Come Comportarti con gli Amici Falsi

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Interagire con gli Amici FalsiPrendere Coscienza dei Comportamenti ProblematiciStabilire dei Limiti quando è Necessario

A volte, è difficile individuare le amicizie false, perché le persone che intrattengono questo genere di rapporti tendono a manipolare e ingannare gli altri con estrema abilità. In genere, le relazioni in cui hai la sensazione che i tuoi bisogni non vengano pienamente rispettati o riconosciuti sono false. Che si tratti di un collega o qualcuno che frequenta la tua stessa comitiva, è probabile che in determinate situazioni sarai costretto a interagire con un soggetto ipocrita. Cerca di relazionarti con lui in modo da non perdere le tue energie emotive. Impara a individuare i comportamenti problematici e liberartene. Se il rapporto diventa opprimente, trova un modo per chiuderlo in maniera elegante.

Parte 1
Interagire con gli Amici Falsi

  1. 1
    Stabilisci dei limiti di tempo e spazio emotivo. Non è sempre opportuno dedicare a un amico ipocrita gran parte del proprio tempo e delle proprie energie. Cerca di capire fino a che punto puoi tollerarlo e gestisci di conseguenza i momenti da trascorrere in sua compagnia.[1]
    • Sii prudente quando ti fai coinvolgere in una relazione. Non dovresti concedere a qualcuno troppo tempo o un'eccessiva considerazione se oltrepassa continuamente i tuoi limiti, ti scarica sempre o ti manca di rispetto. Gli amici falsi tendono ad assumere questi comportamenti.
    • Non sei tenuto a rispettare chi non ti rispetta. Se hai difficoltà a organizzarti o incontrarti con un amico ipocrita, è preferibile lasciarlo perdere. Hai sempre la possibilità di frequentarlo, specialmente se fate parte della stessa comitiva, ma ti conviene smettere di avere un rapporto individuale con lui o farti trascinare nei suoi problemi personali. Piuttosto, concentra le tue energie sui veri amici.
  2. 2
    Nutri aspettative realistiche sul suo comportamento. È improbabile che un amico falso cambi comportamento e, in alcuni casi, potrebbe persino risultare prepotente. Pertanto, gestisci attentamente le tue aspettative quando ti relazioni con lui. Tieni presente che le vostre interazioni potrebbero peggiorare. Preparandoti ad affrontare un atteggiamento scorretto, ti sentirai meno offeso o confuso in caso dovesse assumerlo.[2]
    • Ad esempio, se un'amica ti rivolge un complimento ambiguo o ti demoralizza in modo subdolo, non aspettarti nulla di diverso quando vai a prendere qualcosa da bere con lei. Pensa: "È fatta in questo modo".
    • Cerca di non sperare troppo da questa persona. Se eri molto coinvolto in un rapporto che si è rivelato poco sincero, potresti sentirti molto deluso. Tuttavia, devi accettare il fatto che la sua vicinanza non giova al tuo benessere emotivo.
  3. 3
    Tieni d'occhio l'evoluzione di questo rapporto. A volte, la falsità può minare le amicizie fino a farle diventare ingestibili nel corso del tempo. Quindi, cerca di valutare attentamente il comportamento dell'altra persona. Osserva tutto ciò che indica un peggioramento, compresi i gesti più prepotenti e intollerabili.[3]
    • Dovresti fare periodicamente un bilancio del suo atteggiamento. Chiediti se nell'ultimo periodo ti ha messo più a disagio o stressato troppo. È diventato sempre più difficile avere a che fare con lei? Crea problemi tra te e altri amici?
    • Le amicizie si trasformano nel corso del tempo. È possibile che un amico, falso all'inizio, cambi e si affezioni a lungo andare. È importante valutare gli eventuali cambiamenti nella vostra relazione. Se hai l'impressione che si stia avvicinando, potrebbe diventare una presenza importante nella tua vita.
  4. 4
    Non trascurare le tue esigenze emotive. Quando frequenti un amico poco sincero, sei portato a mettere da parte i tuoi bisogni e i tuoi desideri. Potresti farti in quattro per adeguarti a una persona che non si accontenta facilmente. Se le volte in cui stai male sono più numerose dei momenti piacevoli, cerca di anteporre le tue esigenze emotive. Ti farebbe bene allontanarti temporaneamente o dedicargli meno tempo ed energie se il vostro rapporto sta diventando insostenibile.[4]

Parte 2
Prendere Coscienza dei Comportamenti Problematici

  1. 1
    Individua i comportamenti che ritieni inaccettabili. Non dovresti interagire con chi ti tratta in modo inammissibile. Se hai un rapporto di amicizia con una persona ipocrita, cerca di identificare gli atteggiamenti che non tolleri. Non appena si comporta in un certo modo, allontanati da lei. Puoi riconoscere questi momenti dallo stato d'animo che hai in sua compagnia.[5]
    • Se litigate continuamente e non riuscite a chiarirvi, è probabile che non stia rispettando i tuoi limiti. Un amico falso tende a negare le tue reazioni in relazione al modo in cui ti tratta, dicendo che sei troppo suscettibile.
    • Inoltre, non dovresti tollerare nessun atteggiamento che alimenta l'ansia, la tensione o il disagio. Neanche i comportamenti che minano la tua autostima o la fiducia in te stesso sono accettabili.
  2. 2
    Fai attenzione ai segnali che indicano prepotenza. Talvolta, gli amici falsi possono superare il confine tra nemici-amici o trasformare il loro senso di competizione in un vero e proprio desiderio di predominio. Se una relazione ha assunto toni intimidatori, considera l'idea di chiuderla. Impara a osservare i segnali della prepotenza all'interno di un'amicizia.[6]
    • Tendenzialmente, i soggetti prepotenti hanno poco autostima. Pertanto, cercano qualcuno su cui scaricare insicurezze e frustrazioni. Se un amico diventa aggressivo, non perderà occasione per criticarti. Può anche mostrare un carattere difficile o parlare e comportarsi con l'intenzione di ferirti.
    • Non è semplice capire quando qualcuno ha superato il limite che genera comportamenti aggressivi, ma bisogna stare attenti. Una persona prepotente può compromettere l'autostima degli altri nel corso del tempo. Quindi, nota come si comporta. Se oltrepassa ripetutamente i tuoi limiti senza chiederti scusa, probabilmente ti sta maltrattando. In questi casi, è preferibile chiudere la relazione.
  3. 3
    Presta attenzione al comportamento dei veri amici. Dovresti riconoscerlo in modo da poter individuare meglio le scorrettezze di quelli falsi. Gli amici sinceri sono premurosi e solidali e pertanto possono aiutarti a capire come meriti di essere trattato.[7]
    • Un amico dovrebbe farti sentire sempre felice, ma è anche entusiasta di vederti, è gentile e rispetta i tuoi spazi. A differenza degli ipocriti, ti apprezza per quello che sei. Non pretende che tu sia diverso.
    • Gli amici veri offrono suggerimenti costruttivi o ti dicono quando sono preoccupati per un tuo comportamento. A differenza di quelli falsi, non vogliono vederti soffrire, ma desiderano solo il meglio per te e hanno a cuore il tuo benessere.
  4. 4
    Fai attenzione alla co-dipendenza. Spesso gli amici falsi sono soggetti co-dipendenti e manipolano emotivamente le persone. Cercano l'amicizia per sentirsi stabili e non sanno valutare onestamente gli altri. Potresti non accorgerti di avere accanto un falso amico in quanto la co-dipendenza si maschera spesso da amore o preoccupazione e raramente si manifesta in modo aggressivo. Se ti trovi in un rapporto di co-dipendenza e in qualche modo falso, devi fare il possibile per risolvere il problema.[8]
    • Raramente un amico co-dipendente si dimostra assertivo. In realtà, potrebbe assecondare i tuoi desideri, ma in seguito porti di fronte a delle conseguenze per il fatto di essersi adeguato. Potrebbe lamentarsi di quello che fate insieme e iniziare ad avanzare richieste sempre più irragionevoli quando interagisci con gli altri.
    • Un amico co-dipendente ha difficoltà ad assumersi la responsabilità delle sue azioni. Può scaricare la colpa su di te o dichiarare la sua estraneità ai fatti se gli fai presente che ti ha ferito.
    • Se hai un rapporto di co-dipendenza con un amico, devi chiederti se vale la pena portarlo avanti. A lungo andare le relazioni di co-dipendenza possono essere estenuanti e nocive.
  5. 5
    Difenditi dal ricatto emotivo. Spesso gli amici falsi si comportano in modo da mettere in atto dei veri e propri ricatti morali. Pertanto, devi ignorare questo genere di atteggiamenti e pensare alla tua felicità e al tuo benessere psicologico. Il ricatto emotivo è una forma di manipolazione grazie alla quale una persona usa la rabbia, la collera o la vergogna per indurti ad agire come vuole.[9]
    • Un amico falso può essere molto abile a ricattarti moralmente, in quanto riesce a camuffare una critica e porla come un complimento. Ad esempio, se fai qualcosa che non gradisce, potrebbe dirti: "Pensavo che fossi una persona migliore. Non posso credere che tu sia capace di arrivare a tanto".
    • Un maestro del ricatto emotivo potrebbe anche minacciarti aggressivamente o darti un ultimatum se non ti comporti in un certo modo, dicendo ad esempio: "Non so cosa farò se non mi accompagni a questa festa. Il tuo rifiuto potrebbe ferirmi così tanto che finirò per ubriacarmi". Chi ti ricatta sul piano morale cerca di farti sentire responsabile del suo comportamento.
    • Se qualcuno si comporta in questo modo, evitalo. Termina le conversazioni che tendono a manipolarti e non rispondere agli SMS o alle e-mail in cui tenta di ricattarti.

Parte 3
Stabilire dei Limiti quando è Necessario

  1. 1
    Considera te stesso e le tue esigenze. Il primo passo per stabilire dei limiti sani con una persona è quello di conoscere le proprie esigenze all'interno della relazione. Ognuno ha i suoi diritti che si tratti di una storia d'amore o un rapporto di amicizia. Individua quali sono i tuoi in modo da poter capire se vale la pena frequentare un amico falso.
    • Che cosa ti fa stare bene in una relazione? Che cosa cerchi in un amico? Interessi in comune, gentilezza, comprensione? L'altra persona possiede queste qualità?
    • Questa persona rispetta i tuoi limiti? Si preoccupa per te? Le sta a cuore il tuo benessere emotivo? Forse hai bisogno di qualcuno in grado di comprenderti di più di un amico ipocrita.
  2. 2
    Decidi se vale la pena portare avanti questo rapporto di amicizia. Non sempre conviene continuare a frequentare un amico falso. È preferibile allontanarsi se il suo comportamento diventa sempre più problematico.[10]
    • Rifletti sull'effetto che questa relazione ha avuto sulla tua autostima. Ti senti a disagio in sua compagnia? Hai introiettato alcune critiche e recriminazioni che ha avuto nei tuoi confronti?
    • Intendi davvero continuare a vedere questa persona? Forse la frequenti per un senso di obbligo verso di lei. Magari sei anche teso durante i vostri incontri. In tal caso, potrebbe trattarsi di un'amicizia poco sincera.
  3. 3
    Chiudi in maniera pacifica un'amicizia tossica. Se sei arrivato alla conclusione che non vale la pena continuare questo rapporto, trova un modo elegante per porvi fine. Dovresti essere diretto con l'altra persona e dirle che non vuoi che faccia più parte della tua vita.[11]
    • Il modo più semplice consiste nell'inviare un messaggio di testo o un'email, anche se ti sembra troppo distaccato. È adatto soprattutto se questa frequentazione ti crea molto stress. Non devi essere caustico né fare un elenco dei suoi errori. Sarà sufficiente una semplice e-mail. Ad esempio, potresti scrivere: "Mi dispiace, ma penso che la nostra amicizia sia poco salutare per entrambi".
    • Tieni sotto controllo le tue emozioni. Anche se hai tutti i motivi per credere che ti abbia trattato male, addossando la colpa su di lei rischi di aggravare la situazione. Devi riprenderti nel modo più veloce possibile ed evitare inutili drammi e ostilità.
  4. 4
    Riduci i contatti senza chiudere la relazione. Probabilmente non è necessario tagliare tutti i ponti. Non è realistico se si tratta di qualcuno che vedi ogni tanto, soprattutto se avete degli amici in comune o lavorate insieme. Tieni conto che, in fin dei conti, non avete tante occasioni per vedervi da soli. Non invitarlo né a uscire con te né agli incontri con poche persone. Ti basta relegarlo ai margini della tua vita sociale.[12]

Consigli

  • Non farti demoralizzare dalle persone negative. Se ti senti triste, ansioso o frustrato per il fatto di aver dedicato il tuo tempo a un amico falso, comincia a prenderti cura di te stesso.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Deal with Fake Friends, Русский: вести себя с фальшивыми друзьями, Español: lidiar con amigos falsos, Português: Lidar com Amigos Falsos, Deutsch: Mit falschen Freunden umgehen, Français: gérer les faux amis, Bahasa Indonesia: Menyikapi Teman yang Palsu

Questa pagina è stata letta 1 237 volte.
Hai trovato utile questo articolo?