Come Comportarsi Con Un Ragazzo Timido

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se frequenti un ragazzo timido da pochi mesi o hai una cotta per un amico introverso e vorresti chiedergli un appuntamento, sappi che i rapporti con le persone riservate richiedono una buona comprensione del loro carattere, ma diventano perfetti se capisci come interagire con loro. Comprendi di che cosa ha bisogno, come farlo sentire a suo agio e come integrarlo nel tuo mondo per rendere perfetta la vostra relazione.

Parte 1 di 4:
Prendere l'Iniziativa

  1. 1
    Fai il primo passo. I ragazzi timidi si sentono a disagio quando si tratta di dover fare il primo passo in una relazione, quindi anziché aspettare che ti chieda di uscire o che ti dia un bacio, devi essere tu a prendere l'iniziativa; così facendo, contribuirai ad alleviargli la tensione, perché potrebbe sentirsi in imbarazzo in questo genere di situazioni.[1]
  2. 2
    Organizza appuntamenti durante i quali può rilassarsi. Capire che cosa fare durante un appuntamento con un ragazzo timido richiede una certa riflessione, perché dovrai impegnarti affinché si senta a suo agio; di solito, i ragazzi timidi prediligono appuntamenti tranquilli dove potersi rilassare e aprirsi lentamente anziché sentirsi obbligati a esprimersi.[2]
    • Proponi di passare del tempo in casa, vedere un film o trascorrere un pomeriggio svolgendo attività all'aria aperta anziché invitarlo in un locale affollato con una nutrita comitiva di amici: dedicandovi a varie attività senza concentrarvi solo sulla conversazione lo aiuterai a rilassarsi.[3]
    • È una buona idea organizzare anche incontri in cui ha la possibilità di insegnarti qualcosa che sa fare bene: sarete coinvolti entrambi in un'attività in comune e, in più, la sua autostima aumenterà mentre ti insegna qualcosa.[4]
  3. 3
    Poni domande aperte. Quando hai a che fare con un ragazzo timido, è probabile che tu debba sforzarti non poco a mantenere viva la conversazione, cosa che può risultare difficile se si tratta di un ragazzo poco loquace. Per incoraggiarlo a darti una risposta che non sia un semplice monosillabo, ponigli domande aperte ed evita quelle a cui si può rispondere con un "sì" o con un "no".[5]
    • Per esempio, per stimolarlo a condividere più informazioni su se stesso, chiedigli: "Come hai fatto a diventare così bravo a suonare la chitarra?" anziché: "Ti piace suonare la chitarra?".
  4. 4
    Scegli l'argomento giusto. Potrebbe sembrarti semplice parlare di quello che ti piace fare, ma per un ragazzo timido partecipare a tale conversazione risulta difficile, perciò prova a parlare di argomenti che gli interessano ed evita quelli che potrebbero metterlo a disagio e ammutolirlo.[6]
    • Per esempio, è piuttosto probabile che il tuo ragazzo non abbia molto da dire sulla tua ultima visita dall'estetista, mentre potrebbe commentare sul concerto a cui siete andati dopo cena il giorno prima, quindi accertati di parlare di argomenti che siano comuni a entrambi.
    • Inoltre, ricorda di scegliere argomenti che non lo mettano in difficoltà; per esempio, chiedergli di parlare di un rapporto familiare teso potrebbe metterlo a disagio e zittirlo.
  5. 5
    Prova modi diversi di comunicazione. Se hai difficoltà a farlo aprire di persona, prova a usare canali di comunicazione differenti. Per esempio, è possibile che abbia difficoltà a comunicare attraverso le interazioni faccia a faccia e che si senta invece più a suo agio parlando al telefono o attraverso i messaggi di testo; lascia quindi che scelga il canale che preferisce finché non si sente a suo agio con te. I social media forniscono tanti modi di comunicare: inviagli un messaggio su Facebook o su Instagram per avviare la conversazione.[7]
  6. 6
    Loda i suoi sforzi. Affinché un ragazzo timido diventi più disinvolto nei tuoi confronti, dovrai impegnarti a potenziare la sua autostima. Fai in modo che sappia che apprezzi le piccole cose che fa per te: elogialo per gesti come portare fuori l'immondizia, portarti un caffè al lavoro o farti un massaggio ai piedi dopo una giornata impegnativa affinché capisca che fai attenzione a quello che fa e non solo a ciò che dice; così facendo, si sentirà amato e apprezzato.[8]
    • Assicurati di lodarlo anche quando si sforza ad aprirsi con te. Se avete avuto una bella conversazione, fagli sapere quanto ti è piaciuta e digli che vorresti approfondire i suoi pensieri e le sue opinioni.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Accettare il Suo Carattere

  1. 1
    Non prenderla sul personale. Potresti intendere il fatto che il tuo ragazzo non riesca ad aprirsi come una mancanza di interesse nei tuoi confronti, ma non è sempre così, perché la timidezza è un tratto della personalità; non prenderla sul personale, ma comprendi invece che probabilmente vorrebbe essere più disinvolto con te, pur avendo bisogno di più tempo rispetto agli altri.[9]
  2. 2
    Sii paziente. Un ragazzo timido non si comporterà in modo disinvolto con te dall'oggi al domani. Abbattere le barriere iniziali può essere una delle parti più difficili dell'avere a che fare con un ragazzo introverso e potrebbe volerci tempo. Probabilmente, non permetterà a molte persone di entrare nel suo privato, ma se sei paziente e gli permetti di aprirsi a suo tempo, alla fine diverrai parte del suo mondo.[10]
  3. 3
    Accetta con sincerità. Il tuo ragazzo potrebbe sentirsi piuttosto vulnerabile ogni volta che prova ad aprirsi con te, quindi fai del tuo meglio per dimostrargli che ti piace parlare con lui e conoscerlo meglio. Per esempio, ridi di cuore se ti racconta una barzelletta; se parla di quanto ama suonare la chitarra, digli che ti piacerebbe sentirlo suonare qualche volta; se ti confida un fatto imbarazzante, rassicuralo che resterà tra voi due e raccontagliene uno tuo.
    • Non mostrarti eccessivamente entusiasta per i suoi racconti, barzellette, hobby e così via, perché a volte può sembrare un atteggiamento falso; anche se devi sforzarti in tutti i modi per rendere evidente il tuo interesse, non fingere una risata o un'altra reazione se non è genuina.[11]
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Calmare la Sua Ansia

  1. 1
    Fagli i complimenti. Dopo aver capito come comportarti con il tuo ragazzo timido, puoi anche fare altre cose per metterlo più a suo agio. Per farlo sentire più tranquillo, assicurati che sappia quanto ti piace, quanto lo trovi attraente e che sei entusiasta di vederlo. Non devi fare nulla di eccezionale in questo senso, ma è sufficiente inviargli un semplice messaggio di testo.
    • Fagli i complimenti per la sua pettinatura o il suo sorriso oppure inviagli un messaggio di testo qualche ora prima di un appuntamento per dirgli che non vedi l'ora di incontrarlo.[12]
  2. 2
    Permetti le pause di silenzio. Se sei una persona estroversa e loquace, probabilmente sentirai il bisogno di riempire ogni momento di silenzio con qualche parola, ma cerca ugualmente di resistere alla tentazione quando ti trovi con il tuo ragazzo. Di solito, i ragazzi timidi si sentono a loro agio durante le pause di silenzio occasionali, quindi anziché dire la prima cosa che ti passa per la mente, prova invece a stringergli la mano o a sorridergli.
    • Se non riesci a resistere al bisogno di rompere il silenzio, usa l'occasione per chiedergli solo domande che lo aiutino a parlare un po' di più di se stesso: per esempio, chiedigli un'opinione sull'ultimo libro che ha letto oppure chiedigli di raccontarti il suo ricordo preferito dell'infanzia. Le persone introverse non sentono l'esigenza di riempire ogni momento di silenzio con brevi conversazioni, quindi se senti il bisogno di parlare, assicurati che quello che dici abbia un certo peso.[13]
  3. 3
    Concedigli il suo spazio. Le persone timide spesso hanno bisogno di più tempo e più spazio personale rispetto agli estroversi. Per gli introversi, essere circondato costantemente da persone è alquanto estenuante: hanno bisogno di trascorrere del tempo da soli per ricaricarsi. Sebbene tu voglia trascorrere molto più tempo con il tuo ragazzo, permettergli di avere più tempo per se stesso gioverà al vostro rapporto e, quando vi rivedrete, sarà rinfrescato e ricaricato.[14]
    • Per esempio, se partire per il fine settimana, concedigli di trascorrere qualche giorno per conto suo durante la settimana, perché potrebbe averne bisogno per dedicarsi alle attività che lo aiutano a rilassarsi e a ricaricarsi, come giocare ai videogiochi, leggere un libro o andare a fare una corsa.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Presentarlo alla Tua Famiglia e ai Tuoi Amici

  1. 1
    Presentalo gradualmente. Se la storia con il tuo ragazzo va bene, a un certo punto vorrai presentarlo ai tuoi amici e ai tuoi familiari, cosa che può mettere in difficoltà una persona timida. Le grandi riunioni di persone possono essere sconcertanti per chi è introverso, quindi procedi per gradi quando arriva il momento di presentarlo agli altri; così facendo, lo aiuterai a sentirsi più a suo agio e meno fuori luogo.[15]
    • Per esempio, anziché invitarlo di punto in bianco a un grande cenone di Capodanno con tutta la famiglia, invitalo prima a cena con tua sorella e il suo fidanzato o marito.
  2. 2
    Sostienilo quando siete in società. Per una persona timida, anche i più piccoli eventi sociali possono essere causa di stress, anche se sono meno impegnativi. Puoi aiutare il tuo ragazzo a sentirsi più disinvolto standogli vicino quando siete in pubblico e aiutandolo a parlare degli argomenti di cui gli piace conversare.
    • Per esempio, mentre siete a cena con tua sorella, di' che sa suonare bene la chitarra anziché aspettare che sia lui a dirlo di sua spontanea volontà.
    • Sostenerlo vuol dire anche essere paziente. Probabilmente ci vorrà un po' affinché si inizi a sentire a suo agio in presenza dei tuoi amici e dei tuoi familiari, ma concedigli tempo e non ti affliggere se non succede così in fretta come speravi.[16]
  3. 3
    Sostieni le sue azioni. Probabilmente, è ansioso sull'impressione che ha fatto sulla tua famiglia e sui tuoi amici. Dagli un riscontro positivo e fagli sapere che le cose sono andate bene: così facendo, contribuirai ad alleviare la sua ansia verso le interazioni sociali e, in teoria, lo aiuterai ad aprirsi più velocemente.[17]
    • Per esempio, di': "Mia sorella è rimasta davvero stupita nel saperti così bravo a suonare la chitarra!" oppure: "I miei amici hanno detto che ieri sera eri particolarmente affascinante e simpatico!".
    Pubblicità

Consigli

  • Potrebbe volerci tempo per identificare il modo migliore di comunicare con un ragazzo timido, perciò provane diversi finché non trovi quello che funziona meglio.

Pubblicità

Avvertenze

  • La timidezza è un tratto della personalità ed è improbabile che cambi. Anche se nel tempo il tuo ragazzo potrà comportarsi in modo più disinvolto con te, resterà sempre timido; se questo non ti dovesse piacere o non riuscissi ad accettarlo, potrebbe non essere il compagno giusto per te.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 2 149 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità