Come Comprare Diamanti a Buon Prezzo

In questo Articolo:Comprare Diamanti all'Ingrosso

La prima cosa da fare per acquistare diamanti è considerare il criterio delle quattro C. Le quattro C indicano le misure standard per la valutazione dei diamanti e interagendo insieme influenzano il loro prezzo. All'inizio bisogna fare un esame preliminare di queste misure e quindi prendere in considerazione un diamante che ha fascino, pur avendo un costo contenuto.

Passaggi

  1. 1
    Quattro C. I diamanti sono valutati in base a quattro qualità note come le 4 C. Queste sono: Colore, Taglio (Cut), Chiarezza, Carati.
  2. 2
    Un diamante che costa meno: Chiarezza: le inclusioni non sono male, anche se la connotazione comune ha toni leggermente negativi. Per i diamanti, queste sono le loro "impronte digitali". Non ci sono mai due diamanti identici. Inoltre, le inclusioni aiutano a distinguere i diamanti sintetici da quelli naturali. Tutti i certificati dei diamante indicano il grado di chiarezza. Nella scala di Chiarezza da Fl a SI2 non si notano macchie a occhio nudo. Quindi, se stai cercando di risparmiare, il suggerimento è acquistare un diamante che non ha un grado superiore a SI1 o SI2. SI1 e SI2 significano che ci sono inclusioni visibili con 10 ingrandimenti. Questo è un ingrandimento molto alto, e nessuno guarderà il tuo diamante in questo modo, salvo che non tu glielo chieda.
  3. 3
    Riguardo al Colore: ci vuole un diamante campione per verificare a occhio nudo il grado di colore di qualsiasi diamante. Prendi un diamante che è alto nella scala del Colore, solo se non hai altre scelte. Qualcosa di superiore a un grado H o I è per qualcuno che ha molti soldi extra. I diamanti di grado I hanno un aspetto gradevole e costano meno. Quando valuti il colore, assicurati che il diamante non sia trattato. Il trattamento implica che il diamante ha subito qualche sorta di trattamento termico, o d'irradiazione o di riempimento della frattura. Tutti questi accorgimenti esaltano il colore di un diamante.
  4. 4
    Riguardo al Taglio (Cut): il taglio di un diamante può incidere sul valore per il 50% o più. Il taglio influenza la brillantezza e lo scintillio di un diamante. Questa è la caratteristica che rende tanto desiderato un diamante.Un diamante è diviso in due parti. C'è la parte superiore, che è la corona, e c'è la parte inferiore, che è il padiglione. In un diamante ben proporzionato, la corona dovrebbe essere circa un terzo dell'altezza totale del diamante. E il padiglione dovrebbe essere circa due-terzi. Queste proporzioni sono chiaramente riportate sul certificato di un diamante.
  5. 5
    I gradi di Taglio 'Molto buono' e 'Buono' offrono pietre di grande qualità a prezzi ragionevoli rispetto ai gradi 'Ideale' / 'Eccellente'. Qui risparmi.
  6. 6
    Il Taglio non è la Forma: la forma si riferisce al contorno della pietra. E il taglio determina la qualità della forma. Se la dimensione è importante, considera forme diverse da quella rotonda. Un diamante rotondo, dal taglio a brillante, è apprezzato perché mostra la massima brillantezza, tuttavia sembra più piccolo di un diamante con altra forma.Prendi in considerazione un diamante ovale, o a forma di pera o una marquise, tutti questi sembrano più grandi di uno di forma rotonda. Verifica altri stili e disegni che possono far apparire il diamante più grande. Gli stili tulipano e Tiffany, ad esempio, presentano la pietra più elevata rispetto alla base facendola apparire più grandiosa.
  7. 7
    Riguardo ai Carati: risparmia soldi su un diamante acquistando appena sotto 1 Carato (per esempio 70 punti). Un diamante di 70 punti può costare molto meno di un diamante da 100 punti (o 1 carato) e può sembrare quasi altrettanto grande a occhio nudo.Un altro modo per risparmiare una grande quantità di denaro è acquistare tre diamanti da meno di 1 carato collocandoli insieme su un anello, invece di acquistare un'unica pietra da 1 carato. Questo non sempre è apprezzato, ma è meglio sapere che molte pietre più piccole su un anello di diamanti costano molto meno di una grande pietra dello stesso peso.

Comprare Diamanti all'Ingrosso

In senso proprio, i diamanti all'ingrosso si acquistano in grandi quantità a prezzi bassi. Tuttavia, molti grossisti ora vendono questi diamanti a un consumatore finale a prezzi superiori di poco a quelli dell'ingrosso. Questo riduce considerevolmente il prezzo di vendita al dettaglio, rendendo l'acquisto meno costoso e aumentando il valore di ciò che puoi ottenere con il tuo denaro.

  1. 1
    Cerca online siti che vendono pietre "sciolte". Prova una ricerca su Internet con frasi tipo "acquistare diamanti all'ingrosso" o "acquistare diamanti sciolti".
  2. 2
    Ricerca ogni mercato online accuratamente per assicurarti che sia legittimo. Controlla le clausole scritte in piccolo. Verifica i criteri per la restituzione e le dichiarazioni di qualità e concentrati sui mercati che specificamente offrono diamanti certificati da GIA. Se un mercato non dichiara di vendere diamanti certificati, potrebbe essere una truffa.
  3. 3
    Personalizza l'incastonatura. Vai da un gioielliere o da un esperto di diamanti che offre servizi per personalizzare la montatura.
  4. 4
    Scegli il metallo. Le scelte più comuni includono oro giallo, oro bianco, argento e platino.
  5. 5
    Decidi il design della montatura. La montatura è ciò che tiene fermo il diamante. Disegni comuni, soprattutto per gli anelli, includono dente/artiglio, uncinato, corto e sottile.
  6. 6
    Come altra possibilità, controlla presso le associazioni di grossisti che vendono diamanti. Alcune possono vendere pietre sciolte, mentre molte trattano gioielli con diamanti pre-montati. I diamanti in questi negozi spesso costano meno di quelli che si trovano dai gioiellieri e dai rivenditori standard, e questa può essere una soluzione da prendere in considerazione, se sei titubante sull'acquisto di pietre sciolte e sul design di un pezzo personalizzato.

Consigli

  • Fluorescenza in un diamante: la fluorescenza in un diamante è la qualità di emettere luce in certe condizioni di luce. Si dibatte se questa è una caratteristica positiva o negativa, e la conclusione è che non rilevante. La presenza di fluorescenza in un diamante è solo un piccolo aspetto del quadro generale. Tuttavia, discutendo di prezzi, la fluorescenza può comportare la diminuzione del prezzo di un diamante del 20%. Un certificato di valutazione GIA elenca la fluorescenza come caratteristica, ma lo fa solo perché è un altro mezzo d'identificazione del diamante.
  • Ricorda che il peso in carati di un diamante grande sul tuo anello e il peso totale in carati sono due cose diverse. Il peso totale in carati, il cui acronimo è TCW, si riferisce al peso totale di tutti i diamanti dell'anello, non solo alla pietra più grande.
  • Quando si acquista un diamante con fluorescenza, guarda in primo luogo alcune altre cose. Giudica il diamante per la sua qualità, come il Colore e la Chiarezza. Solo allora, prendi in considerazione la fluorescenza. A volte i gioiellieri fanno offerte strepitose per diamanti fluorescenti. Comunque, solo i veri diamanti brillano al buio: quelli sintetici non hanno alcuna fluorescenza.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gioielleria & Orologi

In altre lingue:

English: Buy Cheap Diamonds, Español: comprar diamantes baratos, Português: Comprar Diamantes Baratos, Русский: покупать дешевые бриллианты, Deutsch: Günstige Diamanten kaufen

Questa pagina è stata letta 24 342 volte.
Hai trovato utile questo articolo?