Come Comportarti Durante un'Esercitazione Antincendio

3 Parti:Reagire Quando Scatta l'Allarme AntincendioSpostarti Attraverso l'EdificioUscire dall'Edificio

Tutti gli uffici, gli istituti scolastici e gli edifici sono tenuti a effettuare esercitazioni antincendio, che consentono alle persone di prepararsi per una reale emergenza. Comportandoti correttamente durante una simulazione, saprai reagire con calma nella remota eventualità in cui si verifichi un incendio, senza mettere a repentaglio la tua vita e quella degli altri.

Parte 1
Reagire Quando Scatta l'Allarme Antincendio

  1. 1
    Mantieni il sangue freddo. Non agitarti quando senti l'allarme antincendio. Inoltre, cerca di rimanere in silenzio in modo da poter ascoltare le istruzioni che vengono impartite.
    • In effetti, è importante stare calmi e tranquilli per tutta l'esercitazione, non solo quando inizia.
  2. 2
    Comportati come se fosse scoppiato un incendio. Anche se penserai che l'allarme antincendio sia attivato per una semplice prova, dovresti sempre considerarlo come ti avvisasse effettivamente di un incendio. Devi prendere seriamente l'esercitazione per imparare la corretta procedura dell'evacuazione e non andare nel panico in caso di un vero incendio.[1]
    • In verità, anche se è prevista una simulazione, potrebbe sempre accadere che qualcosa causi un reale stato di emergenza. Pertanto, considera l'esercitazione come se fosse una situazione vera.
  3. 3
    Fermati, qualunque cosa tu stia facendo. Quando senti l'allarme, devi interrompere tutto quello in cui sei impegnato. Non perdere tempo a completare una frase su un foglio o inviare un'email. Non attardarti raccogliendo le tue cose. Reagisci immediatamente quando suona l'allarme.[2]
  4. 4
    Comincia a uscire dall'edificio. Pensa all'uscita più vicina. Lascia la stanza in cui ti trovi per andare in quella direzione.[3]
    • Cerca di uscire dalla stanza senza creare disordine. Mettiti in fila, se necessario, senza correre.
    • Se puoi, prima di effettuare la simulazione, impara la strada verso l'uscita antincendio più vicina. È preferibile conoscere il percorso quando ti trovi un edificio nuovo, soprattutto se sai di dover trascorrere molto tempo al suo interno. Per esempio, gli alberghi sono tenuti ad avere l'uscita di sicurezza nella parte posteriore dell'edificio.
    • In nessuna circostanza devi utilizzare l'ascensore durante un'evacuazione di emergenza.
  5. 5
    Chiudi la porta. Se sei l'ultima persona a uscire da una stanza, chiudi la porta, ma assicurati di non chiuderla a chiave.[4]
    • La chiusura della porta permette che l'incendio avanzi più lentamente perché in questo modo il fuoco non ha l'ossigeno necessario per propagarsi rapidamente. Inoltre, evita che il fumo e il calore entrino in altre stanze.[5]
  6. 6
    Lascia le luci accese. Non spegnerle mentre esci dalla stanza. In questo modo, aiuterai i pompieri a vedere meglio.[6]

Parte 2
Spostarti Attraverso l'Edificio

  1. 1
    Recati presso l'uscita più vicina. Segui il percorso previsto per l'evacuazione dell'edificio. Se non sai dove si trova l'uscita più vicina, cerca le insegne "uscita di sicurezza" mentre attraversi i corridoi. Di solito, sono in rosso (o verdi nel Regno Unito) e talvolta si accendono.[7]
  2. 2
    Controlla se le porte sono calde. Durante un vero e proprio incendio, dovresti esaminare le porte prima di aprirle per capire se dietro c'è del fuoco. Vedi se esce fumo dalla fessura inferiore e poggia la mano per verificare se emette calore. In assenza di questi segnali, prova a toccare leggermente la maniglia per vedere se scotta. Se riscontri uno di questi segnali durante un incendio, non esitare a cambiare percorso.[8]
  3. 3
    Prendi le scale. Non usare gli ascensori durante un'esercitazione. In caso di incendio, vengono utilizzati dai pompieri per contrastare la propagazione del fuoco. Inoltre, possono risultare pericolosi in queste circostanze.[9]
    • Per di più le scale sono dotate, in genere, di sistemi di pressurizzazione, ovvero non si riempiono di fumo quanto altri ambienti.[10]
  4. 4
    Fai attenzione alle "tracce di fumo". A volte, nel corso di un'esercitazione antincendio le "tracce di fumo" in determinati corridoi simulano quello che potrebbe accadere durante un vero incendio. Se vedi una traccia di fumo, trova un percorso alternativo che ti porti fuori dall'edificio.
    • Se è l'unica via d'uscita, cerca di strisciare sul pavimento. In caso di fumo, puoi vedere meglio abbassandoti.[11]

Parte 3
Uscire dall'Edificio

  1. 1
    Sgombra i marciapiedi. Assicurati di lasciare liberi i marciapiedi affinché i pompieri compiano il loro lavoro. Se ci sono troppe persone che ostruiscono il passaggio, c'è il rischio che i vigili del fuoco non riescano a introdursi nell'edificio.[12]
    • Ascolta le indicazioni fornite dalle persone che detengono autorità. Probabilmente gli insegnanti o i tuoi dirigenti cercheranno di contare i presenti portandoli tutti nella stessa zona. Ecco perché è importante stare tranquilli.
  2. 2
    Mantieniti a distanza di sicurezza. In caso di un vero e proprio incendio, l'edificio potrebbe crollare. Pertanto, spostati in modo da non correre pericoli. In genere, è meglio restare dall'altra parte della strada.[13]
  3. 3
    Aspetta il cessato allarme. Non dare per scontato che, siccome l'allarme antincendio si è fermato, puoi rientrare nell'edificio. Aspetta che i vigili del fuoco o altri addetti ti autorizzino a ritornare. Una volta sentito il cessato allarme, puoi riprendere le normali attività.[14]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gioventù

In altre lingue:

English: Act During a Fire Drill, Português: Agir Durante uma Simulação de Incêndio, Español: actuar durante un simulacro de incendio, Русский: вести себя во время пожарных учений, Français: réagir au cours d'un exercice d'incendie, Bahasa Indonesia: Bertindak Selama Latihan Kebakaran

Questa pagina è stata letta 241 volte.

Hai trovato utile questo articolo?