Come Comprimere un Video

Scritto in collaborazione con: Cinebody

In questo Articolo:HandbrakeQuickTime

Questo articolo spiega come limitare la dimensione di un file video senza dover sacrificare eccessivamente la qualità delle immagini. Il processo di compressione si rende necessario quando si vuole condividere un file video con altre persone via internet, per ridurre la quantità di dati che dovranno essere trasferiti al destinatario (direttamente o in streaming). Per comprimere un file video è possibile usare il programma gratuito Handbrake (sia su piattaforme Windows sia su Mac). Se stai usando un Mac e hai la sola necessità di ridurre le dimensioni di un file video, puoi utilizzare anche il programma QuickTime.

1
Handbrake

  1. 1
    Scarica e installa Handbrake sul tuo computer. Visita l'URL https://handbrake.fr/downloads.php utilizzando il browser che preferisci e clicca sul link Download collocato sotto al nome del sistema operativo installato nel computer. Al termine del download installa Handbrake seguendo queste istruzioni:
    • Windows – fai doppio clic sul file di installazione di Handbrake che hai appena scaricato, quindi segui le istruzioni che appaiono a video.
    • Mac – fai doppio clic sul file DMG di Handbrake, autorizza l'installazione di programmi provenienti da sviluppatori non certificati (se necessario), trascina l'icona di Handbrake all'interno della cartella "Applicazioni" e segui le istruzioni che appaiono a video.
  2. 2
    Avvia il programma Handbrake. È caratterizzato da un'icona in cui sono raffigurati un ananas e un bicchiere da cocktail. Verrà visualizzata l'interfaccia grafica del programma.
  3. 3
    Clicca sul pulsante Open Source. È collocato nell'angolo superiore sinistro della finestra di Handbrake.
    • Se è la prima volta che esegui il programma potresti non avere la necessità di cliccare sul pulsante Open Source per aprire la finestra di dialogo "Source".
  4. 4
    Clicca sull'opzione File. È caratterizzata da un'icona a forma di cartella ed è elencata all'interno della finestra "Source".
  5. 5
    Seleziona il file video da comprimere. Accedi alla cartella in cui è memorizzato, clicca sull'icona corrispondente, quindi clicca sul pulsante Apri. Il file video selezionato verrà importato su Handbrake.
  6. 6
    Seleziona una configurazione predefinita per il livello di qualità da usare per la compressione. Clicca su uno dei livelli predefiniti di qualità e frame rate da usare per comprimere il file (per esempio Very Fast 720p30) elencati sul lato destro della finestra del programma.
    • In questo caso assicurati di selezionare una risoluzione e un frame rate che siano uguali o inferiori a quelli attuali del video. Se per esempio il filmato ha una risoluzione di 1080p, dovrai scegliere l'opzione 1080p o una inferiore. Se la risoluzione originale del video fosse 720p, dovrai selezionare la voce 720p o una inferiore.
    • Le modalità Fast e Very Fast garantiscono il livello di compressione più elevato.
  7. 7
    Assegna un nome al file compresso. Sostituisci il nome visualizzato al centro della finestra di Handbrake con quello che vuoi assegnare al file che verrà generato dal processo di compressione (per esempio [nome_file_video]_compresso).
    • Puoi anche scegliere di salvarlo in una nuova cartella cliccando sul pulsante Browse, selezionando una nuova directory, assegnando un nuovo nome al file (se necessario) e cliccando sul pulsante Save.
  8. 8
    Seleziona il pulsante di spunta "Web Optimized". È visualizzato al centro della finestra di Handbrake. In questo modo il file video verrà ottimizzato per essere usato nel web.
  9. 9
    Clicca sulla scheda Video. È visualizzata nella parte inferiore della finestra del programma.
  10. 10
    Assicurati che le impostazioni di configurazione siano corrette. All'interno della scheda Video dovrebbero essere visualizzate le seguenti impostazioni (se così non fosse, clicca sull'apposito campo e scegli il valore corretto dal menu a discesa che apparirà):
    • Video Codec – dovrebbe essere riportato il valore "H.264 (x264)".
    • Framerate (FPS) – dovrebbe essere riportato il valore "30".
    • Peak Framerate o Peak – questo pulsante di spunta dovrebbe essere selezionato.
    • Encoder Level o Level – dovrebbe essere riportato il valore "4.0".
  11. 11
    Clicca sul pulsante Start Encoding. È di colore verde ed è caratterizzato dal simbolo del tasto "Play". È collocato nella parte superiore della finestra del programma. Il video verrà compresso in base alle impostazioni scelte.
    • Se stai usando un Mac dovrai cliccare sul pulsante Start.
  12. 12
    Attendi che il processo di compressione giunga al termine. Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere diverso tempo, soprattutto se la dimensione del file originale è superiore ai 200 MB. Quando la procedura di compressione sarà completa, potrai riprodurre il file video che troverai all'interno della cartella che hai indicato.

2
QuickTime

  1. 1
    Apri il file video che vuoi comprimere con QuickTime. Segui queste istruzioni:
    • Seleziona il file video in esame.
    • Clicca sul menu File.
    • Seleziona la voce Apri con.
    • Clicca sull'opzione QuickTime Player.
  2. 2
    Clicca sul menu File. È visualizzato nell'angolo superiore sinistro dello schermo del Mac. Verrà visualizzato un elenco di opzioni.
  3. 3
    Seleziona la voce Esporta. È visualizzata nella parte inferiore del menu a discesa File apparso. Verrà visualizzato un nuovo menu secondario sulla destra del primo.
  4. 4
    Seleziona il livello di qualità video. Scegli una risoluzione che sia uguale o inferiore a quella del video originale. Verrà visualizzata la finestra di sistema per salvare il nuovo file.
    Consiglio dell'Esperto
    Gavin Anstey

    Gavin Anstey

    Produttore Video e Direttore Operativo presso Cinebody
    Gavin Anstey è il Direttore Operativo di Cinebody. Cinebody è un software di contenuti visuali interamente creati e gestiti dagli utenti finali che permette ai brand di realizzare video istantanei, autentici e interessanti collaborando con chiunque si desideri. Gavin ha studiato Giornalismo presso la University of Colorado Boulder prima di intraprendere una carriera nel settore della produzione e software video.
    Gavin Anstey
    Gavin Anstey
    Produttore Video e Direttore Operativo presso Cinebody

    Quando esporti un file video usa una risoluzione inferiore a quella originale. Gavin Anstey, un produttore video, afferma: se hai la necessità di comprimere un file di grandi dimensioni, come quelli relativi ai video che hanno una risoluzione 4K, il modo più semplice per farlo consiste nel diminuire la risoluzione nel momento dell'esportazione del file. Per esempio puoi scegliere di usare il formato MOV e utilizzare una risoluzione di 1080p per ottenere un file compresso di dimensioni contenute con una risoluzione più bassa.

  5. 5
    Assegna un nuovo nome al file video compresso. Digitalo all'interno del campo di testo visualizzato nella parte superiore della finestra di pop-up apparsa.
  6. 6
    Seleziona la cartella in cui memorizzare il file. Clicca sul menu a discesa "Situato in", quindi clicca sul nome della cartella in cui vuoi salvare il video (per esempio nella directory Desktop).
  7. 7
    Clicca sul pulsante Salva. È collocato nell'angolo inferiore destro della finestra di dialogo. Il video verrà compresso automaticamente.
  8. 8
    Attendi che il processo di compressione giunga al termine. Quando la procedura di compressione sarà completa, la finestra di dialogo "Export" verrà chiusa automaticamente e potrai riprodurre il file video accedendo alla cartella che hai indicato in fase di esportazione.

Consigli

  • Non tutti i filmati verranno riprodotti con una qualità video accettabile, se vengono codificati con un alto livello di compressione. In alcuni casi potrebbe non essere necessario usare un livello di compressione molto elevato.
  • Alcuni filmati, come quelli ripresi tramite uno smartphone (o un dispositivo mobile), sono già stati compressi nativamente.
  • Se possibile, utilizza la modalità di codifica dei dati "two-pass". Il processo di compressione dei dati richiederà più tempo rispetto alla modalità a un solo passaggio, ma la qualità finale del file video risulterà migliore.

Avvertenze

  • Non comprimere più volte lo stesso file video. Il processo di compressione eliminerebbe una quantità di dati eccessiva rendendo inutilizzabile il filmato.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Cinebody. Cinebody è una piattaforma software con sede a Denver che aiuta le aziende a creare contenuti video professionali combinando le funzionalità degli smartphone degli utenti. Il loro software di contenuti diretto dall'utente consente ai brand di realizzare video istantanei, autentici e interessanti collaborando con chiunque in qualunque parte del mondo.

Categorie: Software

In altre lingue:

English: Compress Video, Español: comprimir video, Português: Comprimir Vídeos, 中文: 压缩视频, Français: compresser une vidéo, Русский: сжимать видео, Deutsch: Video komprimieren, Nederlands: Een video comprimeren, Čeština: Jak komprimovat video, العربية: ضغط ملفات الفيديو, ไทย: บีบอัดไฟล์วีดีโอ, 한국어: 영상 파일 압축하는 법, Tiếng Việt: Nén video, 日本語: 動画を圧縮する, हिन्दी: किसी वीडियो को कंप्रेस (Compress) करें, Türkçe: Video Nasıl Sıkıştırılır

Questa pagina è stata letta 30 400 volte.
Hai trovato utile questo articolo?