se non sei d'accordo con le sue opinioni, non adombrarti. Piuttosto prova a rispondere: "Non avevo mai considerato la questione in questo modo, ma capisco il tuo punto di vista". Così facendo, l'altra persona non avrà l'impressione di ricevere una porta in faccia.
    • Se non sai di che cosa sta parlando, chiedi dei chiarimenti in modo da capire meglio. Se non conosci l'argomento, puoi dire: "Non ne so niente".
  4. 4
    Racconta le tue esperienze passate se vuoi aprirti. Se ti senti abbastanza a tuo agio, prova a chiedere al tuo interlocutore del suo passato o di quello che vorrebbe fare in futuro. Fai domande sulle vicende buffe che gli sono capitate, sulla sua famiglia o sugli obiettivi che si è posto. Apriti condividendo le tue esperienze in modo da entrare in sintonia con lui.[11]
    • Ad esempio, potresti dire: "Da dove vieni? Ti piaceva la tua città?" oppure "Che cosa volevi fare da grande?".
    • Uno sconosciuto potrebbe trovare strano se al primo incontro fai troppe domande sulla sua vita personale. Quindi, approfondisci la conoscenza solo se entrambi vi sentite a vostro agio.
    • Evita sempre di mettere in soggezione o impressionare il tuo interlocutore perché potrebbe sentirsi a disagio ed essere costretto ad abbandonare la conversazione.
  5. 5
    Chiedi la sua opinione sugli ultimi avvenimenti. Leggi le notizie pubblicate sui giornali o i social media in modo da riportarle quando ti trovi in una conversazione. Preparati a menzionare almeno 1-2 avvenimenti accaduti nell'ultima settimana. Chiedi al tuo interlocutore che cosa ne pensa e qual è la sua sensazione. Cerca di formarti una tua opinione perché potrebbe porti la stessa domanda.[12]
    • Ad esempio, potresti dire: "Hai sentito della nuova app musicale che è appena uscita? L'ho visto al telegiornale".

    Avvertenza: evita gli argomenti controversi, come la politica e la religione, perché possono accendere gli animi o spegnere la conversazione.

    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mantenere la Conversazione Interessante

  1. 1
    Presta ascolto in modo da poter rispondere. Metti via il telefono e concentra la tua attenzione sull'interlocutore. Guardalo negli occhi in modo che capisca che lo stai ascoltando. Poni domande su quello che ha appena detto in modo da non perdere il filo del discorso.[13]
    • Quando ha terminato di esporre il suo pensiero, ripeti brevemente quello che ha detto per fargli capire che sei stato attento. Ad esempio, se ha menzionato l'acquisto di una macchina, puoi chiedergli: "Che tipo di auto hai preso? Com'è la guida?".
    • Non distrarti mentre sta parlando, altrimenti potresti replicare in modo insensato quando ha finito.
  2. 2
    Utilizza la frase "questo mi ricorda" per cambiare argomento. Se l'altra persona parla di qualcosa che per te si lega ad altri argomenti, potresti dire "questo ti ricorda..." prima di portare la conversazione su quell'elemento. In questo modo, la conversazione può passare da un argomento all'altro in modo naturale, senza interruzioni imbarazzanti. Assicurati che i passaggi siano in qualche modo collegati tra loro affinché l'altra persona non perda il filo del discorso.[14]
    • Ad esempio, se state parlando del bel tempo, potresti dire: "Mi ricorda quando andai alle Hawaii. Ci sei mai stato?".

    Consiglio: puoi porre l'attenzione su un elemento situazionale per interrompere il silenzio. Ad esempio, se hai appena concluso un discorso e alla radio passa una canzone, prova a dire: "Oh, questo cantante è bravissimo. Mi ricorda un altro artista". Quindi, comincia a parlare di musica.

  3. 3
    Esterna quello che ti passa per la testa per mantenere viva la conversazione. Se durante un'interruzione ti è venuto qualcosa in mente, tiralo in ballo e chiedi all'altra persona che cosa ne pensa. Tuttavia, se ti capita mentre sta parlando, non interromperla per non risultare scortese. Assicurati che non si tratti di un argomento che la metta a disagio, altrimenti potrebbe inibirsi e smettere di parlare.[15]
    • Ad esempio, potresti dire: "Mi sono appena ricordato di una notizia divertente che ho letto su Internet. Vuoi sentirla?".
    • È possibile che l'interlocutore non sia ben disposto a parlare di un argomento a caso se non lo avete mai affrontato prima.
    Pubblicità

Consigli

  • Se inizi a parlare e l'altra persona non risponde o sembra a disagio, allontanati se preferisci.
Pubblicità

Avvertenze

  • Evita argomenti che possono scaldare troppo gli animi, come la politica e la religione.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Patrick Muñoz
Co-redatto da:
Coach di Public Speaking
Questo articolo è stato co-redatto da Patrick Muñoz. Patrick è un coach esperto in tecnica vocale riconosciuto a livello internazionale. Il suo lavoro si concentra su public speaking, vocal power, accenti e dialetti, riduzione accento, voce fuori campo, recitazione e logopedia. Ha lavorato con clienti come Penelope Cruz, Eva Longoria e Roselyn Sanchez. Nel 2011 BACKSTAGE lo ha nominato come uno dei coach esperti in tecnica vocale e dialetti preferiti di Los Angeles. Ha una Laurea Magistrale in Recitazione conseguita presso la Temple University ed è membro dell'organizzazione "Voice and Speech Trainers Association (VASTA)". Questo articolo è stato visualizzato 15 725 volte
Categorie: Parlare in Pubblico
Questa pagina è stata letta 15 725 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità