Come Comprendere l'Esposizione Fotografica

Per poter fare una qualunque delle cose che volevi quando hai portato con te la tua fotocamera digitale, devi capire l'esposizione. Anche se hai potuto fare delle buone foto da appena uscita dalla scatola, una volta che hai la giusta comprensione dell'esposizione troverai che le foto che scatti sorpasseranno il titolo di 'istantanea' e diventeranno fotografie e ricordi.

Passaggi

  1. 1
    Comprendi cos'è "l'esposizione dell'immagine" e come influenzerà le tue fotografie. Esposizione è un termine iperonimo che si riferisce a due aspetti della fotografia - si riferisce a come controllare la luce e l'oscurità dell'immagine.
    • L'esposizione è controllata dal metro di luce della macchina. Il metro di luce determina qual'è l'esposizione appropriata; in tutto controlla f-stop e velocità del diaframma. La f-stop è una frazione; la f rappresenta la lunghezza focale. La f-stop è determinata dividendo la lunghezza focale per l'apertura. f/2.8 sarebbe 1/2.8 contro f/16 che sarebbe 1/16. Se le guardi come fette di torta, avrai molta più torta con 1/2.8 che non con 1/16.
    • Può essere molto frustrante, ma bisogna capire f-stops e velocità del diaframma su ogni foto per ottenere la giusta luce o la luce e l'oscurità e l'esposizione.
    • Un buon modo per capire è "pensare a un secchio con un buco sul fondo. Se hai un grosso buco sul fondo, (apertura larga), l'acqua drenerà velocemente (alta velocità del diaframma). Al contrario, per la stessa quantità di acqua, se hai un piccolo buco sul fondo del secchio (apertura piccola), ci vorrà più tempo per drenare l'acqua (bassa velocità del diaframma)." Aperture and shutter speed explained.
    • L'esposizione o luce e oscurità di una foto è una combinazione di f-stop, che è la grandezza del buco nella lente, e della velocità del diaframma, che è il lasso di tempo in cui il diaframma resta aperto. Quindi, se tieni il diaframma aperto più a lungo, fai entrare più luce sulla pellicola o sui sensori digitali, e la foto diventa più luminosa, o pi chiara. Se accorci l'esposizione (dai meno luce alla pellicola o sensore digitale), l'esposizione si scurisce. Velocità del diaframma più lenta: più esposizione, più luce; velocità del diaframma più rapida: meno esposizione, meno luce.
  2. 2
    Impara cos'è la "f-stop". "F-stop" (anche chiamata "f-numero") significa frazione el'f-numero è la frazione dell'effettiva apertura della lente paragonata alla lunghezza focale della lente. L'apertura è la parte attraverso cui passa la luce. [1]
  3. 3
    Prova questo esempio. Supponi di avere una lente con una lunghezza focale di 50mm e l'f-numero è f/1.8. L'f-numero è determinato da lunghezza focale/apertura. Quindi 50/x=1,8 o x~=28. Il diametro effettivo da cui passa la luce sulla lente è 28mm di larghezza. Se la lente avesse una f-stop di 1, ad esempio, l'apertura sarebbe 50mm, perchè 50/1=50. Questo è ciò che significa davvero f-stop.
  4. 4
    Studia la modalità "esposizione manuale" della tua fotocamera your digitale. Nella modalità manuale puoi impostare sia la f-stop che la velocità del diaframma. Se vuoi davvero controllare la luce, l'esposizione, e come funziona la foto, devi imparare ad usare la modalità esposizione manuale; non è solo per cervelloni e per quelli che ancora usano la pellicola! La modalità manuale è ancora consigliabile oggi, anche con il digitale, perché è davvero il modo in cui controlli l'aspetto e l'atmosfera della tua foto.
  5. 5
    Comprendi perché vorresti cambiare l'esposizione. L'apertura è molto importante per controllare la foto; lascia entrare la luce, e la luce è la cosa più importante per la tua foto. Senza luce, non avrai una foto.
    • Imposta l'apertura per controllare sia la luce che la quantità di ciò che è a fuoco; in altre parole, la profondità di campo.
    • Imposta un'apertura larga, come f/2 o 2.8, per sfocare lo sfondo e avere il tuo soggetto affilatissimo. Inoltre, probabilmente vorrai usare l'apertura più larga possibile quando fotografi con poca luce, per evitare sfocature.
    • Scatta a media apertura, 5.6 o 8 in modo che il soggetto sia a fuoco e lo sfondo sia leggermente fuori fuoco ma ancora riconoscibile.
    • Scatta a piccole aperture, come f/11 e possibilmente minori, se vuoi un panorama in cui vuoi che i fiori sul davanti, il fiume e le montagne siano tutti a fuoco. A seconda del formato, aperture troppo piccole come f/16 causeranno una perdita di fuoco a causa di effetti di diffrazione.
    • Per molti fotografi, l'apertura è molto più importante per ottenere delle belle foto rispetto alla velocità del diaframma, perché controlla la profondità di campo della foto, là dove invece è difficile distinguere una foto scattata a 1/250 secondi da una scattata a 1/1000.
  6. 6
    Comprendi perché potresti voler cambiare l'ISO. Puoi cambiare l'ISO sulla tua fotocamera digitale per controllare la sensibilità della macchina alla luce. In una luce molto forte, si imposta la fotocamera in modo da essere meno sensibile, per darci una foto con meno rumore dato che la velocità del diaframma è abbastanza veloce a 100 ISO. In luce fioca dove c'è meno luce ambientale, hai bisogno di più sensibilità nella macchina. Quindi, alza l'ISO da 100 a magari 1600 o addirittura 6400, per avere abbastanza luce da ottenere una foto a fuoco. Pra, qual'è la fregatura? Alzando l'ISO, avrai più rumore (l'equivalente della grana su pellicola) nella foto e meno colore, quindi assicurati di tenere l'ISO quanto bassa puoi, senza però averla tanto bassa da ritrovarti con foto sfocate.
  7. 7
    Determina quale ISO serve per il tuo scatto. L'ISO sulla tua fotocamera digitale è esattamente come sarebbe su pellicola. Si era soliti comprare la pellicola a seconda della luce che si usava. Oggi, si imposta l'ISO sulla macchina a seconda della luce.
    • Come si imposta? Su alcune fotocamere c'è un bottone proprio in cima alla macchina che dice ISO. Premi il bottone, giri la manovella, e la cambi.
    • Per alcune macchine devi entrare nel menu e trovare le opzioni ISO. Clicca sulle impostazioni ISO, gira i controlli e cambiala. Così si imposta l'ISO sulla fotocamera digitale.
  8. 8
    Ferma l'azione cambiando la velocità del diaframma sulla tua fotocamera. Cambia la velocità del diaframma per influenzare la capacità di fermare un'azione. Se stai scattando una foto tenendo in mano la fotocamera, ti servirà una velocità di diaframma altrettanto veloce o più veloce rispetto al corrispettivo della tua lunghezza focale. In altre parole, se scatti da una lente di 100mm, una velocità di diaframma di 1/100 di secondo sarebbe ottimale. Le sfocature possono essere eliminate a queste velocità.
  9. 9
    Se fotografi soggetti in movimento, cambia la velocità del diaframma a parametri che vanno da 1/500 a 1/1000 per bloccare i soggetti in movimento.
  10. 10
    Se fai fotografie in una luce fioca, dove ti serve che entri più luce dal diaframma, imposta la velocità del diaframma a 1/30 o 1/15 di secondo. Quando fai questo, l'azione si sfocherà, quindi usa 1/30 o 1/15 quando c'è poca luce o quando vuoi ottenere una sfocatura nell'azione.
    • Velocità del diaframma media: 125 o 250 per la maggior parte delle foto.
    • Velocità del diaframma alta: 500 or 1000 per l'azione.
    • Trentesimo o quindicesimo di secondo per sfocare l'azione o sotto luce fioca.
  11. 11
    Impara come cambiare la velocità del diaframma nella tua fotocamera. Potresti avere l'opzione di una manopola, un bottone sulla fotocamera, o potresti doverlo fare in-camera.
  12. 12
    Porta il margine di errore sempre verso la sottoesposizione. Ovviamente, è inutile dire che vuoi un'ottima esposizione, ma se proprio non riesci a ottenere quella esatta, tendi ad andare verso la sottoesposizione (lasciare che la scena sia un po' scura). Quando una foto è sovraesposta, tutte le informazioni sono perse e non possono essere recuperate. Con foto sottoesposte, hai più possibilità di recuperare l'immagine attraverso la post-produzione. Puoi impostare la tua fotocamera a sottoesporre usando la compensazione EV compensation (compensazione del valore dell'esposizione).
  13. 13
    Impara il "program mode" della tua fotocamera. Le modalità di esposizione sulla tua fotocamera ti permettono di controllare come cambiare la foto. La modalità base è la modalità "P" (program mode) e ti permette di manipolare la velocità del diaframma oppure le impostazioni di apertura, e calibrerà per te l'altro valore in modo che la foto sia perfettamente esposta secondo il metro di luce. Il vantaggio del program mode è che non devi sapere granché. E' appena al di sopra della modalità verde automatica o "a prova di idiota".
  14. 14
    Prendi familiarità con la modalità di "priorità in apertura". Sulla tua fotocamera digitale hai la scelta di “A-mode” o priorità in apertura. Nella modalità di priorità in apertura (è un modo di determinare l'esposizione); il fotografo sceglie l'apertura o f-stop. La fotocamera sceglierà la velocità del diaframma per te. La modalità di priorità in apertura può essere considerata la più utile delle modalità. Quindi, selezioni la f-stop, che sia f/2.8 per sfocare lo sfondo, f/8 per profondità di campo moderata, o f/16 per avere tutto a fuoco.
  15. 15
    Investiga la modalità "priorità in diaframma" della tua fotocamera. Abbi almeno una qualche familiarità con la velocità del diaframma della tua fotocamera. Il vantaggio della velocità del diaframma è che tu imposti il numero che è più conveniente o più comodo da usare. Poi la fotocamera sceglierà l'altro numero, o f-stop. Sulla tua fotocamera, la modalità di priorità in diaframma può essere S o TV, a seconda della fotocamera.
    • In modalità priorità in diaframma, scegli la velocità del diaframma e la fotocamera sceglierà la f-stop.
    • Quando sei in priorità in diaframma, la fotocamera scatterà la foto a quella velocità di diaframma indipendentemente da quanto correttamente sarà esposta la foto o meno.

Cose che ti Serviranno

  • Macchina fotografica digitale


Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fotografia

In altre lingue:

English: Understand Camera Exposure, Español: entender la exposición en una cámara fotográfica, Português: Entender a Exposição da Câmera, Русский: разобраться в экспозиции камеры, Deutsch: Die Belichtung einer Kamera verstehen, Français: comprendre l'exposition en photographie, Bahasa Indonesia: Memahami Eksposur Kamera

Questa pagina è stata letta 9 891 volte.
Hai trovato utile questo articolo?