Scarica PDF Scarica PDF

Trovare la soluzione giusta in presenza di fastidi, molestie o stalking su Facebook è difficile perché le connessioni fra utenti vengono etichettate come "amicizie". Questo può rendere difficile liberarsene perché non sembrano poter smettere da sole o non vuoi essere cattivo/a con loro. D'altra parte lasciare che continui non è nemmeno un'opzione: ci sono alcune cose che puoi fare per fermare lo stalking via Facebook.

Anche se la maggior parte di questi passaggi si basa su un metodo di trattamento dello stalking non aggressivo ma assertivo, se ti senti più che infastidita da questo fatto, allora si tratta di una cosa seria, da trattare nella maniera più appropriata: per questi casi leggi al fondo dell'articolo.

Passaggi

  1. 1
    Impara cosa voglia dire subire stalking via Facebook. Anche se lo stalking virtuale non ha alcuni elementi fisici delle molestie "reali", come essere seguita o osservata, le sensazioni provocate tendono ad essere identiche.
    • Lo stalking online consiste di comunicazioni fastidiose (intenzionali o meno), che tendono a dare la sensazione di essere osservata/o continuamente.
  2. 2
    Sii onesta e scrivi chiaramente che non ti piacciono i suoi post e spiega il perché. Potrebbe apprezzare la tua onestà piuttosto che mostrarsi compiaciuto.
  3. 3
    Cogli la volontà dietro al "movente" dello stalker. Ovviamente c'è una differenza fra degli amici o dei familiari che guardano le tue informazioni online per tenersi aggiornati ed una persona che ti prende di mira specificamente e che ti sta attaccata sempre, e che magari crca di spaventarti.
    • Una ricerca condotta dal professor Kevin Wise dell'Università del Missouri[1] ha dimostrato che il gruppo di persone definito come "curiosi sociali" (come amici e familiari), da uno sguardo alle novità che ti riguardano e poi passa ad altro; in altre parole ti include nel suo circolo di amicizie. Invece i "ricercatori sociali" hanno un comportamento più specifico, concentrandosi solamente sui tuoi post, sulle tue foto ecc. senza guardare quelli di un altro utente; in altre parole, queste persone si stanno comportando come se fossero ossessionati da te.
    • Un "ricercatore sociale" ha delle reazioni emotive molto più forti causate da ciò che legge rispetto ad un semplice "curioso sociale".[2] Questo suggerisce che se uno stalker ti "sta cercando" (o per entrare nel tuo mondo o per vendicarsi di una rottura o altro) è possibile che scomponga tutto quello che tu scrivi online e lo ricomoponga in maniera lontana dalla realtà.
  4. 4
    Cerca i possibili segni dello stalking via Facebook. Alcuni potrebbero includere (a seconda della personalità dello stalker ed del suo "obiettivo"):
    • Questa persona non riesce a staccarsi da te neanche a seguito delle tue numerose richieste in tal senso e continua a commentare i tuoi post o a mandarti regali?
    • Lascia commenti che suggeriscono che voi due dovreste passare più tempo insieme (e non siete fidanzati)?
    • Ricevi messaggi con linguaggio intimidatorio o violento (come commenti volgari o allusivi)?
    • Sei stata vittima di bullismo e/o di minaccia? Per esempio, hanno pubblicato tue foto private online(o di persone a te care)?
    • Ti trovi in una situazione in cui semplicemente lo stalker non ti molla mai e continua a mandarti messaggi? Anche se non si tratta di un comportamento necessariamente schifoso, cattivo o minaccioso, ripeterlo per lungo tempo può rivelare un comportamento ossessivo.
  5. 5
    Considera la tua percezione di questa situazione. Se la persona che ti sta infastidendo chatta con te ogni volta che sei online, commenta tutte le tue foto o altro, la tua risposta può variare dalla semplice irritazione passando per la frustazione fino allo sconcerto e alla sensazione di oppresione. Anche se queste azioni avvengono solo occasionalmente, potrebbe esserci un problema serio se ti senti sotto pressione o infastidita.
    • Considera i tuoi sentimenti prima di preoccuparti di quelli altrui. Ti senti vittima di stalking solo per quello che scrivono o fanno? ti senti come se qualcuno fosse ossessionato da te (o perché gli piaci o perché ti odia)?
    • Ti senti oppressa, disorientata, infastidita dai suoi costanti messaggi? Questo è un motivo più che sufficiente per trovare una soluzione al problema.
  6. 6
    Rispondi. Posto che non ti senti immediatamente minacciata (vedi passaggio 11), prova a rispondere in maniera graduale. Devi capire che c'è sempre la possibilità che l'altra persona non capisca veramente che ti sta infastidendo. Ti consigliamo di provare a comunicare in maniera costruttiva prima di passare a misure più drastiche. Dopo tutto non c'è bisogno di causare altri problemi e fastidi nella tua vita, come quelli causati da una reazione scomposta verso un'altra persona, magari perché hai frainteso le sue intenzioni, solo per ritrovarti con altre 10 persone che ti urlano dietro! Parti con le migliori intenzioni e comincia chiedendogli di smetterla, tenendo a mente che se non funziona ti rimarranno tutte le altre possibilità.
    • Scrivi qualcosa tipo:"Hey Tizio! Non l'hai capito che sei la sola persona che mi scrive e messaggia ad ogni ora? Non mi fa molto piacere e sarei molto lieta se potessi smetterla e passare a, diciamo, un messaggio al giorno. Può andar bene??"
    • Ovviamente se la persona che lascia i messaggi è un tuo "vero amico", un tuo fidanzato o un familiare, si dovrebbe escludere quasi automaticamente l'ipotesi di stalking. Ad ogni modo, dovrebbe reagire allo stesso modo ad un messaggio del genere e se non dovesse funzionare, parlane con altri tuoi parenti per un aiuto extra.
  7. 7
    Prova con delle risposte brevi o con nessuna risposta. Se commenta una foto dicendoti quanto sei bella e che dovresti uscire con lui ecc. un solo "Grazie" basterà. Se chatta con te e ti scrive messaggi lunghissimi scrivi solo "lol" o "ok" per far vedere che non sei molto interessata. Dopo, prova non rispondendo in alcun modo ai messaggi che questa persona lascia sulla tua bacheca o nella posta in arrivo. Per esempio, se commenta il tuo stato scrivendo solo "lol" o "ok", non rispondere nemmeno e non gli darai corda per continuarti a scrivere. In questo modo farai capire a questa persona che ti sta infastidendo senza farti coinvolgere troppo.
  8. 8
    Dai suggerimenti meno sottili. Altri più ovvi potrebbero metterli così in imbarazzo davanti ai loro amici dal farli smettere. Per esempio, puoi taggarlo in un post e scrivere qualcosa tipo: "Mi piace come (nome della persona) adori qualsiasi cosa che faccio!". Non è troppo maleducato ma fa capire chiaramente che l'hai notato e che non ti piace. La speranza è che colga il consiglio, ma sappi che potrebbe prenderlo come un complimento o un invito a continuare.
    • Puoi provare a scrivere in bacheca: "Per favore non commentate quando posto cose come X, Y, Z. È solo un aggiornamento senza importanza!" Non lo nomini direttamente ma fai capire chiaramente che non ti piacciono questo tipi di commenti.
    • Se non puoi batterlo, unisciti a lui! Questo potrebbe risolvere il problema alla sorgente. Se lui/lei è un amico di Facebook che non conosci bene ma che commenta sempre e mette il mi piace alle tue cose, prova a fare lo stesso con lui/lei. Forse gli/le piaci veramente e potreste diventare buoni amici! Questo passaggio ha come assunto "non pensare sempre al peggio"; alcune volte bisogna cambiare prospettiva ed allargare la mente per rimettere le cose a posto. Forse nascerà un'amicizia online!
  9. 9
    Chiedigli un'altra volta di smetterla ma con maggiore fermezza. Quando comincia a darti veramente sui nervi ed hai già provato con l'approccio morbido, riprovaci in maniera educata ma decisa. Manda un messaggio via chat o una mail e fagli sapere che i suoi continui commenti non sono divertenti e che vorresti che la smettesse. Per esempio:
    • "Hey X! Devo ri-chiederti di darci un taglio con tutti questi post e messaggi. Non mi piace per niente e non è che tutti i miei post siano così importanti da meritare un commento. Speravo che l'avessi capito già l'ultima volta ma ora ti chiedo di nuovo di smetterla. Guarda che non mi metterò a leggere i tuoi commenti e men che meno a risponderti, quindi è meglio per tutti e due se la pianti." A questo punto puoi decidere se avvisarlo che potresti bloccarlo.
  10. 10
    Se non segue i consigli o il tuo messaggio diretto, prova a bloccarlo. Ci sono due approcci a riguardo: il primo è avvisarlo che lo farai (e farlo se non obbedisce nel tempo fissato). Utilizza questo metodo solo se pensi che possa avere l'effetto sperato e non lo farà arrabbiare. Il secondo è bloccarlo direttamente senza avviso: con tutti gli avvertimenti e consigli già dati non rimarrà certamente sorpreso.
    • Puoi bloccare un amico tramite le tue impostazioni sulla Privacy. Clicca sul bottone "Personalizza" e vai su "Miei Post". Clicca di nuovo su "Personalizza" e bloccalo per non fargli più vedere la tua bacheca. Leggi questo articolo se vuoi sapere come eliminare un contatto da Facebook.
    • Leggi questo articolo per sapere come bloccare qualcuno.
    • In questo articolo invece puoi scoprire come bloccare qualcuno nella chat di Facebook.
  11. 11
    Parlane con le tue amiche. È importante metterle al corrente della faccenda, specialmente se sono anche "sue" amiche. Se cercano di sostenerti e di comprendere la situazione, potrebbero o fare lo stesso nei suoi confronti oppure tenere sott'occhio il comportamento del "bloccato" e farti sapere cosa sta succedendo. Questo è importante per diverse ragioni: se hai preso questa contromisura perché pensavi che non ci fosse altra scelta ma vuoi essergli ancora amica, allora loro potrebbero aiutarti a calmare le acque; oppure, se il bloccato si sente offeso ed ha intenzione di vendicarsi, più persone avrai al tuo fianco per fargli capire i suoi errori più sarà facile risolvere il tutto.
    • Cerca di capire che alcune persone ossessionate non riescono a capire il dolore che stanno causando. In alcuni casi potrebbero credere di essere stati super educati e carini, e potrebbero prendere il blocco sul personale, il che potrebbe portarlo a cercare di infagarti se non stai attenta.
      • D'altra parte, potrebbe semplicemente non aver capito come va usato Facebook e finire per scusarsi quando finalmente l'avrà compreso.
    • Potresti anche informare Facebook dell'accaduto. La questione verrà valutata dal team interno che potrà bloccare il suo accont o contattare il suo provider o le autorità locali.
  12. 12
    Se ti senti veramente minacciata, umiliata, molestata o hai paura a causa del comportamento dello stalker, cerca aiuto subio. Parlane con i tuoi genitori, amici, insegnanti ecc. e cerca di esprimere con chiarezza le tue sensazioni. I comportamenti volti ad incutere paura sono inaccettabili online e nella realtà. Non si tratta di una cosa da affrontare da sola e prima trovi il supporto di qualcuno con cui parlare, prima capirai se le tue paure sono solo nella tua testa o c'è una situazione di cui preoccuparsi veramente.
    • Non lasciar mai scorrere eventuali minacce nei tuoi confronti. Contatta subito le autorità competenti.
    Pubblicità

Consigli

  • Se è un amico, fidanzato o fidanzata o un parente, parlagli in maniera diretta.
  • Se devi farlo, bloccalo. Anche se non vuoi farlo, alcune volte sarai costretta per farlo smettere. È una misura di auto-protezione che gli darà tempo di sbollire la rabbia e di perdere questa ossessione.
  • NON RISPONDERE MAI AD UNO STALKER. O lo incoraggerai; piuttosto segnalalo a Facebook. Se non funziona rivolgiti ad un avvocato o alle autorità competenti. Documenta ogni singolo dettaglio, persino quello più irrilevante! Stampa messaggi, email, contenuti html, commenti ecc.
  • Inoltre è consigliabile non aggiungere come amici persone che non conosci o con le quali non vai d'accordo. Alcune volte i "nemici" cominciano a fare stalking prendendoti in giro sulla tua bacheca o cercando di montar su casini intuli. Evita ogni problema non aggiungendoli.
  • Se è una persona della tua scuola che non conosci bene, non farla più grossa del necessario! Forse sta cercando di fare amicizia in un modo un po' strano. Ma se si comporta in maniera "bipolare", alternando commenti dolci ad altri volgari, allora chiedigli in maniera diretta cosa sta cercando di fare.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non cercare di scusare una persona solo perché non sa usare correttamente Facebook. I tuoi sentimenti ed il tuo benessere sono importanti come quelli di tutti gli altri e se non ti godi più Facebook a causa sua, allora cercare di essere accomodante non farà che peggiorare la situazione.
  • Pensa sempre al meglio. Potrebbe trattarsi di scarsa conoscenza del galateo internettiano oppure sta attraversando un periodo difficile. Però se ti senti minacciata o molestata non prenderla sotto gamba: cerca subito aiuto, cercando anche solo qualcuno a cui parlarne per mettere le cose nella giusta prospettiva.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Profilo su Facebook

wikiHow Correlati

Trovare le Bozze Salvate su FacebookTrovare le Bozze Salvate su Facebook
Vedere i Compleanni su Facebook (Android)Vedere i Compleanni su Facebook (Android)
Eliminare un Virus da FacebookEliminare un Virus da Facebook
Vedere i Ricordi su FacebookVedere i Ricordi su Facebook
Collegare Instagram a FacebookCollegare Instagram a Facebook
Individuare lo User ID di un Account di FacebookIndividuare lo User ID di un Account di Facebook
Creare un Falso Profilo su FacebookCreare un Falso Profilo su Facebook
Rendere Facebook PrivatoRendere Facebook Privato
Vedere i Nuovi Amici di Qualcuno su FacebookVedere i Nuovi Amici di Qualcuno su Facebook
Vedere Chi Ti Segue su FacebookVedere Chi Ti Segue su Facebook
Nascondere i "Mi Piace" su FacebookNascondere i "Mi Piace" su Facebook
Copiare e Incollare su FacebookCopiare e Incollare su Facebook
Vedere i Video in Diretta su FacebookVedere i Video in Diretta su Facebook
Creare un Sondaggio su FacebookCreare un Sondaggio su Facebook
Pubblicità

Riferimenti

  1. Natasha Murashev, Report: Your Facebook Stalkers May Be Crazed, http://www.allfacebook.com/report-your-facebook-stalkers-may-be-crazed-2010-04
  2. Natasha Murashev, Report: Your Facebook Stalkers May Be Crazed, http://www.allfacebook.com/report-your-facebook-stalkers-may-be-crazed-2010-04

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 17 262 volte
Categorie: Facebook
Questa pagina è stata letta 17 262 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità