Come Comporre Musica Usando GarageBand

GarageBand è un software usato per registrare musica sui computer Mac. Ha una tastiera, un registratore multi-traccia, ed un’ampia libreria di loop. La musica fatta con GarageBand può essere molto professionale ed armoniosa se viene usato correttamente. Leggi questa guida per imparare ad usarlo.

Metodo 1 di 7:
Per iniziare

  1. 1
    Lancia GarageBand e seleziona "Archivio > Nuovo" nell’angolo in alto a sinistra. Crea il titolo della tua nuova canzone e imposta il tempo e la chiave in cui vuoi comporre il brano.
  2. 2
    Quando la schermata ha caricato la nuova canzone, clicca il simbolo "+" nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Si creerà una nuova traccia.
    • Nota: puoi farlo anche selezionando "Traccia > Nuova traccia..." nel menu superiore.
  3. 3
    Decidi se vuoi usare gli "Strumento software", "Strumento reali" o "Chitarra elettrica".
    Pubblicità

Metodo 2 di 7:
Aggiungere tracce "Strumento software"

  1. 1
    Scegli l’opzione "Strumento software". Lo strumento predefinito è "Grand Piano", ma hai a disposizione un’ampia gamma di strumenti fra cui scegliere. Quando aggiungi una nuova traccia, è disponibile un intero menu di strumenti sulla parte destra dello schermo.
    • Per far apparire o nascondere questo menu, clicca l’icona "i" nell’angolo in basso a destra.
  2. 2
    Fai apparire la tastiera di GarageBand. Puoi suonare la musica usando qualunque strumento che scegli usando la tastiera sullo schermo disponibile in GarageBand. Per rendere visibile la tastiera, seleziona "Finestra > Tastiera" o premi "Comando+K". Semplicemente clicca sui tasti della tastiera con il mouse per suonare.
  3. 3
    Registra una traccia. Per registrare, premi il pulsante rotondo rosso vicino al fondo della finestra. Poi, usando la finestra "Tastiera" o "Tastiera musicale", comincia a suonare. Quando cominci a registrare, apparirà una barra per quella traccia accanto all’icona con il nome e l’immagine dello strumento. Mentre registri, la barra è rossa, e continuerà ad avanzare verso destra. Quando hai terminato di registrare la traccia, premi di nuovo il pulsante rosso. La barra di quella traccia diventerà da rossa a verde.
    Pubblicità

Metodo 3 di 7:
Aggiungere tracce "Strumento reale"

  1. 1
    Seleziona l’opzione "Strumento reale" quando aggiungi una nuova traccia. Puoi registrare la voce od altri suoni usando il microfono del computer. Dopo aver selezionato questa opzione, un’icona di una cassa e le parole "No Effects" appariranno nella parte sinistra della finestra di GarageBand.
  2. 2
    Registra una traccia. Per cominciare a registrare, clicca il pulsante rosso rotondo in fondo alla schermata, lo stesso che serve per registrare con "Strumento software." Quando clicchi "Registra", la barra per quella traccia "Strumento reale" diventerà rossa ed avanzerà verso destra finché non premi di nuovo "Registra". Quando smetti di registrare, la barra diventerà viola.
    • Quando registri con il microfono del computer, assicurati di cantare o suonare in modo chiaro e vicino al computer. Cerca di eliminare i rumori esterni per quanto possibile.
    Pubblicità

Metodo 4 di 7:
Aggiungere Loops

  1. 1
    Apri il "Browser loop". I loop sono brani preregistrati inclusi in Garageband. Per accedervi, clicca sull’icona dell’occhio nell’angolo in basso a sinistra. Ciò aprirà una finestra con molti tipi diversi di loop da poter usare.
  2. 2
    Cerca il loop che vuoi. Il "Browser loop" ti consente di filtrare i loop basandoti su una varietà di caratteristiche, come scala, strumento, mood, genere, e tonalità. Puoi filtrare contemporaneamente più caratteristiche; per esempio, puoi cercare solo quei loop che siano "Jazz", "Piano", e "Grooving". Una volta impostati i filtri desiderati, vedrai un elenco dei loop disponibili. Puoi ascoltarli facendo doppio clic sul suo nome. Vedrai anche informazioni sul tempo, la chiave, la durata, e hai l’opzione di aggiungerlo al tuo elenco di preferiti.
  3. 3
    Trascina il loop sulla lista delle tracce. Per aggiungere il loop come traccia nel tuo brano, trascinalo dalla lista di quelli disponibili nella parte centrale dello schermo. Lascialo andare, ed il loop sarà aggiunto come nuova traccia, rappresentata da un’immagine dello strumento usato nel loop.
    • Puoi ripetere il loop semplicemente trascinandone più copie dall’elenco e poi sistemandoli uno accanto all’altro.
    Pubblicità

Metodo 5 di 7:
Importare Media Files

  1. 1
    Apri il "Media Browser". Ciò ti consente di importare canzoni dalla tua libreria iTunes. Per aprire il "Media Browser", clicca sull’icona di una nota musicale e di una pellicola nell’angolo in fondo a destra della finestra GarageBand.
  2. 2
    Cerca il file media che vuoi importare. Digita il nome di una canzone o di un artista nella barra di ricerca in fondo a destra della finestra GarageBand. Puoi ascoltarla facendo doppio clic sul suo nome nell’elenco.
  3. 3
    Trascina la canzone nella lista delle tracce. Seleziona la canzone che desideri e trascinala nel pannello centrale. Rilascia il pulsante del mouse e la canzone sarà aggiunta come nuova traccia, rappresentata dal nome del brano e da un'icona di un altoparlante.
    • Ora puoi editare la traccia e combinarla con tue le tracce ed i tuoi loop per creare remix delle tue canzoni preferite.
    Pubblicità

Metodo 6 di 7:
Modificare le tracce

  1. 1
    Gioca con le diverse caratteristiche di GarageBand. Quando hai aggiunto tutte le tracce che vuoi, puoi modificarle per farle suonare meglio insieme. Ci sono diverse caratteristiche che puoi usare: questi passaggi ti insegneranno alcune delle più utili.
  2. 2
    Dividi le tracce. Questo ti permette di dividere le tracce in parti e poi riarrangiarle. Per farlo, trascina la linea rossa che mostra la tua posizione nella canzone nel punto della traccia che vuoi dividere. Poi, nel menu principale, seleziona "Composizione > Suddividi". Ora puoi muovere le parti separatamente.
  3. 3
    Cambia il volume della traccia. Puoi modificare il volume delle singole tracce per renderne alcune più forti di altre. Puoi farlo in 2 modi diversi.
  4. 4
    Regola il panning della traccia. Ti consente di far sentire le tracce a destra o a sinistra nelle casse/cuffie. Come il volume della traccia, può essere regolato in due modi diversi.
  5. 5
    Regola il tono, la durata e l’allineamento delle note. Questa caratteristica ti permette di alterare manualmente le caratteristiche delle note che hai suonato su una traccia "Strumento software". Per accedervi, clicca sull’icona delle forbici nell’angolo in basso a sinistra della finestra GarageBand. Apparirà una vista ravvicinata delle singole note della traccia. Per selezionarle, cliccaci sopra. Il suo colore cambierà da bianco al colore della traccia. Ogni volta che clicchi sulla nota, la sentirai suonare.
    Pubblicità

Metodo 7 di 7:
Esportare il tuo brano

  1. 1
    Salva il tuo brano. Seleziona "Archivio > Registra" nel menu principale per salvare la traccia col nome e la posizione che hai scelto quando hai creato il nuovo progetto. Seleziona "Archivio > Registra col nome..." per modificarne il nome o la posizione.
  2. 2
    Invialo ad iTunes. Per inviare il tuo nuovo brano alla libreria di iTunes, seleziona "Condividi > Invia il brano ad iTunes". Ti verrà chiesto di inserire le informazioni per la traccia. Ci vorrà qualche secondo perché la traccia venga convertita ed esportata. Se iTunes non è aperto, si aprirà e comincerà a riprodurre il brano.
  3. 3
    Masterizza su un CD. Per masterizzare il tuo brano su un CD, devi per prima cosa inserirne uno nel tuo drive. Poi, seleziona "Condividi > Esporta brano su disco". Attendi che il CD sia completamente masterizzato prima di espellerlo.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda di salvare il tuo lavoro. GarageBand, a differenza di iPhoto, non ha la caratteristica di auto-salvataggio.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Software | Musica
Questa pagina è stata letta 47 230 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità