Come Comprare le Scarpe da Running

3 Parti:Acquistare in Maniera StrategicaTrovare il Paio GiustoChe Cosa Evitare

Le scarpe da running possono dare una grande sensazione di comodità durante una corsa attorno a un circuito, in un percorso all’interno di un bosco o in una maratona. Quelle giuste possono anche aiutare a evitare incidenti e infortuni, mentre quelle sbagliate rischiano effettivamente di aumentare la probabilità di farsi male. Pertanto, l'acquisto di un buon paio di scarpe da running è una decisione importante, soprattutto per chi fa corsa regolarmente. Quindi inizia a leggere il seguente articolo, se vuoi avere alcuni consigli utili su come acquistare le migliori scarpe da running.

Parte 1
Acquistare in Maniera Strategica

  1. 1
    Recati in un negozio di articoli sportivi da corsa. Quando devi comprare un nuovo paio di scarpe da running, è meglio andare in un negozio specializzato più piccolo piuttosto che in un grande magazzino. Di solito, il personale dei negozi specializzati è più informato e ha più tempo da dedicare a ogni singolo cliente.[1]
    • Un buon addetto alle vendite ti farà molte domande sullo stile e sugli schemi di corsa che hai al fine di determinare la scarpa giusta per te. Ti chiederà quanti chilometri percorri in una settimana, se sei un corridore su pista o su sentieri in natura e se al momento ti stai allenando per una corsa o una maratona.
    • L’addetto alle vendite può anche effettuare diversi test per determinare il modo in cui corri. Lo valuterà facendo un test su tapis roulant per vedere se hai una sovra-pronazione (quando il piede va verso l'interno) o una supinazione (quando il piede va verso l'esterno), al momento in cui il piede tocca il suolo.[2] Può anche effettuare una prova per vedere se l’arco del piede è normale, alto o poco pronunciato.
    • Questi fattori contribuiranno a determinare quale tipo di scarpa da running è meglio per te.
  2. 2
    Porta le scarpe da running che stai usando ed eventuali calzini o inserti. Quando intendi acquistare un nuovo paio di scarpe da running, è importante portare scarpe, calze o inserti che al momento stai utilizzando – in questo modo aiuterai l'addetto alle vendite a individuare le tue necessità e a scegliere la scarpa che si adatta correttamente al tuo piede.
    • L'assistente alle vendite può esaminare il modo in cui si sono usurate le vecchie scarpe per confermare il tuo stile di corsa. Ad esempio, se l’usura si concentra soprattutto sul bordo interno della scarpa, questo vuol dire che tendi ad avere una pronazione eccessiva mentre corri. Chi ha questi problemi, di solito, ha bisogno di scarpe che diano un maggiore controllo o stabilità.
    • È importante indossare i calzini e gli inserti che si usano regolarmente quando si è in cerca di nuove scarpe da running, altrimenti si rischia di acquistarne un paio che in negozio sembra andare bene, ma che causa dolori durante la corsa.
    • È opportuno indossare anche i normali abiti da corsa, così puoi stare tranquillo che le prove sul tapis roulant o nel negozio rispetteranno i tuoi standard di corsa all’aperto. Non comprare le scarpe da running quando indossi un completo, sandali o infradito senza calzini.
  3. 3
    Fai acquisti verso la fine della giornata. Molte persone fanno l'errore di comprare le scarpe da running la mattina presto, senza considerare il fatto che i piedi si gonfiano nel corso della giornata.
    • Logicamente, una scarpa che calza bene al mattino non sarà altrettanto comoda la sera. Organizza i tuoi acquisti un po’ dopo le 16:00, quando i piedi cominciano solitamente a gonfiarsi di più.
    • È importante considerare questo fattore perché i piedi tendono a gonfiarsi anche durante la corsa, quindi è necessario che le scarpe da acquistare siano comode quando i piedi non sono riposati.[3]
  4. 4
    Misura il tuo piede. Un altro errore comune che le persone fanno è quello di dare per scontato di conoscere la misura dei loro piedi. Tuttavia, la lunghezza e la larghezza del piede tende a cambiare nel tempo (a causa di gravidanze e archi del piede poco pronunciati). Pertanto, dovresti misurare i piedi ogni volta che acquisti un nuovo paio di scarpe.
    • In generale, le scarpe da running dovrebbero avere ½ o 1 taglia in più rispetto alle scarpe normali da passeggio. In questo modo, darai ai piedi più spazio per muoversi durante la corsa.
    • Inoltre, è importante ricordare che la misura può variare in base alle marche, a causa del modello e dei materiali utilizzati. Quindi, anche se porti il 38 con le scarpe Nike, potresti avere 38,5 con le Reebok.
    • Correre con scarpe troppo piccole può causare vesciche e unghie annerite, il che non è affatto uno scherzo. Quindi non preoccuparti troppo di trovare una scarpa della "tua" misura, perché basta acquistarne un paio che calzi bene! [4]
  5. 5
    Preparati a spendere un po’ di soldi. Non esiste nessuna regola rigida e fissa sulla cifra da spendere per un paio di scarpe da running, ma in generale aspettati di pagare tra i 50 e i 100 euro.
    • Le scarpe da running sono un investimento – il paio giusto ti aiuterà a correre comodamente, evitando infortuni e incidenti. L'acquisto di un buon paio di scarpe da running, oggi, può farti risparmiare denaro sul conto dell’ortopedico o del fisioterapista domani.
    • Non farti tentare dall’acquisto di modelli a buon mercato solo perché li hai trovati nel reparto promozioni. Allo stesso modo, non dovresti spendere troppo comprando l’ultimo modello di marca perché afferma di sfruttare la più recente tecnologia nella corsa. È improbabile che una di queste alternative sia la scarpa perfetta per te.[5]

Parte 2
Trovare il Paio Giusto

  1. 1
    Assicurati che i piedi abbiano abbastanza spazio. Garantire alle dita dei piedi spazio sufficiente è una delle cose più importanti da cercare in un nuovo paio di scarpe da running.
    • Le dita dei piedi devono essere in grado di muoversi liberamente da un lato all'altro all'interno della scarpa. Quando si sta normalmente in piedi, il dito più piccolo non dovrebbe appoggiarsi al bordo della suola interna.
    • È necessario che vi siano circa 2,5 cm di spazio tra la punta dell’alluce e la parte superiore della scarpa. Fai in modo che un addetto alle vendite o un amico misuri questa distanza mentre stai in piedi.
    • Assicurati che la parte superiore della scarpa non calzi troppo stretta sulle dita dei piedi – dovresti essere in grado di muovere le dita dei piedi su e giù, come se suonassi il pianoforte!
  2. 2
    Assicurati che il tallone stia comodo. Se il tallone della scarpa da running è troppo stretto o troppo largo, può causare irritazioni durante la corsa.
    • La scarpa perfetta è quella che si adatta comodamente attorno al tallone, senza stringere troppo. Quando le scarpe sono allacciate all’occhiello finale (ma con i lacci slegati), dovresti riuscire a sfilare il piede dalla scarpa senza troppa difficoltà.
    • Un po’ di movimento attorno al tallone è accettabile, ma se hai dubbi, fidati del tuo istinto. Ricorda che tutti i piccoli problemi che hai mentre provi le scarpe nel negozio si amplificheranno una volta che andrai a correre la prima volta.
  3. 3
    Assicurati che la parte superiore della scarpa aderisca senza stringere. Questa parte dovrebbe cingere il collo del piede, ma non essere in alcun modo scomoda o stretta.
    • Se senti qualche pressione o tensione intorno al collo del piede, probabilmente la scarpa è troppo piccola e, perciò, è meglio provare una misura più grande.
    • Tuttavia, se la pressione o il dolore si concentra nella zona sotto i lacci, è opportuno allacciare la scarpa in modo diverso prima di passare a quella successiva.[2]
  4. 4
    Controlla il punto di flessione delle scarpe. Il punto di flessione della scarpa è il punto in cui si piega durante la corsa. Per un comfort ottimale, il punto di flessione della scarpa deve corrispondere al punto di flessione del piede.
    • È possibile controllare il punto di flessione tenendo la scarpa per il tallone e premendo la punta al suolo. Il punto in cui la scarpa si curva (se si piega del tutto) è il punto di flessione.
    • Questo passaggio è importante, perché se il punto di flessione della scarpa non si allinea con il piede può causare diversi problemi, tra cui dolore all’arco o fascite plantare (dolore al tallone).[3]
  5. 5
    Scegli le scarpe giuste per il tuo arco plantare. Conoscere il tipo di arco che forma il piede sarà utile per determinare quale forma e livello di supporto hai bisogno in una scarpa da running.
    • Le persone con l'arco piatto necessitano di una scarpa con maggiore stabilità e supporto. Tuttavia, non si deve esagerare neanche sul supporto – dovresti sentirlo il più naturale possibile. Provando la scarpa, se inizi ad accusare qualche crampo nella zona dell’arco, è probabile che abbia troppo sostegno.[4]
    • Le persone con l’arco pronunciato possono necessitare di una scarpa curva, in quanto corrisponde al profilo naturale del loro piede.

Parte 3
Che Cosa Evitare

  1. 1
    Evita di acquistare scarpe alla moda. È opportuno non acquistare un paio di scarpe solo perché sono colorate, appariscenti o leggere come una piuma.
    • Le aziende calzaturiere utilizzano queste caratteristiche per manipolare i consumatori negli acquisti fatti d'impulso, senza realmente considerare se la scarpa corrisponde alla scelta adatta alle loro esigenze.
    • Nel corso del tempo avrai risultati migliori acquistando una scarpa normale, che si adatta come un guanto e che ti offre il supporto necessario, piuttosto che un grazioso modello alla moda che fa male ai piedi dopo la prima settimana di corsa.
  2. 2
    Evita le trovate pubblicitarie. Dovresti anche evitare di comprare con l’idea che una scarpa con "caratteristiche speciali" ti aiuterà a correre più a lungo, più velocemente o meglio.
    • Una grande quantità di marchi promuovono caratteristiche come l’imbottitura antiurto oppure sostengono di produrre scarpe che aiutano a perdere peso o addirittura a curare determinati infortuni. Tuttavia, gli esperti dicono che non vi è alcuna differenza significativa tra queste e le scarpe da running semplici e senza fronzoli.
    • Anche per i modelli minimalisti progettati per imitare la corsa a piedi nudi, diventati così popolari negli ultimi anni, non è stato scientificamente dimostrato che riducano il rischio di lesioni per i corridori dedicati.[5]
  3. 3
    Non dimenticare di provare le scarpe prima di acquistarle. In media, per un cliente sono necessari dai 10 ai 15 secondi per scegliere un nuovo paio di scarpe da running.[4] Tuttavia, si consiglia vivamente di provare le nuove scarpe per almeno un paio di minuti prima di prendere una decisione.
    • Prova entrambe le scarpe e tienile ai piedi qualche minuto, facendo diversi movimenti. Se possibile, corri sul tapis roulant del negozio o fai un giro al suo interno per vedere come le senti mentre corri (che dopotutto è il motivo per cui le stai acquistando).[1]
    • Non dovresti neanche limitarti su quante paia provare. Un buon assistente alle vendite sarà in grado di mostrarti i modelli che si adattano alle tue esigenze, perciò provali tutti con calma e scegli il paio che ti piace di più.
  4. 4
    Non dimenticare di chiedere se ci sono offerte. Molti negozi di articoli sportivi mettono offerte e sconti per i corridori, quindi non dimenticare di chiedere prima di pagare!
    • L’offerta potrebbe essere uno sconto del 10% o un prezzo speciale ridotto quando si compra più di un paio di scarpe alla volta (cosa che è comune tra i corridori dedicati).
    • Alcuni negozi potrebbero richiederti di diventare un loro membro prima di accordarti uno sconto, per il quale è richiesta una piccola quota di adesione. Tuttavia, se sei felice del servizio e hai trovato un paio di scarpe che ti piace, ne varrà sicuramente la pena.[3]
  5. 5
    Non aspettare troppo a lungo prima di acquistare il prossimo paio. Ricorda che anche le scarpe da running di buona qualità sono progettate esclusivamente per durare fino a 800 km circa.[4]
    • Di conseguenza, dovranno essere sostituite circa ogni sei mesi (per il corridore medio). Non importa se sembrano ancora buone: se il sostegno si è consumato, sei a rischio più elevato di infortuni.
    • Annota la data ogni volta che acquisti un nuovo paio di scarpe da running. In questo modo, saprai quando è giunto il momento di sostituirle con un nuovo paio.

Consigli

  • Chiedi al proprietario del negozio un aiuto sulla scelta delle scarpe, perché di solito è competente e ne sa più di te.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sport Individuali

In altre lingue:

English: Buy Running Shoes, Русский: выбрать кроссовки для бега, Français: acheter des chaussures de running, Português: Escolher os Tênis Certos para Correr, Español: comprar zapatillas para correr, Deutsch: Laufschuhe kaufen, Bahasa Indonesia: Membeli Sepatu Lari

Questa pagina è stata letta 19 567 volte.

Hai trovato utile questo articolo?