Come Comportarsi a un Funerale

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il funerale ha luogo in genere un paio di giorni dopo la veglia o la contemplazione.[1] Che tu debba assistervi per la prima volta o che siano trascorsi anni dall'ultima cerimonia funebre a cui ti sei recato, ci sono alcune regole generali e linee guida da rispettare. Ricorda di arrivare sul luogo in anticipo, vestiti di scuro e porgi le condoglianze alla famiglia; se invece assisti a una cerimonia religiosa di cui non conosci le usanze, fai qualche ricerca in anticipo per sentirti più a tuo agio durante la funzione.

Parte 1 di 3:
Arrivare al Funerale

  1. 1
    Vestiti in maniera modesta. Quando partecipi a questo tipo di cerimonia devi sempre scegliere abiti sobri; non indossare vestiti appariscenti, di colore intenso, cadenti, camicette o abiti scollati. Non devi necessariamente mettere degli abiti neri, ma scegli colori scuri come il blu, il verde e il grigio; come regola generale, scegli un look business casual quando presenzi a un funerale.[2]
  2. 2
    Arriva presto. Cerca di essere sul luogo convenuto circa 10 minuti prima dell'ora prevista; in questo modo, puoi trovare un posto a sedere e firmare il libro delle condoglianze (se c'è), avendo cura di scrivere prima il nome e poi il cognome; in certi casi, puoi anche annotare la relazione che ti lega al defunto – amico, collega, compagno di squadra e via dicendo.[3]
  3. 3
    Non sederti nelle prime file. Sono in genere riservate a familiari, parenti stretti e amici intimi; se non appartieni a una di queste categorie, siediti nel settore centrale o posteriore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Durante la Cerimonia

  1. 1
    Spegni tutte le fonti di distrazione. Dovresti disattivare la suoneria del cellulare che tieni in tasca o in borsa oppure spegnerlo completamente; non devi rischiare di interrompere la funzione con lo squillo del telefono.
    • Navigare sui social media durante un funerale è considerato di cattivo gusto; Instagram, Twitter, Facebook e Snapchat possono aspettare.[4]
    • Scattare fotografie è un comportamento da biasimare, a meno che tu non sia espressamente autorizzato.
  2. 2
    Porgi le tue condoglianze alla famiglia. È una pratica appropriata e gradita; ci sono molti modi di procedere, ma il metodo tradizionale consiste nel portare o inviare dei fiori oppure esprimere verbalmente ai familiari la tua partecipazione al dolore; la cosa importante è comportarsi in maniera normale.
    • Prima di portare dei fiori, informati presso la famiglia o le pompe funebri che organizzano la cerimonia se si tratta di un gesto appropriato.
    • Puoi mostrare il tuo cordoglio dicendo: "Sono davvero dispiaciuto per la vostra perdita" oppure: "Sono qui per te e la tua famiglia nel caso avessi bisogno di qualcosa". Se ti mancano le parole, limitati a un abbraccio o a dire semplicemente: "Le mie condoglianze".[5]
  3. 3
    Non temere di mostrare il tuo dolore. È assolutamente normale piangere ai funerali, si tratta di una reazione sana; tuttavia, se inizi a farlo in maniera incontrollabile, scusati e allontanati finché non ti sei ricomposto.
  4. 4
    Ascolta l'elogio funebre con rispetto. Sebbene sia una pratica comune, non tutte le cerimonie funebri lo prevedono; per esempio, nei riti cattolici romani e anglicani, l'elogio viene scoraggiato. Tuttavia, se partecipi a una funzione durante la quale qualcuno vuole esprimersi in tal senso, ascolta con rispetto quello che ha da dire; se ti distrai, le altre persone potrebbero offendersi.[6]
    • In generale, le risate non sono considerate accettabili, a meno che non siano giustificate. Un'occasione in cui puoi ridere è durante l'elogio, quando l'oratore può raccontare un ricordo divertente in merito al defunto; tuttavia, per non commettere errori, segui le reazioni della famiglia.[7]
  5. 5
    Avvicinati alla bara aperta solo se te la senti. Durante alcune funzioni il feretro resta aperto; se ti senti a disagio, sappi che non sei tenuto ad avvicinarti per guardare il defunto. Se invece preferisci farlo, ma temi di avere un crollo emotivo, chiedi a qualcuno di accompagnarti.[8]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Presenziare a un Funerale Religioso

  1. 1
    Informati sulle usanze religiose prima di partecipare alla funzione. Può capitare di dover presenziare a una cerimonia religiosa, ma non conoscerne le tradizioni e "l'etichetta"; per evitare situazioni imbarazzanti o inappropriate, svolgi qualche ricerca in anticipo. Per esempio, non è usanza portare i fiori a un funerale ebraico;[9] per i funerali cattolici, è tradizione inviare un biglietto di condoglianze a tema religioso.[10]
  2. 2
    Fai quello che fanno gli altri partecipanti. Se non sai come comportarti correttamente, imita quello che fanno le altre persone; alzati quando tutti lo fanno e siediti quando gli altri si siedono. In questo caso, è una buona idea sedersi nelle ultime file per poter seguire l'esempio altrui.[11]
  3. 3
    Non sentirti offeso per le usanze della religione. Ricorda che non devi fare nulla che ti provochi disagio; se partecipi a un funerale di una confessione a cui non appartieni, non devi pregare o cantare con tutti gli altri. China invece il capo in maniera rispettosa come se stessi riflettendo.
    Pubblicità

Consigli

  • Porta i bambini al funerale. Preparali emotivamente, raccontando loro in anticipo cosa succederà; tuttavia, se si tratta di bimbi molto piccoli, è forse meglio incaricare qualcuno che stia con loro, mentre tu sei alla cerimonia.[12]

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Famiglia
Questa pagina è stata letta 19 803 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità