Cosa fare se dovessi scoprire che un tuo amico ha parlato male di te alle tue spalle? Superati lo shock iniziale e il senso di tradimento, bisogna capire se vale la pena salvare l'amicizia o no. Ecco come.

Passaggi

  1. 1
    Chiedi al tuo amico se potete parlare. Digli che hai sentito dei pettegolezzi negativi sul tuo conto, apparentemente diffusi da lui, e che vuoi chiarire rapidamente le cose.
  2. 2
    Metti in chiaro la tua posizione. Se le cose che hai sentito le sapeva solo lui, diglielo, ma gentilmente e con tatto.
  3. 3
    Parla con calma. Gridare e lasciarti trasportare dalle emozioni non aiuta la situazione.
  4. 4
    Ascolta la sua versione della storia prima di giungere a delle conclusioni. Usa delle domande aperte per incoraggiare la discussione. Ascoltalo attentamente e senza pregiudizi.
    • Chiedigli come si sente a causa della sua azione.
    • Non interromperlo. Potresti avere la tentazione di correggere quello che dice, ma ascolta per ora.
    • Parlagliene quando siete da soli. Non puoi avere una conversazione seria se c'è altra gente.
    • Se non risponde o evade il problema, insisti, ma non troppo. È importante evitare di litigare o di accusarlo, altrimenti il tuo amico si metterà sulla difensiva. Essere scoperti dopo aver pugnalato un amico alle spalle è imbarazzante e può lacerare la fiducia. Il tuo amico è fragile e se ne vergogna, quindi, se continua ad ignorarti, non insistere per ora. Digli che ne riparlerete dopo che ci avrà pensato su.
  5. 5
    In seguito, racconta la tua versione della storia. Parla in maniera calma ed usa le parole giuste per esprimere i tuoi sentimenti. Evita di accusare. Spiega semplicemente come ti hanno fatto sentire le sue azioni. Cerca di essere gentile, senza sembrare disperato o arrabbiato. Attieniti ai fatti conosciuti e introduci tutto dicendo “Non so se questo sia vero, ma X ha detto che...” per dimostrare che non presumi niente e che non sei al corrente di tutta la storia.
    • Non nominare la persona che te lo ha detto, a meno che non la menzioni lui.
  6. 6
    Ricorda che la persona che te lo ha raccontato magari vuole solo creare un attrito tra te e il tuo amico. Tieni la mente aperta prima di accusarlo o di credere a tutte le voci. Considera quello che sai sulle persone che hanno alimentato il pettegolezzo per capire se hanno un piano. Pensa anche al perché credi che il tuo amico ti abbia fatto una cosa del genere; forse se l'è lasciato sfuggire, forse l'altra persona ha elaborato male le sue parole, forse non conosceva le vere intenzioni del suo interlocutore. Sebbene le sue ragioni non scusino il suo comportamento, che può benissimo controllare, sono aspetti importanti da considerare quando valuti la situazione.
  7. 7
    Chiedi al tuo amico se hai fatto qualcosa per meritartelo. Devi sapere se hai contribuito, involontariamente, a questa situazione. Forse l'hai ferito e lui si è “vendicato” per quello che hai detto o fatto. Forse c'è stato un malinteso. A questo punto, è importante metterti nei suoi panni.
    • Se gli hai fatto qualcosa, chiedigli scusa per la tua eventuale reazione o azione. Digli “Mi dispiace di averti ferito. Lasciamo tutto questo alle spalle e torniamo ad essere amici”.
    • Assicurati che questo sia vero: il tuo amico dovrebbe essersi davvero sentito ferito, non fingere per avere una scusa. Per esempio, un amico che ti dice di aver parlato male di te perché gli dovevi dei soldi e aveva paura di non riuscire a pagare l'affitto sta esagerando, mentre un'amica che ti ha pugnalato alle spalle perché le hai rubato il fidanzato probabilmente si è sentita genuinamente ferita. Ad ogni modo, tutto dipende dal contesto.
  8. 8
    Dì al tuo amico che consideri l'amicizia più forte dei pettegolezzi e che sei assolutamente disposto a lavorare per recuperare la fiducia e voltare pagina.
    • Chiedigli di cosa ha bisogno che tu faccia per lui.
    • Spiegagli cosa vuoi che lui faccia per te. Parla dal tuo punto di vista: “Mi sento ____ quando tu ____ e ho bisogno che tu ____”.
    • Andatevi incontro: è qui che inizia la soluzione e che cominciate a capirvi. Dopo aver detto di cosa avete bisogno, trovate un compromesso per risolvere tutto. Fate del vostro meglio per negoziare. Preparati a cedere una parte delle tue esigenze affinché siate entrambi felici.
    • Digli come ti senti rispetto a questa decisione e chiedigli se ne è contento.
    • Sii flessibile. Forse devi accettare il fatto che il tuo amico ha commesso un errore ma ha imparato una solida lezione e non lo ripeterà. Resta oggettivo per capire la situazione e volta pagina.
  9. 9
    Ricostruisci poco a poco la fiducia. Non lasciare che queste ferite restino per sempre e blocchino il vostro rapporto, allontanando l'apertura e l'onestà. La vita ci porta ad affrontare dei momenti durante i quali la nostra fiducia viene spezzata. Il modo nel quale rispondiamo dice molto sul nostro carattere e su quello dell'altra persona. Più resilienti siamo, più saremo disposti a darle una seconda opportunità, a patto di tenere a lei. Ma dalle davvero un'altra chance, non rinfacciarle le ferite passate.
    • Sii disposto a perdonare. Dimentica la rabbia e concentrati sulle cose buone.
    • Parlate degli eventuali disaccordi o ostacoli futuri per prevenire i litigi. L'apertura dovrebbe essere la chiave.
  10. 10
    Decidi cosa fare se il tuo amico non ha intenzione di discutere o se tu credi che l'amicizia non sia recuperabile a causa della fiducia venuta a mancare o delle differenze irreparabili. Forse non è la prima volta che succede o forse il tuo amico ha approfittato di questa occasione per chiudere il rapporto. In questi casi, proteggiti per minimizzare i danni.
    • Spiegagli come ti senti e perché non vuoi più essere suo amico, sempre parlando dal tuo punto di vista.
    • Cerca di capire che, sebbene il suo comportamento sia stato disonesto, non puoi perdonarlo “a metà”, dicendogli che è tutto ok e rinfacciandogli ogni volta il suo errore.
    • Parla della situazione con una persona della quale ti fidi, come un genitore, un partner, un altro amico o uno psicologo. Scegli un individuo neutrale che possa rassicurarti della tua decisione. È importante avere un appoggio in questo momento.
    • Evita di cercare la vendetta. Ti consumerà e ti farà abbassare allo stesso livello di questa persona. Perdona, impara e volta pagina.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii onesto. Non aggiungere nulla a quello che hai sentito o che ti hanno detto.
  • Evita di fargli domande via email o sms. Questa faccenda va affrontata personalmente. Inoltre, è più difficile ignorare o inventare le cose quando si parla faccia a faccia.
  • Aspetta. Il tempo risolve molte cose e cura le ferite.
  • Sii gentile. Fino a prova contraria, questa persona è tua amica.
  • Cerca di sembrare comprensivo quando parlate.
  • Non essere aggressivo né approfittare di questa occasione per rinfacciare al tuo amico cose passate delle quali non gli hai mai parlato. Se non vai d'accordo con lui o non lo accetti, forse è meglio mettere fine al rapporto.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non parlate di questa situazione davanti agli altri amici.
  • Alcune amicizie finiscono ad un certo punto, per varie ragioni. Un modo codardo per uscirne è parlare male di colui che una volta si considerava un buon amico. Una persona che fa una cosa del genere va commiserata, non vale nemmeno la pena arrabbiarsi.
  • Se tornate ad essere amici, non parlatene più.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire se un Tuo Amico è un Vero Amico

Come

Fargli Sentire la Tua Mancanza

Come

Smettere di Amare Qualcuno Che Non Ti Ama

Come

Capire se Non Sei Più Innamorato del Tuo Partner

Come

Capire se un Ragazzo ti Cerca solo per il Sesso

Come

Capire se un Ragazzo Non è Più Interessato a Te

Come

Dimenticarsi di una Persona

Come

Dire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere Respinto

Come

Capire se la Relazione è Finita

Come

Dimenticare una Persona che Ami

Come

Superare l'Ossessione per una Persona

Come

Comportarsi con un Narcisista

Come

Dimenticare un Ex che Ami Ancora

Come

Capire Quando la Tua Ragazza Vuole Lasciarti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 113 volte
Questa pagina è stata letta 13 113 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità