Come Concimare le Rose

Le rose richiedono un nutrimento corposo e prosperano quando ricevono il fertilizzante giusto. Sebbene la maggior parte delle rose abbia gli stessi requisiti per quanto riguarda il tipo di concime e le applicazioni richieste, alcune rose possono differenziarsi a seconda delle condizioni, come la varietà, la robustezza e le condizioni climatiche.

Metodo 1 di 2:
Concimazione Generale

Scegliere i Fertilizzanti Giusti

  1. 1
    Sappi cosa contengono i fertilizzanti. Le formule del fertilizzante sono misurate in base alle quantità di azoto, fosforo e potassio che contengono. Tali quantità sono etichettate numericamente, secondo la proporzione. Per esempio, un fertilizzante 10-20-5 è fatto con 10% di azoto, 20% di fosforo, e 5% di potassio.
    • L'azoto favorisce la crescita del fogliame fuori dal terreno.
    • Il fosforo rafforza sia le radici che i fiori.
    • Il potassio contribuisce alla salute generale delle piante e agisce come le difese immunitarie per gli esseri umani.
    • I fertilizzanti contengono anche altri nutrienti, tra cui calcio, magnesio, zolfo, boro, rame, ferro, manganese e zinco. Le quantità di questi nutrienti variano da fertilizzante a fertilizzante, ma sono relativamente piccole rispetto ad azoto, fosforo e potassio.
  2. 2
    Cerca un concime formulato appositamente per le rose. Il modo più semplice per ottenere le sostanze di cui hanno bisogno le tue rose è quello di acquistare un fertilizzante inorganico presente in commercio specifico per le rose. Questi fertilizzanti riportano le istruzioni dettagliate sull'etichetta per l'applicazione corretta.
  3. 3
    Acquista un fertilizzante equilibrato per tutti gli usi. Quelli che contengono parti uguali di azoto, fosforo e potassio in genere sono efficaci per la maggior parte delle piante e le rose non fanno eccezione. Applicando un concime bilanciato, è possibile garantire che le radici, i fiori, le foglie e la pianta in generale ottengano un corretto nutrimento.
  4. 4
    Prova un concime ad alto contenuto di fosforo per le rose nuove. Le giovani rose non hanno ancora avuto l'opportunità di impostare un sistema di radici. Dal momento che il fosforo viene utilizzato per rafforzare le radici, è particolarmente prezioso per le nuove rose.
  5. 5
    Scegli un concime organico. I fertilizzanti organici sono privi di sostanze chimiche e sono preferiti da molti giardinieri. Questi offrono un dosaggio inferiore di sostanze nutritive, ma il dosaggio più basso può essere utile quando devi ancora capire le necessità delle tue rose. Inoltre, i fertilizzanti organici influiscono anche sul terreno per un uso futuro. Puoi optare per un unico concime organico, o puoi mescolarne alcuni tipi differenti.
    • L’erba medica macinata è un concime a lenta cessione e, quando viene utilizzato in una formula di 2-7-0, fornisce ampie quantità di fosforo.
    • La farina di ossa fornisce alle rose il fosforo rapidamente, per promuovere le radici e accrescere la fioritura.
    • La farina di semi di cotone, la farina di pesce e la farina di sangue forniscono dosi elevate di azoto per la crescita completa del fogliame.
    • Il sale di Epsom non contiene azoto, fosforo, o potassio, ma contiene solfato di magnesio, che costituisce un buon additivo da utilizzare con un altro fertilizzante.
  6. 6
    Prova un fertilizzante liquido per le nuove rose. I concimi liquidi vengono assorbiti più rapidamente, e diventano la soluzione migliore per le piante che si stanno sviluppando da poco. Inoltre, le rose che soffrono di carenze nutritive possono beneficiare maggiormente dai concimi liquidi ad azione rapida rispetto a quelli granulari a lento rilascio.
    Pubblicità

Applicare i Fertilizzanti

  1. 1
    Inizia a nutrire le tue rose in primavera. Un concime granulare o organico di solito funziona meglio per questa alimentazione rispetto a quello liquido. Di solito si deve iniziare il trattamento intorno alla metà di aprile, ma appena la pianta ha sviluppato 10-15 cm di nuova crescita, dovresti nutrirla, anche se la stagione è ancora un po’ prematura.
  2. 2
    Innaffia le rose prima di applicare il fertilizzante. Questo è particolarmente importante per i fertilizzanti idrosolubili, che richiedono acqua per diventare attivi, ma questa è una buona pratica anche per i fertilizzanti che non sono solubili in acqua. Irrigare il terreno impedisce al fertilizzante di bruciare il suolo o la pianta.
  3. 3
    Aggiungi il fertilizzante direttamente alla base delle rose. Se lo applichi sulle foglie puoi bruciarle. Allo stesso modo, se il concime si trova sui petali della rosa provoca avvizzimento. Le sostanze nutritive nel concime sono più efficaci quando vengono assorbite attraverso le radici. Ciò è particolarmente vero per i fertilizzanti organici, che hanno il vantaggio di migliorare il suolo.
  4. 4
    Non concimare quando le rose sono stressate. Se stanno attraversando un periodo di siccità o sono esposte a condizioni estreme, sotto il calore rovente, rischiano di bruciare se aggiungi del fertilizzante. Le rose che si trovano in ambienti estremamente secchi non dovrebbero essere concimate, finché i livelli di umidità non migliorano. Anche le rose sane dovrebbero essere nutrite solo al mattino presto o alla sera e non quando il calore di metà pomeriggio è eccessivo.
  5. 5
    Nutri le rose ogni 4-6 settimane durante la stagione di crescita. Non usare il concime granulare a lento rilascio nel periodo estivo. Applica invece un concime ad azione più rapida, come un fertilizzante inorganico liquido o concime organico. Se usi un concime organico, puoi aumentare il dosaggio ogni tre o quattro settimane. Molti fertilizzanti inorganici, però, sono più efficaci se applicati ogni sei settimane.
  6. 6
    Concima le rose nei vasi più spesso. Le rose coltivate in vasi e altri contenitori vengono di solito innaffiate più spesso rispetto a quelle da giardino. Come risultato, i fertilizzanti vengono diluiti più frequentemente, in particolare quelli granulari. Per ottenere i migliori risultati con le rose invasate, dovresti applicare un fertilizzante liquido solubile in acqua, sempre ogni quattro settimane.
  7. 7
    Controlla le rose se noti segnali di sofferenza. Le rose ti fanno capire quando soffrono di uno squilibrio nutrizionale. Ad esempio, alle rose carenti di ferro per mancanza di clorofilla, diventano gialle le foglie. Anche le rose carenti di manganese hanno le foglie pallide. Se vedi che le foglie, i fiori o tutta la pianta in generale sta soffrendo, la causa potrebbe essere ricondotta a un problema con il fertilizzante.
  8. 8
    Interrompi l'applicazione di fertilizzante dopo la metà di agosto. I fertilizzanti producono una nuova delicata crescita, che potrebbe essere danneggiata dal gelo. Dovresti terminare il regime di concimazione circa otto settimane prima della prima data prevista del gelo nella tua regione, per consentire alla tua pianta di diventare più resistente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Programma Generale di Super-Fioritura

  1. 1
    Regola il pH del terreno mediante l'applicazione di calce o zolfo, se necessario (alla fine della stagione di crescita).
  2. 2
    Usa del concime granulare NPK- 10-15 10: 1,3 kg per 9,2 mq di terreno. Cospargilo uniformemente e innaffia in profondità una volta al mese.
  3. 3
    Metti del compost, 0,9 kg per 0,09 mq ogni stagione.
  4. 4
    Usa un fertilizzante solubile (per esempio, Miracle Gro per tutti gli usi). Scegline uno che contenga oligoelementi. Aggiungine un cucchiaio per 4 lt a cespuglio ogni mese.
  5. 5
    Applica un mix di oligoelementi essenziali. Segui le istruzioni riportate sulla confezione.
  6. 6
    Prova un nutriente liquido organico come emulsione di pesce o un mix marino (alghe e pesce). Aggiungilo una o due volte a ogni stagione di crescita.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi aggiungere del nutrimento alle tue rose mediante il compost, ma questo prodotto tende ad assorbire azoto dal terreno. Di conseguenza, potrebbe essere necessario risolvere il problema applicando un concime organico o inorganico con un dosaggio leggermente superiore di azoto rispetto al normale.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 24 271 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità