I lamponi sono uno snack ricco di nutrienti, purtroppo sono disponibili solo nei mesi primaverili ed estivi. Congelandoli alla fine dell'estate, è possibile mantenerli freschi più a lungo. La frutta surgelata può essere mangiata da sola o aggiunta a frullati, yogurt e gelato. La conservazione nel freezer offre la possibilità di gustarsi i lamponi tutto l'anno.

Parte 1 di 2:
Scegliere i Lamponi

  1. 1
    Informati sulla stagionalità dei lamponi. La frutta di stagione è più fresca e buona, ma anche meno costosa. I lamponi sono solitamente disponibili fra maggio-giugno e settembre-ottobre, in base anche al posto in cui vivi [1] .
  2. 2
    Osserva il colore della frutta. I lamponi maturi dovrebbero essere di un rosso brillante e caratterizzati da una colorazione omogenea. Se sono scuri, allora sono eccessivamente maturi e il sapore non sarà dei migliori. Le macchie scure sono invece generalmente dovute a semplici ammaccature che non causano particolari alterazioni [2] .
  3. 3
    Palpeggia delicatamente la frutta. Sebbene siano piuttosto fragili, i lamponi dovrebbero comunque risultare compatti al tatto. Premili delicatamente. Se cedono con estrema facilità o sono eccessivamente mollicci, è probabile che la fase di maturazione sia stata abbondantemente superata [3] .
  4. 4
    Evita i contenitori eccessivamente umidi. Se la confezione è umida, è possibile che la frutta sia già eccessivamente matura e quindi rappresenta un terreno fertile per la muffa [4] .
  5. 5
    Controlla la confezione per vedere se ha tracce di muffa. Quando i lamponi presentano una sorta di lanugine bianca o verdognola, evita di comprarli. Se hai acquistato una confezione di lamponi e ti accorgi che hanno questo problema solo una volta che arrivi a casa, assicurati di gettare tutti quelli ammuffiti per evitare di contaminare gli altri. Inoltre, sbarazzati di tutti i lamponi eccessivamente mollicci, in quanto sono un terreno fertile per la muffa [5] .
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Congelare i Lamponi

  1. 1
    Risciacqua i lamponi con acqua fredda. Non lavarli direttamente sotto il getto dell'acqua corrente: essendo fragili, possono sgretolarsi. Mettili invece in un colino, quindi immergilo in una ciotola piena di acqua fredda e agita molto delicatamente i lamponi al suo interno [6] .
  2. 2
    Lascia asciugare i lamponi. Distribuirli su un tovagliolo di carta è il metodo di asciugatura più veloce in assoluto.
  3. 3
    Rivesti una teglia con un foglio di carta da forno.
  4. 4
    Distribuisci i lamponi sulla teglia creando un unico strato. Evita che si tocchino fra di loro, altrimenti si attaccheranno nel congelatore e li romperai quando proverai a separarli [7] .
  5. 5
    Metti la teglia nel congelatore.
  6. 6
    Lascia i lamponi nel congelatore per un giorno intero. Prima di rimuoverli dal freezer, assicurati che si siano congelati e solidificati. Se li lasci scoperti per vari giorni, rischiano di subire una bruciatura da freddo. Di conseguenza, assicurati di non tenerli nel congelatore per più di un giorno [8] .
  7. 7
    Togli i lamponi surgelati dal congelatore il giorno dopo. Rimuovili dalla teglia e mettili in un sacchetto o un contenitore per il freezer. Rimettili nel congelatore.
  8. 8
    Se lo desideri, aggiungi dello zucchero. È possibile zuccherare i lamponi prima di congelarli per renderli più gustosi [9] [10] .
    • Metti una manciata di lamponi surgelati nel sacchetto, quindi cospargici dello zucchero. Esegui questa procedura stratificando i lamponi restanti fino a riempire la bustina.
    • Lascia scongelare la frutta per circa 15 minuti. In questo modo assorbirà lo zucchero.
    • Poi, chiudi bene il contenitore e mettilo nel congelatore.
  9. 9
    Togli i lamponi dal congelatore quando desideri usarli. Possono essere conservati fino a un anno nel freezer. Puoi utilizzarli direttamente o farli scongelare.
  10. 10
    Fatto!
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lamponi
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Colino
  • Zucchero (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 3 277 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 3 277 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità