Sei vittima di bullismo? Rifiutato dai tuoi coetanei? Respinto da tutte le ragazze che ti piacciono? Trattato come un perdente, uno sfigato o ridicolizzato? Questo articolo non esamina come migliorare se stessi o diventare più maturi e coltivare relazioni con le santarelline della scuola. Espone le alternative possibili ai pochi sfortunati che si sentono costantemente feriti dai loro coetanei, stanchi di essere trattati come gli "imbecilli" di turno. Ti aiuterà a sviluppare un senso di maggiore sicurezza quando sei tra i tuoi coetanei e a strapparti dal fondo dell’ordine gerarchico offrendoti spazi sociali al di fuori del gruppo.

Passaggi

  1. 1
    Diminuisci i sorrisi e le risate. Questo è il passo più importante. Ricorda che puoi ridere quanto vuoi su una battuta per conto tuo in un posto tranquillo, nella tua mente o in casa, ma quando una persona ti racconta una barzelletta o qualcosa di divertente o gioioso, non sorridere e non ridere. Sii simpatico, esprimi le emozioni a parole tue, senza lasciarle trasparire dalle espressioni del volto.
  2. 2
    Conserva un piglio serio sul viso ogni volta che passi in una zona in cui sono presenti gli altri.
  3. 3
    Parla in maniera formale. Assicurati di esprimerti chiaramente e di utilizzare un registro formale. Rivolgiti sempre agli insegnanti, ai coetanei e agli altri usando il loro nome, a meno che non ti chiedano espressamente di fare il contrario.
  4. 4
    Sii prudente con le “bullette”. A volte le ragazze vengono da te e si comportano con eccessiva cordialità (per esempio, ti dicono “Ciao! Come è stata la tua giornata?”). Forse ridacchiano anche di te alle spalle. Apparentemente agiscono lasciandoti pensare che tu sia fantastico e che vogliano uscire con te, ma in realtà credono che tu sia uno “sfigato” e un “perdente”. Se ti dovesse mai accadere, basta ignorarlo. Non sorridere, non aggrottare le sopracciglia e non lasciar trasparire alcuna espressione dal viso, ma rispondi come si farebbe in una normale conversazione: "Le cose stanno andando bene. Tu come stai?" oppure "Ho un sacco di lavoro da fare. Buona giornata". Una risposta cortese che non è indice di maleducazione né di sottomissione è la migliore a lungo andare.
  5. 5
    Lavora sodo sui compiti assegnati. Raggiungere i propri obiettivi scolastici darà l'impressione che tu sia una persona “professionale”. Completa con altri requisiti e trarrai i dovuti benefici in seguito e per tutta la vita.
  6. 6
    Ritirati in un luogo tranquillo, come la biblioteca o qualche parte dove puoi stare solo, durante la pausa pranzo, gli intervalli, ecc.
  7. 7
    Parla di meno. Non solo implica ascoltare di più, ma, alla lettera, significa anche parlare il meno possibile nel corso della giornata. Durante le lezioni in classe, non parlare a nessuno, a meno che un insegnante non ti rivolga la parola (e questa dovrà essere l'unica eccezione).
  8. 8
    Presta attenzione e lavoro sodo in classe. Scegli un banco in fondo all’aula, di per sé lontano dal resto della classe, ma non così distante al punto di non essere in grado di prestare attenzione o di non poter vedere ciò che l'insegnante sta spiegando.
  9. 9
    Conserva un atteggiamento freddo e da duro se una ragazza ti fa capire che le piaci. Sii prudente comunque: magari è la tua mente che si è immaginata certi segnali o li ha interpretati male. Tuttavia, se è veramente interessata a te, continua con la tua tecnica, ma, allo stesso tempo, cerca di rivolgerti a lei con modi un po’ più amichevoli.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii misterioso.
  • Quando hai voglia di sorridere, basta ammiccare o fare un piccolo cenno con il capo. In questo modo, esprimerai comunque quello che volevi dire, e, durante una conversazione, questo gesto può anche spingere le persone a ripetere quello che hanno detto.
  • Questo articolo non insegna ad avere una nuova personalità, ma ti suggerisce come dare agli altri l'impressione di essere questo tipo di persona, per qualsiasi motivo desideri.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se riesci a gestire tutto questo e sei pienamente preparato a vivere una vita solitaria a scuola o sul lavoro, attieniti a ogni costo a questi passaggi. In caso contrario, se stai solo cercando di essere una persona più sfuggente, potresti finire con il peggiorare la situazione. Considera questo prima di provare a mostrare il “nuovo te stesso”.
  • Potresti essere evitato ancora di più dai tuoi coetanei, perciò preparati emotivamente.
  • Forse vuoi mettere alla prova questa "nuova personalità" per giocare a fare il duro con tutti. Forse credi che, se ti siedi lì con un’espressione assente sul viso e sembri solo, possa avvicinarsi una ragazza bella e gentile o un ragazzo socievole, offrendoti la sua amicizia. Preparati a ripensarci, perché è molto probabile che, invece, sarai evitato.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 461 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 8 461 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità