Scarica PDF Scarica PDF

Quello della ristorazione è un settore difficile, ma può anche essere piuttosto lucrativo e soddisfacente. Sono tante le cose da prendere in considerazione prima di comprare un ristorante, c'è molto da pensare. È facile innamorarsi dell'idea di fare un tentativo in questo campo, ma la realtà è decisamente più difficile.

Passaggi

  1. 1
    Prima di comprare un ristorante, dovresti avere i requisiti giusti. Sono diversi i grattacapi che dovrai risolvere prima di poterne acquistare uno. Il primo è negoziare con l'attuale proprietario e comprare effettivamente l'esercizio di ristorazione, dunque devi disporre del denaro, dell'affidabilità e dell'esperienza necessari per entrare nel settore. Se non hai molte conoscenze, potresti iniziare in franchising. Il secondo fattore è rappresentato dalla quantità di denaro che hai in mano e dal capitale operativo. Avrai bisogno di tanti contanti e di capitale circolante per comprare un esercizio di ristorazione. Per esempio, se una persona ne acquista uno a 200.000 euro senza alcun prestito, allora avrà bisogno di circa 250.000 euro in contanti per non preoccuparsi delle spese accessorie immobiliari, del prezzo di acquisto e del capitale operativo. Non correre il rischio di rimanere al verde, perché questo fa incrementare gravemente le tue probabilità di andare in fallimento. Se vuoi chiedere un prestito, sarà più difficile che te lo concedano se non hai diversi anni di esperienza alle spalle in questo settore, come manager o proprietario, e non hai una buona affidabilità creditizia per pagare tutto quello che devi.
  2. 2
    Definisci quello che vuoi e, soprattutto, quello che preferisci per il tuo stile di vita prima di andare in cerca del ristorante perfetto. Gli autori del libro “Appetite for Acquisition” hanno scritto un intero capitolo sulle 10 domande che dovresti porre a te stesso prima di cominciare la ricerca. Possono includere quesiti sui guadagni che ti servono per rimanere a galla e sullo stile di vita. I fattori di questo tipo vanno considerati da ogni singolo proprietario di ristoranti.
  3. 3
    Scegli la tua clientela target. Hai intenzione di vendere pizza al taglio a giovani professionisti o sei in cerca di clienti più maturi e sofisticati? Un menu vario e mirato alla sperimentazione potrebbe essere l'ideale nel secondo caso, mentre nel primo ti conviene puntare tutto su una selezione più tradizionale, concentrandoti sulla qualità degli ingredienti. Ricorda che le persone più giovani mangiano fuori più spesso, e solitamente non considerano quest'uscita come se fosse un evento speciale; tuttavia, raramente spendono più di 10-20 euro a testa. D'altro canto, è probabile che trascorreranno meno tempo nel locale, dunque aggiungere più posti a sedere è una buona idea per sopperire a questo problema. Le persone più adulte in genere si concedono meno spesso le uscite a cena, riservandole alle occasioni speciali o quando vogliono farsi un regalo; di conseguenza, sono propense a spendere di più, sia in termini di tempo sia di denaro.
  4. 4
    Scegli un posto. Gli esercizi di ristorazione ubicati nel centro di una città, che dispongono di un parcheggio ampio e che si trovano vicino a pub e cinema solitamente sono quelli di maggior successo, ma sono più costosi da mantenere rispetto a quelli di periferia; però, l'affluenza dei clienti sarà superiore.
  5. 5
    Conferma che l'area di tua scelta è abitata o frequentata dai gruppi demografici appartenenti al tuo target. Fai delle ricerche sulle entrate delle famiglie e sulle abitudini di consumo dei quartieri che prendi in considerazione. Possono permettersi di mangiare regolarmente in un ristorante come il tuo e, soprattutto, lo fanno? Online troverai diversi database per saperne di più sui redditi e sulle abitudini di consumo; vale la pena spendere qualcosina per questi rapporti con lo scopo di avere in mano più informazioni prima di prendere una decisione.
  6. 6
    Scegli un ristorante specifico che vuoi comprare. Prima di presentarti ai proprietari, visitalo come cliente diverse volte nell'arco di una giornata per analizzare l'affluenza. Conta i tavoli e cerca di fare una stima di quello che pagheranno i vari clienti, in modo da poter paragonare questo numero al prezzo che ti verrà richiesto dal venditore.
  7. 7
    Fai un'offerta per comprare il ristorante. Verifica i libri contabili dei proprietari attuali. Visitalo spesso per valutare l'affluenza, diverse volte al giorno. Osserva le abitudini di consumo dei clienti e il loro abbigliamento.
  8. 8
    Considera tutti i costi. Il ristorante potrebbe aver bisogno di essere riarredato o magari vanno comprate attrezzature più moderne. Calcola le spese alla luce di quello che guadagnerai, della tipologia di clienti che frequenta il locale e dei piatti che ordinano più spesso.
  9. 9
    Spargi la voce. Se da una parte il passaparola è la linfa vitale per il successo di un ristorante, promuoverlo sui quotidiani locali o distribuendo volantini potrebbe essere necessario, specialmente se stai cercando di ridare vita a un business fatiscente.
    Pubblicità

Consigli

  • Aprire un ristorante non è facile, ma facendo i calcoli e gli studi giusti avrai molte più chance di farti apprezzare.
  • Gestire con successo un ristorante ti permetterà di farti un nome e di ricavare ottimi guadagni.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se prima di acquistarlo lo affitti, il contratto di locazione non dovrebbe essere sfavorevole dal punto di vista finanziario.
  • Avere un ristorante è un impegno che ti terrà occupato 24 ore su 24. Devi prepararti a dedicare la tua intera vita al progetto, almeno nel corso dei primi due anni. Fin troppe persone vedono solo il divertimento e il glamour di questo lavoro, senza sapere che ci saranno notti in cui dovranno dormire in ufficio perché saranno troppo esauste da andare a casa.
  • Scopri quali sono le vere ragioni dietro alla vendita di questo esercizio di ristorazione.
  • Passa dal ristorante che vuoi comprare a orari insoliti, conta i clienti e calcola i prezzi di quello che ordinano. Le osservazioni di questa natura ti faranno capire se i libri contabili sono veritieri.
  • Assicurati di stendere un business plan solido prima dell'acquisto. Fissa un appuntamento con un consulente finanziario e informati il più possibile sul settore e su questo ristorante.
  • Se non hai mai lavorato in un ristorante in vita tua, cerca di fare un bel po' di esperienza prima di comprarne uno. Prova a esporti a tutti gli aspetti del business, dalla pulizia dei tavoli al lavoro del personale della cucina, passando per il management (acquisto, assunzione dello staff, determinazione degli orari, realizzazione del menu, ecc.).
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 132 volte
Categorie: Business
Questa pagina è stata letta 6 132 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità