Come Comportarsi con un Narcisista

3 Parti:a Lungo Terminea Breve TerminePianificare un Intervento

I narcisisti possono essere delle persone con cui è difficile avere a che fare. La loro mente ha dei limiti che impediscono di guardare veramente oltre se stessi e il loro mondo è interamente limitato all'interno, escludendo tutto ciò che è all'esterno. Ci sono molte circostanze che potrebbero aver portato qualcuno a sviluppare una personalità narcisistica ed esistono multiple forme di narcisismo, ma ci sono anche alcuni rimedi pratici che puoi mettere in atto quando hai a che fare con un narcisista.

Parte 1
a Lungo Termine

  1. 1
    Impara a identificare un narcisista. Prima d'iniziare a parlarne, è necessario ricordare che molte persone hanno delle tendenze narcisistiche, ma non sono necessariamente narcisisti. Imparando ciò che rende tale un narcisista sarai in grado di evitarli e di affrontarli meglio. Ecco qualche riferimento da tenere in considerazione:
    • Hanno un senso esagerato di quanto siano importanti;
    • Si aspettano o richiedono la costante attenzione degli altri;
    • Si interessano poco di quelle che sono le esigenze o le emozioni delle altre persone;
    • Si comportano in maniera arrogante o si sentono superiori agli altri;
    • Credono di avere qualcosa di speciale, qualcosa che solo le persone speciali possono comprendere;
    • Credono che gli altri siano invidiosi di loro;
    • Sfruttano gli altri per ottenere quello che vogliono;
    • Sono ossessionati dall'ottenere grande potere, successo o l'amore ideale.
  2. 2
    Individua i tuoi bisogni[1]. Se hai bisogno di qualcuno che ti dia sostegno e comprensione, è meglio limitare il tempo che passi con un narcisista, preferendo altre persone che possano darti più facilmente ciò di cui hai bisogno. Tuttavia, se il narcisista che frequenti è una persona interessante o affascinante, e non hai bisogno di un supporto in più, l'amicizia o il rapporto potrebbe funzionare, per il momento.
    • Assicurati di non farti del male rimanendo in contatto con il narcisista. Ciò è particolarmente vero se si tratta di un rapporto stretto (coniuge o genitore), perché trascorrerai molto tempo con questa persona.
    • Se ti trovi stremato dal soddisfare i suoi bisogni (ha bisogno di una convalida costante, di lode, attenzione e pazienza incrollabile), allora devi ripensare al vostro rapporto. Se c'è un abuso da parte sua (vieni manipolato, sminuito costantemente, trattato come se non avessi alcun valore) devi allontanarti subito, perché persone del genere sono pericolose per la tua salute.
    • Se un narcisista sta abusando di te (ti manipola, ti tratta come se fossi inferiore o come se non avessi alcun valore), devi allontanarti da questa persona immediatamente, dal momento che può letteralmente nuocere alla tua salute.
  3. 3
    Accetta i suoi limiti. Se questa persona è veramente importante per te, e se dai importanza anche a te stesso, dovrai accettare il suo narcisismo. Smetti di chiedergli sostegno o attenzioni, visto che è incapace di darne. Farlo non porterebbe a nulla e ti farebbe sentire più frustrato e deluso, il che farà solo del male alla relazione.
    • Ad esempio, se sai che il tuo amico Mimmo è un narcisista, non continuare a cercare di parlargli dei tuoi guai, perché non sarà in grado di entrare in empatia e trasformerà rapidamente la conversazione su se stesso.
  4. 4
    Basa la tua autostima su altro[2]. In teoria, l'autostima si costruisce da dentro, piuttosto che dipendere dal supporto esterno, ma per molti aumenta quando altri confermano la propria esistenza, dando loro valore come individui. Tuttavia, non andare da un narcisista quando cerchi questo tipo di sostegno, dal momento che non sarà capace di dartelo. Cerca di capire che anche se confidi in questa persona, non sarà capace di dare davvero il giusto peso a ciò che avete condiviso.
    • Comprendi che, anche se ti confidi con quella persona, sarà incapace di valutare veramente il peso di quello che hai condiviso. Potrebbe, infatti, usare questa conoscenza per manipolarti, quindi stai attento a ciò che dici a un narcisista.
    • Ricorda che il motto del narcisista è "Io vengo per primo". Quando si tratta di lui, tutto girerà secondo questa regola.
  5. 5
    Prova ad avere compassione. Questo potrebbe essere più facile a dirsi che a farsi, ma ricorda: a dispetto di tutta la sicurezza che il narcisista ostenta, nel profondo è una persona insicura, che ha bisogno della costante approvazione degli altri per reprimere questa sua insicurezza. Inoltre, il narcisista non può vivere una vita piena perché reprime un'ampia gamma di emozioni.
    • Questo non significa che tu debba lasciargli fare ciò che vuole con te. Significa che dovrai ricordarti che il narcisista è un essere umano che è stato trasformato in qualcuno che non riesce a connettersi con le altre persone. Questo accade spesso a causa di genitori narcisistici.
    • Ricorda anche che i narcisisti non capiscono l'amore incondizionato. Tutto quello che fanno è solo in loro funzione: è un modo terribilmente egoistico di vivere.
    • Ricordare che questi comportamenti negativi sono proiezioni dei propri sentimenti di odio per se stessi e della propria inadeguatezza può aiutarti ad avere compassione.

Parte 2
a Breve Termine

  1. 1
    Evita i giochi mentali. Molti narcisisti fanno dei giochini mentali che ti costringono a rimanere costantemente sulla difensiva. Il modo migliore per affrontare questa dinamica è riconoscerla e smettere di giocare. Per far fronte a un narcisista devi tenere fuori il tuo ego.[3]
    • Non prestarti al "gioco della colpa". Un narcisista, ovviamente, nella propria mente ha sempre ragione, il che significa che ha bisogno di qualcuno da incolpare per eventuali errori. A un certo punto sarai tu. Invece di cercare di discutere o spiegare in che modo è colpa sua o di sentirti emotivamente coinvolto, è necessario fissare dei limiti. Dovrai tenere traccia di quello che ha fatto, in modo da poter dire (in un tono non accusatorio) "Ehi, Silvio, ecco il numero d'inventario che dimostra che abbiamo bisogno di più carta!".
    • I narcisisti tendono a essere dei bugiardi davvero abili. Se ti ricordi qualcosa di molto diverso da quello che affermano loro (soprattutto se li mette in cattiva luce) non cominciare a dubitare di te stesso. Non cercare di discutere, però, se non esiste evidenza empirica assoluta che tu abbia ragione. Anche allora un narcisista riuscirà a rigirare la situazione in suo favore.
    • La cosa più importante da ricordare è coltivare un atteggiamento non reattivo nei suoi confronti. Se c'è un narcisista nella tua vita, ci saranno stoccate, frecciate e bugie. Non rispondere. È come palla prigioniera, solo che non c'è bisogno di prendere la palla e lanciarla di nuovo. In realtà, lascia che la palla (gli insulti, i giochi mentali, ecc.) si areni verso il passato.
  2. 2
    Non aspettarti di compiacere un narcisista. Dal momento che il narcisista ha un grande ego e pensa esageratamente bene di se stesso, ti vedrà probabilmente come una persona inferiore. Potresti riuscire a ottenere i favori del narcisista nel breve termine, ma non dovresti mai aspettarti di fare colpo su di lui nel lungo termine.
    • Devi essere pronto a perdere spesso la loro stima. Non sarai mai in grado di essere all'altezza di che cosa si aspettano che tu sia, ovvero una persona che gira completamente attorno a loro.
    • Cerca di non prendere a cuore le loro critiche, ricordando a te stesso che arrivano da una visione del mondo molto squilibrata. Allo stesso modo, non cercare di discutere dei tuoi meriti con il narcisista, perché non sarà in grado di darti ascolto.
    • Se un narcisista (un coniuge, un genitore, un boss) ti sminuisce costantemente, trova una persona di fiducia (un amico fidato, un consigliere, ecc.) a cui confidare quello che ti viene detto. Se ti è possibile, allontanati per un po' da questa persona in modo da riprenderti.
  3. 3
    Ascolta molto. Il narcisista pretenderà la tua attenzione, e probabilmente sarà risentito se tu gliela neghi. Certo, tutto ha un limite, e se pretende la tua attenzione in un momento in cui non puoi concederne, non dovresti cedere. Tuttavia, se hai intenzione di essergli amico o di avere un altro tipo di relazione, dovrai essere pronto a concedere una grande quantità di ascolto sincero nei suoi riguardi.
    • Se ti trovi a vagare con la mente, chiedigli chiarimenti su un punto precedente che ti ricordi, in modo da riprendere la conversazione. Ad esempio, potresti dirgli: "Stavo pensando a quello che hai detto su X e non ho sentito quello che hai appena detto. Può ripetere?"
  4. 4
    Rivolgi complimenti genuini. Con ogni probabilità, c'è qualche qualità che ammiri nel narcisista che frequenti. Basa la maggioranza delle tue lodi su quella qualità. Sembrerai più sincero e questo ti porterà nelle sue grazie, e ti ricorderà costantemente perché questa persona è parte della tua vita.
    • Per esempio, se il narcisista è davvero un valido scrittore, assicurati di riferirglielo: "Scrivi davvero in maniera articolata. Mi piace il modo in cui riesci a presentare le tue idee così chiaramente". Riconoscerà la tua onestà e sarà meno propenso a cercare di attaccarti.
    • Complimentati con i narcisisti per le caratteristiche personali di cui sono più orgogliosi. Queste persone hanno un incredibile bisogno di affermazione e di attenzione. Se si crogiolano nei complimenti, allora valorizzano il rapporto. Tuttavia, sono ancora propensi a cercare di trovare dei modi per minare le tue certezze e controllarti, a causa delle loro profonde insicurezze. I loro modi possono essere molto subdoli e raffinati, per cui farai meglio a stare in guardia.
  5. 5
    Sorridi e annuisci. Se il narcisista che frequenti è una persona che non puoi scegliere di evitare, come il capo o un genitore, e non sopporteresti di adularla spesso, la scelta migliore è quella di mantenere un atteggiamento distaccato. Non otterrai i favori del narcisista tenendo la bocca chiusa, ma, non contraddicendolo, darai passivamente l'impressione di essere d'accordo.
    • Dal momento che un narcisista richiede costante attenzione, sorridere e annuire è un buon modo per dargliela senza doversi impegnare a favorire l'interazione. Questo metodo funziona particolarmente bene per quei narcisisti che non ti sono particolarmente vicini nella vita (come un collega o un conoscente).
  6. 6
    Persuadilo che ciò che vuoi si dimostrerà di qualche beneficio anche per lui. Se hai bisogno di qualcosa da un narcisista, il miglior modo per ottenerlo è dare l'impressione che ne beneficerà anche lui se te lo concede.[4]
    • Per esempio, se vuoi convincere la tua migliore amica ad andare in un nuovo ristorante con te, e il suo narcisismo ruota attorno il suo successo sociale, accennale qualcosa come "ho sentito che è il miglior posto dove andare se vuoi stare a contatto con le persone influenti della città".
    • Come esempio aggiuntivo, se vuoi vedere una mostra con il tuo migliore amico, e il suo narcisismo ruota attorno alla sua intelligenza, dovresti dire qualcosa come "dicono che sia intrigante in maniera particolare per le persone intelligenti e con la mente sveglia".
  7. 7
    Sii critico in modo costruttivo e con tatto. Un narcisista non accetterà mai una critica evidente. Probabilmente penserà che tu sia geloso o semplicemente meschino, e come risultato svaluterà ulteriormente l'opinione che ha di te. Evita di umiliarlo, anche se sei tentato di farlo. Confeziona le cose in modo che il narcisista possa credere che sia lui ad avere il controllo delle cose.
    • Ad esempio, se hai bisogno di ricordare a un cliente narcisista che deve pagarti, ricordaglielo con gentilezza chiedendogli di farti presente come vi eravate accordati sui tempi di pagamento, anziché dirgli direttamente che il pagamento è in ritardo.

Parte 3
Pianificare un Intervento

  1. 1
    Prendi in considerazione di poter intervenire. A volte, soprattutto quando il narcisista è qualcuno che ami (un partner, un genitore, un figlio), puoi prendere in considerazione un intervento. Può essere molto arduo, poiché può essere molto difficile convincere una persona narcisista che c'è qualcosa che non va.[5]
    • Il momento migliore per pensare d'intervenire è in seguito a un cambiamento decisivo nella sua vita (come una malattia, un licenziamento, eccetera), in cui i fattori che alimentano il suo ego sono danneggiati o rimossi.
  2. 2
    Cerca l'aiuto di un professionista. Avrai bisogno del supporto neutrale di un esperto, perché possono emergere emotività e subbuglio durante l'intervento. Un professionista può anche aiutarti a pianificare l'intervento e a darti qualche idea di come potrebbe mettersi la situazione.
    • Un professionista sarà in grado di discutere con te le diverse opzioni per la terapia che potresti suggerire d'intraprendere al narcisista. La psicoterapia individuale e la terapia di gruppo hanno entrambe i loro vantaggi ed è dimostrato che aiutano le personalità narcisistiche a valutare la loro individualità e a capire che anche le altre persone sono importanti quanto loro. [6]
    • Guardati intorno nella tua zona e chiedi consiglio ad alcune persone di fiducia. Sicuramente vuoi trovare il professionista giusto.
  3. 3
    Coinvolgi quattro o cinque persone. Devi sceglierle tra chi in qualche modo gli è vicino o è stato ferito da lui. Devono comunque essere disposte ad aiutarlo.
    • Assicurati che queste persone non lo mettano in guardia e non diffondano pettegolezzi su quello che sta succedendo.
  4. 4
    Pianifica l'intervento in modo che non sia improvvisato. Dovrai sapere dove e come e che cosa dire e fare. Il professionista qui sarà d'aiuto per aiutarti a capire che cosa potrai aspettarti.
  5. 5
    Preparati un paio di spunti per la discussione ai quali ti atterrai durante l'intervento. Può trattarsi dei danni che il narcisista sta procurando alla sua famiglia (bisogna fornire esempi specifici) e dei motivi che ti spingono a intervenire (abusi o mancanza di contributo alla famiglia, ad esempio).
    • Devi decidere quali conseguenze metterai in atto se si rifiuterà di curarsi. Potrebbe trattarsi di qualsiasi cosa, dal porre fine alla relazione al non partecipare a quelle attività che sono importanti per il narcisista. Questo dovrebbe sollecitare il loro cambiamento.
  6. 6
    Specifica bene che il narcisista si sta facendo del male. Dovrai essere comprensivo durante l'intervento perché il motivo che ti spinge ad agire è offrirgli una possibilità di miglioramento.
    • Parla sempre in prima persona: "Mi sento ignorato quando volgi continuamente la tua attenzione a te stesso" oppure "Sento che ti aspetti che io sia sempre emotivamente disponibile senza contraccambiarmi in alcun modo". Anche in questo caso, devi utilizzare degli esempi specifici che ti fanno stare male.
  7. 7
    Tieniti pronto alla probabilità che l'intervento non abbia successo. Ricorda che se pianifichi un intervento, non significa necessariamente che il narcisista farà effettivamente quello che è necessario affinché migliori. Alla stessa maniera, la terapia specifica per una persona narcisista non ha sempre successo, quindi sii preparato a questa possibilità.

Consigli

  • Non potrai mai averla vinta con questo tipo di persone e, anche se vinci… hai comunque perso. Il miglior consiglio è parlare chiaro e mantenere al minimo la conversazione.

Avvertenze

  • È davvero importante essere consapevoli della propria salute mentale quando si tratta di un narcisista. Se la qualità della vita sta diminuendo a causa loro, è necessario scappare, anche se si tratta di un genitore, un coniuge o un boss.
  • Ricordati che, anche se si attua un intervento, non significa che il narcisista faccia effettivamente quello che deve per stare meglio. Allo stesso modo, la terapia per i narcisisti non sempre funziona: devi prenderne atto ed essere preparato.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Deal with a Narcissist, Português: Lidar com um Narcisista, Español: lidiar con un narcisista, Русский: обращаться с самовлюбленным человеком, Français: se comporter avec un narcissique, 中文: 跟自恋者打交道, Deutsch: Narzissten und der Umgang mit ihnen, Nederlands: Omgaan met een narcist, Čeština: Jak jednat s narcistou, Bahasa Indonesia: Menghadapi Orang Narsis, العربية: التعامل مع شخص نرجسي, Tiếng Việt: Đối phó với một người Ái kỷ, ไทย: อยู่ร่วมกับคนหลงตัวเอง

Questa pagina è stata letta 255 296 volte.

Hai trovato utile questo articolo?