E così, tuo fratello o tua sorella riceve ogni tipo di attenzione? Ottiene sempre tutto quello che vuole, mentre per te è una lotta continua? Avere genitori che fanno favoritismi può essere davvero una situazione difficile, soprattutto se non sei tu a ricevere le attenzioni.

Passaggi

  1. 1
    Determina se si tratta effettivamente di favoritismo, valutando la situazione da ogni punto di vista. I tuoi genitori possono relazionarsi in modo diverso con i tuoi fratelli e agire differentemente con loro, ma non è detto che li preferiscano a te. Forse non si rendono conto che il loro comportamento susciti questo tuo sentimento.
  2. 2
    Fai una lista di esempi di come dimostrano la loro predilezione e di come ti fanno sentire. Può essere un elenco mentale o una vera e propria lista da utilizzare in seguito, quando parlerai con loro. Prova a scrivere esempi particolari a sostegno di quello che dirai.
  3. 3
    Affronta i tuoi genitori quando sono entrambi calmi. Chiedi se puoi parlare con loro di qualcosa di importante e assicurati di non usare un tono accusatorio.
  4. 4
    Spiega come ti senti, utilizzando esempi che confermino quello che dici. Ricordati di non arrabbiarti e di non utilizzare gli esempi come accuse. Se ti innervosisci, potrebbero ammutolirsi e smettere di ascoltare. Il tuo obiettivo è fare in modo che sia un confronto in cui tutti sarete in grado di esporre il proprio punto di vista, e non un rimprovero unilaterale in cui rinfacciare quelli che pensi siano i loro errori.
  5. 5
    Termina la discussione se i toni si alterano. Può capitare che i genitori non vogliano ascoltare e che si arrabbino quando si sentono dire che stanno facendo favoritismi. Se non ascoltano e si innervosiscono o se ti infuri, evita che la discussione diventi una lite.
  6. 6
    Non rimproverare te stesso o i tuoi fratelli. La gelosia può indurti a incolpare i tuoi fratelli, mentre la rabbia può trascinarti a rimproverare te stesso. Tuttavia, le accuse non risolvono la questione e tendono a focalizzarti eccessivamente sul rancore che nutri.
  7. 7
    Impegnati per te stesso, non per i tuoi genitori. Evita di cercare la loro approvazione in tutto e di pretendere che siano sempre orgogliosi di te. Questo atteggiamento ti aiuterà a capire che non essere il "preferito" non significa che vali meno.
  8. 8
    Tieni un diario personale in cui sfogarti. A volte la rabbia arriva e senti il bisogno di sfogarti. Non preoccuparti, basta esprimere ciò che provi in modo da poter superare il problema.
  9. 9
    Diventa più indipendente. Può essere difficile affrontare i genitori quando inondano i fratelli di soldi e regali, mentre a te fanno problemi quando chiedi loro qualcosa. Se sei abbastanza grande, cerca un lavoro per guadagnare quello che ti serve. Passa più tempo fuori casa in un ambiente più accogliente e solidale.
    Pubblicità

Consigli

  • Se i tuoi genitori fanno favoritismi non significa che il resto dei fratelli sia meglio di te. Fai in modo che questo pensiero non danneggi la tua autostima.
  • Se hai una discussione con i tuoi genitori e non sembrano migliorare, ricorda di metterli al corrente di quello che stanno facendo. Se ritieni che fanno favoritismi tra i figli, chiedi loro in privato il motivo per cui agiscono in questo modo. Spiega come stanno le cose dal tuo punto di vista e cerca anche di ascoltare il loro.
  • Cerca di essere gentile quando descrivi come ti senti.
  • Prova a discutere del problema con i tuoi fratelli, perché potrebbero aiutarti. A volte capita che ognuno crede che l'altro sia il figlio preferito, perciò discutendone è probabile che vi accorgerete di essere entrambi amati. Se tuo fratello non nota nulla di strano ed è pronto ad aiutarti, puoi chiedergli di discutere della situazione con i tuoi genitori o di aiutarti a organizzare una discussione in famiglia. Ricorda che si tratta di un confronto, non di una lite, perciò evita atteggiamenti conflittuali.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se tieni un diario, i tuoi genitori o i tuoi fratelli possono trovarlo. Fai attenzione a ciò che scrivi se temi che possano leggerlo.
  • Se i tuoi genitori abusano di te, chiama una linea telefonica di aiuto per minori. Chi lavora dall'altra parte può darti una mano.
  • Alcuni genitori si rifiutano di discutere di argomenti che riguardano il loro ruolo, insistendo di aver ragione. Tuttavia, possono piacevolmente sorprenderti e prendere seriamente in considerazione quello che stai dicendo. Quindi, non è una cattiva idea cercare di spiegare come ti senti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Sviluppare la Propria Autostima

Come

Nascondere il Tuo Diario

Come

Morire Serenamente

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa

Come

Vestirsi per un Funerale

Come

Riconoscere i Genitori Tossici

Come

Affrontare la Morte di un Genitore

Come

Vivere Dopo la Morte del Coniuge

Come

Infastidire tua Sorella

Come

Aiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un Parente

Come

Dire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà Padre

Come

Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Come

Prevedere il Colore degli Occhi del Proprio Bambino

Come

Impostare il Parental Control su Android
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 656 volte
Categorie: Gioventù | Famiglia
Questa pagina è stata letta 7 656 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità