Come Concentrarti

In questo Articolo:Migliora la Tua ConcentrazionePreparatiOrganizzatiEvita le DistrazioniSommario dell'Articolo

Migliorare la tua concentrazione ti farà diventare uno studente o un impiegato migliore nonché una persona più felice e organizzata. Ecco come evitare le distrazioni e portare a termine con successo, e più velocemente di prima, i tuoi incarichi.

1
Migliora la Tua Concentrazione

  1. 1
    La resistenza della concentrazione cambia di persona in persona, ma la buona notizia è che può essere migliorata. Per farlo, decidi di dedicare 30 minuti ad un solo compito. Terminato questo intervallo temporale, vedi se riesci a concentrarti per un po' di più, anche solo cinque minuti.
    • Se ripeti questo processo, capirai di essere in grado di concentrarti su un solo compito molto di più di quello che pensavi. Continua fino a quando sentirai l'esigenza di fermarti e aumenta il tempo trascorso in concentrazione il giorno dopo.
  2. 2
    Medita per 10-20 minuti per rilassarti e migliorerai lentamente la tua concentrazione. Durante la meditazione, ti concentri sul liberare la mente, sul corpo e sul respiro. Puoi facilmente trasferire queste abilità quando sei al lavoro. Medita al risveglio, prima di dormire o in entrambi i momenti della giornata.
    • Trova un posto tranquillo.
    • Mettiti comodo. Siediti e appoggia le mani sulle ginocchia o sulla pancia.
    • Rilassa una parte del corpo alla volta, fino a raggiungere un relax completo.
  3. 3
    Leggi di più: è un ottimo esercizio per incoraggiare la concentrazione. Fallo senza sosta per mezz'ora, per arrivare a un'ora o a due ore. Concentrati sul lavoro davanti a te, che tu stia leggendo un romanzo o una biografia.
    • Mentre leggi, fatti delle domande dopo qualche pagina per assicurarti di aver capito quello che hai letto e di essere concentrato.
    • Leggere di mattina è ideale per risvegliare la mente e leggere a letto favorisce il sonno.
    • Decidi di leggere 30 minuti in più al giorno e di guardare la TV 30 minuti in meno. La concentrazione si migliora con la lettura e si perde con la televisione, soprattutto a causa delle pubblicità.
  4. 4
    Non fare contemporaneamente più di una cosa. Sebbene molte persone credano che il multi-tasking sia utile, in realtà nuoce alla concentrazione, perché ti sembrerà di fare tanto, ma non dedicherai le giuste energie ad ogni cosa.
    • Fai una cosa alla volta e vedrai che riuscirai a farla più rapidamente.
    • Chattare con i tuoi amici mentre lavori è una delle forme peggiori di multi-tasking: la tua produttività si dimezzerà.
    • Se lavori da casa, evita le faccende domestiche mentre lavori: i piatti saranno puliti, ma la tua concentrazione verrà rallentata.

2
Preparati

  1. 1
    Rifletti. Hai mai lavorato per un giorno intero per poi renderti conto di non aver finito niente? Se ti è successo, allora dovrai riconsiderare questa esperienza prima di vivere un altro giorno poco produttivo. Prima di iniziare a lavorare o a studiare, scrivi tutte le tue attuali tecniche per capire quali tenere e quali buttare.
    • Avresti dovuto studiare ma hai spettegolato con il tuo compagno per tutto il giorno? La prossima volta studia solo.
    • Stavi lavorando in ufficio ma poi sei stato interrotto dai tuoi colleghi e hai dovuto aiutarli? La prossima volta, sii un po' più egoista.
    • Hai sprecato l'intera giornata su Facebook, chattando o mandando sms ai tuoi amici? Meglio fare queste cose dopo aver finito di lavorare.
    • Prima che inizi la giornata lavorativa, cerca di capire quali errori hai commesso in passato e non ripeterli.
  2. 2
    Stabilisci una solida routine prelavorativa. Se devi andare in biblioteca o in ufficio e fermarti lì per otto ore, comincia con il piede giusto per sentirti motivato e fare tutto quello che devi.
    • Dormi bene. Alzati e vai a letto intorno alla stessa ora, così il tuo corpo sarà sveglio.
    • Fai una buona colazione, che è il pasto più importante del giorno. Mangia latte e cereali e un frutto e bevi un caffè. Non esagerare con le bevande a base di caffeina ed evitale di sera.
    • Fai un po' di attività fisica: 15-20 minuti di passeggiata, aerobica leggera, esercizi per tonificare il corpo. Sentirai subito una sferzata di energia.
  3. 3
    Scegli il posto giusto e il momento giusto. Non tutti hanno il lusso di decidere quando cominciare a lavorare e dove, ma, se hai un po' di flessibilità, fallo quando sei più sveglio nell'ambiente più adatto a te.
    • Non tutti sono produttivi alla stessa ora. Alcuni lo sono di mattina, altri di notte.
    • Lavora dove ti senti a tuo agio. Alcune persone preferiscono farlo da casa, mentre altre si sentono più motivate al bar o in biblioteca, dove tutti fanno qualcosa.
  4. 4
    Anticipa i tuoi bisogni prima di iniziare per essere ancora più produttivo, o la tua mente inizierà a vagare e il tuo corpo vorrà qualcos'altro, non permettendoti di concentrarti.
    • Tieni a portata di mano uno snack salutare, come una manciata di noci, una mela, una banana o una carota, invece di saccheggiare il distributore automatico.
    • Idratati sempre: portati dietro una bottiglia d'acqua.
    • Vestiti a strati portandoti dietro una sciarpa o un cardigan. Non vorrai perdere la concentrazione perché hai caldo o freddo.

3
Organizzati

  1. 1
    Fai una lista delle cose da fare, così ogni giorno saprai verso che direzione muoverti e ti sentirai orgoglioso quando le spunterai.
    • Scrivi almeno tre cose da fare ogni giorno e spuntale. Il giorno dopo, ti dedicherai ad altre tre cose senza preoccuparti di quelle vecchie, che saranno già state portate a termine.
    • Ricompensati con un break ogni volta che spunti una cosa dalla lista.
  2. 2
    Assegna una priorità ad ogni compito. Lascia quelli più creativi o difficili per la mattina, quando sei pieno di energie e di motivazione, e occupati degli incarichi più semplici, come organizzare riunioni, sistemare i documenti e pulire lo spazio di lavoro, di pomeriggio, quando sarai meno attento.
    • Non rimandare l'incarico più complicato alla fine della giornata, o ti ritroverai a farlo la mattina dopo.
  3. 3
    Lo spazio di lavoro o di studio dovrà essere organizzato per concentrarti. Se sai dove si trova ogni cosa, ti risparmierai tempo e ansia e ti sentirai più motivato.
    • Rimuovi le cose non necessarie per lavorare.
    • Metti via il cellulare, a meno che non ti serva per lavorare. Puoi controllarlo una volta all'ora o ogni due ore, ma non tenerlo sulla scrivania, o la tentazione di guardarlo sarà forte.
    • Tieni in ordine i documenti per sapere dove si trova esattamente tutto.
  4. 4
    Saper gestire il proprio tempo è fondamentale. Quando scrivi la lista delle cose da fare, assegna del tempo ad ogni compito, così avrai tutto sotto controllo. Fai per prima la cosa più impegnativa.
    • Non essere vago. Non dovresti assegnare 20 minuti ad un compito che richiede un'ora di lavoro, o verrai deluso nel momento in cui ti accorgerai di non aver portato a termine i tuoi incarichi.
    • Se finisci un compito prima, fai una pausa veloce. Questo ti motiverà a lavorare di più.
  5. 5
    Inserisci delle pause all'interno della giornata lavorativa. I break sono importanti tanto quanto il lavoro e, se non ti fermi mai, la tua produttività ne risentirà e i risultati saranno scarsi.
    • Fai una pausa di 10-20 minuti dopo un'ora di lavoro. Puoi usarla per fare una telefonata veloce, rispondere all'email di un amico o andare a bere una tazza di tè.
    • Le pause rappresentano una motivazione per finire il lavoro. Se pensi “Potrò bere un delizioso frullato quando avrò finito questo articolo”, ti sentirai molto più motivato e positivo.
    • Usa uno di questi break per fare una leggera attività fisica, come 15 minuti di passeggiata o salire cinque rampe di scale: ti sentirai più energico.
    • Fai un break per prendere un po' d'aria: non stare tutto il giorno in ufficio o in casa.

4
Evita le Distrazioni

  1. 1
    Innanzitutto, evita quelle on-line. Internet è ricco di informazioni, ma può anche rubare molto tempo. Usa Facebook o chatta dopo aver finito di lavorare e non controllare sempre l'email.
    • Se vedi un articolo interessante, leggilo durante la pausa.
    • Non mandare email personali quando sei al lavoro.
    • Se non hai bisogno di internet per lavorare, sconnettiti e riconnettiti quando avrai finito.
    • Se controlli Facebook o l'email ogni 15 minuti, inizia a farlo ogni 30 minuti, per arrivare a due o tre volte al giorno.
    • Se hai bisogno di internet per lavorare, non tenere aperte più di cinque finestre alla volta. Guarda solo quello che ti serve, o entrerai in modalità multi-tasking.
  2. 2
    Non lasciarti distrarre dagli altri. Socializzare e chiacchierare è divertente, ma rallenterà il lavoro.
    • Se lavori circondato dalla tua famiglia o dai tuoi colleghi, dì a tutti che ti stai occupando di un compito importante e che non puoi essere disturbato.
    • Non rispondere alle telefonate e agli sms personali. Dì ai tuoi amici e alla tua famiglia di contattarti solo in caso di emergenza.
    • Se studi o lavori con altre persone, assicurati che siano tutte concentrate.
  3. 3
    Non lasciarti distrarre dall'ambiente che ti circonda:
    • Se lavori in un posto pubblico e rumoroso, compra dei tappi per le orecchie o ascolta della musica strumentale per concentrarti.
    • Se sei seduto vicino ad una persona al telefono o a due amici che stanno parlando ad alta voce, allontanati, anche se sono stati loro ad invadere il tuo spazio.
    • Se hai la televisione accesa, non guardarla per più di una volta all'ora.
  4. 4
    Mantieniti motivato per poter finire. Dovresti scrivere perché vuoi completare il compito e dare un'occhiata a questo foglio più di una volta al giorno.
    • Considera l'importanza, sia per te che per gli altri, del tuo progetto.
    • Pensa a te stesso e al vantaggio personale che ne trarrai. Se studi per un test, otterrai buoni voti. Se chiudi un accordo con un cliente, otterrai una promozione.
  5. 5
    Pensa alle cose divertenti che ti aspettano una volta che avrai finito, come la lezione serale di yoga, uscire con un amico per mangiare un gelato o una cena rilassante con la tua dolce metà.

Consigli

  • L'attività fisica migliora la concentrazione. Una corsa di 20 minuti non richiede troppo tempo e può fare miracoli.
  • Cerca di rilassare la mente e di non stare in tensione.

Avvertenze

  • L'incapacità di concentrarsi non sempre è un problema di mancanza di motivazione o di pigrizia. Alla sua base potrebbero nascondersi disturbi medici che intralciano la tua capacità di stare attento.

Sommario dell'ArticoloX

Per concentrarti, prova a fare una pausa di 10 minuti per andare a fare due passi o uno spuntino. Potrebbe sembrare un controsenso, ma concederti una pausa ti aiuterà in effetti a sentirti più produttivo quando ritorni al lavoro. Se tuttavia non puoi smettere di lavorare, prenditi un momento per pensare a come premiarti quando avrai finito, così da essere più motivato a continuare. Anche se non hai ancora dei piani, pensa a qualcosa di divertente da fare, come uscire con gli amici, andare a vedere un film o visitare un posto nuovo. Dovresti anche liberarti di tutto ciò che ti distrae, quindi metti via il telefono ed esci dai social media se lavori al computer. Inoltre, se ne hai la possibilità, prova a spostarti in un posto tranquillo dove gli altri non potranno disturbarti mentre lavori. Continua a leggere per ulteriori consigli su come migliorare la concentrazione attraverso la meditazione e la lettura!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Tecniche di Apprendimento

In altre lingue:

English: Focus, Français: se concentrer, Deutsch: Richtig fokussieren, Português: Se Concentrar, Español: aprender técnicas de concentración, Русский: сконцентрироваться, 中文: 更好地保持专注, Čeština: Jak se soustředit, Bahasa Indonesia: Fokus, Nederlands: Je concentreren, Tiếng Việt: Tập trung, العربية: زيادة التركيز, 한국어: 집중하기, ไทย: มีสมาธิจดจ่อ

Questa pagina è stata letta 4 661 volte.
Hai trovato utile questo articolo?